Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Beckervdo

ZF: automatico 8 rapporti di quarta generazione con modulo ibrido

Recommended Posts

9 ore fa, milalor scrive:

Qualche anima pia mi chiarisce il discorso del raffreddamento dell'elettronica? Non ho capito come funziona

 

L'elettronica di potenza, "posa" su un dissipatore attraversato dal refrigerante dell'impianto dell'aria condizionata: lo stesso che passa per l'evaporatore che hai dentro il cruscotto e che ti raffredda l'aria dell'abitacolo. 

 

In sostanza, nelle fasi in cui la parte elettrica sarà sollecitata, avrai il climatizzatore sempre attivo. Essendo quest'ultimo elettrico, probabilmente presenterà consumi differenti, a seconda della necessità del momento.

  • I Like! 1
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi pare che questa nuova trasmissione dimostri che l'essere avanti o indietro sull'elettrificazione sia tutta fuffa:

arriva un fornitore esterno e ti offre il pacchetto completo...

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
L'elettronica di potenza, "posa" su un dissipatore attraversato dal refrigerante dell'impianto dell'aria condizionata: lo stesso che passa per l'evaporatore che hai dentro il cruscotto e che ti raffredda l'aria dell'abitacolo. 
 
In sostanza, nelle fasi in cui la parte elettrica sarà sollecitata, avrai il climatizzatore sempre attivo. Essendo quest'ultimo elettrico, probabilmente presenterà consumi differenti, a seconda della necessità del momento.
Allora avevo intuito correttamente. Mi sembrava strano perché il condizionatore elettrico consumicchia abbastanza, credevo fosse meno energivora la dissipazione ad acqua ma probabilmente non è sufficiente.

☏ SM-A530F ☏

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, itr83 scrive:

mi pare che questa nuova trasmissione dimostri che l'essere avanti o indietro sull'elettrificazione sia tutta fuffa:

arriva un fornitore esterno e ti offre il pacchetto completo...

Cosa che cerco di spiegare a mezzo mondo, ma ancora pompano su Tesla e company.

Poi gli citi Rimac e non sanno manco chi sia.

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, itr83 scrive:

mi pare che questa nuova trasmissione dimostri che l'essere avanti o indietro sull'elettrificazione sia tutta fuffa:

arriva un fornitore esterno e ti offre il pacchetto completo...

 

..non sono sicuro, rimane la parte software per la interazione del motore (che e sempre specifico per un produttore) e le diverse strategie quando il motore elettrica frena, da un boost, recupera o no ecc e anche la interazione con la batterie, come caricare, quando... Come si vede con le diverse generazioni della Prius e il suo sviluppo, tutto questo e non solo una questione della hardware, mamolto di piu della software e della loro controllo intellegente. Questa know how di Toyota, accumulato in piu di 10 anni, per altri non e cosi facile da recuperare.

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, itr83 scrive:

mi pare che questa nuova trasmissione dimostri che l'essere avanti o indietro sull'elettrificazione sia tutta fuffa:

arriva un fornitore esterno e ti offre il pacchetto completo...

Ma questo si sa da una vita: il vero business è essere tier 1 supplier, quello su cui avrebbe dovuto puntare Tesla per fare soldi (e che magari, estromesso il numinoso Elon, farà) e che in piccolo sta facendo Rimac

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, milalor scrive:

Allora avevo intuito correttamente. Mi sembrava strano perché il condizionatore elettrico consumicchia abbastanza, credevo fosse meno energivora la dissipazione ad acqua ma probabilmente non è sufficiente.


Probabilmente, per la particolare collocazione/potenze elettriche in gioco, non l'hanno ritenuta sufficiente ;) 

 

 

19 ore fa, itr83 scrive:

mi pare che questa nuova trasmissione dimostri che l'essere avanti o indietro sull'elettrificazione sia tutta fuffa: arriva un fornitore esterno e ti offre il pacchetto completo...

 

Dipende il risultato che vuoi raggiungere: se vuoi fare una PHEV, buona per omologare delle emissioni di CO2 ottime al ciclo WLTP, allora ok. 

 

Se vuoi fare un'ibrida vera, che sia davvero efficiente, ti devi smazzare l'implementazione ed una rifinitura laboriosa delle logiche di funzionamento.

 

Vedi Toyota: vende il suo powertrain ibrido ad alcuni costruttori (es. Ford e Mazda), ma pur ottenendo buoni risultati, sul campo (nell'utilizzo vero, quotidiano), non raggiungono i risultati di Toyota. 

  • I Like! 2
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Oliver Blume ha rivelato alcuni dettagli e qualità del modello in un'intervista in attesa di dichiarazioni molto interessanti:
       
    • By Beckervdo
      La Skoda Octavia di quarta generazione arriva in occasione dei 60 anni del suo ciclo produttivo. 
      Bernhard Maier, CEO di ŠKODA AUTO, ha dichiarato:
       
       
      Si rinnova nel frontale, che ora appare meglio integrato e con una mascherina più importante, atta a sottolineare la crescita del modello.
      Con 4.689 mm, la quarta generazione ŠKODA OCTAVIA Wagon è più lunga di 22 mm rispetto al suo predecessore; la sua larghezza è cresciuta di 15 mm a 1.829 mm (la lunghezza della berlina è aumentata di 19 mm a 4.689 mm e di 15 mm di larghezza, portandola a 1.829 mm). L'interasse misura 2.686 mm. Con la crescita delle dimensioni, anche il vano bagagli aumenta arrivando a 600 litri per la berlina e 640 litri per la Combi. Le barre del tetto ridisegnate e poco profonde sottolineano la sagoma allungata del veicolo, mentre i cerchi in lega, fino a 19 pollici, gli conferiscono un aspetto potente.
      La berlina ha un coefficiente di resistenza (cd) da 0,24 e OCTAVIA COMBI da 0,26. La nuova OCTAVIA si colloca quindi tra le auto più aerodinamiche al mondo. 
      Di serie, la nuova Octavia, è disponibile con fari LED, mentre sugli allestimenti più ricchi sono presenti i Matrix LED. Tecnologia LED anche per i fari al posteriore.
       
      Al momento del lancio sul mercato, il nuovo OCTAVIA sarà disponibile nei livelli di allestimento Active, Ambition e Style. Più tardi nel 2020, la robusta OCTAVIA SCOUT e la sportiva OCTAVIA RS saranno aggiunte alla gamma.
       
      La gamma motori
      Oltre ai motori diesel e benzina, esiste anche una variante particolarmente ecologica con propulsione a metano, varianti ibride plug-in e, per la prima volta a ŠKODA, motori con tecnologia Mild-Hybrid a 48V.
      Se si sceglie di equipaggiare la propria Octavia con il cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti, il 3 cilindri 1.0 turbo da 110 CV ed il 4 cilindri 1.5 Turbo da 150 CV, sono mild-hybrid. Mentre, se si sceglie la trasmissione manuale a 6 rapporti, non abbiamo il modulo mild-hybrid.
      La 2.0 TSI con una potenza di 140 kW (190 CV) è disponibile esclusivamente con trazione integrale e DSG a 7 velocità. Tutte le TSI sono dotate di un filtro antiparticolato per benzina.

      Ibrido plug-in con due diverse varianti di potenza
      In seguito al primo ibrido plug-in ŠKODA, ŠKODA SUPERB iV, il marchio ceco offre anche il nuovo OCTAVIA con un motore a benzina 1.4 TSI abbinato ad un motore elettrico, che realizza la OCTAVIA iV con due diverse varianti di potenza. Oltre al modello con una potenza di 150 kW (204 CV), è prevista l'aggiunta di un'altra versione al da 180 kW (245 CV). Entrambe le varianti arriveranno con un DSG a 6 velocità.

      Per OCTAVIA, un totale di tre nuovi motori diesel forniscono potenze che vanno da 85 KW (115 CV) a 147 kW (200 CV). I TDI hanno ciascuno una cilindrata di 2,0 litri e provengono dalla nuova generazione di motori EVO equipaggiati con filtro anti-particolato DPF e sistema SCR "twin dose" con aggiunta di ADBlue 
       
      G-TEC: variante CNG
      ŠKODA offre anche la quarta generazione OCTAVIA come modello G-TEC con propulsione a metano particolarmente ecologica. Rispetto a un'auto alimentata a benzina, OCTAVIA G-TEC produrrà quindi ancora una volta circa il 25% in meno di CO2, significativamente meno ossido di azoto (NOx) e nessuna particella di particolato. La 1.5 TSI che fornisce 96 kW (130 CV) è progettata per funzionare a metano. La capacità totale dei tre serbatoi di metano è di 17,7 kg. Se necessario, l'auto può anche utilizzare il suo serbatoio di benzina da 9 litri. Entrambe le varianti di carrozzeria della OCTAVIA G-TEC sono disponibili con la scelta di un cambio manuale a 6 marce o DSG a 7 marce.
       
       
       
      VIDEO DELLA PRESENTAZIONE 
       

       
      WAGON 







       
       
      BERLINA









       
       
      RS

       
       
      iV (Plug-in hybrid)
       






       
      INTERNI
       







       
       
      MOTORI 


       
       
      ———————————————————————————————————————
       
      SPY TOPIC ⤵️
      https://www.autopareri.com/forums/topic/65228-skoda-octavia-iv-2020-spy?
      ———————————————————————————————————————
       
    • Guest
      By Guest
      Update 26.10.2019
          Alfa Romeo 965
       
      Informazioni tecniche 
      - SUV di segmento C;
      - Lunghezza totale di circa 4,5 m;
      - Piattaforma S-USW “Hybrid”;
      - Carreggiate (e forse passo) aumentate;
      - Sospensioni anteriori e posteriori di tipo
        McPherson;
      - Motori 
         ▪ 1.3 T4 
         ▪ 1.3 T4 MHEV
         ▪ 1.3 T4 PHEV 
         ▪ 2.0 T4 MHEV
         ▪ 2.0 Multijet
         ▪ 2.0 Multijet MHEV
      - Infotaiment sviluppato in collaborazione con
        Harman
       
      Informazioni produttive
      - Stabilimento produttivo di Pomigliano d’Arco;
      - Inizio delle vendite nel corso del 2021
       

      Immagini della versione produzione che la ritraggono durante un clinic test con altre auto della stessa tipologia (Audi Q3, BMW X2, Range Rover Evoque, Jeep Compass, Nissan Qashqai).
       

       

       

       

       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.