Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri, il forum dell'Automobile!

La convenienza dei freni a tamburo


Recommended Posts

2 minuti fa, LucioFire scrive:

in teoria costano meno come manutenzione

Hanno anche più superficie frenante e sono più protetti dall'acqua e dal fango, apposta chiedevo quale fosse il problema.

Hanno solo un difetto, si freddano lentamente.

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 62
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Vi chiedo però per quale motivo "più sensati i tamburi al posteriore".  Poco potenti in che senso? Cioè qual'è il confine? Oppure su quale genere di vetture? In caso perché dovrebbe andar bene su

Se si dice che è la scelta è ponderata per minimizzare costi di acquisto e manutenzione per un'utenza molto attenta a quegli aspetti, va bene e sono d'accordo.   Stava però passando il messa

E si prenderebbero anche loro le critiche/perplessità, come è successo per gli interconnessi di Golf/A3 e Classe A

Posted Images

18 ore fa, jameson scrive:

Hanno solo un difetto, si freddano lentamente.

 

Smaltiscono peggio il calore, hanno una modulabilità inferiore e nelle auto pesanti (sopra i 1000kg)  portano a un'usura maggiore delle pastiglie anteriori.

 

Poi, frenare si frena. Ma è anche vero che sono una scelta tecnicamente inferiore ai dischi.

  • I Like! 2

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to post
Share on other sites
31 minutes ago, TonyH said:

 

Smaltiscono peggio il calore, hanno una modulabilità inferiore e nelle auto pesanti (sopra i 1000kg)  portano a un'usura maggiore delle pastiglie anteriori.

 

Poi, frenare si frena. Ma è anche vero che sono una scelta tecnicamente inferiore ai dischi.

 

tutti vorremmo auto tecnicamente prelibate, impeccabili su strada, comode, brillanti ma econome, e a un prezzo concorrenziale. Visto che non è possibile magari possiamo fare uno sforzo e capire che mettere i tamburi su una versione base di un'auto NON è una "poverata", ma una scelta razionale. Tutto qui.

 

Passiamo pagina, sì?

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites
44 minuti fa, v13 scrive:

 

tutti vorremmo auto tecnicamente prelibate, impeccabili su strada, comode, brillanti ma econome, e a un prezzo concorrenziale. Visto che non è possibile magari possiamo fare uno sforzo e capire che mettere i tamburi su una versione base di un'auto NON è una "poverata", ma una scelta razionale. Tutto qui.

 

Se si dice che è la scelta è ponderata per minimizzare costi di acquisto e manutenzione per un'utenza molto attenta a quegli aspetti, va bene e sono d'accordo.

 

Stava però passando il messaggio che dischi e tamburi pari sono dal punto di vista prestazionale. E su questo, non posso essere d'accordo perchè non è vero.

Alla prima frenata possono esserlo, col passare delle frenate - specie a pieno carico - sempre meno perchè si scalda di più l'impianto coi tamburi.

  • I Like! 3
  • Thanks! 2

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to post
Share on other sites
20 ore fa, OverBoost scrive:

Leggendo l'articolo di 4r:

 

https://www.quattroruote.it/news/mercato/2020/11/02/fiat_tipo_prezzi_listino_motori_allestimenti_e_interni.html

 

spunta un'altra poverata : i tamburi dietro per il benzina e il diesel 1.3

 

Alla fine la dotazione tecnica e di accessori di questa Tipo sono quelli di una B generalista, solamente messi su un corpo vettura da C.

A meno di supersconti, meglio per me la nuova C4 al posto delle versioni Life o Cross.

 

Al disotto dei 1200 kg, un paio di tamburi al posteriore, anziché due dischi, vanno più che bene, dato che l'azione frenante che devono espletare non è tale da giustificare l'utilizzo di due dischi che avranno un diametro di 160 mm

 

  • I Like! 2
Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, memedesimo scrive:

I freni a tamburo sulle versioni più basic non mi sembrano per nulla fuori luogo. Basta pensare che su auto da più di 30k come la nuovissima VW ID3 ci sono i tamburi al posteriore

 

ma in quel caso i freni sono aiutati parecchio dalla frenata rigenerativa del motore elettrico...

Link to post
Share on other sites

Sì, ma anche come ripartizione di frenata, si tende sempre ad avere una potenza frenante sbilanciata verso l'avantreno al fine di aiutarsi anche con il trasferimento di carico in fase di frenata per aumentare il grip dello pneumatico.

Ovvio che non è che andiamo in pista che abbiamo un plus sul retrotreno (blocco del ponte) o all'avantreno (allungamento in inserimento curva), ma si tratta maggiormente di soluzioni per utilizzo cittadino/turistico.

Per un discorso di dissipazione del calore sono d'accordissimo, ma per il resto, per quello che devono fare: i tamburi svolgono egregiamente il loro dovere.

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites

... per quel che mi riguarda, IO non comprerei MAI una macchina nel 2020 che non abbia 4 freni a disco. 

 

  • I Like! 2

...perchè solo coloro che sono abbastanza folli da pensare di poter cambiare il mondo...lo cambiano davvero.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.