Jump to content
  • 0

Staccabatteria o Mantenitore di Carica?


LucioFire
 Share

Question

Visto che non si riesce a capire le cause della dispersione di energia sulla mia macchina e che ogni anno rimango a piedi almeno una volta, ho pensato a queste 2 soluzioni. Avrei aanch e una moto vecchiotta. Pensavo di mettere uno staccabatterie sulla macchian e uno sulla moto (o staccare del tutto la batteria senza ggiungere nulla)

 

Vantaggi e svantaggi di questa soluzione? Il mantenitore di carica lo potrei usare anche sull'altra auto (che male non fa credo) ma non contemporaneamente sulla moto . Una batteria quanto può stare staccata prima che inizi a rovinarsi?

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0
3 ore fa, LucioFire scrive:

Io volevo limitare al massimo il rischio incendi :D

Non so nemmeno quanto costa il cavo linkato ,non ho trovato il prezzo.

 

Sto pensando pure di mettere in garage un rilevatore di fumo o robe simili

Il recond non lo userò più allora :)

 

comunque mi confermate che coi cavi con la scatolina fusibile non si rischia nulla?se succede qualcosa salt ail fusibile e via? o rimane sempre un rischio d'incendio?


Rimane comunque una micro possibilità di scoppio/incendio. E' sempre buona norma non lasciare le batterie in carica incostudite.
Nel manuale CTEK trovi scritto:

"Con il passare del tempo, tutte le batterie possono presentare dei difetti. In
genere, i difetti durante la ricarica vengono compensati dal controllo avanzato del
caricabatterie, ma si possono comunque verificare difetti imprevedibili. Non lasciare
mai incustodite le batterie in carica per periodi prolungati."

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 0
1 ora fa, Nico87 scrive:


Rimane comunque una micro possibilità di scoppio/incendio. E' sempre buona norma non lasciare le batterie in carica incostudite.
Nel manuale CTEK trovi scritto:

"Con il passare del tempo, tutte le batterie possono presentare dei difetti. In
genere, i difetti durante la ricarica vengono compensati dal controllo avanzato del
caricabatterie, ma si possono comunque verificare difetti imprevedibili. Non lasciare
mai incustodite le batterie in carica per periodi prolungati."

 

 

 

infatti sto insistendo su qeusto punto proprio perchè ho letto....

che poi se ti dice merd@ può prendere a fuoco a cnhe dopo 2 ore che l'hai attaccata...

Per questo e tante altre cose (visto che 8 o 9 ore sono fuori casa per lavoro e quindi non rimane nessuno) stavo pensando al rilevatore di fumo...ho le scale in comune coi vicini,quindi se suona magari sentono loro e mi chiamano

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Aggiorno con delle domande (ovviamente stupide) :D

 

Al momento il mantenitore è attaccato alla punto. È normale che si senta un certo sfrigolio proveniente dalla batteria? 

 

Poi fatta la punto volevo metterlo domani sulla moto per la prima volta. E qui mi son venuti mille dubbi. Volevo utilizzare il cavetto con gli occhielli. Ma qui è venuta fuori tutta la mia demenza in campo elettronico. 

Alla fine vi allego foto così vedete com'è la situazione. 

Praticamente ho due cavi separati che vanno sul positivo e uno sul negativo. Uno dei due cavi sul positivo ha anche del nastro adesivo. Non ho idea su chi ce l'abbia messo (precedente proprietario o uno dei 25 meccanici che ci ha messo mano), e già la cosa mi crea qualche sospetto in quanto pare nastrato non benissimo. Che faccio tolgo nastro e rimetto nastro nuovo? Ma soprattutto perché l'hanno nastrato? 

Domanda due. Dalle istruzioni mi pare di capire che io debba mettere il nero al telaio. Ma io volevo usare il cavo con gli occhielli, quindi in teoria entrambi gli occhielli (del cavo rosso e quello nero) andrebbero agganciati alla batteria no? 

Ora però ho un altro dubbio... Gli occhielli li posso mettere dove mi pare o magari (soprattutto per i cavi del positivo) non devono stare attaccati per qualche assurdo motivo? Esempio... Positivo= metto cavo poi metto occhiello del mantenitore e poi occhiello del cavo nastrato? Oppure devo prenderci in mezzo il polo della batteria? Che casino!! :D

 

Ps quella minchiosa patina polverosa biancastra sopra la batteria che roba è? Ovviamente non c'era prima... Dubito sia solo sporco o polvere 

IMG_20220108_112014.jpg

Metto anche foto della batteria quando l'ho presa (aprile) 

IMG_20210411_141533.jpg

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 25/12/2021 at 19:01, Nico87 scrive:

Il recond usalo solo con batteria scollegata dall'auto. Da alla batteria degli impulsi ciclici a voltaggio piuttosto alto  per far desolfatare le piastre.

Impulsi che la parte elettronica dell'auto non gradisce.

P.S. CTEK sempre tra gli accessori ha il cavo con terminali a pinza col fusibile.
https://www.ctek.it/dettaglio-modello.php?id=43
 

se devo dire però non mi sembra particolarmente utile poichè il cavo con le pinze non subisce stress che il cavo a occhielli sempre connesso ha.

scusa se ti scrivo direttamente ma mi serviva un piccolo aiuto con queanto scritto sopra :D

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 8/1/2022 at 11:34, LucioFire scrive:

Aggiorno con delle domande (ovviamente stupide) :D

 

Al momento il mantenitore è attaccato alla punto. È normale che si senta un certo sfrigolio proveniente dalla batteria? 

 

Poi fatta la punto volevo metterlo domani sulla moto per la prima volta. E qui mi son venuti mille dubbi. Volevo utilizzare il cavetto con gli occhielli. Ma qui è venuta fuori tutta la mia demenza in campo elettronico. 

Alla fine vi allego foto così vedete com'è la situazione. 

Praticamente ho due cavi separati che vanno sul positivo e uno sul negativo. Uno dei due cavi sul positivo ha anche del nastro adesivo. Non ho idea su chi ce l'abbia messo (precedente proprietario o uno dei 25 meccanici che ci ha messo mano), e già la cosa mi crea qualche sospetto in quanto pare nastrato non benissimo. Che faccio tolgo nastro e rimetto nastro nuovo? Ma soprattutto perché l'hanno nastrato? 

Domanda due. Dalle istruzioni mi pare di capire che io debba mettere il nero al telaio. Ma io volevo usare il cavo con gli occhielli, quindi in teoria entrambi gli occhielli (del cavo rosso e quello nero) andrebbero agganciati alla batteria no? 

Ora però ho un altro dubbio... Gli occhielli li posso mettere dove mi pare o magari (soprattutto per i cavi del positivo) non devono stare attaccati per qualche assurdo motivo? Esempio... Positivo= metto cavo poi metto occhiello del mantenitore e poi occhiello del cavo nastrato? Oppure devo prenderci in mezzo il polo della batteria? Che casino!! :D

 

Ps quella minchiosa patina polverosa biancastra sopra la batteria che roba è? Ovviamente non c'era prima... Dubito sia solo sporco o polvere 

IMG_20220108_112014.jpg

Metto anche foto della batteria quando l'ho presa (aprile) 

IMG_20210411_141533.jpg


Dunque, ha il nastro adesivo perchè sulla giunzione del filo, l'occhiello è stato sostituito o comunque rimaneggiato. E chi ha fatto il lavoro non ha utilizzato la guaina termorestringente come sul rosso positivo di fabbrica (lavori brutti). Puoi toglierlo e rifarci un paio di giro di nastro isolante.

Il negativo su moto e auto vecchie (senza sensore carica batteria) per caricare la batteria lo puoi tranquillamente mettere sul polo della batteria. E' bene metterlo a telaio per avviare facendo ponte o col booster per evitare di fare scintille sulla batteria che non sono molto salutari ed anche pericolose per la possibilità di esplosioni.

Gli occhielli quando sono nella stessa vite sul polo è uguale. Il contatto sempre quello è.

Quella polvere bianca è solfato di piombo. E' abbastanza comune che si formi col tempo, anche se in genere si forma sui poli e non sulla batteria. Potrebbe essere accettabile solo se li sopra ci va appoggiata una staffa metallica per tenerla ferma. Puliscilo (coi guanti che è tossico) e metti un po di olio di vasellina sui poli e li sopra per evitarne la formazione.

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 0
9 ore fa, Nico87 scrive:


Dunque, ha il nastro adesivo perchè sulla giunzione del filo, l'occhiello è stato sostituito o comunque rimaneggiato. E chi ha fatto il lavoro non ha utilizzato la guaina termorestringente come sul rosso positivo di fabbrica (lavori brutti). Puoi toglierlo e rifarci un paio di giro di nastro isolante.

Il negativo su moto e auto vecchie (senza sensore carica batteria) per caricare la batteria lo puoi tranquillamente mettere sul polo della batteria. E' bene metterlo a telaio per avviare facendo ponte o col booster per evitare di fare scintille sulla batteria che non sono molto salutari ed anche pericolose per la possibilità di esplosioni.

Gli occhielli quando sono nella stessa vite sul polo è uguale. Il contatto sempre quello è.

Quella polvere bianca è solfato di piombo. E' abbastanza comune che si formi col tempo, anche se in genere si forma sui poli e non sulla batteria. Potrebbe essere accettabile solo se li sopra ci va appoggiata una staffa metallica per tenerla ferma. Puliscilo (coi guanti che è tossico) e metti un po di olio di vasellina sui poli e li sopra per evitarne la formazione.

 

 

grazie mille...sei un super tutorial!!!

comunque a me in teoria non serve per accenderla ma solo mantenere la carica quindi non dovrei avere necessità di ancorare il negativo al telaio.

per la polvere...la batteria è di aprile...mi pare strano si formi già...non essendo una di quelle sigillate,forse l'hanno riempita troppo?

che significa che può essere accettabile?li non c'è nessuna staffa...alzato il serbatoio è come vedi tu dalla foto

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
13 ore fa, LucioFire scrive:

grazie mille...sei un super tutorial!!!

comunque a me in teoria non serve per accenderla ma solo mantenere la carica quindi non dovrei avere necessità di ancorare il negativo al telaio.

per la polvere...la batteria è di aprile...mi pare strano si formi già...non essendo una di quelle sigillate,forse l'hanno riempita troppo?

che significa che può essere accettabile?li non c'è nessuna staffa...alzato il serbatoio è come vedi tu dalla foto


Mah, è strana come cosa. Ma comunque finchè la batteria funziona non ci sono problemi.

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ecco qua lavoro terminato 

Ho nastrato il cavo

Attaccato tutto... 

Solo che il Minchia dado ha pensato bene di cadere "dentro" tutto quel casino senza uscire. Ho provato a smontare un po di roba ma non sono riuscito a trovarlo. Poi altra mezz'ora di bestemmie per trovare un dado da 10 sostitutivo per casa e alla fine ecco qua

Non essendo a 4 led accesi significa credo che la batteria sia già un po scarica. 

PS speriamo che quel dado in giro non faccia casino ne rumore ahahah

 

IMG_20220116_123638.jpg

IMG_20220116_123646.jpg

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
On 12/1/2022 at 23:40, Nico87 scrive:


Mah, è strana come cosa. Ma comunque finchè la batteria funziona non ci sono problemi.

ciao Nico approfitto ancora dlela tua disponibilità. ho letto in rete che per il mantenimento della batteria dlela moto (che NON è sigilllata) devo aprire i tappini della batteria ogni volta che la metto sotto carica! mi pare strana sta cosa...ma dicono sia pericoloso per esplosioni ricaricarla a tappini chiusi

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 0
1 ora fa, LucioFire scrive:

ciao Nico approfitto ancora dlela tua disponibilità. ho letto in rete che per il mantenimento della batteria dlela moto (che NON è sigilllata) devo aprire i tappini della batteria ogni volta che la metto sotto carica! mi pare strana sta cosa...ma dicono sia pericoloso per esplosioni ricaricarla a tappini chiusi


Quello serve per la ricarica rapida. Con la ricarica a 0,8A del ctek il tubicino laterale di scarico vapori è piu che sufficiente per quel poco che si forma.

Per dire, l'alternatore della moto carica a ben di piu, e mentre vai chiaramente non puoi tenere i tappi aperti...

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.