Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri, il forum dell'Automobile!

Recommended Posts

5 minuti fa, leon82 dice:

Infatti andrebbe adeguata la legge, dare l'opportunità di montare delle riproduzioni coerenti con l'auto su cui andranno tenendo nel bagagliaio le targhe originali da mostrare all'occorrenza.

Sarebbe soltanto buonsenso, una malattia poco diffusa dalle nostre parti.

 

Bisogna vedere se è tecnicamente fattibile una targa nera con i requisiti fotometrici di quella originale.

 

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 90
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

E' in discussione in questi giorni un testo in parlamento che introduce la possibilità dei formati storici delle targhe; inoltre la proposta, consentirebbe anche di re-immatricolare l'auto con la targ

Hai ragione ma fino ad un certo punto imho: una persona si sbatte per avere un'auto fedele il più possibile a quella uscita anni fa dalla catena di montaggio e se la trova stuprata (passatemi il termi

Sarebbe utile, ma ci terrei relativamente. Cioè, prima di preoccuparsi della targa non coerente, ci si dovrebbe preoccupare di decine e decine di dettagli della propria auto d'epoca...

Posted Images

20 minuti fa, Albe89 dice:

Con una legge del genere sai quante probabilità di trovare gente che gira con la targa con codici di altri solo per non pagare le multe?

Già lo fanno adesso che è un reato penale...

Perchè alla fine tutto gira intorno a questo, con poca possibilità di controlli su strada. Tutto è delegato ai controlli elettronici e quelli non possono chiederti di mostrare le targhe vere che hai nel bagagliaio.

Conosco di vista un paio di Panda prima serie che girano così:

- Una 900 anni 90 che gira con i documenti di una 30 (con targa nera PI32XXXX riprodotta in bianco),

- Una 4x4 Country Club che gira con le targhe nere.

Entrambe, credo, sono di persone che vogliono eludere la legge assicurando le loro Panda con i noti benefici riservati alle storiche ma di fatto compiendo un reato grave, il tutto con una legge che punisce aspramente l'appassionato che vuole rendere più coerente la targa della propria auto.

18 minuti fa, TonyH dice:

 

Bisogna vedere se è tecnicamente fattibile una targa nera con i requisiti fotometrici di quella originale.

 

Se era fattibile fino a 33 anni fa perchè non dovrebbe essere fattibile oggi?

1983 Citroen 2CV6 Charleston bordeaux/nera

2019 Citroen C3 1,2 110cv EAT6 Shine

Link to post
Share on other sites

perché il nostro attuale C.d.S risale al 1992

  • I Like! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, jameson dice:

Anche la semplice copia è punita. (Le pene vanno scontate di un terzo in base all'art. 482.)

 

Da quello che ho capito se non c'è il simbolo della repubblica quella legalmente non è più una targa quindi è come viaggiare senza targa o con una scritta "scemo chi legge".

 

Mio padre per essere sicuro con una delle sue Vespe d'epoca che ha dovuto reimmatricolare tiene la riproduzione di una targa d'epoca sotto la targa vera: quando viaggia tiene la targa giusta, quando la deve esporre (ad es. a un raduno) o è a casa la toglie.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, jameson dice:

No, anche contraffare la targa prevede la reclusione da otto mesi a due anni e otto mesi, art. 478 e 482 c.p.

Comunque anche la multa è una sanzione penale.

Ma scusa,io mi chiedo: chi produce le riproduzioni delle targhe allora dovrebbe essere arrestato per falso...dato che crea delle copie perfette (a parte il simbolo del ministero) delle targhe:pen:

Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, hot500abarth dice:

Ma scusa,io mi chiedo: chi produce le riproduzioni delle targhe allora dovrebbe essere arrestato per falso...dato che crea delle copie perfette (a parte il simbolo del ministero) delle targhe:pen:

nessuno ti vieta di riprodurre un Picasso. se però provi a venderlo come originale commetti un reato.

idem le targhe finte: non è vietato produrle o usarle fuori dalla circolazione su strade pubbliche, dove non è obbligatorio che il mezzo sia targato. ma è ovviamente vietato usarle al posto di quelle originali.

40 minuti fa, itr83 dice:

Da quello che ho capito se non c'è il simbolo della repubblica quella legalmente non è più una targa quindi è come viaggiare senza targa o con una scritta "scemo chi legge".

credo che la questione sia un po' diversa.

la faccenda del simbolo della Repubblica riguarda la produzione di fac-simili, dato che se il produttore della targa appponesse suddetto simbolo commetterebbe un reato di falsificazione, anche se la targa non venisse mai usata. proprio perché quel simbolo certifica la leicità della targa e solo chi è autorizzato dallo Stato lo può apporre.

 

diverso è invece l'uso della targa, ovvero la sua applicazione in vece di quella vera: in quel caso si sta di fatto tentando di far passare per buona una targa che non lo è, quindi si tratta comunque di falso, ovvero reato penale.

Edited by slego
  • I Like! 2
Link to post
Share on other sites
On 16/1/2018 at 13:35, itr83 dice:

 

Da quello che ho capito se non c'è il simbolo della repubblica quella legalmente non è più una targa quindi è come viaggiare senza targa o con una scritta "scemo chi legge".

 

Mio padre per essere sicuro con una delle sue Vespe d'epoca che ha dovuto reimmatricolare tiene la riproduzione di una targa d'epoca sotto la targa vera: quando viaggia tiene la targa giusta, quando la deve esporre (ad es. a un raduno) o è a casa la toglie.

Quindi come questa... non c'è simbolo della Repubblica, ma è una numerazione recente :pen: 

Screenshot_2018-01-18-22-45-19.png

[sIGPIC][/sIGPIC]

Link to post
Share on other sites
  • 2 years later...

Ragazzi ho trovato un'altra auto ritargata (in un rally storico) con i colori e stile delle vecchie targhe. In Italia quindi si può fare o no?

 

Sarebbe figo e lo stato farebbe cassa (come anche personalizzare pagando... meh).

 

Screenshot 2020-09-27 at 23.12.57.png

Edited by fedegta
  • Confused... 2

[sIGPIC][/sIGPIC]

Link to post
Share on other sites

No, non si può fare.

Se ti beccano con targhe così su suolo pubblico ti fanno giustamente il culo a sombrero

  • I Like! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to post
Share on other sites

E' in discussione in questi giorni un testo in parlamento che introduce la possibilità dei formati storici delle targhe; inoltre la proposta, consentirebbe anche di re-immatricolare l'auto con la targa originale con cui è uscita dal concessionario. Speriamo venga approvata

  • I Like! 3
  • Adoro! 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.