Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?  

611 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace l'Alfa Romeo Giulia 2016?

    • Molto
      513
    • Abbastanza
      65
    • Poco
      19
    • Per niente
      11
  2. 2. Se esistessero più tipologie di carrozzeria, come la sceglieresti?

    • Giulia Berlna
      80
    • Giulia Wagon
      85
    • Giulia Coupé
      139
    • Giulia Cabrio
      11


Recommended Posts

On 1/6/2021 at 21:13, Tempra Veloce scrive:

Quando l'ha scheggiato che fai ? Lo sodomizzi con una marmitta ? Il fatto che l'officina sia autorizzata o meno non conta niente... conta quanto manico abbia il montatore...

GLi faccio sostituire i pezzi che ha danneggiato :D

21 ore fa, Nico87 scrive:


E quanto tempo da perderci...

Si presume però che rispetto ad un officina generica, non sia il primo tunnel di giulia che smontano (e il primo è sempre traumatico prima di capire come funzionano gli incastri, per quanto uno si attenga al manuale...).

Esattamente,vedo che tu hai capito :D

20 ore fa, TonyH scrive:

1- in officina non puoi assistere ai lavori. Se ti fai male loro passano guai grossi.

2- stare modello avvoltoio a volteggiare attorno a uno che lavora è la via più veloce per mettergli pressione e farlo sbagliare.

è lui m'ha detto che si fa insieme (nel senso che io sto li a guardare) ,c'è un rapporto di pseudoamicizia. Anzi gli ultimi lavori mi faceva stare li a guardare e si chiacchiera :D

Essendo un paesino picoclo l'officina è dello stampo "antico"

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
6 minuti fa, gpat scrive:

Questa settimana eseguirò il tagliando dei 100000 km, comprensivo della cinghia di distribuzione, e forse i tempi sono maturi per un piccolo resoconto.

 

La mia auto è configurata con allestimento base, versione "Giulia" MY17, motorizzazione 150cv AT8 con pochissimi optional (specchietti ripiegabili, palette al volante, sensori di parcheggio, divano posteriore abbattibile, e basta).

 

Immatricolata ad Agosto del 2017, e da me acquistata ad Aprile del 2018 con soli 800km all'epoca, ora siamo a 103000.

 

Le parti dell'auto che mostrano segni d'usura sono pochissime: dovrò cambiare soltanto la guarnizione della portiera lato guidatore, che lascia entrare qualche fruscio aerodinamico, oltre all'imbottitura in finta pelle del bracciolo, che mostra segni di cedimento al tatto, in corrispondenza del mio gomito. Per il resto è rimasta come nuova.

 

Nonostante l'uso abbastanza gravoso, le sospensioni assorbono le asperità come nuove, complici i cerchi da 16". Niente a che vedere con quelle di 147 e 159, avute a casa sempre con cerchi da 16" ma che sicuramente non si trovavano nello stesso stato dopo questo chilometraggio.

 

Qualsiasi aspetto del comportamento stradale è come il primo giorno: estrema sensazione di controllo, e ancora non sono riuscito a capire cosa si debba fare per scomporla, pur non avendo uno stile di guida tranquillo. Tutto questo, ripeto, nonostante i cerchi da 16" con modesti pneumatici Ventus Prime3.

 

Il motore da 150cv in accoppiata allo ZF8 è "giusto" per il mio utilizzo, è abbastanza potente da farmi apprezzare il telaio e senza troppi cavalli che, conoscendomi, mi porterebbero probabilmente a montarmi la testa.

 

Ho notato una pronunciata differenza di prestazioni in base alla provenienza del diesel, se faccio rifornimento in una grande città come Roma, l'auto sembra molto più "appesantita", probabilmente il carburante è di pessima qualità. Facendo rifornimento al Nord o nelle piccole città, sembra molto più reattiva. 

La mia motorizzazione ovviamente è senza AdBlue.

 

Auto veramente superlativa, il miglior acquisto della mia vita. Ogni tanto mi capita di guidare altre auto a noleggio, ma nessuna riesce a centrare così bene l'equilibrio tra agilità e comfort. L'unico problema è che non so con cosa potrei mai riuscire a cambiarla. 

 

Quanto al gasolio, confermo la differenza di qualità fra una pompa e l'altra, e consiglio di usare sempre gasolio speciale, che invece è nel 99% dei casi ottimo (in primis perchè non contaminato con solventi "da smaltire", come invece avviene purtroppo con il gasolio generico).

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, gpat scrive:

Questa settimana eseguirò il tagliando dei 100000 km, comprensivo della cinghia di distribuzione, e forse i tempi sono maturi per un piccolo resoconto.

 

La mia auto è configurata con allestimento base, versione "Giulia" MY17, motorizzazione 150cv AT8 con pochissimi optional (specchietti ripiegabili, palette al volante, sensori di parcheggio, divano posteriore abbattibile, e basta).

 

Immatricolata ad Agosto del 2017, e da me acquistata ad Aprile del 2018 con soli 800km all'epoca, ora siamo a 103000.

 

Le parti dell'auto che mostrano segni d'usura sono pochissime: dovrò cambiare soltanto la guarnizione della portiera lato guidatore, che lascia entrare qualche fruscio aerodinamico, oltre all'imbottitura in finta pelle del bracciolo, che mostra segni di cedimento al tatto, in corrispondenza del mio gomito. Per il resto è rimasta come nuova.

 

Nonostante l'uso abbastanza gravoso, le sospensioni assorbono le asperità come nuove, complici i cerchi da 16". Niente a che vedere con quelle di 147 e 159, avute a casa sempre con cerchi da 16" ma che sicuramente non si trovavano nello stesso stato dopo questo chilometraggio.

 

Qualsiasi aspetto del comportamento stradale è come il primo giorno: estrema sensazione di controllo, e ancora non sono riuscito a capire cosa si debba fare per scomporla, pur non avendo uno stile di guida tranquillo. Tutto questo, ripeto, nonostante i cerchi da 16" con modesti pneumatici Ventus Prime3.

 

Il motore da 150cv in accoppiata allo ZF8 è "giusto" per il mio utilizzo, è abbastanza potente da farmi apprezzare il telaio e senza troppi cavalli che, conoscendomi, mi porterebbero probabilmente a montarmi la testa.

 

Ho notato una pronunciata differenza di prestazioni in base alla provenienza del diesel, se faccio rifornimento in una grande città come Roma, l'auto sembra molto più "appesantita", probabilmente il carburante è di pessima qualità. Facendo rifornimento al Nord o nelle piccole città, sembra molto più reattiva. 

La mia motorizzazione ovviamente è senza AdBlue.

 

Auto veramente superlativa, il miglior acquisto della mia vita. Ogni tanto mi capita di guidare altre auto a noleggio, ma nessuna riesce a centrare così bene l'equilibrio tra agilità e comfort. L'unico problema è che non so con cosa potrei mai riuscire a cambiarla. 

 

 

152k km e stesse tue sensazioni (compreso il difetto del poggiabraccio, l'unico).

Sensazione di solidità superlativa. A volte sento uno scricchiolio sul tunnel centrale, spero di individuarlo.

 

Settimana scorsa ho avuto come auto sostitutiva una A3 2.0 TDI con 65k km, sembrava un giocattolo.

 

 

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

sto tentando di far passare il "pippolino" della radio in garanzia visto che ,come ricordere,fin da quando l'ho presa ha creato qualche problema...

Il meccanico ha detto che se non ci riesce sono 150€circa...

QUel cazzino di plastica 150€!!!!!!!!!!

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...

Ragazzi scusate  mi son dimenticato che la mia macchina (immatricolata agosto 2018 e acquistata km0 a maggio 2019) non ha mai fatto l'aggiornamento mappe. Domattina ho il tagliando (e faccio montar el bocchette posteriori) quindi potrei approfittare per fare tutto assieme no?
Io non mi sono mai iscritto a nulla dei servizi o simili (da quello che ricordo). Mi pare di essermi iscritto a mopar.
So che gli aggiornamenti sono limitati nelle quantità,poi si pagano.
 Scusatemi se son cose già dette ma appunto domattina presto devo lasciare la macchina e non ho idea di cosa mi serv a per questi aggiornamenti mappe (se ancor a posso farli)
Aggiungo che ho il sistema 8.8 con android car

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Io non saprei, ma penso che chiederò anche io perché a gennaio scadono anche a me i 3 anni, anche se uso sempre Google come navigatore

 

Io sto guardando un po’ per le invernali

vorrei sostituire le mie Pirelli sottozero AR runflat 19” con altra marca.

l’ultimo inverno (terza stagione) sulla neve non avevano un buon grip.

però se volessi mantenere le runflat non ci sono tante alternative, consigli?

 

invece con le estive Bridgestone di serie mi trovo molto bene.

Riguardo all’auto sono quasi a 50’000km ed è tutto ok 👍🏻 

sono riuscito anche a fare 400km con 8l/100 di media lo scorso weekend 😅

 

 

168B8E29-9E3F-4630-B8C7-551CFADFBF97.jpeg

Edited by Sfides
  • I Like! 7
  • Adoro! 2
Link to comment
Share on other sites

On 19/7/2021 at 14:54, gpat scrive:

Ho notato una pronunciata differenza di prestazioni in base alla provenienza del diesel, se faccio rifornimento in una grande città come Roma, l'auto sembra molto più "appesantita", probabilmente il carburante è di pessima qualità. Facendo rifornimento al Nord o nelle piccole città, sembra molto più reattiva. 

La mia motorizzazione ovviamente è senza AdBlue.

È VERO!!! La raffineria di Roma (che rifornisce almeno tutta la provincia di Roma per quanto riguarda il gasolio "standard") produce diesel, specie estivo, di qualità scandalosa. Con la 147, quando cominciava ad avere un po' meno compressione, puntualmente d'estate iniziava improvvisamente ad aumentare il consumo del 20-30%, ad aumentare anche la fumosità e l'auto si sentiva impastoiata. Si sentiva la differenza mettendo il carburante altrove. Adesso uso quasi esclusivamente Eni Diesel+ e quel poco che costa di più (al distributore dove vado di solito 6 centesimi al litro) lo recupero ampiamente con il consumo più basso, senza contare il probabile minore stress sul DPF.

On 12/8/2021 at 16:33, LucioFire scrive:

Ragazzi scusate  mi son dimenticato che la mia macchina (immatricolata agosto 2018 e acquistata km0 a maggio 2019) non ha mai fatto l'aggiornamento mappe. Domattina ho il tagliando (e faccio montar el bocchette posteriori) quindi potrei approfittare per fare tutto assieme no?
Io non mi sono mai iscritto a nulla dei servizi o simili (da quello che ricordo). Mi pare di essermi iscritto a mopar.
So che gli aggiornamenti sono limitati nelle quantità,poi si pagano.
 Scusatemi se son cose già dette ma appunto domattina presto devo lasciare la macchina e non ho idea di cosa mi serv a per questi aggiornamenti mappe (se ancor a posso farli)
Aggiungo che ho il sistema 8.8 con android car

Io li faccio regolarmente da solo, ho anche rinnovato l'abbonamento per 3 anni (anche se al Motor Village hanno dovuto aprire un ticket per capire come dovevano fare, ma alla fine ci sono riusciti).

Edited by jameson
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Aggiornamento mappe fatt, con auto in moto e in viaggio. 45 minuti circa. 

Col cazzo che stavo fermo con l'auto accesa come scrivono :D tanto ho letto che andava bene lo stesso

Tagliando fatto

Bocchette posteriori messe 

Il pippolino della radio pare funzionare decentemente, senza Sostituirlo. 

Mo mi manca il rumori o dello sportello e il cigolio Plafoniera e poi si può dire perfetta :D

So che non riuscirò a sistemarla mai :D

 

  • I Like! 2
  • Thanks! 1

PETIZIONE 125 in Superstrada e Autostrada

La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • Guest
      By Guest
      Update 01/05/2021
          Alfa Romeo 965
       
      Informazioni tecniche 
      - SUV di segmento C
      - Lunghezza totale di circa 4,5 m
      - Piattaforma S-USW “Hybrid”
      - Carreggiate (e forse passo) aumentate
      - Sospensioni anteriori e posteriori di tipo
        McPherson
      - Infotaiment sviluppato in collaborazione con
        Harman
      - motori a benzina MHEV
      - versioni PHEV
      - 1.6 diesel aggiornato
       
      Informazioni produttive
      - Stabilimento produttivo di Pomigliano d’Arco
      - Inizio produzione marzo 2022
      - Inizio delle vendite giugno 2022
       

      Immagini della versione produzione che la ritraggono durante un clinic test con altre auto della stessa tipologia (Audi Q3, BMW X2, Range Rover Evoque, Jeep Compass, Nissan Qashqai).
       

       

       

       

       
    • By savio.79
      Notizia vera?
      Indiscrezione?
      Solo una voce?
      Qualcuno sa qualcosa che molti non sanno?
      Leggete questo paragrafo dell’articolo più sotto , di cui non ho trovato riscontri da nessuna parte.
       
       
      https://www.autoevolution.com/news/zagato-celebrates-100th-anniversary-with-aston-martin-v12-vantage-twins-133894.html
    • By Beckervdo
      Il costruttore svedese dal nome "impronunciabile" presenta la sua nuova supercar: la Koenigsegg Jesko.
      La cellula di base in fibra di carbonio è la medesima dell'uscente Agera RS, ma sulla Jesko abbiamo diverse evoluzioni, soprattutto in campo aerodinamico.
      Il V8 5.0 litri TwinTurbo, realizzato stesso da Koenigsegg è stato rivisto (non è ancora la declinazione CAMLESS, NdR), ma ora è in grado di erogare 1600 CV alimentato con una miscela E85.
      In questo modo la Jesko potrebbe raggiungere le 300 miglia all'ora, che tradotto per i non albionici, fanno 482 km/h. 
       
      Il V8, come abbiamo accennato, è stato completamente rivisto, guadagnando un albero piatto (Flat Plane V8) così da avere un suono schifosamente gutturale e soprattutto di allungare sino a ben 8500 rpm!
      Il peso dell'albero motore, rispetto a quello con imbiellaggio a croce, è calato di 5 kg (un'enormità che si traduce in una velocità di risposta molto migliorata). 
      I due turbocompressori sono serviti direttamente da un elettro-compressore che prende l'aria da un piccolo serbatoio (in fibra di carbonio ovviamente) di 20 litri.
       
      Se il V8 è alimentato con verde da 95 ottani, il V8 sprigiona 1280 CV, che salgono a 1600 CV se alimentato con E85,  ben 1500 Nm sono disponibili come valore massimo, mentre 1000 Nm sono disponibili tra 2700 e 6170 rpm.
       
      Koenigsegg abbandona il sistema DirectDrive (almeno su questa Jesko) per accoppiarle una trasmissione doppia frizione (realizzata anch'essa in casa, ovviamente) a 9 rapporti. Questa trasmissione chiamata "Light Speed Transmission" è in grado di cambiare in maniera diretta da una marcia all'altra, senza passare per i rapporti intermedi.
      Esempio: volete scalare dalla 7ma alla 4a marcia? Lo fa direttamente senza passare da 6a e 5a. 
      La trasmissione LST pesa appena 90 kg, compreso liquidi, pack frizioni, motorino d'avviamento, pompa dell'olio, rendendola una delle trasmissioni doppia frizione più leggere di sempre.
       









       
      Press Release 2021 
       
      Koenigsegg
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.