Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Quanto ti piace la Jaguar E-Pace 2017?  

79 members have voted

  1. 1. Quanto ti piace la Jaguar E-Pace 2017?

    • Molto
      26
    • Abbastanza
      26
    • Poco
      15
    • Per niente
      12


Recommended Posts

1 minuto fa, YouDude dice:

Segmento C, quindi se si cerca una rivale in casa BMW si deve guardare la X1

 

Imho più la futura X2... ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi piace l'ispirazione ad F-Type per gli esterni ed interni.

 

  • I Like! 2
  • Wow! 1

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites

Novità

pubblicato il 13 luglio 2017

Jaguar E-Pace, cucciolo di crossover sportivo [VIDEO]

Lungo 4,40 metri, ha la trazione anteriore o integrale e motori fino a 300 CV

0

192

Una Jaguar lunga solo 4,40 metri è per forza diversa e nel suo piccolo speciale. Del resto la casa inglese realizza solo vetture molto possenti ed è conosciuta per le sue berline, compresa l'ammiraglia XJ da oltre 5,10 metri, quindi una compatta rappresenta sicuramente una novità e apre nuove prospettive a livello di vendite: l'auto da 4,40 metri è infatti un crossover e ha le carte in regole per sfondare, complice lo stile molto accattivante e il grande successo di questi modelli in tutto il mondo. Non è un caso infatti che Jaguar abbia utilizzato gli effetti speciali per mostrare la E-Pace, il modello più corto e compatto del suo listino, simile per dimensioni alla Jeep Compassma più rifinito e ordinabile con motori di cilindrata superiore: a disposizione ci saranno tecnologie come lo schermo nella plancia da 12,3 pollici e benzina fino a 300 CV. La Jaguar E-Pace sarà in vendita nel nostro Paese dall'inverno 2017 e costerà a partire da 36.800 euro.

Compatta fuori, grande dentro

Le dimensioni contenute della E-Pace non incidono però sull'abitabilità interna, visto che il passo sfiora i 2,70 metri ed è ampio a sufficienza per ricavare un abitacolo molto spazioso: la casa inglese dichiara 892 mm per le ginocchia dei passeggeri posteriori e almeno 577 litri nel bagagliaio. I tecnici della casa inglese hanno ottenuto questi risultati sviluppando un nuovo telaio, specifico per l'auto, disegnando sospensioni posteriori compatte e utilizzando alluminio per molti componenti delle stesse. La trazione è anteriore o integrale. Il sistema a quattro ruote motrici si chiama Active Driveline AWD ed è intelligente, perché distribuisce la potenza in base alle condizioni del terreno: in frangenti normali viene trasferita sulle ruote anteriori, così da migliorare l'efficienza, mentre in caso opposto è dirottata su quelle posteriori e fa aumentare la stabilità in caso di terreno sdrucciolevole.

Ha il regolatore di velocità per il fuoristrada

L'Active Driveline AWD comprende anche la funzione Torque Vectoring, che simula l'effetto di un vero differenziale (attraverso i freni) ed evita le perdite di aderenza in curva. La Jaguar E-Pace si avvale inoltre del sistema All Surface Progress Control, un regolatore di velocità in fuoristrada attivo fino a 30 km/h che mantiene la velocità in caso di salita o discesa e terreno scivoloso. Il sistema è abbinato però al solo cambio automatico. Gli stilisti della casa inglese hanno saputo mantenere la carrozzeria sportiva e accattivante, al pari delle ultime Jaguar, per effetto delle luci anteriori molto rastremate (optional quelle a led) e della griglia anteriore ispirata alla F-Type. La Jaguar E-Pace si può ordinare con il tetto a contrasto, ruote fino a 21 pollici e in allestimento R-Dynamic, dove le prese d'aria sono cromate ad effetto satinato. Il cofano, il tetto e il portellone sono in alluminio: insieme pesano 31 chili in meno rispetto a particolari analoghi in acciaio.

Per tutte il cambio automatico a 9 marce

All'interno si ritrova la cura per il dettaglio tipica delle Jaguar, a partire dai rivestimenti in legno fino alle manopole nella parte bassa del cruscotto ispirate ai comandi delle macchine fotografiche Leica. Il quadro strumenti analogico può essere sostituito da un pannello digitale ampio 12,3 pollici, lo schermo del sistema multimediale è grande 10 pollici e non manca il selettore del JaguarDrive Control, tecnologia che permette al guidatore di scegliere fra quattro modalità di guida: Normal, Dynamic Eco e Rain/Ice/Snow. A richiesta si possono ordinare anche le sospensioni a controllo elettronico. La Jaguar E-Pace è disponibile solo con motori 2.0 turbo in alluminio, da 150 CV a 300 CV: a benzina sono da 249 CV o 300 CV, a gasolio da 150 CV, 180 CV o 240 CV. Il cambio è l'automatico a 9 marce. In materia di sicurezza è presente il rinnovato sistema Blind Spot Assist, che corregge la traiettoria se rivela uno scontro imminente con un'auto presente nell'angolo cieco.

 

da OmniAuto.it 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono OT
Ma penso che il nuovo corso Jaguar stia lavorando veramente bene (station a parte)

Certo ha perso un po' di British, ma sono veramente bei prodotti (esteticamente parlando)

☏ Redmi 4 ☏

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

Bella l'introduzione del verso del giaguaro a fine spot quando compare il logo Jaguar, visto che ogni casa automobilistica ha un suo jingle (vedi Audi, Bmw, Mercedes, ...).


"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Quote

 

There also a wit and sense of humour about the design, which we’ve seen before from Callum on the original XF, where the glovebox proximity switch was an RAF roundel. So in the screen printing at the edge of the windscreen is the image of a Jaguar and her cub (E-Pace was informally known as The Cub in the design department).

 

 

Windscreen Cub
 
 

That mother and cub image is repeated in the down-light illumination in the cubby hole where the centre console meets the bottom of the dash – known as ‘the fireplace’ in Jaguar's design department.

In less assured hands such details could rapidly turn into kitsch, but Whelan’s team has walked a fine path with confidence and wit. Particularly nice are the tiny embroidered seat tags.


 

 

http://cardesignnews.com/articles/first-sight/2017/07/jaguar-e-pace

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@reckoner00Vanno di moda gli easter eggs anche sulle vetture, vedi per esempio Jeep, ...

Edited by MotorPassion

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Gengis26 dice:

Carino, nulla da dire! Ma questo sarebbe il segmento di X3?

☏ Redmi 4 ☏
 

Piu X2, GLA e Evoque.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By lukka1982
      via Bentley 

       
       
      ————————————————————————————————————
      SPY TOPIC ➡️ CLICCA QUI!
      ————————————————————————————————————
    • By Pawel72
      Electric automaker startup Lucid Motors has just taken the covers off its very first model, dubbed the Air.

      Teased on multiple occasions in recent months, the Lucid Air will directly target top-of-the-range Tesla Model S versions and a number of ICE executive sedans. Priced from around $160,000 in the U.S., it doesn't come cheap but does promise a lot.

      For starters, the Lucid Air is powered by two electric motors, one driving the front wheels and one powering the rear, making for a grand total of 1,000 hp. Customers then have the option between a 100 kWh or 130 kWh battery pack, the latter of which provides a range of up to 400 miles on a single charge.

      Like the Model S P100D, the Air's dual electric motors make it exceptionally quick in a fast line. As a matter of fact, the company claims it will sprint from a standstill to 60 mph (96 km/h) in a mere 2.5 seconds, identical to the P100D.

      Although the Air has yet to be revealed in production-guise, the concept pictured and the prototype revealed to the press combines a stunning exterior with a futuristic and glamorous interior. Among the exterior highlights is the short front overhang and stumpy hood combined with sleek LED headlights and vertical daytime running lights.

      Elsewhere, the Air includes a panoramic glass roof and a windshield which stretches up above the driver's head, not too dissimilar to the Tesla Model X. At the rear, there is a short decklid and an extended roof line, aimed at increasing interior space.

      Inside, Lucid has designed the Air to be incredibly opulent. It includes a set of reclined rear seats wrapped in white leather and surrounded by glass. The rear also includes a number of interactive displays. Up front, you'll find a minimalist dashboard dominated by two screens making up the gauge cluster and a large square display at the base of the center console.

      Lucid intends on bringing the Air to the market in 2018 and says that the first 250 cars sold will be fully equipped and priced from around $160,000. Reservations have been opened for customers with a $25,000 deposit required. After the range-topping Air hits the market, a less expensive version will launch.
      http://www.carscoops.com/2016/12/lucid-air-unveiled-with-stunning-design.html
       








×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.