Vai al contenuto
Autopareri news
  • Buon 2019 da Autopareri e Benvenuti sul nuovo tema grafico! Scegli il tuo tema preferito in fondo alla pagina: chiaro (light) o scuro (dark).
  • 0
Aster16

Riscaldamento/clima appannamento parabrezza e odore anomalo, quale può essere la causa?

Domanda

Buongiorno a tutti,

è da un po' di tempo che accendendo il riscaldamento dell'auto si sente un odore strano...l'anno scorso feci fare una pulizia con sanificazione, ma il problema persiste.

Inoltre ho notato che dalla parte del guidatore l'aria esce quasi fredda e l'altra sera che c'erano 3 gradi sotto zero, il parabrezza si appannava inserendo anche il tasto clima a/c.

Ho dovuto arrivare a casa con il finestrino semiaperto.

Il meccanico mi ha cambiato il filtro e la cosa sembra un po' migliorata.

Domani devo riportare l'auto (una fiat sedici) per cambiare il termostato...lui dice che al 90% è quello il problema.

Adesso la temperatura esterna è salita e il problema nei tragitti corti non me lo fà più, ma dalla parte sinistra sento che non scalda bene...

Secondo voi il meccanico ha ragione?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Messaggi Raccomandati

  • 0

la mia lo fa perchè c'ha il radiatorino del gruppo di climatizzazione (bada bene non ha l'aria condizionata) rotto

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
2 ore fa, LucioFire dice:

la mia lo fa perchè c'ha il radiatorino del gruppo di climatizzazione (bada bene non ha l'aria condizionata) rotto

lui ha parlato di termostato da cambiare per un costo di circa 50 €...secondo te c'entra qualcosa? Anche il tuo spanna solo da un lato?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

il mio spanna dappertutto...

per cambiare il radiatorino tocca smontare tutta la plancia...

praticamente ci vogliono 300\350€....50 € di pezzo...il resto manodopera...

spero non sia il tuo caso.

io non l'ho sostituito ,tanto uso un'altra auto.

comunque a me il caldo dopo un po' arrivava dappertutto.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
On 19/2/2018 at 10:06, Aster16 dice:

Adesso la temperatura esterna è salita e il problema nei tragitti corti non me lo fà più, ma dalla parte sinistra sento che non scalda bene...

Secondo voi il meccanico ha ragione?

Hai il clima bizona?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Al 90% il cattivo odore è prodotto dalla carogna di un animale morto che ha cercato riparo dal freddo ma è rimasto intrappolato. Di solito si tratta di grossi topi o di gatti, all'accensione del climatizzatore la carcassa cuoce ed emana cattivo odore nell'abitacolo. Urge rimozione della carcassa animale e igienizzazione completa dell'abitacolo e dei condotti

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
3 minuti fa, Eliocabaal dice:

Al 90% il cattivo odore è prodotto dalla carogna di un animale morto che ha cercato riparo dal freddo ma è rimasto intrappolato. Di solito si tratta di grossi topi o di gatti, all'accensione del climatizzatore la carcassa cuoce ed emana cattivo odore nell'abitacolo. Urge rimozione della carcassa animale e igienizzazione completa dell'abitacolo e dei condotti

E' successo anche a me, alla fine era un cavallo incastrato dentro il cruscotto :ahsi:

  • Ahah! 4

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
3 minuti fa, AlessioAlfa dice:

E' successo anche a me, alla fine era un cavallo incastrato dentro il cruscotto :ahsi:

Non vedo perchè fare battute al riguardo, conosco almeno 3 persone che hanno avuto questo problema

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
1 ora fa, Eliocabaal dice:

Al 90% il cattivo odore è prodotto dalla carogna di un animale morto che ha cercato riparo dal freddo ma è rimasto intrappolato. Di solito si tratta di grossi topi o di gatti, all'accensione del climatizzatore la carcassa cuoce ed emana cattivo odore nell'abitacolo. Urge rimozione della carcassa animale e igienizzazione completa dell'abitacolo e dei condotti

La cosa non è così campata per aria. Un amico mio sulla sua Turan sentiva sempre un forte odore da carne marcia, e hanno trovato un ratto morto nel tunnel centrale, dietro la leva del cambio. Come abbia fatto ad arrivare li non si sa, ma probabilmente si è rintanato per ripararsi dal freddo lì dentro, restando poi incastrato.

 

Quindi non è campata per aria come ipotesi, basta anche un piccolo topolino di campo.

 

Sulla mia A1 ho comunque un problema simile al tuo, in senso che quando attivo il compressore del clima (in estate poiché non lo uso mai in inverno) per i primi 25/40 secondi sento uno strano odore. L'auto è del 2016 quindi ho escluso problemi di muffe o altro, ma ho fatto comunque smontare e sanificare il tutto, cambiando i filtri e tutto quello che si poteva cambiare. Ma Niente, probabilmente è proprio un'odore del gas del circuito del clima, ma non ha perdite, dopo 30/40 secondi appunto, sparisce. Misteri delle auto...

 

 

 

 

Modificato da VuOtto

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

si ma caxxo una carcassa marcia la senti dall'odore...

così come se ti piscia un gatto sulle prese d'aria del clima

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
2 ore fa, LucioFire dice:

si ma caxxo una carcassa marcia la senti dall'odore...

così come se ti piscia un gatto sulle prese d'aria del clima

Questo si. vero.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Stef.L
      Cari autopareristi, ho portato oggi la mia micra k12 1.5 dci (68cv) del 2006 in officina (autorizzata nissan) per fare il solito tagliando periodico.
      il meccanico mi ha prospettato da quì a breve che sia non dico necessario ma quanto meno consigliabile sostituire la cinghia di distribuzione perchè l'auto ha 7 anni, anche se i km non sono quelli previsti da nissan (la mia macchina ha 71000 km e nissan prescrive il cambio cinghia a 6 anni o 100000km).
      Cosa ne pensate? la sostituisco ora o posso posticipare la cosa??
      ps: il meccanico mi ha detto che controllerà la cinghia, mentre fa il tagliando
    • Da Matteo1988
      Salve a tutti, spero di non essere fuori topic. Ho avuto notizia di una signora che, portando la macchina presso l'officina Carpoint per un guasto molto semplice, la tenuta del minimo, ed invece le hanno fatto riparare: l'impianto del gas, una regolazione della cinghia di trasmissione ed addirittura una sostituzione della batteria. Ora la signora è in causa ma mi piacerebbe sapere se qualcun'altro si è trovato nella stessa situazione. Voi ne sapete qualcosa?
×

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.