Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Recommended Posts

big-8421.jpg.f1924bc99588d79260ce5bb5f0e38411.jpg

big-8422.jpg.f56e514c5032e92270f11e83898e99db.jpg

big-8423.jpg.8877deabf5be88397d8963da82dd1ce0.jpg

big-8424.jpg.ebdfd74b5665e3198a9e3d2f65d9b7a9.jpg

big-8425.jpg.d0a99d2b584fdc8cd06916cfabe86cf8.jpg

big-8426.jpg.98264f887cd689319e8b1c0204da8ed8.jpg

 

WS

 

Prime immagini della Dacia Spring, rebadge della Renault City K-ZE prodotta in Cina (a sua volta versione elettrica della Kwid per i mercati emergenti).


My cars...

Autobianchi Y10 1.1 i.e. (1992) - Fiat Bravo 1.4 T-Jet Emotion (2008) - Fiat 500 1.2 Lounge (2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

una sommatoria di porcherie che giusto in Cina la possono vendere (il nome si legge "che-kazZ-E")

 

però con il logo step-cazzi e due led farebbe faville pure da noi.

Edited by slego
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

A 15/16K incentivi esclusi, questa rischia di magnarsi la Panda da noi. 

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

frontale da ti-spiezzo-in-due (cit.) e ruotina-passaruota posteriore simil-R4 :-D

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, nucarote scrive:

A 15/16K incentivi esclusi, questa rischia di magnarsi la Panda da noi. 

Concordo, i potenziali limiti ad una diffusione di questa Dacia sono solo la rete di ricarica ancora scarsa, la sicurezza (devono intervenire pesantemente rispetto alla Kwid per fare una figura decente ai crash test) e l'eventuale dotazione, se fanno una cosa troppo spartana ne piazzano tre, se già ci mettono solo uno schermo touch con Android Auto/Apple Carplay e la frenata automatica d'emergenza, c'è il potenziale per un buon successo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
6 minuti fa, GL91 scrive:

Concordo, i potenziali limiti ad una diffusione di questa Dacia sono solo la rete di ricarica ancora scarsa, la sicurezza (devono intervenire pesantemente rispetto alla Kwid per fare una figura decente ai crash test) e l'eventuale dotazione, se fanno una cosa troppo spartana ne piazzano tre, se già ci mettono solo uno schermo touch con Android Auto/Apple Carplay e la frenata automatica d'emergenza, c'è il potenziale per un buon successo.

Io me la gioco sull'EuroNCap che gli darà tra le 2 stelle e le 0 stelle al crash test, indipendentemente dalla dotazione. :-)  

Edited by nucarote

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io me la gioco sull'EuroNCap che gli darà tra le 2 stelle e le 0 stelle al crash test, indipendentemente dalla dotazione. :-)  
Tutto da vedere. EuroNCAP non ha dato alle Dacia le 1/1.5 stelle nemmeno quando effettivamente (da prove esterne) potevano starci .

(Così come non ha mai pensato di ritestare le Clio a fine carriera, ma questa è altra storia)


☏ Redmi Note 8 Pro ☏

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo, i potenziali limiti ad una diffusione di questa Dacia sono solo la rete di ricarica ancora scarsa, la sicurezza (devono intervenire pesantemente rispetto alla Kwid per fare una figura decente ai crash test) e l'eventuale dotazione, se fanno una cosa troppo spartana ne piazzano tre, se già ci mettono solo uno schermo touch con Android Auto/Apple Carplay e la frenata automatica d'emergenza, c'è il potenziale per un buon successo.
Se fosse a benzina...ma un paese come il nostro pieno di paesini ,non abbiamo la copertura per l'elettrico e soprattutto dipendiamo ancora dagli olii combustibili per produrre elettricità quindi inquiniamo molto
Tornando alla macchina,giusta per il centro di Milano

☏ 5024D_EEA ☏

  • Confused... 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Kippur scrive:

Tutto da vedere. EuroNCAP non ha dato alle Dacia le 1/1.5 stelle nemmeno quando effettivamente (da prove esterne) potevano starci .

 

Crash Test Dacia Sandero

 

Santo cielo :disp2:

 

Per la cronaca, la versione termica si è beccata 0 stelle nel crash test dell'Asean Ncap.

 

 

 

  • I Like! 1

My cars...

Autobianchi Y10 1.1 i.e. (1992) - Fiat Bravo 1.4 T-Jet Emotion (2008) - Fiat 500 1.2 Lounge (2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
46 minuti fa, giangi.1970 scrive:

Se fosse a benzina...ma un paese come il nostro pieno di paesini ,non abbiamo la copertura per l'elettrico e soprattutto dipendiamo ancora dagli olii combustibili per produrre elettricità quindi inquiniamo molto

Concordo sulla prima parte (difatti la prima criticità che ho evidenziato era proprio quella della rete di ricarica), meno su quella in grassetto, in quanto a produzione di energia da fonti rinnovabili siamo abbastanza all'avanguardia, anche se ovviamente le rinnovabili non bastano al fabbisogno del paese e dobbiamo fare ricorso ad altre fonti. Scusate l'OT.

 

36 minuti fa, Pandino scrive:

Per la cronaca, la versione termica si è beccata 0 stelle nel crash test dell'Asean Ncap.

Eh, appunto, e i test non sono severi come i nostri, quindi o mettono mano abbastanza pesantemente alla macchina, o potrebbe essere un bagno di sangue. Ma questo lo sanno meglio di noi, quindi mi aspetto che abbiano già considerato la cosa.

Edited by GL91

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Cole_90
      Primo modello BEV per il brand di lusso coreano, anch’esso basato sulla nuova piattaforma e-GMP che condividerà con le future Hyundai 45 (Prj. NE EV) e Kia Prj. CV.
       
      Lo stile, anche in questo caso, è compatibile con quello di un crossover.
       
      Non sono certo esca nel 2021, ma considerata la premura dei coreani, non me ne stupirei.




    • By Cole_90
      carscoops
       
      Cadillac presenta finalmente il Lyriq... ma sottoforma di concept.
      Il modello di serie uscirà nel 2022/23 e questo rappresenta circa l’85% del modello che andrà in commercio.
      Nuova piattaforma EV, 300 miglia di percorrenza e dimensioni simili a quelle di XT5.
       
      Fa piacere vedere una Cadillac diversa ed innovativa, ma dispiace che siano ancora una volta distanti anni luce dall’obiettivo.
      Ennesima occasione perduta da GM, secondo me sempre più allo sbando.
    • By Pawel72
      Il gruppo PSA lancerà nel 2023 una nuova piattaforma sviluppata esclusivamente per veicoli elettrici. Si chiama eVMP (acronimo di Electric Vehicle Modular Platform) e rappresenta un'evoluzione della Emp2, l'attuale base di numerosi modelli del costruttore transalpino. 
      La strategia. La eVMP, sviluppata a costi contenuti in quanto derivata proprio dall'Emp2 e in grado di limitare al minimo gli investimenti per l'adeguamento degli impianti produttivi, sarà la base per i futuri veicoli elettrici dei segmenti C e D (dalle berline compatte fino alle Suv medie) e sarà una delle due piattaforme che il gruppo transalpino utilizzerà per rafforzare le sue strategie di elettrificazione. La seconda dovrebbe debuttare nel 2025 e derivare dalla Cmp, oggi utilizzata per le city-car e le piccole. Le due nuove architetture consentiranno alla PSA di passare gradualmente da due piattaforme "multi-energia" a due esclusivamente dedicate ai veicoli elettrici o comunque elettrificati. La eVMP, infatti, potrà essere utilizzata anche per modelli con alimentazioni ibride in base alle esigenze di mercato da soddisfare. 
      Le caratteristiche. La eVMP, a detta della società transalpina, consentirà di progettare e produrre veicoli con autonomie comprese fra i 400 e i 650 chilometri nel ciclo Wltp e con una "capacità di stoccaggio di 50 kWh per metro disponibile tra i due assi". Grazie a un'architettura ottimizzata per sfruttare l'intero sottofondo dello chassis, sarà possibile montare pacchi batteria con una capacità tra 60 e 100 kWh, che andranno ad alimentare fino a due motori elettrici con una potenza massima di 340 CV. Il primo modello basato sulla nuova piattaforma dovrebbe essere una C-Suv, probabilmente la nuova generazione della Peugeot 3008. Ovviamente, alla luce dell’ormai imminente fusione con la Fiat Chrysler Automobiles , non è da escludere la possibilità che la nuova eVMP, al pari della futura eCMP, serva da base per i prossimi modelli dei marchi del costruttore italo-americano nel quadro di una crescente e pervasiva condivisione di parti e componenti.
       
      https://www.quattroruote.it/news/industria-finanza/2020/07/29/gruppo_psa_nel_2023_la_nuova_piattaforma_per_elettriche_evmp.html 



×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.