Jump to content

Recommended Posts

Con in po' di ritardo rispetto alla versione passeggeri debutta il nuovo Connect

 

Ford Transit Connect Trend L2

ford_transit_connect_trend_l2_1_03f4022b09b0074a.jpg.39dc108676fd62708956649997c96833.jpgford_transit_connect_trend_l2_74_051902e8091406dc.jpg.bdea405828eb8c0699dedb92f2d88dae.jpgford_tourneo_transit_connect_16_066003c606ae0512.jpg.36731f838f55686f3a1676352fa21fdd.jpgford_transit_connect_trend_l2_3_04bf030f08ba0680.jpg.1f07643b8463ac67834cfcff0f8f306e.jpgford_transit_connect_trend_l2_97_06f0029907bb05e3.jpg.b0ea507cb9e060fa1c7956565837de53.jpgford_transit_connect_trend_l2_91.jpg.5f567f7d0b5208021ac5f573a3e5e15d.jpgford_transit_connect_trend_l2_052f020308940659.jpg.6eb0657c06caecfe8c40e5122a2b5af9.jpg

 

Ford Transit Connect Limited L1 PHEV

ford_transit_connect_limited_l1_74_050602c8093406f0.jpg.fca179c30faf3e9d175f0d436572950a.jpgford_transit_connect_limited_l1_5_05f70391078c05a8.jpg.c536269cb917ad0c5af05ac71027b6d7.jpgford_transit_connect_limited_l1_1_054102db0744056f.jpg.d1c43ffc96268ca55a73042d48ec4c83.jpg

ford_transit_connect_active_l1_phev_5.jpg.281da990801445eb13eb13c34576a72a.jpgford_transit_connect_limited_l1_7.jpg.40a1b61ec0a2c07e2a63db01d90d913b.jpgford_transit_connect_limited_l1.jpg.55555e520ffe0195fac4acafdfa8aeca.jpgford_transit_connect_limited_l1_8.jpg.f33e917929920d4ca226867ebcf61efc.jpgford_transit_connect_limited_l1_3.jpg.df01a9b644ef3a73dd140e9d05840277.jpgford_transit_connect_limited_l1_37.jpg.59dc9aa66ee907ea6f8a5469be012d80.jpg

 

Ford Transit Connect Active L1

ford_transit_connect_active_l1_phev_01a2000010990c5c.jpg.53dca8ec5931aeb70b06fd4ce8dc5f6d.jpg

 

Cita

CON IL TRANSIT CONNECT INTERAMENTE RINNOVATO FORD PRO COMPLETA L’ELETTRIFICAZIONE DELLA NUOVA GAMMA TRANSIT

  • Ford Pro svela il nuovo Transit Connect, il furgone compatto ad alta produttività che completa l'elettrificazione della famiglia Transit
  • La nuova generazione introduce un’inedita e avanzata versione Plug-In Hybrid che offre un'autonomia elettrica stimata di 110 km, con ricarica a corrente sia alternata che continua
  • La nuova generazione si distingue per tecnologie avanzate, cruscotto digitale e connesso, e per la trazione integrale opzionale, per portare il proprio lavoro verso nuovi territori. Sarà disponibile anche in versione Combi, dotata di sedili ad alta configurabilità
  • Il nuovo Transit Connect entrerà in produzione nella primavera del 2024, con consegne previste nel corso dell’estate

DUNTON, Regno Unito, 30 gennaio 2024 – Ford Pro svela il nuovo Transit Connect, il furgone compatto ad alta produttività che completa l'elettrificazione della famiglia Transit.

La nuova generazione introduce un’inedita e avanzata versione Plug-In Hybrid che offre un'autonomia elettrica stimata di 110 km, con ricarica a corrente sia alternata che continua.

Il nuovo Transit Connect offre maggiore capacità di carico, fino a 3,7 m3, e sarà disponibile anche in versione Combi, dotata di una rivoluzionaria seconda fila di posti che può essere spostata in avanti ed estesa in verticale, integrandosi nella paratia divisoria e aumentando così il volume di carico. La nuova generazione si distingue per tecnologie avanzate, cruscotto digitale e connesso, e per la trazione integrale opzionale, per portare il proprio lavoro verso nuovi territori.

Che si tratti di una piccola impresa o di una flotta di veicoli destinati alle consegne urbane, gli operatori potranno contare sul Transit Connect per accelerare la propria produttività. Ogni veicolo può accedere all’ecosistema Ford Pro, che offre soluzioni software come il gestionale flotte Telematics, il servizio di monitoraggio e riduzione dei tempi di fermo FordLiive, e assistenza digitale con manutenzione predittiva. Ford Pro offre, inoltre, versatili soluzioni di finanziamento.

Nel corso degli ultimi due anni abbiamo elettrificato la famiglia Transit per aiutare ogni tipo di cliente ad accelerare la propria produttività e rendere il proprio business più sostenibile ed efficiente. Il nostro nuovo Transit Connect completa questa importante missione”, ha affermato Hans Schep, General Manager, Ford Pro, Europe. "Le nuove opzioni PHEV e trazione integrale del Transit Connect, gli interni high-tech e la connessione all’ecosistema Ford Pro permettono di ottenere il massimo in qualsiasi scenario di lavoro, con un veicolo elegante e compatto”.

Il nuovo Transit Connect, terza generazione dell’apprezzato furgone di Ford Pro, affianca il nuovo Transit Courier e l’E-Transit Courier 100% elettrico nell’offerta di furgoni compatti, perfetti per lavorare dentro e fuori città.

Il nuovo Transit Connect entrerà in produzione nella primavera del 2024, con consegne previste nel corso dell’estate per i primi esemplari con motorizzazione diesel. Entro la fine dell’anno si unirà all’offerta il Transit Connect PHEV, mentre la gamma si completerà all’inizio del 2025 con i modelli a trazione integrale e con la versione Combi.

La gamma Transit elettrificata di Ford Pro in Europa

Il Transit Connect PHEV1.2 porta avanti il progetto Ford Pro di elettrificare l’intera famiglia Transit in Europa. La strategia include veicoli 100% elettrici come E-Transit1.3, E-Transit Custom1.4 – la prima versione BEV del furgone da una tonnellata più venduto in Europa5 – ed E-Transit Courier1,6.

La versione PHEV è la prima mai offerta a bordo del Connect e si affianca a un’offerta di motorizzazioni completamente rinnovata. Il sistema unisce un motore a benzina EcoBoost 1.5 a un propulsore elettrico, con batteria ad alta tensione, per erogare 150 CV e 350 Nm7 di coppia attraverso un cambio automatico a doppia frizione a sei rapporti. La portata utile massima è di 770 kg8 e il peso massimo del traino è di 1.400 kg.9

Il Transit Connect PHEV ha un'autonomia elettrica stimata fino a 110 km e, in modalità EV, fornisce fino a 330 Nm di coppia per muoversi senza esitazioni anche a pieno carico.

La batteria può essere ricaricata sia con il caricabatterie AC di bordo da 11 kW, per esempio tra un turno e l’altro, sia con la ricarica rapida a corrente continua, che raggiunge i 50 kW.

Tre modalità di guida aiutano a ottimizzare il consumo di energia:11

  • EV Adesso, per guidare utilizzando solo il motore elettrico;
  • EV Auto, che bilancia l’erogazione dei motori EV e benzina per adattarsi al meglio alle condizioni di guida;
  • EV Later, per conservare l’energia elettrica e utilizzarla successivamente in modalità EV Now;

Capacità di trasporto

Il Transit Connect è progettato per adattarsi alle esigenze di chi lavora con furgoni compatti in molteplici scenari: Ford Pro offre il modello nelle versioni a passo corto o lungo, nonché nelle versioni Van e Combi, quest’ultima a 5 posti.

Il nuovo design del vano di carico del furgone offre un volume utile di oltre 3,1m3 e oltre 3,7m3, a seconda del passo scelto. La portata utile massima è di 820 kg8 e la capacità di traino arriva a 1.500 kg 9, per il trasporto di attrezzature e rimorchi anche di dimensioni generose.

La versione Combi introduce un nuovo e rivoluzionario sistema di configurazione dei sedili che consente di trasformare rapidamente e facilmente il proprio veicolo da un comodo cinque posti a un furgone da lavoro con ampio volume di carico. Il divano posteriore si ripiega facilmente in avanti e verso l'alto in pochi secondi per aumentare il volume di carico a 2,5m3 (L1) o 3,1m3 (L2), consentendo ai modelli L2 di ospitare due Europallet12. In questa configurazione, i sedili posteriori formano una paratia protettiva a tutta altezza e garantiscono agli occupanti dei sedili anteriori protezione, sicurezza e comfort.

Tutta la produttività dell’ecosistema Ford Pro

I servizi di Ford Pro aiutano i clienti del Transit Connect ad accelerare la loro produttività massimizzando i tempi di attività e riducendo i costi operativi. Il nuovo modello presenta una soluzione dedicata per i clienti flotte, che incorpora un dispositivo plug-in per la connettività alle soluzioni software Ford Pro Telematics.

Ford Pro Service fornisce anche soluzioni di manutenzione progettate per soddisfare le esigenze dei clienti commerciali, inclusa l’assistenza mobile (Mobile Service) in grado di eseguire il 70% delle attività di manutenzione e riparazione nei tempi e nei luoghi preferiti dal cliente. Il servizio è attivo anche in Italia e, da test effettuati nel Regno Unito, consente di portare i tempi di inattività da tre giorni ad anche sole due ore, senza compromessi.

Il nuovo Transit Connect può essere allestito in base a necessità specifiche, come la refrigerazione del vano di carico. Le trasformazioni vengono definite con il proprio FordPartner di riferimento e ricevono tutto il supporto e l'assistenza post-vendita Ford Pro.

Nuova gamma di motorizzazioni efficienti

In alternativa al nuovo propulsore PHEV, i clienti possono anche scegliere un motore diesel EcoBlue 2.0 con due livelli di potenza. Il nuovo sistema di trazione integrale è offerto con il motore da 122 CV e un cambio manuale a sei marce; i clienti possono anche specificare lo stesso motore con un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti per cambi di marcia rapidi e fluidi, senza perdita di coppia. La variante da 102 CV è dotata di cambio manuale a sei marce ed è esclusivamente a trazione anteriore. Ford Pro si aspetta elevati livelli di efficienza nei consumi, a partire da 4,8l/100km, per aiutare i clienti a ridurre i costi operativi1,2.

La disponibilità della trazione integrale intelligente permetterà di espandere il proprio business anche in terreni meno agevoli come le regioni nordiche o alpine, fornendo maggiore trazione e sicurezza in condizioni meteorologiche difficili.

Tecnologia avanzata per un’esperienza premium

Un quadro strumenti digitale da 10” con display configurabile è di serie su tutta la gamma. Questo si unisce al touchscreen centrale a colori da 10” 13 con navigazione connessa14 per creare una dashboard digitale elegante e produttiva.

Chi utilizza un telefono aziendale per la navigazione o per contattare i clienti può scegliere di utilizzare il mirroring wireless di Apple Carplay e Android Auto15 con ricarica wireless del dispositivo sulle serie Limited e Active16. Per apparecchiature più grandi, come laptop o strumenti che richiedono potenze di ricarica superiori, le porte USB-C erogano fino a 45 watt.

In abbinamento al volante riscaldato, i clienti possono anche scegliere i sedili anteriori riscaldati opzionali, certificati dal principale gruppo di salute spinale Aktion Gesunder Rücken e.V. (AGR), che porta avanti attività per la salute della colonna vertebrale. Sono dotati di supporto lombare elettrico a quattro vie e supporti per le gambe più pronunciati e regolabili, per un comfort ottimale.

Gli avanzati sistemi di assistenza alla guida di serie su Transit Connect10 includono il Pre-Collision Assist con frenata automatica di emergenza e avviso di collisione anteriore, l’Evasive Steering Assist e l’Intersection Assist, per aiutare a prevenire o mitigare le collisioni con altri utenti della strada.

La telecamera posteriore e il Blind Spot Information System con Cross-Traffic Alert, di serie sulle versioni Titanium e Active, offrono una sicurezza ancora maggiore durante le manovre10 monitorando gli angoli ciechi e il traffico in arrivo. Come sul nuovo Transit Custom, il BLIS include l’Exit Warning, un sistema che può aiutare a prevenire quegli incidenti in cui si apre la porta mentre una bicicletta, un monopattino o un altro veicolo sono in arrivo10.

Ulteriori tecnologie opzionali includono il Pro Trailer Backup Assist, per aiutare a manovrare un rimorchio prevenendo gli sbandamenti. 10 Il sistema utilizza i sensori e la telecamera posteriore per aiutare a guidare in modo intuitivo il rimorchio tramite una manopola e un display digitale anziché con il volante.

La gamma di versioni disponibili risponde con versatilità alle diverse necessità di lavoro, dai piccoli artigiani alle grandi flotte:

  • Trend: disponibile sia in versione Van che Combi, si rivolge alle flotte e agli operatori particolarmente attenti ai costi
  • Titanium: si distingue per i cerchi in lega da 17 pollici, le dotazioni tecnologiche superiori e soluzioni per la produttività, come una superficie di lavoro integrata nello schienale del sedile di destra
  • Active: una versione Combi con uno stile d’ispirazione SUV, luci LED e barre sul tetto

# # #

1 I consumi di carburante/energia WLTP, le emissioni di CO2 e l’autonomia sono determinati in conformità con i requisiti tecnici e le specifiche dei regolamenti europei (CE) 715/2007 e (UE) 2017/1151 e ultimi aggiornamenti. Le procedure di prova standard applicate consentono il confronto tra diversi tipi di veicoli e diversi produttori.

2 L'autonomia di guida, il consumo di carburante e le emissioni di CO 2 omologate verranno pubblicati in prossimità della data di vendita. In conformità con la procedura di prova armonizzata mondiale per i veicoli leggeri (WLTP). Con una batteria completamente carica è possibile raggiungere un'autonomia prevista di 110 km, a seconda della serie e della configurazione della batteria. L'autonomia effettiva può variare a causa di vari fattori (es. condizioni meteorologiche, stile di guida, percorso, condizioni del veicolo, età e stato della batteria agli ioni di litio).

3 In conformità alla procedura di prova armonizzata mondiale per i veicoli leggeri (WLTP). Con una batteria completamente carica è possibile raggiungere un'autonomia fino a 317 km, a seconda della serie e della configurazione della batteria. L'autonomia effettiva può variare a causa di vari fattori (e. condizioni meteorologiche, stile di guida, percorso, condizioni del veicolo, età e stato della batteria agli ioni di litio).

4 In conformità alla procedura di prova armonizzata mondiale per i veicoli leggeri (WLTP). Con una batteria completamente carica è possibile raggiungere un'autonomia fino a 337  km, a seconda della serie e della configurazione della batteria. L'autonomia effettiva può variare a causa di vari fattori (e. condizioni meteorologiche, stile di guida, percorso, condizioni del veicolo, età e stato della batteria agli ioni di litio).

5 Austria, Belgio, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna, Romania, Svezia, Svizzera, Turchia.

6 Il dato omologato sarà pubblicato in prossimità della data di messa in vendita. In conformità con la procedura di prova armonizzata mondiale per i veicoli leggeri (WLTP). L'autonomia (valore target previsto secondo WLTP) può essere raggiunta con una batteria completamente carica, a seconda della serie e della configurazione della batteria. L'autonomia effettiva può variare a causa di vari fattori (es. condizioni meteorologiche, stile di guida, percorso, condizioni del veicolo, età e stato della batteria agli ioni di litio).

7 Se adeguatamente equipaggiato. Potenza e coppia sono valori indipendenti e potrebbero non essere raggiunti contemporaneamente.

8 Il carico utile massimo varia e dipende dagli accessori e dalla configurazione del veicolo. Consultare la targhetta presente nel telaio della per la capacità di carico di uno specifico veicolo. Fissare sempre adeguatamente il carico.

9 Il traino massimo varia in base al carico, alla configurazione del veicolo, agli accessori e al numero di passeggeri.

10 Tempo di ricarica basato su simulazioni digitali del produttore. La velocità di ricarica diminuisce quando la batteria raggiunge la piena capacità. I risultati possono variare in base ai tempi di ricarica massimi e allo stato di carica della batteria.

11 Le funzioni di assistenza alla guida sono di supporto e non sostituiscono l'attenzione, il giudizio e la necessità di controllare il veicolo da parte del conducente. Non sostituiscono una guida attenta e sicura. L’Evasive Steering non controlla lo sterzo durante la guida. L'Intersection Assist non rileva tutti i veicoli agli incroci, i pedoni o i ciclisti. Non sostituiscono una guida sicura. Consultare il Manuale dell'utente per dettagli e limitazioni. Consultare il manuale per approfondire dettagli e limitazioni.

12 Carico e capacità di carico limitati dal peso e dalla distribuzione del peso.

13 Non guidare distratto o mentre usi dispositivi portatili. Utilizzare i sistemi a comando vocale quando possibile. Alcune funzioni potrebbero essere bloccate mentre il veicolo è in marcia. Non tutte le funzioni sono compatibili con tutti i telefoni.

14 I servizi di navigazione richiedono SYNC 4 e FordPass Connect, il Servizio connesso gratuito e l'app FordPass (vedi Termini FordPass per i dettagli). I veicoli idonei ricevono una prova gratuita di 12 mesi dei servizi di navigazione a partire dalla data di inizio della garanzia. I clienti devono sbloccare la prova del servizio di navigazione attivando il veicolo con un account FordPass. Per i servizi di navigazione connessi è richiesto un contratto di servizio annuale. I servizi e le funzionalità di connessione dipendono dalla disponibilità della rete compatibile. L'evoluzione della tecnologia/reti cellulari/capacità del veicolo può limitare la funzionalità e impedire il funzionamento delle funzionalità connesse. L'app FordPass, compatibile con piattaforme smartphone selezionate, è disponibile tramite download. Potrebbero essere applicate tariffe per messaggi e dati.

15 Richiede un telefono con servizio dati attivo e software compatibile. SYNC 4 non controlla i prodotti di terze parti durante l'uso. Le terze parti sono unicamente responsabili per la propria funzionalità.

16 La ricarica wireless Qi potrebbe non essere compatibile con tutti i telefoni.

 

 

1486064684650356737.gif.a00f8cace62773a93b9739b2906757ee.gif

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...
17 ore fa, abracat scrive:

Ragazzi ma giusto per capire...che differenze ci sono fra questo e il transit courier?(non ho trovato il topic di quest'ultimo)

Innanzi tutto Courier è un po' più piccolo

spacer.pngù

spacer.png

 

Connect è di fatto un gemello del VW Caddy, Courier non ricordo su che base sia sinceramente

Some guys they just give up living

And start dying little by little, piece by piece

Some guys come home from work and wash up

Then go racin' in the street

Link to comment
Share on other sites

31 minuti fa, madmaf scrive:

Courier non ricordo su che base sia sinceramente

 

Se non erro è costruito sul pianale Global-B utilizzato su Puma; di sicuro le versioni elettriche di Puma e Courier hanno base comune.

  • I Like! 1

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Link to comment
Share on other sites

34 minuti fa, madmaf scrive:

Innanzi tutto Courier è un po' più piccolo

spacer.pngù

spacer.png

 

Connect è di fatto un gemello del VW Caddy, Courier non ricordo su che base sia sinceramente

è abbastanz apiù strettino eh?

2 minuti fa, MotorPassion scrive:

 

Se non erro è costruito sul pianale Global-B utilizzato su Puma; di sicuro le versioni elettriche di Puma e Courier hanno base comune.

chiedevo perchè l'ha ordinato mio suocero. Dovrebbe arrivare a maggio. motore 1.5 diesel 100cv

Così mi ero incuriosito

adesso sui commerciali la ford sta fecendo politiche di prezzi molto aggressive. E lui è sempre stato "fordista" sia per i mezzi aziendali che privati

viene da una cosa tipo questa

01-BB-ford-transit-connect-ant1.jpg

quindi credo che il salto sarà quantico :D almeno dentro. I sedili di quell'affare nemmeno si inclinano (giusto pochi cm)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.