Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
  • Autopareri era presente al Salone di Ginevra 2019 nelle giornate stampa del 5-6 marzo
  • Guarda le numerose immagini e video sulla nostra pagina Facebook!
xyzteam

8000 volte 737

Messaggi Raccomandati

Inviato (modificato)
7 ore fa, Nico87 scrive:


In tutta onestà pensavo però che in un aereo, stante al comando piloti professionisti addestrati e certificati, ci fosse un interruttore generale di override di tutto, ed il pilota ha sempre ragione (se non altro perchè in ballo c'è anche la sua pelle).

 

"L'interruttore" c'è.

 

fuelcutoffswitches-new-1.jpg

cockpit-Artboard_2.jpg

Opzione1:

Puoi "intervenire" con il comando elettrico posto sul volantino (se non ricordo male, dopo qualche secondo, il sistema riprende il controllo).

 

Opzione 2:

 Disattivi il "sistema" e passi a trimmare manualmente.

 

Bisogna capire perché non viene fatto.

 

(sempre se questa è la causa "dell'incidente"...)

Modificato da Damynavy
  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

A me queste reazioni sembrano ancora estremamente premature. Gli ordini di sospensione si sono diffusi di pari passo all'attenzione dei media, pur non avendo in mano niente per dare corpo alla notizia.

 

Anche la questione uscita ieri sull'aggiornamento software che Boeing starebbe diffondendo... al 99% è qualcosa che era già programmato da un pezzo ma che per le scimmie urlatrici della stampa è diretta conseguenza dell'incidente. Un aggiornamento mica lo sviluppi e metti fuori in due giorni... :roll:

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
22 minuti fa, Wilhem275 scrive:

A me queste reazioni sembrano ancora estremamente premature. Gli ordini di sospensione si sono diffusi di pari passo all'attenzione dei media, pur non avendo in mano niente per dare corpo alla notizia.

 

Anche la questione uscita ieri sull'aggiornamento software che Boeing starebbe diffondendo... al 99% è qualcosa che era già programmato da un pezzo ma che per le scimmie urlatrici della stampa è diretta conseguenza dell'incidente. Un aggiornamento mica lo sviluppi e metti fuori in due giorni... :roll:

 

ma guarda che questi blocchi sono normalissimi ad es. quando esplose il motore dell' a380 della Qantas bloccarono a terra tutti gli esemplari.

 

Cavolo stiamo parlando di un modello entrato in servizio nel 2016 che ha avuto 2 incidenti letali in poco tempo per problemi tecnici su esemplari nuovissimi, bloccarli a terra in attesa dei dovuti aggiornamenti mi sembra sacrosanto.

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Anche per le batterie del 787 rimasero a terra un po', se non erro.

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ma erano situazioni con una causa nota e circoscritta. Qui siamo ancora al tutto può essere, bird strike incluso :) 

Poi vabbé, better safe than sorry, però sarebbe meglio se i media se ne stessero muti in assenza di informazioni vere. Mo' pare che il Max sia il problema mondiale n.1 e intanto in mano hanno solo la fava (cit.).

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Nel caso ATR , l'equipaggio commise una serie di errori.

Il primo:

 

20190313_134917.jpg

 

Non sapevano nemmeno la velocità da "tenere" in condizioni di ghiaccio.

 

Hai voglia, poi, a incolpare la macchina...

 

Modificato da Damynavy
  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

ho sentito dire che il pilota chiedeva di rientrare perche' l'aereo non faceva quota, non aveva abbastanza velocita' di salita

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Due incidenti molto simili, sulla stessa tipologia di aereo e per giunta entrambi nuovi di pacca. Penso che senza saper ne leggere ne scrivere, la decisione di metterli tutti a terra fino a quando non se ne saprà di piu sia obbligata. Dubito che qualcuno si prenderebbe la responsabilità di continuare a farli volare stante questa coincidenza quantomeno strana.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
2 ore fa, shadow_line scrive:

ho sentito dire che il pilota chiedeva di rientrare perche' l'aereo non faceva quota, non aveva abbastanza velocita' di salita

 

Se ti riferisci al caso da me citato: NO.

 

Rientrò il velivolo che li precedeva.

 

 

 

 

20190313_175705.jpg

 

La sentenza: CONCAUSA.

Errori da parte dei piloti e manuale inadeguato.

 

Mi ricorda qualcosa...

 

20190313_175311.jpg

 

Se ti riferisci invece al volo Ethiopian, si fa riferimento a un generico "difficoltà" e relativa richiesta di rientro.

Modificato da Damynavy

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Incollato mantenendo formattazione testo ed immagini (RTF).   Visualizza in formato solo testo e senza formattazione

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il link inserito, è stato incorporato automaticamente.   Annulla e mostra solamente il link testuale

×   Il messaggio che stavi scrivendo è stato recuperato.   No grazie: ripulisci l'editor!

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.