Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Scusa ma 15 minuti a piedi è una cosa molto accettabile, vorresti una stazione con un'uscita direttamente alle tribune dello stadio? La stazione si deve mettere un pò in là per motivi di flussi e sicurezza! Se sei pigro, puoi sempre chiamare un taxi, eh.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, gate scrive:

Scusa ma 15 minuti a piedi è una cosa molto accettabile, vorresti una stazione con un'uscita direttamente alle tribune dello stadio? La stazione si deve mettere un pò in là per motivi di flussi e sicurezza! Se sei pigro, puoi sempre chiamare un taxi, eh.

 

io no, ma le persone sì!

Non dico nello stadio, ma più vicino; a San Siro la metro sarà sì e no a 300 metri dallo stadio. Ovviamente a Torino non possono modificare il percorso della Torino-Ceres, ma la cosa che mi fa sorridere è che dicono/scrivono che collegano lo stadio quando in realtà ci vanno vicino.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

GMaps mi dà 11 minuti di cammino. Ma poi la questione è molto più elementare: la linea è nata decenni prima dello stadio, mica l'hanno fatta lontana per dispetto...

È più che accettabile per gli standard europei. Uno stadio non è una stazione, l'accesso sulla porta non è una priorità (anzi).

 

In ordine sparso:

 

1) I treni AV possono andare dovunque (altrimenti come ci entrano in città?). Sono i treni normali che, per ora, non possono usare le linee AV per alimentazione e segnalamento diversi.

I treni passeggeri, AV inclusi, possono affrontare le pendenze più serie, fino al 40/1000. I merci hanno il limite del 12,5/1000.

 

2) Il passante di Torino NON è una linea AV. È una normale linea fatta da 4 binari, 2 per servizi senza fermate inclusi gli AV da Milano, 2 per i servizi suburbani che fermano dappertutto.

I suburbani vengono da varie linee locali che poi si raccolgono nel passante dando così una frequenza elevata in città.

A Settimo si uniscono le linee da Chivasso e Pont, a Rebaudengo entra dentro anche la Ceres.

Dopo Porta Susa la linea veloce va a Porta Nuova perché i servizi terminano lì, i suburbani invece passano sotto il Quadrivio Zappata e riemergono a Lingotto, e poi si ramificano nelle linee locali a sud.

 

3) Le fermate Dora e Zappata dei suburbani sono costruite al grezzo ma saranno finite in futuro.

La fermata Dora è 20 metri sotto terra a causa della vicinanza del fiume.

La Ceres non viene innestata lì perchè la stazione bivio deve avere più binari e in profondità è un casino da scavare. Dora avrà solo due marciapiedi sulla linea locale, Rebaudengo ne avrà 7 (2 veloci, 2 locali per Settimo, 3 locali per Ceres).

Anche Rebaudengo è sotterranea, ma non così in profondità.

 

4) La deviazione della Ceres verso Rebaudengo è fatta anche per evitare la discesa troppo secca per entrare a Dora sotterranea.

Ma soprattutto Rebaudengo sarà probile fermata della metro 2 (fatta nel vecchio trincerone merci per Vanchiglia) e quindi sarebbe stato stupido perdersi l'interscambio M2 - Aeroporto per una fermata.

L'alternativa di tenersi il capolinea della Ceres a Dora GTT con semplice interscambio a Dora sotterranea ammazza completamente l'idea di avere servizi passanti dalle periferie attraverso la città.

Edited by Wilhem275
  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites



GMaps mi dà 11 minuti di cammino. Ma poi la questione è molto più elementare: la linea è nata decenni prima dello stadio, mica l'hanno fatta lontana per dispetto...
È più che accettabile per gli standard europei. Uno stadio non è una stazione, l'accesso sulla porta non è una priorità (anzi).



Non entro nel merito della viabilità di Torino di cui non so nulla.
Però secondo me questo é un modo vecchio di pensare allo stadio come ad un luogo dove affluiscono in massa visitatori solo per eventi sportivi.
Lo stadio, anche in Italia (ma molto lentamente) , va nella direzione di una struttura vissuta tutti i giorni con negozi e ristoranti ed un flusso continuo di persone.
secondo me, i visitatori devono arrivarci comodamente.

Per curiosità ho guardato Londra (in uk hanno iniziato a sfruttare gli stadi anni fa) e la metro é attaccata ad entrambi gli stadi.
Poi non so se sia così dappertutto

  • I Like! 1
  • Disagree 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sì, ok, se ho possibilità di scelta ce la porto più vicina. Ma non mi metto a deviare una linea apposta per togliere 5' a piedi da un percorso. Se proprio nasce una domanda così continua, c'è pure una tranvia già costruita che arriva sul piazzale e può reggere servizi dal centro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo stadio di torino è comodamente raggiungibile dai mezzi pubblici in pochi minuti. 

è quello della prima squadra di venaria ad essere un po' fuori mano 

  • Disagree 1
  • Haha! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By _hainz
      Come già indicato in altri topic sono da quasi 4 anni a Torino e molte volte mi capita di fare Corso Inghilterra e poi Corso Principe Oddone così da attraversare la città per andare a prendere l'autostrada e tornare per il weekend verso Milano. Mi sono sempre chiesto perché visto che hanno scavato tantissimo per interrare i treni allora perché non scavare ancora un poco e non creare un "asse interurbano" anche per le auto? Alla fine c'è già un sottopasso per evitare piazza Statuto....
      Mi è capitato di andare a Nizza e sono rimasto basito da come vi sia un tunnel che dalla zona dove hanno fatto l'attentato all'autostrada prendendo questo tunnel non abbiamo fatto un semaforo.... aTorino Corso Inghilterra e Corso Oddone sono un semaforo dietro l'altro per non parlare dell'ingorgo che si crea a Piazza Baldissera! Qui avrebbero almeno dovuto fare un sottopasso e poi collegare la strada al raccordo per Caselle (quindi anche alla tangenziale).
    • By elmad
      Ciao a tutti,
       
      è da un po' che non seguo il forum ma lo ricordo sempre con piacere. Mi sono trasferito da poco a Torino perché ho trovato lavoro qui (settore automotive naturalmente ) e devo dire che alla voglia di lavorare in questo settore ha contribuito anche la lettura di questo forum, colpa vostra .
       
      Vengo al dunque: guidare a Torino
       
      Viabilità fluente e spettacolare, ma regole 'apparentemente' diverse da quelle che conoscevo.
       
      Da viale a controviale: anche se c'è il segnale di obbligo di andare dritto, si può sempre andare nel controviale (a meno di divieti  e controsensi...) perché equivale ad un cambio di corsia. Non capivo come fare, ma a quanto pare è così, l'ho letto cercando su Internet. Se è sbagliato correggetemi please. Svolta a sinistra dal viale centrale, con segnale di obbligo sinistra e dritto, corsia dedicata a sinistra per la svolta a sinistra (segnaletica orizzontale) e semaforo unico: voglio andare e sinistra posizionandomi nella corsia dedicata e .....? che faccio quando scatta il verde?  
      Esempio del secondo caso:
       

      In questa foto non c'è la segnaletica orizzontale di "obbligo di svolta a sinistra" nella corsia di sinistra, ma attualmente c'è. Quando scatta il verde, scatta pure per quelli che vengono in senso opposto. Qual è la regola da seguire? Ovviamente bisogna dare precedenza nell'attraversamento perché gli altri vengono da destra, ma che fare?
       
      Fermarsi in mezzo all'incrocio e dare semplicemente precedenza: attraversare poi  appena lo si può fare in sicurezza Fermarsi in mezzo all'incrocio ed aspettare che diventi rosso a chi ha precedenza, orientandosi col semaforo pedonale (così mi hanno detto)  
      Io propenderei per la 1, ma in ogni caso basta un po' di traffico che sembra a rischio ingorgo. Mi sapete dire qualcosa? Ho cominciato con questo caso "facile" ma ne ho incontrato di più difficili, mi sa che farò altri post .
       
       
      P.S. Nel caso di "torna a scuola guida  ", sappiate che "da dove vengo io" gli incroci con semafori ed attraversamento permesso hanno solo semafori separati  ed a 3 tempi, e l'abitudine vince sempre
       
    • By _hainz
      Ciao a tutti,
      sono da due anni a Torino e non ho ancora capito come è possibile che non abbiano realizzato una metropolitana che colleghi da nord a sud Torino!?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.