Jump to content
  • 0

Gomme termiche o 4 stagioni per l'inverno?


El Matador

Question

Salve a tutti,
fra poco monterò i cerchi con le gomme termiche, ma sono abbastanza consumate e dovrò cambiarle dopo qualche migliaio di chilometri.
Però... gli ultimi 2 o 3 inverni dalle mie parti sono stati abbastanza miti (abito nell'entroterra toscano, ma comunque a mezz'ora dal mare), e le giornate fredde (intendo sotto 6/7 gradi) si sono contate sulle dita delle mani.
Mi domando quindi se mi conviene ancora montare le termiche o se da novembre ad aprile è meglio usare le 4 stagioni, in modo da essere in regola con le limitazioni che impongono le dotazioni invernali su praticamente tutte le strade che percorro (l'opzione catene la scarto a priori), e usando pneumatici più in linea con le temperature.
Che ne pensate?

Grazie. 😉

Link to comment
Share on other sites

Recommended Posts

  • 0

Usare le 4stagioni come invernali e quindi avere comunque il doppio treno è inutile secondo me. 

Se fai il passaggio alle 4stagioni lo fai sostituendo entrambi i treni. 

Conviene prenderle comunque invernali ma magari scegliendo un modello più indirizzato alla strada asciutta/bagnata. 

Se ti può essere utile, io 4anni fa ho fatto la scelta di abbandonare il doppio treno in favore di uno solo con le 4stagioni (ho delle goodyear montate su cerchio da 17 su una Grande Punto). 

L'anno prossimo le dovrò sostituire. 

In generale non mi sono trovato male, unico appunto da nuove pativano le temperature molto alte e si sentiva molto la mescola "morbida" nulla da rilevare in inverno o in condizioni normali. 

Unica cosa dopo 4anni si sono indurite molto di più delle gomme precedenti (infatti il 'difetto' alle alte temperature è sparito) e si sono consumate molto prima. 

L'anno prossimo le sostituirò con altre 4stagioni ma cambierò marca. 

 

 

Edited by Albe89
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 0

Secondo me, la scelta 4 stagioni o doppio treno va fatta anche a seconda dell'auto che hai e dell'utilizzo che ne fai.

Sulla mia Stelvio (200 cavalli benzina), anche se faccio solo 7000 km all'anno non mi sogno di mettere delle 4 stagioni.

Nemmeno sulla Panda a metano (e tra poco quella a GPL) di mia moglie che di chilometri all'anno ne fa 19.000.

Sulla Grande Punto del 2008 77 cavalli a benzina di mia sorella, che fa 3000 km/anno, le 4 stagioni van benissimo. Anche se le deve buttare che sono a metà consumo perché dopo 5 anni s'induriscono e perdono qualità.

  • I Like! 2

Statisticamente, il 98% dei ragazzi nel mondo ha provato a fumare qualsiasi cosa. Se sei fra il 2%, copia e incolla questa frase nella tua firma

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Usare le 4 stagioni tutto l'anno è un'opzione che non considero.

Ho una Serie 1 118d, faccio 20/25.000 km all'anno, ed ho sempre preferito avere gomme specifiche per la stagione.

La domanda che facevo era legata alle temperature, ed al fatto che solo con le estive non posso comunque girare per l'obbligo delle dotazioni invernali da novembre ad aprile.

Con minimo 8/9 gradi, è vantaggioso usare delle invernali rispetto a delle 4 stagioni?

Link to comment
Share on other sites

  • 0
12 minuti fa, El Matador scrive:

Usare le 4 stagioni tutto l'anno è un'opzione che non considero.

Ho una Serie 1 118d, faccio 20/25.000 km all'anno, ed ho sempre preferito avere gomme specifiche per la stagione.

La domanda che facevo era legata alle temperature, ed al fatto che solo con le estive non posso comunque girare per l'obbligo delle dotazioni invernali da novembre ad aprile.

Con minimo 8/9 gradi, è vantaggioso usare delle invernali rispetto a delle 4 stagioni?

A prescindere dalle temperature, sul bagnato hanno i loro vantaggi.

  • I Like! 1

Ora: BMW M135i xDrive 306 cv

Nato su Alfa Giulia GT Junior 1600 >>> esordito su Opel Corsa 90 cv 1996 e BMW Serie 3 Compact 318td 90cv >>> fortificato su Alfa 147 1.6 120 cv 2002 e Alfa 156 1.9 JTD 116 cv >>> posteriorizzato su BMW E81 120d 177 cv e BMW E84 18d sDrive 143 cv

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Ci sono anche delle 4 stagioni che sono ottime sul bagnato.. Personalmente uso solo 4 stagioni da anni su diverse auto e prendendo solo gomme di qualità si viaggia in sicurezza a patto di fare sui 10000 km/anno senza montagna e sapendo che vanno cambiate dopo 4 anni (così come facevo con gli pneumatici estivi per altro).

Da capire la durata con l'auto attuale considerando il mix gomma morbida/città/auto più potente

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Visti i km andrei di invernali, le 4stagioni sono sempre un compromesso è vero che la tendenza è quella di stagioni sempre più calde ma è anche vero che ultimamente se si mette a nevicare lo fa per bene, meglio essere pronti e magari non servirsene mai che pentirsi dopo

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Per carità, se uno vuole il doppio treno perché no? Faccio solo presente che mi è capitato più volte anche di vedere auto con le estive in grossa difficoltà con i temporali estivi improvvisi (al punto di girarsi su se stesse per strada), mentre io con le 4 stagioni andavo senza nessun problema.

Poi si sarà trattato di gomme estive messe male ma sono anche convinto che alcune persone hanno il doppio treno che tirano allo stremo e a quel punto delle 4 stagioni  di qualità e messe bene, sono a mio avviso più sicure. Poi per esigenze particolari il doppio treno sarà più indicato (anni fa a me le invernali Pirelli sono durate pochissimo e al terzo inverno erano talmente dure -nonostante la poca strada- da essere inutilizzabili)

Link to comment
Share on other sites

  • 0
2 ore fa, El Matador scrive:

Usare le 4 stagioni tutto l'anno è un'opzione che non considero.

Ho una Serie 1 118d, faccio 20/25.000 km all'anno, ed ho sempre preferito avere gomme specifiche per la stagione.

La domanda che facevo era legata alle temperature, ed al fatto che solo con le estive non posso comunque girare per l'obbligo delle dotazioni invernali da novembre ad aprile.

Con minimo 8/9 gradi, è vantaggioso usare delle invernali rispetto a delle 4 stagioni?

Bella domanda, difficile dare risposta in mancanza di dati specifici.

Considerando le diverse incertezze, forse potrebbe avere senso alternare le 4s per l'uso invernale con le estive per il resto dell'anno, nel senso che nel dubbio le 4s lavorano più o meno bene sempre mentre le invernali in certe condizioni di temperatura hanno prestazioni che decadono. 8/9 gradì di temperatura minima dell'aria, e che temperatura dell'asfalto? Si dice che le termiche sono l'ottimo sotto i 7° C di temperatura dell'asfalto, poco sopra non sappiamo come si comportano mentre è certo che già a temperature primaverili le estive sono meglio sia su asciutto che bagnato. E poi, per quanto tempo nel corso della giornata ci sono quelle temperature? Di solito la minima è solo la mattina

Link to comment
Share on other sites

  • 0

Se sai già che vuoi continuare con il cambio gomme stagionale allora vai di invernale e estivo... non vedo il senso di prendere delle 4 stagioni in quel caso.

In una situazione relativamente simile (Mini Cooper S da 11000km /anno, Siena), Lun vado a montare delle Crossclimate 2 ma ho intenzione di tenerle tutto l'anno. Vedremo come si comporteranno in estate a 40 gradi però.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.