Jump to content

Recommended Posts

33 minuti fa, mccll scrive:


E secondo me va anche considerato che, almeno in Italia, le ammiraglie degli anni 90/00 non hanno tenuto il passo a livello tecnico. Erano gli anni dei grossi diesel, e qui eravamo in forte deficit. 
 

Poi va comunque tenuto conto che si  puntava spesso (per farsi riconoscere) su uno stile fin troppo polarizzante: 607, C6, Vel Satis, Thesis, tutte auto troppo particolari per essere un successo di pubblico, al netto della loro riuscita su strada. 
Nei rari casi in cui è uscito fuori un modello ben fatto (vedi Insignia MKI) il mercato ha comunque premiato. 

Insignia è un segmento D, non un E, però. 

Certo, grande one una E della generazione passata. 

 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

- potere d'acquisto delle famiglie

- aumento delle dimensioni dei veicoli (una C odierna è grande quanto una D di 20 anni fa)

- livellamento dei modelli dovuti a normative, progresso tecnologico, innovazione

- cambiamento della popolazione (30 anni fa una spider era il non plus ultra, adesso lo è un SUV da 2 tonnellate minimo)

ma da profano e uomo della strada penso che tutte le ipotesi che avete detto siano giuste e danno un contributo

 

Alfa Romeo GT 3.2 V6 - 2007

Skoda Fabia 1.0 TSI 110 cv Montecarlo - 2023

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Marco1975 scrive:

C’è anche da dire che le ammiraglie fine anni 90 misuravano 4,6-4,7 metri x 1,8 mentre oggi quelle misure sono a cavallo tra C e D. 
La diffusione delle auto aziendali ha anche ridotto acquisti da parte di privati di auto grandi: l’evoluzione della fiscalità a favore delle auto aziendali in paesi come Germania o UK ha influito molto. Le Premium tedesche li han vinto con rate leasing basse 

 

giusto. la Mi ae39 è lunga 4,80 metri........lo stesso numero che porta oggi una M3 (G80). Pazzesco come una serie 3 sia oggi grande come una serie 5 di vent'anni fa. la nuova Serie 5 è lunga coma una E38iL (Lunga) in pratica, assurdo.

 

2 ore fa, Felis scrive:

Mica vero, nel triangolo PD-VE-TV è pieno di auto over 300cv. Vedo anche discrete versioni M competition... Porsche ormai non le conto più, Macan sembra la nuova 500x qui 😂 Pure di serie 8 se ne vedono e anche RS6 per le famiglie veloci non scherzano.

Come ha già ottimamente riassunto @stev66 i generalisti hanno abbandonato il segmento perché i SUV sono entrati prepotentemente dei desiderata collettivi e ora si concentrano sul "basso" di gamma. Gli conviene di più costruire un SUV grande che una grande berlina.

 

Sono d'accordo. Abito nella stessa zona, e posso dirvi che ultimamente è davvero un bel vedere per strada. Specie alla domenica, quando chi può (beati loro) tirano fuori i pezzi da 90 (Ferrari-Lambo-McLaren).

La Porsche è talmente diffusa che ormai non è più speciale qui a Treviso.....

 

2 ore fa, Felis scrive:

Ah beh, tieni conto che la Classe A non vedrà nuovi modelli dopo questo. La direzione è quella.

 

non lo sapevo...ma vende anche bene o sbaglio? come mai la eliminano?

  • I Like! 1

in garage: MY22 BMW M3 Competition Xdrive G80 + MY22 Jaguar F-Pace SVR

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, VuOtto scrive:

non lo sapevo...ma vende anche bene o sbaglio? come mai la eliminano?

 

Detto l'anno scorso dal venditore (uno degli altri motivi che mi ha fatto scartare l'A35 AMG).

Ora: BMW M135i xDrive 306 cv

Nato su Alfa Giulia GT Junior 1600 >>> esordito su Opel Corsa 90 cv 1996 e BMW Serie 3 Compact 318td 90cv >>> fortificato su Alfa 147 1.6 120 cv 2002 e Alfa 156 1.9 JTD 116 cv >>> posteriorizzato su BMW E81 120d 177 cv e BMW E84 18d sDrive 143 cv

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.