Jump to content
Message added by __P,

 

994F7D8D-11C0-4184-9846-90D23F9DF755.thumb.jpeg.7757131b73cd84e54276cc7b9e16f4f8.jpeg


La prima Jeep EV è una piccola SUV urbana disponibile con un powertrain da 156 cv ed una autonomia dichiarata fino a 400 km secondo l’omologazione WLTP, grazie ad una batteria da 54 kWh. In arrivo nel primo trimestre del 2023, in alcuni mercati sarà disponibile anche con un 1.2 benzina MT6 da 100 cv. In futuro arriveranno anche powertrain MHEV e PHEV ed una probabile 4xe, anticipata al Salone di Parigi da una concept car.

Recommended Posts

Avengere-Hybrid.jpg

Avengere-Hybrid (1).jpg

Avengere-Hybrid (4).jpg

Avengere-Hybrid (5).jpg

Avengere-Hybrid (6).jpg

Avengere-Hybrid (7).jpg

Avengere-Hybrid (2).jpg

Avengere-Hybrid (3).jpg

Avengere-Hybrid (11).jpg

Avengere-Hybrid (9).jpgAvengere-Hybrid(13).thumb.jpg.98601dcd4200595286e91bfd22c6934f.jpgAvengere-Hybrid(12).thumb.jpg.c95d78d99c38ecaa3fac3cd75fe2aaea.jpg

Avengere-Hybrid (10).jpg

Avengere-Hybrid (8).jpg

 

Cita
Jeep® Avenger amplia la gamma: la versione e-Hybrid è ora disponibile in Europa
  • Jeep® lancia la nuova Avenger e-Hybrid dotata di tecnologia avanzata e significativi miglioramenti, tra cui l’accattivante tetto panoramico Open-Air.
  • La nuova Avenger e-Hybrid presenta nuove funzionalità avanzate, un motore 1.2T MHEV abbinato al cambio automatico a doppia frizione e 6 rapporti e-DCS6 di ultima generazione e un motore elettrico.
  • Grazie alla batteria che si ricarica durante le varie fasi di guida, questa tecnologia ibrida eroga una coppia supplementare alle basse velocità con una riduzione del 15% dei consumi. La nuova Avenger e-Hybrid effettua i percorsi urbani per più del 50% del tempo in modalità 100% elettrica.
  • La nuova Jeep Avenger e-Hybrid potrà essere acquistata a partire dalla fine di novembre 2023.

 

Torino, 10 novembre 2023 - Sull’onda dei successi di vendita, in Italia come in Europa, Jeep® sta ampliando la gamma Avenger, Auto dell’anno 2023, con il lancio della nuova Avenger e-Hybrid, che va ad aggiungersi alle versioni full electric e a 1.2 a benzina da 100 CV. Lo scopo, in linea con il costante impegno del Marchio a favore della libertà, è quello di offrire ai clienti la possibilità di scegliere tra tre tipologie di motorizzazione.
Perciò, offrendo un’esperienza di guida straordinaria e al tempo stesso garantendo una riduzione delle emissioni di CO2, la nuova Avenger e-Hybrid, alimentata dall’innovativa tecnologia MHEV, rappresenta un nuovo passo avanti nel pionieristico viaggio di Jeep verso l’elettrificazione. Gli amanti del brand potranno ordinarla a partire dalla fine di novembre 2023.

 

Le dichiarazioni di Eric Laforge, Head of Jeep Brand in Europa

“La storia di Jeep e dei suoi veicoli versatili incarna la libertà di scelta per i clienti e riflette l’impegno del Marchio a favore della diversità nella sua ampia gamma. La nuova Avenger e-Hybrid rappresenta il primo passo verso l’elettrificazione con un veicolo ecologico, volutamente realizzato e descritto come una scelta inclusiva per un ampio ventaglio di clienti, che desiderano prestazioni, stile, tecnologia all’avanguardia e comfort in una vettura di dimensioni compatte”.

 

Pioniere dell’elettrificazione

Jeep si sta dirigendo verso un nuovo concetto di mobilità, che consenta di offrire migliori prestazioni, maggiore comfort, efficienza nei consumi, sicurezza, rispetto per l’ambiente e avventura. Il piano per l'elettrificazione ha preso il via in Europa alla fine del 2020 ed è proseguito con il lancio della tecnologia 4xe Plug-in Hybrid su Compass, Renegade, Wrangler e, più di recente, sulla nuova Grand Cherokee.

 

Quindi, nel 2023, è stata la volta della prima Avenger full electric, che racchiude il DNA del Marchio in un SUV compatto con una commistione unica di prestazioni, stile, funzionalità e tecnologia. Pura espressione di “concentrated freedom”, Avenger offre le prestazioni tipiche di Jeep per garantire la massima tranquillità in tutte le condizioni, tanto su strada quanto nei percorsi off-road.

 

Alimentazione elettrica

Il motore che alimenta la nuova Avenger e-Hybrid costituisce l’apice dello sviluppo tecnologico e garantisce al contempo comfort e prestazioni. Con questa tecnologia all’avanguardia la nuova Avenger e-Hybrid offre un’esperienza di guida estremamente fluida, consentendo ai clienti di adottare la mobilità elettrica a basse velocità grazie al cambio automatico a doppia frizione e 6 rapporti e-DCS6 abbinato al motore elettrico integrato.


Allo stesso modo, il motore elettrico assicura maggiore efficienza e piacere di guida, consentendo al veicolo di viaggiare con il propulsore a combustione interna spento in situazioni particolari. Questa modalità viene attivata durante la guida in città a velocità inferiore a 30 km/h, arrivando a 1 km di autonomia in modalità 100% elettrica sui percorsi urbani ed extra-urbani in caso di guida regolare, o quando il conducente rilascia il pedale dell’acceleratore in condizioni stabili o in discesa anche in autostrada, con un conseguente risparmio di carburante.


La tecnologia è coinvolta anche nel processo di iniezione del motore, facilitato da un motore elettrico con supporto Belt Starter Generator. Ciò consente di passare in modo fluido dal motore a combustione interna a quello elettrico senza produrre alcun rumore.


Essenziale per garantire le prestazioni è la sinergia tra il propulsore a combustione a 3 cilindri da 1,2 litri, in grado di erogare fino a 100 CV, la batteria agli ioni di litio da 48 volt e l’innovativo cambio a doppia frizione e 6 rapporti. La scatola del cambio contiene un motore elettrico da 21 kW, un inverter e la centralina della trasmissione, che operano insieme per garantire la massima compattezza ed efficienza.

 

L'energia elettrica aggiuntiva aumenta la coppia ai bassi regimi e garantisce una partenza silenziosa e reattiva, con transizioni fluide e veloci. La modalità "elettrico puro" è utile anche per la funzione e-Creeping, poiché consente una serie di brevi spostamenti in avanti senza l'uso dell'acceleratore, con notevoli vantaggi in situazioni come gli ingorghi stradali (modalità e-Queueing). Il veicolo può essere parcheggiato in modalità 100% elettrica (e-Parking). Inoltre, questa tecnologia consente il recupero dell'energia durante la decelerazione e permette la ricarica automatica attraverso la frenata rigenerativa, eliminando la necessità di ricorrere a una fonte esterna.


Il motore è progettato in modo da garantire un'efficienza ottimale del carburante in condizioni di guida normali, con una riduzione fino al 15% delle emissioni di CO2 rispetto a un motore a combustione con cambio automatico. A tale risultato contribuisce il ciclo Miller, grazie al quale è possibile ottenere emissioni di CO2 comprese tra 111 e 114 g/km, un buon posizionamento all'interno della categoria.

 

Prestazioni

L'esclusiva nuova Avenger e-Hybrid si distingue per l'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 11 secondi unita a un'erogazione della coppia praticamente istantanea da parte del motore elettrico. Questa configurazione ottimizza le prestazioni del motore a combustione, soprattutto durante le ripartenze, attenuando l'effetto "turbo lag" e garantendo una risposta rapida alla pressione del pedale dell'acceleratore, per un'esperienza di guida eccezionale. Analogamente, nella modalità elettrico puro alla partenza, il motore a combustione viene azionato solo quando è necessaria una potenza superiore.

 

Nuova Avenger e-Hybrid: nuova serie di caratteristiche del prodotto

Tra le caratteristiche disponibili per la nuova Avenger e-Hybrid non manca l'attraente tetto apribile Open-Air Sky Roof, che offre comfort e divertimento sia ai conducenti che ai passeggeri, aumentando il piacere di guida. Altri miglioramenti innovativi in termini di comfort sono offerti dall'introduzione del sedile del conducente motorizzato, dotato di funzione massaggiante e materiale in pelle. Questi sedili innovativi, che elevano l'esperienza di guida a livelli ineguagliabili, assicurano sostegno e relax ottimali durante ogni viaggio.

Il nuovo modello presenta notevoli miglioramenti sia negli esterni che negli interni. All'esterno spicca un badge distintivo e dedicato. All'interno dell'abitacolo, è possibile scegliere un display e-Hybrid da 7 pollici che fornisce informazioni MHEV, quali modalità di guida, stato del motore e letture dell'indicatore di potenza, oppure optare per il display e-Hybrid da 10,25 pollici. Inoltre, il veicolo è dotato di palette del cambio e di un cambio DCT a 6 rapporti all'avanguardia in modalità manuale per controllare la selezione delle marce.

 

Tra le caratteristiche salienti del prodotto spicca un sistema a 48V che offre un'autentica esperienza ibrida. Anche il consumo di carburante, che si attesta a soli 5,1 l/100 km è vantaggioso. Il gruppo propulsore è costituito da un motore 1.2 e-DCT a 6 rapporti con configurazione P2 48V, che genera una potenza massima di 74 kW (100 hp) e una coppia di 205 Nm, abbinato a un motore elettrico da 21 kW che eroga una coppia di 55 Nm, cui si aggiunge un serbatoio carburante da 44 litri.

 

Inoltre, il sistema ibrido offre notevoli risparmi di CO2 rispetto ai motori a benzina tradizionali, con la possibilità di ridurre le emissioni di oltre 10 g/km rispetto al motore a benzina manuale, secondo gli standard WLTP.

Per aumentare il piacere di guida, per la gamma Avenger sono disponibili due nuovi pacchetti servizi connessi: il pacchetto Connect ONE, che fornisce assistenza e sicurezza in caso di necessità, e il pacchetto Connect PLUS, che offre un ampio ventaglio di servizi connessi incentrati principalmente sulla navigazione. Trai il massimo vantaggio dagli aggiornamenti della OTA (Over The Air) della mappa per essere sempre informati su condizioni meteo, tratti pericolosi lungo l'itinerario, ubicazione delle stazioni di servizio (e prezzi del carburante), parcheggi disponibili in città. E, soprattutto, per non correre rischi quando si viaggia, è consigliabile mantenere la concentrazione utilizzando i comandi di riconoscimento vocale, utili per porre domande o impartire istruzioni.

 

Libertà di scelta

Jeep vanta una lunga storia di produzione di veicoli versatili, in grado di affrontare una grande varietà di terreni e condizioni di guida, in linea con l'idea di offrire libertà e scelta ai propri clienti. Grazie alla loro efficienza e versatilità, i veicoli del brand danno ad ogni cliente la possibilità di scegliere le proprie avventure e di esplorare il mondo. L'impegno di Jeep è quello di consentire a ciascuno la scelta del veicolo più adatto alle proprie esigenze e ai propri gusti.

 

Il concept di libertà come asse portante della filosofia Jeep si riflette nell'offerta di veicoli ampia e diversificata, ora più estesa che mai. La linea e-Hybrid annuncia un’importante trasformazione della gamma Jeep Avenger, svelando caratteristiche distintive su misura per ogni livello di allestimento.

 

Longitude sfoggia un design elegante, con cerchi in lega da 16 pollici, proiettori anteriori full LED catarifrangenti e maniglie delle porte in tinta con la scocca, il tutto completato da eleganti piastre sottoscocca di colore grigio. Per quanto riguarda gli interni, propone un abitacolo confortevole, con cruscotto zigrinato nero e sedili in tessuto, quadro strumenti completamente digitale da 7", regolatore di velocità e un comodo bracciolo anteriore. La sicurezza e la tecnologia restano di livello eccellente. Troviamo funzioni come la frenata d'emergenza autonoma, il riconoscimento dei segnali stradali, il mantenimento del veicolo in carreggiata e il monitoraggio dell’attenzione del conducente, per garantire una guida sicura ed efficiente.

 

Altitude impreziosisce l'esterno con cerchi in lega da 17 pollici e piastre sottoscocca argentate. All'interno, aggiunge un tocco di eleganza con sedili premium in tessuto/vinile, un piano di carico regolabile in altezza e un cruscotto argentato con inserti interni, completato da un volante in ecopelle. Altre caratteristiche come il quadro strumenti completamente digitale da 10,25", la climatizzazione automatica monozona e il Cruise Control adattativo elevano ulteriormente il veicolo.

 

Infine, Summit propone esterni raffinati con cerchi in lega da 18 pollici, proiettori anteriori e luci posteriori full LED e vetri oscurati. All'interno troviamo un'illuminazione multi-color e un retrovisore fotocromatico privo di cornice per una maggiore raffinatezza. La tecnologia all'avanguardia proposta comprende apertura e avviamento a mani libere, caricabatterie wireless, blind-spot monitoring, retrocamera 180° con vista "drone", sensori di parcheggio 360°, controllo automatico dei fari abbaglianti, retrovisore con chiusura elettrica, portellone a mani libere e funzionalità di guida autonoma di livello 2, per un'esperienza di guida ai massimi livelli.

 

Nuova Avenger e-Hybrid si fa apprezzare per l'esclusivo sistema di assistenza in discesa e per il selettore Select Terrain, di serie su tutte le versioni, che offre sei programmi di guida che includono in particolare la variante Normal per gli spostamenti quotidiani. A questi si aggiungono Eco per il risparmio energetico e Sport per una guida dinamica. E veniamo agli altri, che sono quelli più specializzati: Snow, ideale su fondi innevati, Mud per quelli fangosi, e Sand per quelli sabbiosi. Un'offerta decisamente molto ampia, adatta a tutte le possibili varianti e a tutte le condizioni atmosferiche.

Anche la gamma di colori propone una vasta possibilità di scelta che comprende tinte unite vibranti come Snow, Volcano e Ruby, e metallizzati lucidi come Stone, Sun, Lake e Granite.


Nuova Avenger e-Hybrid segna il prossimo passo nel percorso di elettrificazione all’avanguardia di cui Jeep è pioniere, con la possibilità di ordinarla a partire dalla fine di novembre 2023 in tutti i mercati europei.

 

Edited by j
  • I Like! 4
  • Thanks! 2

1486064684650356737.gif.a00f8cace62773a93b9739b2906757ee.gif

Link to comment
Share on other sites

9 minuti fa, itr83 scrive:

un altro 100cv in gamma ha poco senso almeno da noi, con la differenza di prezzo che avrà l'ibrido non lo ammortizzi mai.

discorso diverso per i paesi più amici del cambio automatico, almeno avranno una ice automatica.

Negli ultimi anni l'Italia è diventata molto amica del cambio automatico, per una vettura di questa dimensioni è la soluzione perfetta.

Sono daccordo però che servirebbe anche il 136 cv.

PS: c'è una tabellina di raffronto fra manuale ice e questa per consumi, peso, prestazioni, ecc.?

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, gpat scrive:

Deduco che non gli importi nulla delle famiglie con neopatentati dei primi 3 anni... sfora il limite di 5cv... peccato

 

ma fanno bene, è una regola idiota che andrebbe cambiata e invece si vuole tornare a 3 anni come in origine...

 

regola che non ti permette di guidare una Avenger base ma ti permette di guidare un Ford Ranger...

 

 

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.