Jump to content

Recommended Posts

6 ore fa, giopisca scrive:

un amico , gran appassionato di auto ed ottimo tecnico , mi dice :

pianali così in giro non ce ne sono , lavoro fatto benissimo , ottimo handling etc etc ma poi la gente va sulla triade che ha delel dinamiche in strada che non sono degne di paragonarsi con Giorgio

 

...

 

Dipende cosa prendi. Ho in casa Giorgio anche io e per carità è un ottimo telaio e non voglio essere frainteso su questo aspetto, ma una Giulia Q non raggiunge le doti di handling che ha la mia M3 (G80 AWD), è molto, molto buona ma la BMW (per ora, e proverò la Giulia FL) gioca un altro campionato (in base alle mie sensazioni). Se mi parli di sterzo, quello di Giulia è un pelo più diretto ed il cambio è più deciso rispetto al BMW, ma per tutto il resto la M3 è molto più precisa e soprattutto "genuina" (leggi, facile da guidare). Nel senso che BMW ti impegna meno, poiché la Giulia Q, nella guida allegra come la intendo io, è molto impegnativa.

  • I Like! 1
  • Confused... 3
  • Haha! 2

in garage: MY22 BMW M3 Competition Xdrive G80 + MY22 Jaguar F-Pace SVR

 

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, VuOtto scrive:

 

Dipende cosa prendi. Ho in casa Giorgio anche io e per carità è un ottimo telaio e non voglio essere frainteso su questo aspetto, ma una Giulia Q non raggiunge le doti di handling che ha la mia M3 (G80 AWD), è molto, molto buona ma la BMW (per ora, e proverò la Giulia FL) gioca un altro campionato (in base alle mie sensazioni). Se mi parli di sterzo, quello di Giulia è un pelo più diretto ed il cambio è più deciso rispetto al BMW, ma per tutto il resto la M3 è molto più precisa e soprattutto "genuina" (leggi, facile da guidare). Nel senso che BMW ti impegna meno, poiché la Giulia Q, nella guida allegra come la intendo io, è molto impegnativa.

 Non discuto, ma onestamente non riesoc a capire come il MacPherson anteriore di BMW possa migliorare le prestazioni del quadrilatero Giulia, a meno che a Monaco abbiano inventato una nuova meccanica razionale.

Ovviamente a parità di misura ed usura gomme. 

 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

47 minuti fa, VuOtto scrive:

 

Dipende cosa prendi. Ho in casa Giorgio anche io e per carità è un ottimo telaio e non voglio essere frainteso su questo aspetto, ma una Giulia Q non raggiunge le doti di handling che ha la mia M3 (G80 AWD), è molto, molto buona ma la BMW (per ora, e proverò la Giulia FL) gioca un altro campionato (in base alle mie sensazioni). Se mi parli di sterzo, quello di Giulia è un pelo più diretto ed il cambio è più deciso rispetto al BMW, ma per tutto il resto la M3 è molto più precisa e soprattutto "genuina" (leggi, facile da guidare). Nel senso che BMW ti impegna meno, poiché la Giulia Q, nella guida allegra come la intendo io, è molto impegnativa.

In realtà se confronti Giulia Q con M3 TP quella più facile da guidare e più genuina è la Giulia.

Non puoi confrontare una TI a una TP.

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, stev66 scrive:

 Non discuto, ma onestamente non riesoc a capire come il MacPherson anteriore di BMW possa migliorare le prestazioni del quadrilatero Giulia, a meno che a Monaco abbiano inventato una nuova meccanica razionale.

Ovviamente a parità di misura ed usura gomme. 

 

 

Ribadisco una cosa: Giulia (q e non Q) è un ottima auto, ma non è che sia la migliore a prescindere solo perché ha un quadrilatero anteriore o solo perché si chiama Alfa Romeo. Tantomeno non lo è la M3 solo perché appunto è la M3. 

 

Se prendiamo il singolo:

 

lo sterzo è migliore quello di Giulia

Il cambio è più cattivo quello di Giulia, specialmente in downshift, avrei preferito che lo stesso ZF della mia M3 fosse più "ruvido"

 

A livello telaio, io personalmente trovo migliore quello della M3

a livello sospensioni, trovo che migliore la M3. E qui il MacP c'entra poco, poiché dipende da come fai lavorare in simbiosi le sospensioni con le adattive, su questo aspetto, il comparto sospensivo della BMW è migliore come "overall", nonostante quello di Giulia sia (leggermente) più rustico, diciamo "vecchia scuola". Parlo quello stock vs stock, sulla M3 sono stato costretto a far modificare, lievemente, la campanatura anteriore e ho dovuto aprirle un pelo anche dietro per farla inserire in curva piace a me.

 

A livello motore, non me vogliate, l'S58 è meglio del v6 alfa senza riserve, o per lo meno, la progressione che ha sopra i 3 mila è davvero notevole. Sotto i 2500 è vuoto (il BMW) ma ho rimediato al problema....e non avevo certamente lesinato lamentele a riguardo sia nei forum, sia nelle interviste che BMW italia fa ai clienti M. 

 

Come auto in generale, la Giulia, ribadisco ancora, è ottima, ma tuttavia non è più il riferimento, ed è anche normale vista l'età. Tuttavia, sono curioso di provare la restyling con il differenziale meccanico, sono certo che migliora quella sensazione di cavallo pazzo che mi ha dato quando l'ho provata, sia in pista che su strada. Doveroso menzionare che diventa cavallo pazzo se la usi nel modo coerente con il motivo per il quale è stata creata, non per andare a passeggio a velocità codice. ;)

1 ora fa, AlexMi scrive:

In realtà se confronti Giulia Q con M3 TP quella più facile da guidare e più genuina è la Giulia.

Non puoi confrontare una TI a una TP.

 

scusami, intendevo M3 TP. La mia TI è veramente tutt'altra roba...lo dico con un pizzico di modestia....ma non è neanche più una M3 a livello di erogazione e software motore...per cui non fa testo.

 

la cosa che più mi dispiace di Giulia, come in tutte le altre eccetto la M3, è l'impossibilità di cucirsi un po' addosso il setup. Se avessero fatto come sulle BMW il menù dove poter settare freni, sterzo, cambio, assetto, motore ecc, sarebbe, probabilmente, davvero "speciale". Non che non lo sia, sia chiaro, ma sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

 

Altro peccato, è non averla fatta TI, avendo la meccanica Stelvio pronta, poiché avrebbe potuto mettere a terra meglio i cavalli. Ora che hanno messo il differenziale meccanico, probabilmente non sono l'unico che ha lamentato una certo impegno nel gestirla in uscita curva. Io non ho competenze agonistiche, ma qualcosina mastico, e scelsi la M3 Xdrive proprio perché era capace di mettere a terra tutti i cavalli a centro curva, dove la Giulia (e la M3 TP) non riuscivano. Fosse stata TI probabilmente guiderei Giulia oggi, e avrei qualche decina di migliaia di euro in banca in più...visto che la M3 mi è costata di più di quello che mi sarebbe costata la giulia. :ph34r: Poi magari tra due mesi finisce che giro anche con la Giulia rosso etna....mai dire mai :ahsi:

 

Edited by VuOtto
  • I Like! 2

in garage: MY22 BMW M3 Competition Xdrive G80 + MY22 Jaguar F-Pace SVR

 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, VuOtto scrive:

Come auto in generale, la Giulia, ribadisco ancora, è ottima, ma tuttavia non è più il riferimento, ed è anche normale vista l'età. Tuttavia, sono curioso di provare la restyling con il differenziale meccanico, sono certo che migliora quella sensazione di cavallo pazzo che mi ha dato quando l'ho provata, sia in pista che su strada. Doveroso menzionare che diventa cavallo pazzo se la usi nel modo coerente con il motivo per il quale è stata creata, non per andare a passeggio a velocità codice. ;)

 

Pensa che questa è una sensazione che adoro. Se voglio andar piano è docile, ma se voglio andar forte la voglio sentire pazza. E' una cosa che ho sempre invidiato alle 147/156 GTA rispetto alla mia GT (parliamo di sottili differenze, ma si sentono)

  • I Like! 3

Alfa Romeo GT 3.2 V6 - 2007

Skoda Fabia 1.0 TSI 110 cv Montecarlo - 2023

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, VuOtto scrive:

 

Ribadisco una cosa: Giulia (q e non Q) è un ottima auto, ma non è che sia la migliore a prescindere solo perché ha un quadrilatero anteriore o solo perché si chiama Alfa Romeo. Tantomeno non lo è la M3 solo perché appunto è la M3. 

 

Se prendiamo il singolo:

 

lo sterzo è migliore quello di Giulia

Il cambio è più cattivo quello di Giulia, specialmente in downshift, avrei preferito che lo stesso ZF della mia M3 fosse più "ruvido"

 

A livello telaio, io personalmente trovo migliore quello della M3

a livello sospensioni, trovo che migliore la M3. E qui il MacP c'entra poco, poiché dipende da come fai lavorare in simbiosi le sospensioni con le adattive, su questo aspetto, il comparto sospensivo della BMW è migliore come "overall", nonostante quello di Giulia sia (leggermente) più rustico, diciamo "vecchia scuola". Parlo quello stock vs stock, sulla M3 sono stato costretto a far modificare, lievemente, la campanatura anteriore e ho dovuto aprirle un pelo anche dietro per farla inserire in curva piace a me.

 

A livello motore, non me vogliate, l'S58 è meglio del v6 alfa senza riserve, o per lo meno, la progressione che ha sopra i 3 mila è davvero notevole. Sotto i 2500 è vuoto (il BMW) ma ho rimediato al problema....e non avevo certamente lesinato lamentele a riguardo sia nei forum, sia nelle interviste che BMW italia fa ai clienti M. 

 

Come auto in generale, la Giulia, ribadisco ancora, è ottima, ma tuttavia non è più il riferimento, ed è anche normale vista l'età. Tuttavia, sono curioso di provare la restyling con il differenziale meccanico, sono certo che migliora quella sensazione di cavallo pazzo che mi ha dato quando l'ho provata, sia in pista che su strada. Doveroso menzionare che diventa cavallo pazzo se la usi nel modo coerente con il motivo per il quale è stata creata, non per andare a passeggio a velocità codice. ;)

 

scusami, intendevo M3 TP. La mia TI è veramente tutt'altra roba...lo dico con un pizzico di modestia....ma non è neanche più una M3 a livello di erogazione e software motore...per cui non fa testo.

 

la cosa che più mi dispiace di Giulia, come in tutte le altre eccetto la M3, è l'impossibilità di cucirsi un po' addosso il setup. Se avessero fatto come sulle BMW il menù dove poter settare freni, sterzo, cambio, assetto, motore ecc, sarebbe, probabilmente, davvero "speciale". Non che non lo sia, sia chiaro, ma sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

 

Altro peccato, è non averla fatta TI, avendo la meccanica Stelvio pronta, poiché avrebbe potuto mettere a terra meglio i cavalli. Ora che hanno messo il differenziale meccanico, probabilmente non sono l'unico che ha lamentato una certo impegno nel gestirla in uscita curva. Io non ho competenze agonistiche, ma qualcosina mastico, e scelsi la M3 Xdrive proprio perché era capace di mettere a terra tutti i cavalli a centro curva, dove la Giulia (e la M3 TP) non riuscivano. Fosse stata TI probabilmente guiderei Giulia oggi, e avrei qualche decina di migliaia di euro in banca in più...visto che la M3 mi è costata di più di quello che mi sarebbe costata la giulia. :ph34r: Poi magari tra due mesi finisce che giro anche con la Giulia rosso etna....mai dire mai :ahsi:

 

Hai dovuto/voluto modificare angoli e centralina di M3, segno che non ti soddisfava al 100%.

Di quelli che conosco che hanno Giulia, in pochi sono intervenuti sul motore, nessuno sull'assetto. E non sono alfisti, ma solo appassionati di auto sportive.

Vorrà dire qualcosa.

  • I Like! 5
  • Confused... 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, VuOtto scrive:

 

Ribadisco una cosa: Giulia (q e non Q) è un ottima auto, ma non è che sia la migliore a prescindere solo perché ha un quadrilatero anteriore o solo perché si chiama Alfa Romeo. Tantomeno non lo è la M3 solo perché appunto è la M3. 

 

Se prendiamo il singolo:

 

lo sterzo è migliore quello di Giulia

Il cambio è più cattivo quello di Giulia, specialmente in downshift, avrei preferito che lo stesso ZF della mia M3 fosse più "ruvido"

 

A livello telaio, io personalmente trovo migliore quello della M3

a livello sospensioni, trovo che migliore la M3. E qui il MacP c'entra poco, poiché dipende da come fai lavorare in simbiosi le sospensioni con le adattive, su questo aspetto, il comparto sospensivo della BMW è migliore come "overall", nonostante quello di Giulia sia (leggermente) più rustico, diciamo "vecchia scuola". Parlo quello stock vs stock, sulla M3 sono stato costretto a far modificare, lievemente, la campanatura anteriore e ho dovuto aprirle un pelo anche dietro per farla inserire in curva piace a me.

 

A livello motore, non me vogliate, l'S58 è meglio del v6 alfa senza riserve, o per lo meno, la progressione che ha sopra i 3 mila è davvero notevole. Sotto i 2500 è vuoto (il BMW) ma ho rimediato al problema....e non avevo certamente lesinato lamentele a riguardo sia nei forum, sia nelle interviste che BMW italia fa ai clienti M. 

 

Come auto in generale, la Giulia, ribadisco ancora, è ottima, ma tuttavia non è più il riferimento, ed è anche normale vista l'età. Tuttavia, sono curioso di provare la restyling con il differenziale meccanico, sono certo che migliora quella sensazione di cavallo pazzo che mi ha dato quando l'ho provata, sia in pista che su strada. Doveroso menzionare che diventa cavallo pazzo se la usi nel modo coerente con il motivo per il quale è stata creata, non per andare a passeggio a velocità codice. ;)

 

scusami, intendevo M3 TP. La mia TI è veramente tutt'altra roba...lo dico con un pizzico di modestia....ma non è neanche più una M3 a livello di erogazione e software motore...per cui non fa testo.

 

la cosa che più mi dispiace di Giulia, come in tutte le altre eccetto la M3, è l'impossibilità di cucirsi un po' addosso il setup. Se avessero fatto come sulle BMW il menù dove poter settare freni, sterzo, cambio, assetto, motore ecc, sarebbe, probabilmente, davvero "speciale". Non che non lo sia, sia chiaro, ma sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

 

Altro peccato, è non averla fatta TI, avendo la meccanica Stelvio pronta, poiché avrebbe potuto mettere a terra meglio i cavalli. Ora che hanno messo il differenziale meccanico, probabilmente non sono l'unico che ha lamentato una certo impegno nel gestirla in uscita curva. Io non ho competenze agonistiche, ma qualcosina mastico, e scelsi la M3 Xdrive proprio perché era capace di mettere a terra tutti i cavalli a centro curva, dove la Giulia (e la M3 TP) non riuscivano. Fosse stata TI probabilmente guiderei Giulia oggi, e avrei qualche decina di migliaia di euro in banca in più...visto che la M3 mi è costata di più di quello che mi sarebbe costata la giulia. :ph34r: Poi magari tra due mesi finisce che giro anche con la Giulia rosso etna....mai dire mai :ahsi:

 

Non entro nel discorso motore. 

Dico solo che il quadrilatero recupera il camber, il MacPherson no. 

Per ogni vettura. 

Anche con le adattive. ( si tratta di geometria non di evoluzione/gestione) 

Cosa che BMW sanno benissimo, tant'è che lo usa dalla 5 in su. 

 

La cosa poi normalmente viene gestita dalla gomma, con i vantaggi e svantaggi del caso ( per questo insisto sulla gommatura e la sua usura). 

 

 

 

 

 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, andreadb scrive:

fenomenali freni carboceramici

 

quoto. I freni sono costosi, ma sono l'optional migliore che ho potuto mettere sulla macchina! 

 

Dal mio punto di vista la M3 CS non vale i soldi, poiché non è così affilata rispetto alla normale, tanto meno la M4 CSL Vs M4 Competition.... con i soldi di una CSL si prende qualcosa di meglio e più sportivo.

 

A proprosito di freni carboceramici, sul configuratore di Giulia Q FL non li vedo, li hanno per caso tolti che sappiate?

 

in garage: MY22 BMW M3 Competition Xdrive G80 + MY22 Jaguar F-Pace SVR

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.