Jump to content

125 cc in autostrade e tangenziali (forse)


Recommended Posts

1 ora fa, Gabri Magnussen scrive:

@abracat per lavoro (ci mancherebbe per svago) ho guidato un Nissan Trade per tre anni.
Dopo quella esperienza, penso di essere pronto pure per una gruppo B.

Io ho guidato un Rascal vuoto nelle autostrade liguri. 

Posso farmi assumere come esperto di vento nel team di Luna Rossa 😁

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

a 110Km/h un 125 frena nettamente dopo un'auto 

ok per brevi tratti ma credo che si trovino un una situazione molto pericolosa 

 

Io già con un beverly 250 non è che mi sentivo molto a mio agio 

MeneS sponsored by L.S.D.M.

Link to comment
Share on other sites

Mi sembra che si stiano facendo molta confusione.

Adesso la situazione è che un 125 non può andare in autostrada, un 150 si.

Quale è la differenza tra un 125 e un 150?

Tecnicamente e prestazionalmente sono simili.

Il 150 lo puoi guidare con patente A - A2 con la maggiore età.

Quindi tecnicamente avere un 125 in autostrada o un 150 è indifferente, anzi, alcune 125 sono decisamente meglio in quelle condizioni, tra un Piaggio Liberty 150 e un Piaggio Medley 125 o una Benelli BN 125 penso che, tecnicamente, sia il primo ad essere inadeguato.

Quello che cambia è che adesso puoi guidare uno scooter o una moto con patente B in autostrada.

Lo potevi fare? Ni, le moto no, ma un "finto" quadriciclo, come il Piaggio MP3 era guidabile con patente B in autostrada, purché sopra i 250 cm3 di cilindrata.

Quindi, se la proposta di legge passa:

- Toglieremmo un anomalia tutta Italiana degli scooter 150 cm3.

- Consentiremmo agli scooter e moto 125 di percorrere tangenziali ed autostrade

- Consentiremmo a chi ha patente B di guidare uno scooter o una moto in autostrada.

 

Per me l'unica differenza è l'ultimo punto.

 

Poi, se mi dite che un Liberty 150, con ABS solo davanti e freno a tamburo dietro, frena meglio di un Beverly 125, con doppio freno a disco e doppio ABS, mi arrendo!

  • I Like! 1

"I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve" [sir Stirling Moss]

"La cosa più bella che può fare un uomo vestito è guidare di traverso" [Miki Biasion]

Seat Leon Copa 1.6Tdi  - Suzuki V-strom 650

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, bik scrive:

Mi sembra che si stiano facendo molta confusione.

Adesso la situazione è che un 125 non può andare in autostrada, un 150 si.

Quale è la differenza tra un 125 e un 150?

Tecnicamente e prestazionalmente sono simili.

Il 150 lo puoi guidare con patente A - A2 con la maggiore età.

Quindi tecnicamente avere un 125 in autostrada o un 150 è indifferente, anzi, alcune 125 sono decisamente meglio in quelle condizioni, tra un Piaggio Liberty 150 e un Piaggio Medley 125 o una Benelli BN 125 penso che, tecnicamente, sia il primo ad essere inadeguato.

Quello che cambia è che adesso puoi guidare uno scooter o una moto con patente B in autostrada.

Lo potevi fare? Ni, le moto no, ma un "finto" quadriciclo, come il Piaggio MP3 era guidabile con patente B in autostrada, purché sopra i 250 cm3 di cilindrata.

Quindi, se la proposta di legge passa:

- Toglieremmo un anomalia tutta Italiana degli scooter 150 cm3.

- Consentiremmo agli scooter e moto 125 di percorrere tangenziali ed autostrade

- Consentiremmo a chi ha patente B di guidare uno scooter o una moto in autostrada.

 

Per me l'unica differenza è l'ultimo punto.

 

Poi, se mi dite che un Liberty 150, con ABS solo davanti e freno a tamburo dietro, frena meglio di un Beverly 125, con doppio freno a disco e doppio ABS, mi arrendo!

La differenza è che ci sarà un liberi tutti, perchè le persone con la sola patente B sono molto di più di quelle che hanno la patente A, quindi ci sarà un'impennata del pericolo, a discapito della collettività.

  • Thanks! 2
Link to comment
Share on other sites

4 minutes ago, bik said:

Mi sembra che si stiano facendo molta confusione.

Adesso la situazione è che un 125 non può andare in autostrada, un 150 si.

Quale è la differenza tra un 125 e un 150?

Tecnicamente e prestazionalmente sono simili.

Il 150 lo puoi guidare con patente A - A2 con la maggiore età.

Quindi tecnicamente avere un 125 in autostrada o un 150 è indifferente, anzi, alcune 125 sono decisamente meglio in quelle condizioni, tra un Piaggio Liberty 150 e un Piaggio Medley 125 o una Benelli BN 125 penso che, tecnicamente, sia il primo ad essere inadeguato.

Quello che cambia è che adesso puoi guidare uno scooter o una moto con patente B in autostrada.

Lo potevi fare? Ni, le moto no, ma un "finto" quadriciclo, come il Piaggio MP3 era guidabile con patente B in autostrada, purché sopra i 250 cm3 di cilindrata.

Quindi, se la proposta di legge passa:

- Toglieremmo un anomalia tutta Italiana degli scooter 150 cm3.

- Consentiremmo agli scooter e moto 125 di percorrere tangenziali ed autostrade

- Consentiremmo a chi ha patente B di guidare uno scooter o una moto in autostrada.

 

Per me l'unica differenza è l'ultimo punto.

 

Poi, se mi dite che un Liberty 150, con ABS solo davanti e freno a tamburo dietro, frena meglio di un Beverly 125, con doppio freno a disco e doppio ABS, mi arrendo!

 

Classico caso italiano di tempesta in un bicchier d'acqua. (E di mentalità da motorizzazione di massa unita a infrastrutture spesso inadeguate e controlli inesistenti)

 

Uno scooter con ciclistica e motore da 125, anche se motorizzato 150, è INADEGUATO all'autostrada.

 

Una proposta di senso comune sarebbe stata quella di aprire le tangenziali ai 125 (meglio se con l'ABS) e vietare le autostrade a 125/150.

 

Link to comment
Share on other sites

55 minuti fa, AlexMi scrive:

La differenza è che ci sarà un liberi tutti, perchè le persone con la sola patente B sono molto di più di quelle che hanno la patente A, quindi ci sarà un'impennata del pericolo, a discapito della collettività.

 

Infatti, il problema più che tecnico, e della capacità di guida, se uno voleva fare un Bologna - Bolzano con una Vespa PX 150 poteva farlo, gli sfanalavano i Tir ma poteva farlo.

Diciamo che, se si guida con buonsenso, con un 125 utilizzi le tangenziali e le superstrade, al limite i tratti urbani autostradali, es. a Firenze, se vuoi evitare il traffico, non essendoci strade a scorrimento veloce che passino in cintura, viene comodo utilizzare l'autostrada, e su questo, a mio parere, è una modifica giusta.

Poi ci sarà chi li utilizza in modo improprio e si farà dei km in autostrada con un mezzo sottodimensionato, spero che siano in pochi, ma, sicuramente, con la possibilità di guidare uno scooter 125 in autostrada con patente B, aumenteranno.

Edited by bik

"I rettilinei sono soltanto i tratti noiosi che collegano le curve" [sir Stirling Moss]

"La cosa più bella che può fare un uomo vestito è guidare di traverso" [Miki Biasion]

Seat Leon Copa 1.6Tdi  - Suzuki V-strom 650

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che vige il buon senso.
Se devo fare un tratto di tangenziale con limite 90 a due corsie, allora mi avventurarei con il classico liberty 125.

Vero anche che, quando in estate vedo sulla Milano Bologna le modern vespa 300, magari cariche e con passeggero, provo comunque un senso di apprensione per loro.

Quindi, più che la cilindrata, a mio avviso, bisogna capire se è il caso di affrontare certe strade con mezzi che rischiano di essere fuori luogo.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Gabri Magnussen scrive:

Diciamo che vige il buon senso.
Se devo fare un tratto di tangenziale con limite 90 a due corsie, allora mi avventurarei con il classico liberty 125.

Vero anche che, quando in estate vedo sulla Milano Bologna le modern vespa 300, magari cariche e con passeggero, provo comunque un senso di apprensione per loro.

Quindi, più che la cilindrata, a mio avviso, bisogna capire se è il caso di affrontare certe strade con mezzi che rischiano di essere fuori luogo.

Comunque già adesso, nonostante sia possibile, quanti Liberty 150 vedete in autostrada a farsi lunghe tratte?

Io ho provato una volta e mi sono fatto 35km di coda per cui è stato solo una comodità ma di certo non lo rifarei costantemente:P

 

Comunque il Libery frena per il semplice fatto che, pesando nemmeno 100Kg si ferma abbastanza in fretta.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.