Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

No Kim, non ho incrociato nemmeno una virgola in giro di FCA, nessun tipo di informazione relativo a EV, come non esistesse. Mi chiedo se ci sia alcuna realtà che oltrepassi la disponibilità per chiunque di comprare un lotto di batterie belle e fatte da un produttore qualsiasi, per piccoli numeri produttivi come la vecchia 500E.

 

Del resto, dal famoso grafico sul costo dei drivetrain, sono convinto nel modo più totale (vedi i prezzi delle attuali BEV segmento B-Bsuv , C-Csuv), che per arrivare ad una produzione di massa di una segmento A BEV adeguata, bisogna aspettare non prima del 2026. Quindi non mi meraviglia che non ci siano informazioni in giro. 

 

Per rendere possibile un progetto come una BEV A di massa ci vorrebbe qualcosa di eclatante e anomalo di cui possiamo solo fare fantasie, tipo che dopo i crediti EV comprati da Tesla, gli comprino una produzione delle loro nuove celle quando usciranno e a condizione che Tesla sia riuscita in un crollo verticale dei costi con quelle celle. Cosa che per ora è più film Luce che altro. 

 

EV-Drivetrain-Costs-Osborn-Effect.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le batterie non dovrebbero essere quelle Samsumg annunciate con il prototipo Centoventi? 

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, Maxwell61 scrive:

No Kim, non ho incrociato nemmeno una virgola in giro di FCA, nessun tipo di informazione relativo a EV, come non esistesse. Mi chiedo se ci sia alcuna realtà che oltrepassi la disponibilità per chiunque di comprare un lotto di batterie belle e fatte da un produttore qualsiasi, per piccoli numeri produttivi come la vecchia 500E.

 

Del resto, dal famoso grafico sul costo dei drivetrain, sono convinto nel modo più totale (vedi i prezzi delle attuali BEV segmento B-Bsuv , C-Csuv), che per arrivare ad una produzione di massa di una segmento A BEV adeguata, bisogna aspettare non prima del 2026. Quindi non mi meraviglia che non ci siano informazioni in giro. 

 

Per rendere possibile un progetto come una BEV A di massa ci vorrebbe qualcosa di eclatante e anomalo di cui possiamo solo fare fantasie, tipo che dopo i crediti EV comprati da Tesla, gli comprino una produzione delle loro nuove celle quando usciranno e a condizione che Tesla sia riuscita in un crollo verticale dei costi con quelle celle. Cosa che per ora è più film Luce che altro. 

 

EV-Drivetrain-Costs-Osborn-Effect.png

Eppure sembra strano, è prevista tra 6 mesi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, KimKardashian scrive:

Eppure sembra strano, è prevista tra 6 mesi... 

Dov'è il problema di fare un ordine di una piccola quantità di batterie da uno dei tanti produttori?

 

Piccolo ordine perchè la domanda è largamente superiore all'offerta (e questo sta frenando pure la discesa dei costi) e VW per i suoi progetti faraonici si è dovuta rassegnare (a forza)  a iniziare a impostare propria fabbrica futura di batterie e stilare complicati contratti per le forniture attuali con relativi litigi e contrattazioni infuocate.... ovvero chi si sta veramente attrezzando per una produzione minimo significativa non sfugge all'occhio della cronaca.

 

Quello che non sembra legittimo pensare, stante le info che abbiamo, è che questa nuova 500E esca con prezzi adeguati a vendite in numero significativo e produzioni importanti per assicurare un posto importante sul futuro del mercato EV. Credo che la migliore delle ipotesi siano i prezzi e i numeri della concorrente Honda E, come riferimento.

Edited by Maxwell61
  • Thanks! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Maxwell61 capito, effettivamente credevo c’erano informazioni varie e invece il nulla totale... Honda peró ha una autonomia troppo bassa spero che con 500E offriranno varianti migliori. E sul Ducato EV invece? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispetto ad Honda e alla Smart non mi aspetterei miracoli, comunque la produzione di questa 500 EV dovrebbero essere nell'ordine dei 20/40K all'anno, tali numeri è ancora una piccola produzione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh... sarà difficile che si possa concepire qualcosa di diverso da Honda E, che invito a tenere come riferimento... anzi loro con la vicinanza e presenza sui mercati Corea e Cina stanno messi meglio... sul Ducato non so niente.

 

Ma posso dire che sui mezzi commerciali stanno arrivando (e ci sono già novità recenti appena partite in produzione) una valanga di offerte. E secondo me è il settore che promette meglio per l'elettrico, sia per la massiccia riduzione delle emissioni e dei costi, varie volte più di una singola auto, sia perchè sono i mezzi più pianificabili per le ricariche,  i tragitti e le manutenzioni. Per me è da lì che la rivoluzione dovrebbe cominciare, fa più senso che dalle auto. E per fortuna si stanno muovendo le cose.

 

Per le auto, l'unica cosa che sembra funzionare per un passaggio produttivo il più largo possibile è il piano Musk: parti dall'equivalenza di prezzo EV-ICE dal segmento che può realizzarla e poi scendi sempre più in basso. Esattamente quello che dice quel grafico. Prima la Roadster dai piccoli numeri esclusiva, poi il berlinone F/E, poi il SUV F/E,  poi la berlina D, poi il SUV D, etc...  ma quanno c'arrivo alla piccolina A economica? Non ora... 

 

6 minuti fa, nucarote scrive:

Rispetto ad Honda e alla Smart non mi aspetterei miracoli, comunque la produzione di questa 500 EV dovrebbero essere nell'ordine dei 20/40K all'anno, tali numeri è ancora una piccola produzione?

Visto il tipo di differenze con l'attuale 500E, vanno valutati i miglioramenti e le differenze (che non mi sembrano rivoluzionarie): e una previsione realistica dovrebbe essere un incremento % rispetto ai numeri di vendita di 500E che non mi sembrano stellari.

  • I Like! 2
  • Thanks! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se per caso la produzione di 500E è cessata e queste sono rimanenza, ma il venduto US YTD 2019 è 382 auto in totale 😑 e per Smart ED è 626 esemplari.... 

Escluse le Tesla, comunque la più venduta BEV in US è la segmento C Chevy Bolt , con YTD 9266 esemplari, che dice quanto il mercato sia poco ricettivo al prezzo per questi segmenti bassi.

 

https://insideevs.com/news/368729/ev-sales-scorecard-august-2019/

 

Il benchmark rimane l'unica auto che ha prezzo concorrenziale rispetto a equivalente ICE, la Model 3 a YTD solo in US, di 94,250 esemplari, per me la prova provata che allo stesso prezzo di ICE il mercato è pronto al passaggio in numeri sostanziosi.

Il che è confermato anche a livello mondiale comprendendo anche i cinesi, dati fermi a luglio:

 

 

 

global-plug-in-electric-car-sales-july-2

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

500e USA era solo un esperimento su una base ICE, come une eUp o le varie e208 o eCorsa... niente di straordinario...

 

Mentre la nuova 500e sarà una vera EV concepita per essere solo EV, niente a che vedere con la vecchia.

 

Se sarà come si auspicava da qualcuno qui (da 25k€ e con autonomia fino ai 400/500km NEDC 2.0), allora farà il botto.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Maxwell61
      Prosegue la marcia Tesla verso la guida autonoma (FSD) con i beta tester (clienti selezionati) della versione software V10 in imminente rilascio, quindi forse è il caso di parlarne. 
       
      Il presupposto per il FSD è che le auto siano dotato nel nuovo hardware potentissimo TESLA HW3, che sostituisce il meglio che NVIDIA aveva da offrire, non sufficiente, e progettato e prodotto ora in casa da Tesla. Il nuovo hardware Tesla HW3 è 21 volte più potente. Ad i clienti che avevano pagato per il FSD come opzione, viene sostituito tutto l'hardware dell'elettronica dell'auto senza costi (in officina ovviamente). Sostituzioni ora appena iniziate, ma riguardano soprattutto le Model S/X, in quanto le Model 3 ce l'hanno già in pancia da aprile.
       
      https://cleantechnica.com/2019/09/11/tesla-installs-first-customer-upgrade-to-full-self-driving-hardware-3/
       
      Il nuovo hardware centro di HW3, presentato a giugno, 2 processori per la ridondanza:
       

       

       
      Articolo completissimo che spiega le prestazioni e il funzionamento di questo hardware, attualmente disponibile sul mercato solo a Tesla.
       
      https://cleantechnica.com/2019/06/15/teslas-new-hw3-self-driving-computer-its-a-beast-cleantechnica-deep-dive/
       
      Le incredibili prestazioni di questo hardware hanno costretto NVIDIA a complimentarsi pubblicamente con Tesla, ma anche a difendersi dicendo che anche loro hanno un hardware così veloce. Il problema, ben spiegato da CleanTechnica, è che il collo di bottiglia del loro hardware non consente minimamente di sfruttarlo. Il problema risiede nel fatto che NVIDIA è costretta a fare hardware per uso generico mentre questo Tesla ha come specifico obiettivo l'eleborazione video delle 12 telecamere dell'auto, per la guida autonoma. Tutta Nvidia  
       
       
      Detto questo, l'HARDWARE 4 è in preparazione, l'articolo fa qualche ipotesi.
       
      Video demo da Tesla Inc.:
       
       
      La presentazione completa di FSD e processore al Tesla Autonomy Day di aprile:
       
       
      Il sistema di Summon per il recupero dal parcheggio è ora evoluto in modo sostanziale col nuovo hardware, ora si chiama ENHANCED SUMMON, ecco un video di prove varie di privati:
       
      https://youtu.be/ebii6acduRY
       
      Il sistema è in elaborazione continua, anche usando l'enorme massa di dati restituita in automatico da tutte le Tesla, forse la cosa più preziosa e unica per lo sviluppo della tecnologia di guida autonoma, e quindi soggetto ad aggiornamenti e miglioramenti, in alcuni casi integrazioni, via OTA e senza limite di tempo futuro. Un concetto realmente innovativo, a due vie.
       
       
       
    • By 4200blu
      Presetanta alla IAA la versione di serie della Byton M-Byte.
      Sul mercato europeo disponibile primo semestre 2020.
      Lunghezza 4,88m
      variante 2WD 272CV
      variante 4WD 408CV
      Batterie 72 e 95 Kwh, autonomia 430-505Km
      Ricaricabile fino a 150Kwh
      velocita massima limitata a 190Km/h
      Prezzo in Germania modello base 53.550.-€
       





       
    • By lukka1982
      via Fiat
       
      SPORT 
       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       

       
       
      LOUNGE
       

       

       

       
       
      CROSS (con i nuovi cerchi da 19”)
       

       
       
       
       
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.