Jump to content

Recommended Posts

BMW X6

 

P90492279_highRes_the-new-bmw-x5-xdriv.thumb.jpg.981d0515c8921889393fcda61e3ac6f7.jpg

P90492412_highRes_the-new-bmw-x6-m60i-.thumb.jpg.fdafc5c90674c4199c553aedfd5522bb.jpg

P90492378_highRes_the-new-bmw-x6-m60i-.thumb.jpg.97eae33e7d4cadf0cbd37a12bff55e9e.jpg

P90492427_highRes_the-new-bmw-x6-m60i-.thumb.jpg.c60851a0491a3085b767c5581abb06ec.jpg

 

Infografiche
 

P90493566_highRes_the-new-bmw-x6-m60i-.thumb.jpg.15998d107734a2120cf4479869acd0ff.jpg

P90493567_highRes_the-new-bmw-x6-m60i-.thumb.jpg.59c3eb9bfe3bb159d2292775743b62ae.jpg

P90493565_highRes_the-new-bmw-x6-m60i-.thumb.jpg.56618c88e18499186b8d34e79d4ff0d4.jpg
 

BMW X6 M Competition

P90495613_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.37677fe17e7de577997791c7bc68e0da.jpg

P90495614_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.5105661456fa3e78731faf26c932a1aa.jpg

P90495626_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.3027a602ef9322adf019ac1a2cdc5e53.jpg

P90495604_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.96fdfd438400a4c31f36392f26b6713f.jpg

P90495603_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.3c287c1b802396a41db932c0b11768a4.jpg

P90495568_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.778d5b829789f280165e1b88a1227428.jpg

P90495556_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.2a3894f9241a63a759c449e918bcd10a.jpg

P90495563_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.42dffe03e46a33dc87a9294b6b00cf1e.jpg

P90495567_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.65fca3847da25d39d7d909ee24d74043.jpg

P90495588_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.9e072bd195a59c1a420731cc78906fb1.jpg

P90495592_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.011e66d07110a50105670e4d886e468c.jpg

P90495593_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.42e5fb0db26341e11458a6fe75d731ea.jpg

 

Infografiche

P90495637_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.d530b7bef0492ef1e679db3c99a6f4e7.jpg

P90495638_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.cc9c10e5f70fd8c752518b2f10fa6a2f.jpg

P90495636_lowRes_the-new-bmw-x6-m-com.thumb.jpg.4d754576dc9efe24cff57b658fab07cc.jpg

 

Cita

Le nuove BMW X5 e X6.

L'aggiornamento fornirà alla BMW X5 tutto ciò di cui ha bisogno per mantenere la leadership del mercato globale nel suo segmento e permetterà alla BMW X6 di assicurarsi la posizione di numero uno davanti ai concorrenti di altri produttori tedeschi premium. I due modelli saranno prodotti nello stabilimento del BMW Group di Spartanburg negli Stati Uniti, il centro di competenza per i modelli BMW X, e verranno lanciati ad aprile 2023.

 

La nuova BMW X5: fari sottili e griglia a doppio rene BMW illuminata.
L'inserimento di serie degli elementi di design xLine conferisce alla BMW X5 una presenza e una robustezza visiva notevolmente maggiori. Il suo frontale è caratterizzato da una nuova interpretazione dei caratteristici fari e della griglia a doppio rene BMW. I nuovi gruppi ottici hanno ora un profilo più sottile di 35 millimetri. Gli elementi delle luci diurne a forma di freccia sono rivolti verso l'esterno e fungono anche da indicatori di direzione. I fari Matrix LED con controllo adattivo e gli abbaglianti non accecanti BMW Selective Beam, oltre alle luci M Shadowline, sono inclusi nella lista degli optional.

La griglia a doppio rene BMW Iconic Glow è ora offerta come optional per le varianti a sei cilindri della nuova BMW X5 e la sua illuminazione a cascata crea un look estremamente accattivante e tipico del marchio. Anche le air curtain verticali e la presa d'aria inferiore, completa di dettagli decorativi cromati effetto perla e aperture triangolari nelle aree esterne, contribuiscono all’aspetto di auto all'avanguardia.

Il design della BMW X5, aggiornato con precisione, comprende anche le prese d'aria di nuova concezione nei pannelli laterali anteriori e l'inclusione di serie delle finiture Exterior Line in alluminio satinato e delle barre, sempre in alluminio satinato. Le luci per i fari posteriori e le luci di frenata hanno ora una sagomatura particolarmente evidente. La forma a L, già nota in altri modelli BMW, si riflette orizzontalmente, creando un motivo a X costantemente illuminato all'interno delle luci posteriori.

 

La nuova BMW X6: il pacchetto M Sport è ora di serie.
Anche la nuova BMW X6 presenta gruppi ottici sottili a forma di freccia. Come in precedenza, la griglia a doppio rene BMW Iconic Glow è offerto come optional per i modelli a sei cilindri. Il carattere dinamico della nuova BMW X6 è sottolineato in modo ancora più intenso dal pacchetto M Sport, ora di serie. In questo caso, gioca un ruolo fondamentale la forma ottagonale del frontale sotto la griglia a doppio rene BMW, con le sue vistose aperture laterali e le generose superfici nere. Inoltre, la forma tridimensionale della grembialatura anteriore sottolinea la larghezza e la robustezza dell'auto.

Anche le minigonne laterali specifiche M e le finiture M High-gloss Shadowline fanno parte del pacchetto M Sport. La grembialatura posteriore del SAC presenta un inserto in Dark Shadow, mentre i nuovi terminali di scarico hanno una forma trapezoidale.

 

Modelli di punta con caratteristiche di design distintive; debutta il pacchetto M Sport Pro.
Il pacchetto M Sport è disponibile come optional per la nuova BMW X5 e trasmette una sensazione di esclusivo dinamismo, come avviene di serie nel design della nuova BMW X6. Queste caratteristiche di design assumono una forma specifica per i modelli top di gamma BMW X5 M60i xDrive (consumo di carburante, combinato: 12,5 - 11,5 l/100 km [22,6 - 24,6 mpg imp]; emissioni di CO2: 283 - 261 g/km nel ciclo WLTP) e BMW X6 M60i xDrive (consumo di carburante, combinato: 12,3 - 11,4 l/100 km [23,0 - 24,8 mpg imp]; emissioni di CO2: 279 - 258 g/km nel ciclo WLTP). Tra questi figurano le doppie barre e il logo M per la griglia a doppio rene BMW, le calotte degli specchietti retrovisori esterni M in nero lucido, le finiture dei terminali di scarico nel caratteristico stile M a quattro tubi e lo spoiler posteriore in nero lucido per la BMW X6 M60i xDrive.

Tutte le varianti del modello sono ora disponibili con il pacchetto M Sport Pro. Le nuove verniciature M Marina Bay Blue metallic (BMW X5 M60i xDrive) e M Isle of Man Green metallic (BMW X6 M60i xDrive) sono disponibili esclusivamente per i modelli di punta. Le novità per tutti i modelli sono Blue Ridge Mountain metallic, Brooklyn Grey metallic, Skyscraper Grey metallic, Frozen Pure Grey metallic e circa 40 verniciature speciali BMW Individual.

 

Design moderno dell'abitacolo con display curvo BMW completamente digitale.
La tecnologia digitale è la forza trainante dei progressi apportati agli interni della nuova BMW X5 e della nuova BMW X6. L'integrazione del BMW Operating System 8 e dell'ultima generazione del sistema operativo iDrive annuncia anche l'arrivo del BMW Curved Display negli Sports Activity Vehicle e nelle Sports Activity Coupé. È composto da un display informativo da 12,3 pollici dietro il volante e da un display di controllo con una diagonale di 14,9 pollici, entrambi posizionati dietro un'unica superficie di vetro. La funzionalità touch control del display di controllo ha portato a una significativa riduzione del numero di pulsanti e interruttori a favore del controllo digitale di numerose funzioni. L'innovativo cockpit e i relativi aggiornamenti del quadro strumenti conferiscono un'atmosfera particolarmente futuristica al moderno ambiente premium.

La dotazione di serie di entrambi i modelli comprende ora un quadro strumenti con rivestimento in Sensafin similpelle e una rifinitura curvata in legno pregiato. Un'altra novità è la barra delle luci d'ambiente con retroilluminazione a LED integrata sotto il rivestimento nella zona del passeggero anteriore. La grafica della barra luminosa riporta la scritta del modello in questione, "X5" o "X6", mentre nei due modelli di punta è presente il logo M. Il pannello di controllo sulla console centrale include ulteriori superfici sensibili al tocco e una leva del cambio di nuova concezione.

I sedili comfort per il guidatore e il passeggero anteriore possono essere scelti come alternativa ai sedili sportivi di serie con superfici Sensafin. Sono inoltre disponibili come optional i rivestimenti in pelle BMW Individual Merino extended, i rivestimenti in pelle BMW Individual full Merino, la ventilazione attiva dei sedili e la funzione di massaggio.

Tra gli altri punti salienti dell'elenco degli optional figurano il nuovo Pacchetto Comfort con riscaldamento del pannello porta e funzione "thermo" per i portabicchieri, il tetto apribile panoramico in vetro Sky Lounge illuminato da unità LED, applicazioni in vetro per i comandi selezionati, l'impianto audio Bowers & Wilkins Diamond Surround Sound System e il Travel & Comfort System di nuova concezione.

 

Nuovi motori, nuovo cambio Steptronic Sport a otto rapporti ed elettrificazione.
La nuova BMW X5 e la nuova BMW X6 possono essere ordinate scegliendo tra un motore a benzina a otto cilindri, un motore a benzina in linea a sei cilindri e un motore diesel in linea a sei cilindri, tutti appartenenti all'ultima generazione di propulsori. Tutti i motori sono ora abbinati al nuovo cambio Steptronic Sport a otto rapporti, completo di palette al volante. La potenza viene trasmessa alla strada - o a superfici non asfaltate, se necessario - attraverso il sistema di trazione integrale intelligente BMW xDrive.

Tutte le unità sono ora dotate di tecnologia mild hybrid a 48V. Questa applicazione generalizzata dell'elettrificazione si presenta sotto forma di un motore elettrico integrato nella trasmissione. Questo motore genera una potenza fino a 9 kW/12 CV e 200 Nm di coppia, aiutando il motore a combustione a garantire una guida fluida e dinamica e un'elevata efficienza.

 

La nuova BMW X5 xDrive50e ibrida plug-in offre maggiore potenza, efficienza e autonomia elettrica.
Anche il sistema di trazione della variante ibrida plug-in del SAV è stato completamente rielaborato e il modello aggiornato porta la denominazione di BMW X5 xDrive50e. Un motore a benzina a sei cilindri in linea di ultima generazione e un motore elettrico altrettanto nuovo si uniscono per sviluppare una potenza 360 kW/490 CV (incluso l'effetto boost temporaneo) - con un aumento di 70 kW/96 CV rispetto al modello precedente - e una coppia combinata di 700 Nm (516 lb-ft), con un aumento di 100 Nm (74 lb-ft). La potenza nominale del motore a benzina di 230 kW/313 CV rappresenta un aumento di 20 kW/27 CV rispetto all'unità che sostituisce. Il compatto motore elettrico integrato nel cambio Steptronic Sport a otto rapporti produce una potenza nominale di 145 kW/197 CV (+62 kW/84 CV). Inoltre, un innovativo stadio di pre-ingranaggio - utilizzato per aumentare la coppia effettiva prodotta dal motore elettrico fino a un massimo di 450 Nm (332 lb-ft) all'ingresso della trasmissione per il motore - contribuisce a fornire un'erogazione di potenza ancora più nitida. La BMW X5 xDrive50e accelera da 0 a 100 km/h (62 mph) in 4,8 secondi.

La quantità di energia utilizzabile che può essere immagazzinata dalla batteria ad alta tensione integrata nel sottoscocca è stata aumentata di quasi il 25% rispetto alla generazione precedente, arrivando a 25,7 kWh. Una nuova unità di ricarica combinata raddoppia la velocità massima di ricarica in corrente alternata a 7,4 kW. L'autonomia elettrica della nuova BMW X5 xDrive50e è di 94 - 110 chilometri (58 - 68 miglia) nel ciclo WLTP.

 

Nuovo motore a benzina V8 con tecnologia M TwinPower Turbo.
Il merito della incredibile sportività dei due modelli di punta va al nuovo motore a benzina V8 da 4,4 litri, derivato dalle unità dei modelli ad alte prestazioni di BMW M GmbH. La tecnologia M TwinPower Turbo e il collettore di scarico a bancate incrociate conferiscono al motore da 390 kW/530 CV, che genera una coppia massima di 750 Nm, caratteristiche prestazionali impressionanti.

L'ultima versione del motore a otto cilindri spinge la nuova BMW X5 M60i xDrive e la nuova BMW X6 M60i xDrive da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi.

 

Motore a benzina in linea a sei cilindri di ultima generazione.
Le innovazioni che riguardano il processo di combustione, lo scambio di gas, il controllo delle valvole, l'iniezione e il sistema di accensione contraddistinguono il motore a sei cilindri in linea di ultima generazione.
La nuova BMW X5 xDrive40i equipaggia un motore a benzina a sei cilindri in linea da 3,0 litri (consumo di carburante, combinato: 9,9 - 8,5 l/100 km [28,5 - 33,2 mpg imp]; emissioni di CO2: 224 - 193 g/km nel ciclo WLTP) e la nuova BMW X6 xDrive40i (consumo di carburante, combinato: 9,6 - 8,5 l/100 km [29,4 - 33,2 mpg imp]; emissioni di CO2: 218 - 192 g/km nel ciclo WLTP).

Il nuovo motore sviluppa una potenza massima aumentata di 35 kW/47 CV rispetto ai modelli precedenti, raggiungendo i 280 kW/380 CV, e una coppia massima aumentata di 70 Nm (52 lb-ft) fino a 520 Nm (383 lb-ft). Quest'ultima può essere aumentata fino a 540 Nm (398 lb-ft) con l'ausilio del sistema mild hybrid. Il motore accelera sia la nuova BMW X5 xDrive40i che la nuova BMW X6 xDrive40i da 0 a 100 km/h (62 mph) in 5,4 secondi.

 

Motore diesel a sei cilindri in linea con miglioramenti dei dettagli.
Il motore diesel a sei cilindri in linea della nuova BMW X5 xDrive30d (consumo di carburante, combinato: 8,2 - 7,1 l/100 km [34,5 - 39,8 mpg imp]; emissioni di CO2: 215 - 186 g/km nel ciclo WLTP) e la nuova BMW X6 xDrive30d (consumo di carburante, combinato: 7,9 - 7,0 l/100 km [35,8 - 40,4 mpg imp]; emissioni di CO2: 208 - 184 g/km nel ciclo WLTP) porta aggiornamenti a numerosi dettagli. L'unità da 3,0 litri ha ora pistoni in acciaio anziché in alluminio, un processo di separazione dell'olio ottimizzato e un nuovo sistema di iniezione diretta common-rail con iniettori a valvola solenoide.

Il nuovo motore diesel si unisce al sistema mild hybrid per produrre una potenza massima di 219 kW/298 CV e una coppia massima di 670 Nm (494 lb-ft). Ciò consente alla nuova BMW X5 xDrive30d e alla nuova BMW X6 xDrive30d di scattare da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi.

 

La sofisticata tecnologia del telaio è alla base della sportività e del comfort sulle lunghe distanze.
L'installazione di serie di sospensioni adattive, la modifica delle barre antirollio in risposta alle variazioni della distribuzione del peso e il loro conseguente rafforzamento conferiscono alla nuova BMW X5 e alla nuova BMW X6 la loro caratteristica miscela di versatilità sportiva ed eccellente comfort sulle lunghe distanze. Le sospensioni adattive M, di serie su entrambi i modelli top di gamma e sulle altre varianti della nuova BMW X6, garantiscono un collegamento particolarmente solido con la carrozzeria. Le sospensioni pneumatiche adattive a due assi e il pacchetto xOffroad sono offerti come optional. I modelli top di gamma sono equipaggiati di serie con lo sterzo attivo integrale. È disponibile come opzione per tutti gli altri modelli o come parte delle sospensioni adattive M Professional, che comprendono anche un differenziale M Sport e un sistema di stabilizzazione attiva del rollio.

L'impianto frenante integrato è un altro elemento della tecnologia avanzata del telaio. La dotazione di serie comprende anche cerchi in lega leggera da 19 pollici per la nuova BMW X5, da 20 pollici per la nuova BMW X6 e da 21 pollici per la variante top di gamma di ciascun modello. I cerchi in lega leggera fino a 22 pollici possono essere specificati come optional.

 

Sistemi aggiuntivi per la guida e il parcheggio automatizzati.
Il comfort e la sicurezza della nuova BMW X5 e della nuova BMW X6 sono ad un nuovo livello grazie a una selezione notevolmente ampliata di sistemi di guida e parcheggio automatizzati. Gli aggiornamenti includono funzionalità migliorate per il sistema di avviso di collisione anteriore di serie, che ora può anche ridurre il rischio di collisione con ciclisti, pedoni o traffico in arrivo quando si svolta. Tra le opzioni ora disponibili vi sono il sistema automatico di assistenza al superamento dei limiti di velocità, l'avviso di uscita, la navigazione attiva, il controllo della velocità del percorso, il riconoscimento dei semafori (a seconda del mercato), l'assistente alla fermata di emergenza, l'assistente al cambio di corsia e l'assistente alla fusione.

Oltre alla telecamera di assistenza alla retromarcia e all'assistente alla retromarcia, l'assistente al parcheggio di serie comprende ora anche le funzioni di monitoraggio della partenza e di assistente al rimorchio. Inoltre, il nuovo Parking Assistant Professional, disponibile come optional, consente di controllare dall'esterno dell'auto, tramite l'App My BMW su un iPhone Apple, il parcheggio automatico in entrata e in uscita dagli spazi e le manovre complete su una distanza massima di 200 metri.

 

BMW iDrive di ultima generazione, nuovi servizi digitali.
La tecnologia BMW iDrive di ultima generazione, basata sul BMW Operating System 8, porta sulla BMW X5 e sulla BMW X6 sia il BMW Curved Display sia una serie di nuovi servizi digitali. Il BMW Live Cockpit Plus di serie include anche il sistema di navigazione basato su cloud BMW Maps. L'optional BMW Live Cockpit Professional offre ai clienti anche l'head-up display BMW e la funzione Augmented View. Quando l'auto è ferma, il guidatore e il passeggero anteriore possono anche trasmettere contenuti da YouTube e accedere all'app Bundesliga in-car (per i contenuti del massimo campionato di calcio tedesco) sul display di controllo.

La BMW Digital Key Plus, disponibile come optional, consente ai clienti di bloccare e sbloccare la nuova BMW X5 o BMW X6 tramite la tecnologia radio a banda ultralarga (UWB) con smartphone compatibili con sistema operativo iOS o Android. Sono inoltre disponibili l'integrazione ottimizzata dello smartphone, il BMW ID personalizzato e una Personal eSIM progettata per funzionare con la nuova tecnologia mobile 5G. I servizi digitali di BMW Charging per la BMW X5 xDrive50e sono stati integrati nell'App My BMW.

 

Cita

La nuova BMW X5 M Competition e la nuova BMW X6 M Competition.

La BMW M GmbH porta a nuovi livelli il profilo delle sue auto ad alte prestazioni nei segmenti Sports Activity Vehicle e Sports Activity Coupé di lusso con ampie modifiche in termini di prestazioni, presenza e digitalizzazione. La nuova BMW X5 M Competition (consumo di carburante combinato: 13,1 - 12,9 l/100 km [21,6 - 21,9 mpg imp]; emissioni di CO2 combinate: 295 - 291 g/km nel ciclo WLTP; dati per il ciclo NEDC: - ) e la nuova BMW X6 M Competition (consumo di carburante combinato: 12,9 - 12,7 l/100 km [21,9 - 22,2 mpg imp]; emissioni di CO2 combinate: 292 - 287 g/km nel ciclo WLTP; dati per il ciclo NEDC: - ) vantano un nuovo motore V8 con tecnologia 48V e potenza massima di 460 kW/625 CV, aggiornamenti del design degli esterni e il sistema di controllo/operazione iDrive di ultima generazione, completo di BMW Curved Display e BMW Operating System 8.

Gli aggiornamenti del sistema di trazione e l'elettrificazione rendono la potenza dei due modelli ancora più reattiva. Nuovi dettagli di design sottolineano l'aura dinamica e unica di entrambe le auto. La tecnologia digitale non solo ottimizza il controllo e il funzionamento, ma offre anche progressi nel campo della guida automatizzata e dei sistemi di parcheggio.


I primi modelli ad alte prestazioni di BMW M GmbH con tecnologia a 48V.

L'ultima generazione di tecnologia di propulsione montata sulla nuova BMW X5 M Competition e sulla nuova BMW X6 M Competition segna il debutto della tecnologia a 48V nei modelli ad alte prestazioni del marchio. Un motore elettrico integrato nell'alloggiamento compatto del cambio M Steptronic a otto rapporti eroga fino a 9 kW/12 CV di potenza motrice supplementare e 200 Nm di coppia, funzionando anche come generatore di avviamento montato sull'albero motore. L'energia necessaria è fornita da una batteria da 48V alloggiata nel vano motore. La batteria viene caricata attraverso un recupero adattivo altamente efficiente in frenata e in fase di sorpasso.

La tecnologia a 48V si unisce al nuovo motore M TwinPower Turbo V8. Oltre al collettore di scarico a bancate incrociate, l'unità da 4,4 litri presenta ora anche un albero motore rinforzato, una sovralimentazione ulteriormente sviluppata, un nuovo condotto di aspirazione dell'aria e un sistema di alimentazione e di separazione dell'olio ottimizzati. Eroga una coppia massima di 750 Nm (553 lb-ft) tra 1.800 e 5.800 giri/min. e genera una potenza massima di 460 kW/625 CV a 6.000 giri/min.

La velocità di risposta e il carattere ad alto numero di giri del motore V8, insieme alla spinta fornita dal motore elettrico, portano le caratteristiche prestazionali per cui le auto M sono rinomate a un livello ancora più avvincente. Le nuove BMW X5 M Competition e BMW X6 M Competition accelerano da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi. La natura più performante del sistema di trazione può essere chiaramente percepita anche quando si accelera rapidamente. L'impianto di scarico M Sport di serie con flap a controllo elettrico aggiunge un ulteriore livello all'esperienza prestazionale con il suo esaltante sound di guida. I nuovi catalizzatori contribuiscono a migliorare le prestazioni del motore a benzina in termini di emissioni.

Trasferimento preciso della potenza: nuovo cambio M Steptronic a otto rapporti con Drivelogic, nuova applicazione di M xDrive, differenziale M attivo.

La potenza del motore viene trasmessa a una nuova versione del cambio M Steptronic a otto rapporti con Drivelogic, che offre una scelta di tre impostazioni di cambio sia in modalità automatica che manuale. Le nuove caratteristiche includono, tra l'altro, un assetto ridisegnato e un'azione di cambio più nitida.

A rendere ancora più distintiva l'esperienza prestazionale offerta dalle nuove BMW X5 M Competition e BMW X6 M Competition c'è una nuova versione del sistema di trazione integrale M xDrive, che si abbina al differenziale attivo M sull'asse posteriore. Il menu M Setup consente al guidatore di passare dall'impostazione predefinita 4WD alla modalità 4WD Sport, che consente di eseguire derapate controllate dividendo la potenza con una netta polarizzazione della ruota posteriore.


Un'impostazione precisa del telaio che offre prestazioni estremamente sicure.

La struttura della carrozzeria e i supporti del telaio sono stati progettati in modo eccezionalmente rigido, per garantire a entrambi i modelli il mix di dinamismo, agilità e precisione che caratterizza la M. Le sospensioni e i sistemi di smorzamento consentono inoltre di offrire un'eccezionale gamma di prestazioni, dalla sportività assoluta al comfort sulle lunghe distanze. I valori di convergenza dell'asse posteriore sono stati modificati per ottenere un maggiore equilibrio alle alte velocità.

La dotazione di serie comprende le sospensioni adattive M Professional con ammortizzatori a controllo elettronico rielaborati e stabilizzazione attiva del rollìo. La modifica della scatola dello sterzo ha portato a un rapporto di sterzata M Servotronic che favorisce ancora di più una dinamica di guida precisa. I freni M Compound lavorano in tandem con l'impianto frenante integrato di ultima generazione in una configurazione specifica M che offre al guidatore due impostazioni del pedale.

Invece di essere solo interconnessi con il DSC (Dynamic Stability Control) come in precedenza, il sistema di trazione integrale M xDrive e il differenziale attivo M lavorano in contemporanea con la limitazione dello slittamento delle ruote quasi attuata per la prima volta nelle nuove BMW X5 M Competition e BMW X6 M Competition. Questo garantisce reazioni ancora più rapide e precise ai cambiamenti della situazione di guida, oltre a una maggiore trazione.

Entrambi i modelli sono dotati di serie di cerchi in lega leggera M da 21 pollici all'anteriore e di elementi in lega leggera M da 22 pollici al posteriore. I cerchi in lega leggera M forgiati delle stesse dimensioni sono disponibili come optional. Tra questi, una nuova variante con finitura massiccia Jet Black.


Un'esclusività e una presenza decisamente maggiori.

Il design esterno della nuova BMW X5 M Competition e della nuova BMW X6 M Competition è caratterizzato da un'impronta sportiva e da un atteggiamento estroverso. La maggiore presenza è dovuta principalmente al nuovo design del frontale. Entrambi i modelli sono dotati di nuovi fari a LED a matrice con controllo adattivo e abbaglianti non abbaglianti BMW Selective Beam. La sagoma dei nuovi gruppi ottici è più stretta di 35 millimetri rispetto ai modelli precedenti. Come optional è possibile scegliere anche i fari M Shadowline. La griglia a doppio rene BMW è ora completamente nera. Le barre orizzontali della griglia a doppio rene e il marchio del modello ingrandito aggiungono un tocco accattivante. Inoltre, la griglia a doppio rene BMW e la presa d'aria centrale inferiore formano ora un'unica zona nera a forma di x.

La vista laterale mette in evidenza il chiaro linguaggio di design dei due modelli e le loro proporzioni distintive. Anche le calotte degli specchietti retrovisori esterni e lo spoiler posteriore della BMW X6 M Competition sono disponibili in carbonio come optional. Su entrambi i modelli, un importante inserto del diffusore si estende verso il basso sul bordo inferiore della grembialatura posteriore. Esso fornisce anche un sofisticato bordo per le due coppie di terminali di scarico gemelli, già noti in altri modelli M. La BMW X5 M Competition utilizza ora elementi di luce a forma di x in fibra ottica per i fari posteriori e le luci dei freni, presentando un’ulteriore attrazione da far girare la testa.


Moderno, digitale, esclusivo: Cockpit M con BMW Curved Display.

Punto saliente degli aggiornamenti del design degli interni delle nuove BMW X5 M Competition e BMW X6 M Competition è il BMW Curved Display, che conferisce all'abitacolo atipico M un'atmosfera moderna ed esclusiva. È formato da un display informativo da 12,3 pollici dietro il volante e da un display di controllo con una diagonale di 14,9 pollici, con un'unica superficie di vetro che incorpora entrambi. Il touchscreen del display di controllo consente il controllo digitale di numerose funzioni, riducendo notevolmente il numero di pulsanti e comandi.

Altre novità sono l'ampia fascia di rivestimento interno in legno pregiato Fineline Black con effetto metallo lucido, la barra delle luci d’ambiente con efficace retroilluminazione e l'aggiunta del logo M alla sua grafica, oltre al volante in pelle M con le nuove palette del cambio in carbonio. L'equipaggiamento di serie comprende anche i sedili multifunzione M, le ginocchiere, le finiture in pelle Merino a grana fine e l'impianto audio surround Harman Kardon. Il tetto panoramico in vetro Sky Lounge, l'impianto audio Bowers & Wilkins Diamond Surround Sound System e il nuovo Travel & Comfort System sono solo alcuni degli optional disponibili. Per gli esterni e gli interni è disponibile anche un'ampia scelta di ricambi BMW M Performance specifici per il modello, provenienti dalla gamma di Accessori Originali BMW.
 

Una selezione notevolmente ampliata di sistemi di assistenza al guidatore.

Il comfort e la sicurezza delle nuove BMW X5 M Competition e BMW X6 M Competition sono ulteriormente migliorati da una scelta molto più ampia di sistemi di guida e di parcheggio automatizzati. La gamma di funzioni dell'avviso di collisione anteriore di serie è stata ampliata in modo da ridurre il rischio di collisione con ciclisti, pedoni e traffico in arrivo quando si svolta da una strada. La funzione di avviso di superamento della linea di carreggiata è stata potenziata con l'aggiunta del ritorno in corsia con assistenza allo sterzo. L'elenco degli optional disponibili comprende ora anche funzioni come il Limitatore automatico di velocità, la funzione di avviso di uscita, la Navigazione attiva, il controllo della velocità del percorso, il riconoscimento dei semafori (non disponibile in tutti i mercati), l'Assistente per la frenata di emergenza e l'Assistente per il cambio di corsia e per la manovra di accostamento.

Il nuovo Parking Assistant Professional, disponibile come optional, consente di controllare le manovre di parcheggio automatizzate in entrata e in uscita dagli spazi, così come altre manovre complete che coprono una distanza fino a 200 metri, dall'esterno del veicolo utilizzando l'App My BMW su un iPhone Apple. Il guidatore è in grado di controllare ogni manovra dall'interno del veicolo o da remoto, mentre controlla l'ambiente circostante.

 

Il familiare concetto di controllo/operazione M, nuovi servizi digitali.

Il concetto di controllo/operazione specifico M comprende il pulsante Setup per l'accesso diretto alle opzioni di impostazione di motore, telaio, sterzo, impianto frenante e M xDrive. Anche la quantità di contenuti visualizzati sui display può essere regolata individualmente, così come il livello di funzionalità dei sistemi di assistenza alla guida. Premendo il pulsante M Mode sulla console centrale, il guidatore può scegliere tra le impostazioni ROAD, SPORT e TRACK.

Oltre al BMW Curved Display con indicazioni specifiche per M, il BMW iDrive di ultima generazione basato sul BMW Operating System 8 offre nuovi servizi digitali alla BMW X5 M Competition e alla BMW X6 M Competition. Il BMW Live Cockpit Professional di serie è dotato anche dell'head-up display BMW e del sistema di navigazione BMW Maps basato su cloud, completo di funzione Augmented View. Ogni volta che il veicolo è fermo, il guidatore e il passeggero anteriore possono godersi i contenuti in streaming di YouTube e dell'applicazione Bundesliga in-car sul display di controllo.

La BMW Digital Key Plus, disponibile come optional, consente ai clienti di bloccare e sbloccare l'auto utilizzando smartphone compatibili con sistema operativo iOS o Android grazie alla tecnologia radio a banda ultralarga (UWB). Sono inoltre disponibili l'integrazione ottimizzata dello smartphone, la funzionalità BMW ID personalizzata e una Personal eSIM progettata per la nuova tecnologia mobile 5G.

 

Edited by MotorPassion
  • Haha! 1

 

AP_pride_Banner.png.b098ada54b2a2afcd62019f591032a10.png

 

"Qualche emiro che compra una Ferrari lo troverò sempre. Ma se il ceto medio finisce in miseria, chi mi comprerà le Panda?"

Sergio Marchionne

 

Follow me on Instagram

Link to comment
Share on other sites

Ignorante come poche. Per me un progetto maturato correttamente, due spanne sopra GLE coupé.

Va compresa, o si ama o si odia. Io la amo. Ha una presenza scenica che cattura, grossa, muscolosa.

Macchina razionale? Assolutamente no!

Macchina con ottimo rapporto abitabilità/ dimensioni? Assolutamente no!

 

Dite quel che volete ma io la comprerei.

 

Peccato solo per gli interni, quel mega schermo così minimal non si sposa bene con la plancia massiccia

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, CarBreathing scrive:

Ignorante come poche. Per me un progetto maturato correttamente, due spanne sopra GLE coupé.

Va compresa, o si ama o si odia. Io la amo. Ha una presenza scenica che cattura, grossa, muscolosa.

Macchina razionale? Assolutamente no!

Macchina con ottimo rapporto abitabilità/ dimensioni? Assolutamente no!

 

Dite quel che volete ma io la comprerei.

 

Peccato solo per gli interni, quel mega schermo così minimal non si sposa bene con la plancia massiccia

Per me è odio (così come per la GLE), per quanto cerchi di comprenderla. Orribile era e orribile rimane, se me ne regalassero una la venderei in tempo zero. Sarà che appunto non ha alcun pregio reale se non appunto la presenza imponente e arrogante, cosa che in un'auto non mi interessa e anzi mi disturba.

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

25 minuti fa, CarBreathing scrive:

Dite quel che volete ma io la comprerei.

 

Peccato solo per gli interni, quel mega schermo così minimal non si sposa bene con la plancia massiccia è dopo le M2-3-4 l'ennesimo crimine su una vettura del genere

 

fixed :-D

in garage: MY22 BMW M3 Competition Xdrive G80 + MY22 Jaguar F-Pace SVR

 

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, MotorPassion scrive:

Tra le opzioni ora disponibili vi sono il sistema automatico di assistenza al superamento dei limiti di velocità, l'avviso di uscita, la navigazione attiva, il controllo della velocità del percorso, il riconoscimento dei semafori (a seconda del mercato), l'assistente alla fermata di emergenza, l'assistente al cambio di corsia e l'assistente alla fusione.

 

66a43481a71e5d1097d9aae0823d9b72_w200.gi

  • Haha! 2
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, Rohypnol scrive:

… Sarà che appunto non ha alcun pregio reale se non appunto la presenza imponente e arrogante, cosa che in un'auto non mi interessa e anzi mi disturba.

 


Hai centrato il punto!

 

Ci sono le Model T (oggi non ne vedo un erede) e poi ci sono le auto irrazionali che non dovrebbero essere scelte.

Fosse per me esisterebbero solo 3 auto:

- Phantom

- Wrangler

- 458 Speciale

In un mondo di auto irrazionali che sono tutto fuori che personali io dico che questa almeno ha la sua personalità.

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, Rohypnol scrive:

Sarà che appunto non ha alcun pregio reale se non appunto la presenza imponente e arrogante, cosa che in un'auto non mi interessa e anzi mi disturba.

 

...ma sembra che interessa altri Italiani, perche per la X6 la quota "italiana" dalla produzione annuale e ca. 3,5%, invece la quota "italiana" per la X5 e solo 1,1%.....😊😝

 

 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

  • MotorPassion changed the title to BMW X6 e X6 M Competition Restyling 2023

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.