Jump to content

Fiat E-Doblò Facelift 2024


j

Recommended Posts

Fra tutte le varianti mi sembra quella su cui hanno lavorato meno. L'unica nota di spicco è la micro-citazione al logo Fiat degli anni '80. Troppo poco per avere il nome di un mezzo che nel bene e nel  male ha sempre avuto una certa personalità.

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Cosimo scrive:

 

a me piaceva il plasticone :mrgreen:

 

invece mi pare che aveste sistemato il doblò, che appena presentato era leggermente agghiacciante 

il plasticone non era più omologabile per l'urto pedone (i van fino al 2012 o qualcosa del genere non dovevano rispettare l'urto pedone, come se non circolassero sulle stesse strade... :disp2:

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, Aymaro scrive:

il plasticone non era più omologabile per l'urto pedone (i van fino al 2012 o qualcosa del genere non dovevano rispettare l'urto pedone, come se non circolassero sulle stesse strade... :disp2:

 

si me la ricordo quella grandissima cazzata della differenziazione della normativa. Nonostante il grugno comunque rimaneva piacevole 

CI SEDEMMO DALLA PARTE DEL TORTO VISTO CHE TUTTI GLI ALTRI POSTI ERANO OCCUPATI

Link to comment
Share on other sites

Triste da dire, ma dopo 20 anni che sforni soltanto richiami al passato trascurando totalmente un'investimento su un'innovazione stilistica, qualunque essa sia, questi sono i risultati.

In Fiat si è vissuto (comodi) per 2 decenni sugli allori fatto di 2 fari tondi, qualche cromatura e tanti richiami alla Dolce Vita. Adesso non si è capaci di dare 'un'identità stilistica nemmeno ad un mezzo commerciale, e la differenza coi cugini francesi e tedeschi sulla medesima base di partenza lo sta a dimostrare. A prescindere dai sacrosanti gusti personali.  

 

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, leon82 scrive:

Vorrei vedere in faccia chi ha deliberato il nuovo logo Fiat, sta male ovunque.

per me no

2 minuti fa, DENDI scrive:

Triste da dire, ma dopo 20 anni che sforni soltanto richiami al passato trascurando totalmente un'investimento su un'innovazione stilistica, qualunque essa sia, questi sono i risultati.

In Fiat si è vissuto (comodi) per 2 decenni sugli allori fatto di 2 fari tondi, qualche cromatura e tanti richiami alla Dolce Vita. Adesso non si è capaci di dare 'un'identità stilistica nemmeno ad un mezzo commerciale, e la differenza coi cugini francesi e tedeschi sulla medesima base di partenza lo sta a dimostrare. A prescindere dai sacrosanti gusti personali.  

 

ora perchè un furgone o pseudotale  ha un design anonimo (che io trovo però azzeccato per quel che deve essere) allora in fiat non sanno come disegnare le macchine?

 

La cosa che mi fa ridere semmai non è chela fiat abbia i fari del commerciale...ma il fatto che si tira la cinghia dappertutto e poi per questi mezzi si realizzano fari totalmente diversi

Link to comment
Share on other sites

17 ore fa, abracat scrive:

per me no

ora perchè un furgone o pseudotale  ha un design anonimo (che io trovo però azzeccato per quel che deve essere) allora in fiat non sanno come disegnare le macchine?

 

La cosa che mi fa ridere semmai non è chela fiat abbia i fari del commerciale...ma il fatto che si tira la cinghia dappertutto e poi per questi mezzi si realizzano fari totalmente diversi

 

non discutevo del più o meno anonimo, ma del fatto che è l'unico del mazzo a non seguire alcun filo stilistico (bello o brutto che sia). 

Sottolineavo quanto fosse emblematico, pur tralasciando il tipo di mezzo in questione, quanto in FIAT non ci sia da anni alcuna corrente distintiva se non quella dettata da un'utilitaria presentata più di 50 anni fa. 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

On 24/10/2023 at 10:34, Cosimo scrive:

 

...

Citroen rimarchia invece i ducato da tempo 

 

Li rimarchia da sempre, direi. Fin dai tempi lontani di quarant'anni fa, con il Citroen C25 (che da noi non arrivava) che era in toto un Ducato con marchio Citroen...
Fiat ha avuto un legame molto stretto con i francesi per i veicoli commerciali fin dagli anni settanta... (vedere Fiat 242/Citroen C35)

  • I Like! 2

--------------------------

Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, DENDI scrive:

 

non discutevo del più o meno anonimo, ma del fatto che è l'unico del mazzo a non seguire alcun filo stilistico (bello o brutto che sia). 

Secondo me perchè anticipare Panda non sarebbe stato il massimo. Se notiamo è l'unica senza fanali specifici, quindi ha solo la sfortuna di essere arrivata prima di Panda e dover far da ponte tra il family feeling inesistente precedente e quello (speriamo) esistente dei futuri modelli

  • I Like! 1

Placati

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.