Jump to content

Stellantis - I gossip, i rumors, sul presente e sul futuro della holding


Recommended Posts

Più che altro, io non conosco un'azienda in cui l'azionista principale non ha il controllo, con il rischio di non fare utili, o peggio perdite, senza aver voce in capitolo. 

 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

17 minuti fa, stev66 scrive:

Più che altro, io non conosco un'azienda in cui l'azionista principale non ha il controllo, con il rischio di non fare utili, o peggio perdite, senza aver voce in capitolo. 

 

Ma di questo sono fermamente convinto. Quello che sta succedendo ha sicuramente il benestare di Elkan.

Dispiace solo che lo stolto disprezzo verso FCA abbia portato a "PSA-izzare" molto dell'engineering di Stellantis.. proprio dell'erede di sangue dei fondatori dell'azienda che di fatto ha assorbito tutti i membri del gruppo.

All'opposto di quanto successo con il merce di Fiat e Chrysler, dove l'Italia mantenne un ruolo molto centrale.

Fiat Punto I 55 sx '97

Fiat Punto II restyling 1.2 60cv '04

Toyota Prius V2 '06

Link to comment
Share on other sites

Guardate....... io vi dico una cosa che sono certo non vi dispiacerà...... perchè nella realtà ... a dirla tutta..... peugeut e bpi.... nemmeno sono realmente azionisti di stellantis..... perchè la quota originaria di Elkan in FCA è rimasta invariata al 27,4 % se non erro.....

 

quello che esiste è un accordo parasociale che conferisce opzioni agli ex azionisti di controllo della ex psa.... ma non sono soci in Stellantis...... queste opzioni consentono limitate possibilità di scelta agli azionisti Psa..... che consiste nella possibilità di Peugeut di acquisire opzioni dallo stato francese...... ma non il contrario....

 

questo è un accordo che consente agli azionisti di Psa di avere remunerate le proprie opzioni in pari quota con i dividenti distribuiti ad Exor...... e questa impostazione sarà in vigore fino al 2028... ossia per i primi 7 anni dalla nascita di stellantis..... che poi non è nato nulla ... dato che sempre di fca parliamo......

 

fino al 2028 Exor condurrà i giochi senza pagare nulla se non una sorta di canone di affitto agli azionisti di controllo della defunta Psa..... poi.... dopo 7 anni.... qualcosa lo dovranno pagare....... con buona pace di tutti:

1) dello stato francese che si è tolta un bel sassolino dalla scarpa....

2) dei Peugeut..... che avrebbero perso tutto dato che Psa era finanziariamente insostenibile.... presente com'era .... in un unico mercato iper maturo come quello europeo

3) per Exor..... che avendo acquisito Psa ha evitato di dover proseguire il disimpegno in Europa che era iniziato ormai da almeno 10 anni

 

 

  • I Like! 1
  • Haha! 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, fabivio scrive:

Guardate....... io vi dico una cosa che sono certo non vi dispiacerà...... perchè nella realtà ... a dirla tutta..... peugeut e bpi.... nemmeno sono realmente azionisti di stellantis..... perchè la quota originaria di Elkan in FCA è rimasta invariata al 27,4 % se non erro.....

 

quello che esiste è un accordo parasociale che conferisce opzioni agli ex azionisti di controllo della ex psa.... ma non sono soci in Stellantis...... queste opzioni consentono limitate possibilità di scelta agli azionisti Psa..... che consiste nella possibilità di Peugeut di acquisire opzioni dallo stato francese...... ma non il contrario....

 

questo è un accordo che consente agli azionisti di Psa di avere remunerate le proprie opzioni in pari quota con i dividenti distribuiti ad Exor...... e questa impostazione sarà in vigore fino al 2028... ossia per i primi 7 anni dalla nascita di stellantis..... che poi non è nato nulla ... dato che sempre di fca parliamo......

 

fino al 2028 Exor condurrà i giochi senza pagare nulla se non una sorta di canone di affitto agli azionisti di controllo della defunta Psa..... poi.... dopo 7 anni.... qualcosa lo dovranno pagare....... con buona pace di tutti:

1) dello stato francese che si è tolta un bel sassolino dalla scarpa....

2) dei Peugeut..... che avrebbero perso tutto dato che Psa era finanziariamente insostenibile.... presente com'era .... in un unico mercato iper maturo come quello europeo

3) per Exor..... che avendo acquisito Psa ha evitato di dover proseguire il disimpegno in Europa che era iniziato ormai da almeno 10 anni

 

 

Scusa ma queste informazioni da dove le hai prese!

Link to comment
Share on other sites

Mi fa pensare un'azienda come Stellantis che fa 20 G€ di utile in un anno, pari a 10 progetti Giorgio (1 anno!!), per poi avere a listino solo un 1.2 3 cilindri.
E per tutto il resto non ci sono soldi.
O sono geni o sono pronti ad un triplo botto frontale.
E comunque non sono i soli eh.. tantissime aziende seguono questo modus.
Però un'azienda che non fa soldi grazie ai prodotti che produce solitamente non va molto lontano.. 
STGLTP
Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Davialfa scrive:

E in società quotate del genere, con una grande quota di flottante e di investitori istituzionali, l'azionista di maggioranza relativa si definisce azionista di maggioranza

 

Con questa logica secondo te in Ford e General Motors regge Vanguard Inc. e in Daimler da i diritti la Beijing State-owned Assets Management, perche in tutti i tre casi questi Investitori hanno il pacchetto piu grande.?

 

 

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, 4200blu scrive:

 

Con questa logica secondo te in Ford e General Motors regge Vanguard Inc. e in Daimler da i diritti la Beijing State-owned Assets Management, perche in tutti i tre casi questi Investitori hanno il pacchetto piu grande.?

 

 

Per curiosità, qual è il pacchetto dei Quandt in BMW? 

 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.