Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!

Esperienza elettrica: la mia Tesla Model 3 Long Range 2021


Message added by J-Gian,

Per trattazioni generiche sull'auto elettrica: Il futuro dell'auto elettrica

 

Recommended Posts

14 minuti fa, Vadocomeundiavolo scrive:

Con un autonomia di oltre 300 km , 400 km sono un normale spostamento nel 2021.

Che tipo di bottiglia mi consigli ?
Ti vedo pratico.
Grazie.


400 km sono un viaggio, punto.

 

e comunque non cambia il punto fondamentale, puoi percorrere 400km con 10 minuti di sosta, il tempo di una pisciata.

 

polemica sterile e inutile

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Viaggio o no per 400km essere costretti a fermarsi almeno 10min mi pare una bella limitazione. 

 

E non andate sul discorso delle fermate, 400km non sono 1000 si possono tranquillamente fare in un colpo solo, se poi uno vuole o si deve fermare per altro è un altro discorso. 

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

Per anni ho fatto 20.000 km all’anno, che sono circa 400 km alla settimana, facendo 150 + 150 km nel weekend e 250 + 250 km una volta all’anno per andare a trovare i parenti.

 

Considerando che la media Italiana è scesa a 11.000 km l’anno, credo che le auto che fanno costantemente “viaggi” siano una minoranza, e anche per quelle 2 o 3 volte all’anno che la maggioranza fa un viaggio non credo sia un problema fermarsi a ricaricare, di solito si tratta di vacanze, quindi c’è tempo.

 

Quando ero ragazzo una volta per raggiungere i miei in vacanza ho fatto il pieno prima di partire e ho fatto più di 500 km senza fermarmi, avevo la vescica buona ed ero da solo. Al ritorno mi sono fermato a metà strada ed avrei tranquillamente avuto il tempo di ricaricare.

 

In vita mia non ho mai avuto quindi l’esigenza di fare più di 250 km senza fermarmi, anche perché se hai dei passeggeri dopo 150 km vogliono fermarsi a fare pipì, sgranchirsi le gambe, prendere un caffè, mangiare ...

 

Se l’auto non la usi per lavoro, come un rappresentante, un’autonomia di 300 km è più che sufficiente per tutte le esigenze.

 

 

Edited by xtom
  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

Ogni volta che sento "fermarsi 10 km ogni 400 km", mi sembra un'estrapolazione assurda e ben poco realistica, perché si dà per scontato che, OGNI VOLTA: 

 

- sarà presente un supercharger proprio quando l'auto si trova al 10% di batteria, né prima né dopo;

- il punto di ricarica sarà effettivamente in grado di fornire la potenza necessaria per caricare la batteria in 10 minuti;

- lungo la strada non si rendano necessari sorpassi o altre azioni tali da esaurire la batteria troppo in fretta.

 

Mi sembra un "best case scenario" al pari delle vecchie pubblicità delle auto "da 30 km con un litro" oppure di quelle a GPL vendute con "1200 km di autonomia" (di cui 300 a benzina).

 

DI fatto ti scontri con un limite e devi girarci intorno in maniera conservativa, quindi farai una volta 400 km e le altre volte molto meno... per il resto c'è l'assistenza stradale.

Edited by gpat
  • I Like! 2
  • Thanks! 1

'17 Alfa Giulietta 1.6 120cv JTDm Super

'17 Alfa Giulia 2.2 150cv JTDm AT8

Link to comment
Share on other sites

Nei miei lunghi viaggi ho notare che al massimo ogni tre ore è meglio fermarsi per muovere un pò.
E in tre ore non fai mai più di 300 km tra cantieri e traffico.
Con le nuove auto e punti di ricarica veloci , ricarichi 100 km in 5 minuti , significa che continuare a fermarsi 15 minuti ogni 3 ore come sempre non cambia le abitudini.
Certo con una coda improvvisa il gps mi da un percorso alternativo e se nel percorso non posso caricare , sono costretto a farmi la coda.

Arteon R Shooting Brake 

Link to comment
Share on other sites

Per quanto mi riguarda fare un viaggio di 400km con un'unica sosta di 10min è un ottimo risultato per un'auto elettrica. Per il mio utilizzo dell'auto personale, in questa situazione sarebbe stata alla pari dell'endotermica. Forse l'unica perplessità è che con solo 10min non ci sarebbero stati molti margini per eventuali inconvenienti oltre quelli che sono successi.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, gpat scrive:

Ogni volta che sento "fermarsi 10 km ogni 400 km", mi sembra un'estrapolazione assurda e ben poco realistica, perché si dà per scontato che, OGNI VOLTA: 

 

- sarà presente un supercharger proprio quando l'auto si trova al 10% di batteria, né prima né dopo;

- il punto di ricarica sarà effettivamente in grado di fornire la potenza necessaria per caricare la batteria in 10 minuti;

- lungo la strada non si rendano necessari sorpassi o altre azioni tali da esaurire la batteria troppo in fretta.

 

Mi sembra un "best case scenario" al pari delle vecchie pubblicità delle auto "da 30 km con un litro" oppure di quelle a GPL vendute con "1200 km di autonomia" (di cui 300 a benzina).

 

DI fatto ti scontri con un limite e devi girarci intorno in maniera conservativa, quindi farai una volta 400 km e le altre volte molto meno... per il resto c'è l'assistenza stradale.


 

no no ti sbagli.

 

entrambe le fermate fatte a circa il 50-60% di carica.

 

per intenderci partendo da BZ o mi fermavo col 60 ad Affi (VR) o col 30 a Modena.

 

comunque OGGI comprare un’elettrica che non sia una Tesla (ergo no SC) è una follia.

altra considerazione: mentre in Alto Adige si vedono più Tesla che Punto (ma anche tante 500e e ID) man mano che si scende spariscono ed assieme a loro le colonnine.

 

l’Italia dal nord in giù dal pdv dell’elettrificazione è veramente messa male, non so come pensano di convertire il parco auto in 10 anni… utopia

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, tonyx scrive:

che poi non sono 10 minuti ma almeno un ora ma questa è un altra storia

in 10 minuti non si ricarica di certo 400km

 


😂

 

ma perché dovete sparare fregnacce senza pensare?

 

10 minuti di carica per completare un percorso di 400 km, non di 800!

 

 

9C40280A-74CC-4813-BA74-F27D9AA77B5A.png

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By Sandro
      Che la rivoluzione dell'auto elettrica abbia inizio?
      Tesla raggiunge una capitalizzazione di 20 miliardi di dollari: qual è il segreto della Apple dell'auto? - Il Sole 24 ORE
      In verità non capisco come possa avere così tanto credito in borsa; ma forse è solo una nuova bolla speculativa.
      É anche vero che già nel 2009 la Daimler era entrata in Tesla con una quota significativa Daimler acquista il 10% di Tesla - Il Sole 24 ORE e poi c'è anche lo zampino di Google Google e Tesla trattano per la vettura «senza autista» - Il Sole 24 ORE.
      Qualche bene informato può illuminarci col suo sapere?
    • By A.Masera
      Presa da gruppi Tesla su FB, si dice che dovrebbe essere la Model 2 (o più probabilmente Model A).
       
      prezzo di partenza stimato in 20.000$.
       
      S = Model S
      3 = Model 3
      X = Model X
      Y = Model Y

      C = CyberTruck 
      A = Model A
      R = Roadster 
      S = Semi
       
      presentazione prevista entro l’anno.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.