Jump to content

Recommended Posts

Adesso, ILM4rcio scrive:

Le Porsche però le puoi prendere come aziendali.

 

Capisco un Cayenne Diesel ma veramente uno prende la 911 GT3 o la Turbo per le finiture e non per le caratteristiche dell'auto? Che alternative ci sono a Porsche?

Non volevo fare un elogio a Porsche o parlare di quello, solo confutare una affermazione che non corrisponde a verità.

Al rovescio, molti oltre-oceano non considerano neppure Maserati proprio per la sua reputazione su materiali, assemblaggi, qualità, e conseguentemente tenuta del valore nel tempo.

Conosco molti proprietari, e la qualità è uno dei maggiori motivi di fidelizzazione (o di allontanamento).

 

 

Link to comment
Share on other sites

Adesso, AlexMi scrive:

Non volevo fare un elogio a Porsche o parlare di quello, solo confutare una affermazione che non corrisponde a verità.

Al rovescio, molti oltre-oceano non considerano neppure Maserati proprio per la sua reputazione su materiali, assemblaggi, qualità, e conseguentemente tenuta del valore nel tempo.

Conosco molti proprietari, e la qualità è uno dei maggiori motivi di fidelizzazione (o di allontanamento).

 

 

Però aspetta, qui abbiamo ragione entrambi, nel senso, l'errore principe è stato quello di cannare completamente il target di clientela e pertanto la gamma; se sei un produttore semi-artigianale, abituato a costruire sportive di lusso italiane, non puoi metetrti in concorrenza con chi fa auto premium da flotte da 50 anni, è normale che ti fai male.

Un mio parente voleva farsi dare la Ghibli come auto aziendale, ci ha provato in tutti i modi, anche con la diesel ma nulla, la risposta era sempre la stessa "Maserati è luxury, non è richiedibile in flotta" ed alla fine ha chiesto una Mercedes AMG che costava anche di più e quella andava bene alle risorse umane.

 

E' proprio il concetto di base, pensa che all'estero molti pensano che le Alfa Romeo siano auto di lusso, quando gli fai notare che una Giulia costa come una Serie 3 ti guardano stranito "ma è italiana?!?"

 

Ripeto, sono sicuro che se Ferrari domani tirasse fuori un'ammiraglia segmento F prenderebbe bastonate da Mercedes e compagnia, nonostante Ferrari sia il brand più conocsiuto e voluto del mondo proprio perch énon è il suo tagret di clientela.

 

Porsche ha sempre navigato un po' in un limbo, sportiva si però accessibile nei modelli base per arrivare alle fuoriserie che si confrontano con Ferrari, è un caso forse un po' troppo particolare da usare come esempio secondo me.

 

Concludendo, se vendi qualcosa di emozionale, proprio per l'artigianalità di base, puoi permetterti qualche vezzo (vedi le fuoriserie di una volta che avevano i fari degli autobus), se ti metti a rivaleggiare sul premium da grandi numeri beh, li allora devi anche stravolgere tutto il tuo sistema produttivo.

 

In Maserati semplicemente non avrebbero dovuto tirare fuori Ghibli, lasciare Quattroporte quello che era (una supercar a quattro porte) e non farla diventare una specie di Audi a8, Levante avrebbe dovuto essere aggiornata e tenuta solo in versioni spinte e costose e GT, beh GT va bene com'è, MC20 anche e Grecale potevano anche evitarsela.

 

FCA prima e stellantis poi, hanno un marchio premium, potevano anche far rinascere Lancia (vediamo ora cosa combinano) od usarne uno preso da un cassetto (vanno bene Lexus e Genesis che sono nati da zero) e tenere Maserati come auto di lusso ma no, han voluto farla diventare la BMW italiana e questo è il risultato.

 

p.s. la 3200GT di pari anno ha quotazioni pari se non più alte delle 911 tanto per dire.

 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, espresso scrive:

 

...

Su come la pensi sulla attuale dirigenza di Stellantis lo abbiamo capito tutti, ti chiedo la cortesia di non riportarlo ossessivamente in ogni tuo messaggio su questo forum perchè che stai appesantendo inutilmente ogni discussione in cui partecipi. Altrimenti saremo costretti a cancellare i tuoi interventi per trollaggio e/o crossposting e sanzionarti di conseguenza.

 

Per il resto invito l'utenza a intervenire solo sui nuovi modelli di Maserati.

Edited by nucarote
Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, Alain scrive:

 

se non si vendono le GT e la Grecale non è certo per colpa degli ex-PSA o della fusione... 
il flop di Maserati post Ghibli 4P e Levante è made 100% dei dirigenti Maserati ex FCA. 

si assolutamente d'accordo, ma adesso viene "on top" la politica di risparmio assoluto di Tavares e la Non-conoscenza del segmento lusso-sportivo di piccole serie. PSA sa solo come si produce macchine lowcost/generaliste in grande serie, ma come funziona e pensa un cliente del segmento upper-premium non hanno mai sentito. E neanche il venditore delle scarpe ginnastica.

 

 

 

  • I Like! 3
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Gengis26 scrive:

 

Maserati ha piani che sono cambiati 300 volte già dall'epoca Marchionne. E lo dimostra il fatto che almeno due macchine che dovevano essere Maserati oggi siano due Ferrari (e non ditemi che non è evidente che la Roma si discosti dalla linea delle altre). Siamo riusciti a mettere in mezzo a caso i Francesi pure qua e dare la colpa a loro. 

Non sono d'accordo. La visione a medio termine non era cambiata nel corso degli anni, ma alcune pedine si ( e comunque anche per la fusio-vendita a PSA).

Dovresti sapere come sono messi ora a cercare di risparmiare sui fornitori a livelli ridicoli.

Dovresti sapere perché.

Poi, ognuno è libero di pensare quel che vuole.

11 minuti fa, 4200blu scrive:

si assolutamente d'accordo, ma adesso viene "on top" la politica di risparmio assoluto di Tavares e la Non-conoscenza del segmento lusso-sportivo di piccole serie. PSA sa solo come si produce macchine lowcost/generaliste in grande serie, ma come funziona e pensa un cliente del segmento upper-premium non hanno mai sentito. E neanche il venditore delle scarpe ginnastica.

 

 

 

sono d'accordo.

Se non si vende Grecale non è colpa necessariamente dei francesi, ma anche del fattore francese di ignoranza del luxury e ricerca di risparmio 

12 minuti fa, nucarote scrive:

Su come la pensi sulla attuale dirigenza di Stellantis lo abbiamo capito tutti, ti chiedo la cortesia di non riportarlo ossessivamente in ogni tuo messaggio su questo forum perchè che stai appesantendo inutilmente ogni discussione in cui partecipi. Altrimenti saremo costretti a cancellare i tuoi interventi per trollaggio e/o crossposting e sanzionarti di conseguenza.

 

Per il resto invito l'utenza a intervenire solo sui nuovi modelli di Maserati.

Ok, capisco. Qui però parlavo del perché in Maserati abbia cambiato piani per il futuro e portavo notizie su cosa sta avvenendo.

Non credo questo sia trollaggio, ma semplice aiuto alla discussione del forum. 

Facta sunt. 

Edited by espresso
Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, espresso scrive:

ma anche del fattore francese di ignoranza del luxury e ricerca di risparmio 

..esatto..gia la scelta nel configuratore con 5 colori e  3 cerchi in stile Peugeot oppure Panda dice tutto..... :disp2:

 

image.thumb.png.a4105b64a1daa35c6c0674f9996b2d65.png

 

 

  • I Like! 5
  • Sad! 1
Link to comment
Share on other sites

 

14 minuti fa, espresso scrive:

...

Non credo questo sia trollaggio, ma semplice aiuto alla discussione del forum. 

...

Per quanto detto sopra questo tuo atteggiamento è passabile di trollaggio. Per ulteriori chiarimenti puoi richiederli in pvt.

Edited by nucarote
Link to comment
Share on other sites

Sia detto senza offesa per nessuno. 

Il padrone di FCA è ora il padrone di Stellantis. 

Tanto basti per definire chi ha venduto a chi. 

Per il resto, mi sembra che le vendite di Maserati siano in crescita negli ultimi due anni, o così ha riportato Stellantis nei suoi report. 

Si può fare di più? Certo. 

Si è sbagliato strategia a volte? Senza dubbio. 

Si sbagliera' ancora nel futuro? Probabile. 

A mio parere, però, ripensare quattro porte sulla nuova piattaforma è una mossa corretta, al costo del l'inevitabile ritardo. 

La nuova piattaforma è sicuramente più versatile rispetto ai powertrain della Giorgio adattata pensata inizialmente. 

Versatilità che verrà a tutto vantaggio della clientela, per modernità e dotazione. 

 

Ps il paragone con Porsche non lo farei, visto che il grano a Stoccarda lo fanno con piattaforme VW adattate 😁.  Un ritorno all'origine, se volete 😜

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, stev66 scrive:

Ps il paragone con Porsche non lo farei, visto che il grano a Stoccarda lo fanno con piattaforme VW adattate 😁.  Un ritorno all'origine, se volete 😜

Soliti luoghi comuni, il prezzo medio delle configurazioni di 911 vendute è di 200k, parliamo di un'auto con piattaforma esclusiva che garantisce margini record nell'automotive.

E' l'eredità del lavoro fatto bene (dal punto di vista dei clienti) nel passato, quello che in Italia purtroppo non sappiamo fare.

  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, AlexMi scrive:

Soliti luoghi comuni, il prezzo medio delle configurazioni di 911 vendute è di 200k, parliamo di un'auto con piattaforma esclusiva che garantisce margini record nell'automotive.

E' l'eredità del lavoro fatto bene (dal punto di vista dei clienti) nel passato, quello che in Italia purtroppo non sappiamo fare.

Ahimè, Porsche è stata salvata da Cayenne prima e Macan poi. 

911 è da sempre poco profittevole ( proprio per la piattaforma esclusiva) visto che i tentativi di affiancarla / sostituirla datano dal 1969 della 914 ( che per lo meno aveva il motore girato giusto). 

Poi che sia sopravvissuta alla decisamente migliore 928 va ad onore dell'auto e dello zoccolo duro di fedelissimi. Ma la sopravvivenza Porsche la deve ai Suv.

 

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.