Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

2x è  l'optimum, ma gia'  un 1,5x permetterebbe il salto quantico si pensi che già  oggi una Hyundai Kona 64 kWh permette 250 km in autostrada. Portate questa autonomia a 375 km , ed accorgerete il 75% degli utenti.

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.6k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

questa cosa è  abbastanza indecente. Con quella cabina ci alimenti un ospedale nemmeno piccolo, invece si gioca a caricare i macchinoni elettrici in un quarto d’ora.  Credevo che l’auto elettrica

ma infatti.. faccio un OT velocissimo giusto per inquadrare la situazione perchè è una cosa che mi frulla intesta da tempo.   Io ho un approccio molto terra terra alla tecnologia, ma nel mio

Il punto però è, parlando di aree ad alta urbanizzazione: se spendi soldi per sostituire un veicolo a petrolio con uno elettrico hai risolto le emissioni locali; se spendi soldi per sostuire un veicol

Posted Images

Poi la potenza per caricare le batterie da dove la si tira fuori?

Qualcuno ha pensato allo scenario che ci sarebbe avendo due, o magari tre, auto elettriche nella stessa casa?

  • I Like! 2
Link to post
Share on other sites
On 28/12/2020 at 22:44, xtom scrive:

La tabella che accompagna l’editoriale di QR

 

 

F08CE12B-6CED-4E01-A3A5-37D0EAB2CD60.jpeg

*minor costo d' esercizio:

ionity a 80 cent al kwh: i'm about to end this man's whole career

 

😂

 

vantaggi fiscali? aspettiamo siano più diffuse e poi vedrai come sfumeranno, tipo il gasolio negli anni 80-inizio 90 

On 11/1/2021 at 14:38, jameson scrive:

Poi la potenza per caricare le batterie da dove la si tira fuori?

Qualcuno ha pensato allo scenario che ci sarebbe avendo due, o magari tre, auto elettriche nella stessa casa?

DIECI FRVSTATE a chi ricarica più di un auto elettrica contemporaneamente, oppure una sovratassa enorme sul kw una volta superati tot kw di assorbimento istantaneo, perché come ovvio è una pazzia pensare che in un paese ci siano qualche milione (3 milioni sarebbe meno del 10% del parco automobili attualmente circolante in italia quindi non è mica campato in aria come numero) di automobili elettriche che si ricaricano contemporeaneamente assorbendo 50kw l' una, il sistema elettrico crasha senza se e senza ma

dissanguare chi ricarica rapido di giorno e ridurre il prezzo del energia di notte per chi ricarica a velocità lenta o moderata, altre soluzioni non ce ne sono

Link to post
Share on other sites

Fusione nucleare per tutti.

 

2030 per avere la tecnologia pronta, alcuni dicono 2050: personalmente secondo me raggiungeremo un prodotto commercializzabile entro 10 anni.

 

Risorse illimitate, fine delle guerre energetiche, fine dei limiti per tutti. Sembra impossibile ma manca veramente poco

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, A.Masera scrive:

Fusione nucleare per tutti.

 

2030 per avere la tecnologia pronta, alcuni dicono 2050: personalmente secondo me raggiungeremo un prodotto commercializzabile entro 10 anni.

 

Risorse illimitate, fine delle guerre energetiche, fine dei limiti per tutti. Sembra impossibile ma manca veramente poco

È almeno 20 anni che si dice " fusione nucleare tra vent'anni".  😊

Un po' come per Marte. 😁

Archepensevoli spanciasentire Socing.

Link to post
Share on other sites

Io scommetto su Keanu Reeves per la fusione fredda  😬

 

IMG_20210114_185427.jpg

 

 

On 11/1/2021 at 14:38, jameson scrive:

Poi la potenza per caricare le batterie da dove la si tira fuori?

Qualcuno ha pensato allo scenario che ci sarebbe avendo due, o magari tre, auto elettriche nella stessa casa?

 

IMG_20210114_185840.jpg

Edited by mikisnow
  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites
12 ore fa, stev66 scrive:

È almeno 20 anni che si dice " fusione nucleare tra vent'anni".  😊

Un po' come per Marte. 😁

Anche di più ma ormai ci siamo.

 

 

https://www.google.it/amp/s/notiziescientifiche.it/il-sole-artificiale-coreano-raggiungere-temperatura-di-100-milioni-di-gradi-per-20-secondi/amp/


senza contare il consorzio ITER del quale fa parte anche l’Italia, l’EAST cinese, il Wendelstein tedesco.. tutti corrono, il primo che ci arriva svolta.

 

ps c’è anche Bill Gates con il suo TerraPower

 

 

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, xtom scrive:

Entrambi non hanno controllato l’autonomia residua ed i punti di rifornimento prima di mettersi in viaggio

Con la tanica però in 2 minuti riparti, con quel generatore penso dovrà stare lì qualche ora prima di avere l'autonomia sufficiente per raggiungere la prossima colonnina 

  • I Like! 2
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.