Vai al contenuto
Autopareri news
  • Benvenuti sul nuovo tema grafico! Scegli il tuo tema preferito in fondo alla pagina: chiaro (light) o scuro (dark).

Messaggi Raccomandati

ah la qualità tedesca 😂

 

quando mesi fa mio padre ha venduto la sua toyota con quasi 170 mila km le maniglie erano solidissime e non c' era il benché minimo scricchiolio, le plastiche (grigie e brutte ma robuste e ben assemblate) erano in ottime condizioni, se non era per il fianchetto del sedile usurato avrebbe dimostrato la metà dei km

 

e ho letto varie volte circa gli scricchiolii di bmw e vw

 

eh ma la qualità percepita cit.

 

e poi entri nella up ed è la fiera di plastiche ultra economiche e lamiere a vista in ogni dove

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

comunque...se ripenso alla nissan primera del 1990 che avevamo in famiglia...c'è qualcosa che non va nelle auto...o qualcosa non ha funzionato.

I sedili mi parevano molto migliori delle attuali auto a pari prezzo. credo sia tessuto vero

nissan__primera_1990_5_lgw.jpg

le plastiche dure ma che non scricchiolavano, levette devioluci migliori diquelle della tucson 2006 e della tipo 2016. volante "di gomma" ma che restituiva un buon feedback al tatto, per una macchina che nella variante 1.6 slx aveva diversi accessori di serie e costava poco

Modificato da LucioFire
  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 ora fa, LucioFire scrive:

comunque...se ripenso alla nissan primera del 1990 che avevamo in famiglia...c'è qualcosa che non va nelle auto...o qualcosa non ha funzionato.

 

 

Mi pare abbastanza evidente!Noi a distanza di 20 anni non abbiamo ancora trovato un'auto che abbia il cielo bello come quello della Dedra ed è il mio unico pallino da feticista-palpeggiatore. Ad oggi, anche nel seg E, non riesco a trovare un rivestimento che ci sia ugualmente soddisfacente.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
4 ore fa, SaiKiSono scrive:

Mi pare abbastanza evidente!Noi a distanza di 20 anni non abbiamo ancora trovato un'auto che abbia il cielo bello come quello della Dedra ed è il mio unico pallino da feticista-palpeggiatore. Ad oggi, anche nel seg E, non riesco a trovare un rivestimento che ci sia ugualmente soddisfacente.

comunque dalle foto risucite a capire di che materiale erano i sedili e fianchetti? forse velluto? erano morbidi al tatto,tipo peluche :D

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
comunque...se ripenso alla nissan primera del 1990 che avevamo in famiglia...c'è qualcosa che non va nelle auto...o qualcosa non ha funzionato.
I sedili mi parevano molto migliori delle attuali auto a pari prezzo. credo sia tessuto vero
nissan__primera_1990_5_lgw.jpg
le plastiche dure ma che non scricchiolavano, levette devioluci migliori diquelle della tucson 2006 e della tipo 2016. volante "di gomma" ma che restituiva un buon feedback al tatto, per una macchina che nella variante 1.6 slx aveva diversi accessori di serie e costava poco


Stesse sensazioni della mia ex corolla e11.
Le vecchie giapponesi erano tutt'altra cosa rispetto alle attuali.

☏ SM-G903F ☏

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
8 minuti fa, Gabri Magnussen scrive:

 


Stesse sensazioni della mia ex corolla e11.
Le vecchie giapponesi erano tutt'altra cosa rispetto alle attuali.

☏ SM-G903F ☏
 

 

ma tutte le auto in generale hanno preso una deriva davvero inconcepibile..

Ripeto i devioluci della tucson pare che ti rimangano in mano da un momento all'altro (anche se sono arrivati a 13 anni :D )

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
4 minuti fa, LucioFire scrive:

ma tutte le auto in generale hanno preso una deriva davvero inconcepibile..

Ripeto i devioluci della tucson pare che ti rimangano in mano da un momento all'altro (anche se sono arrivati a 13 anni :D )

 

Consolati, sulla GPunto i fari si spegnevano con le vibrazioni ed il tergi ad impulso mi ha salutato da un po' :D 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Adesso, J-Gian scrive:

 

Consolati, sulla GPunto i fari si spegnevano con le vibrazioni ed il tergi ad impulso mi ha salutato da un po' :D 

?

Io ho avuto la gpunto finchè non è andata distrutta...8 anni 150.000 km e il devioluci (abbastanza pessimo pure questo) ha sempre fatto il suo dovere.

 

Per la cronaca pure quello della tipo pare leggerino

 

comunque i sedili nissan primera secondo voi di cosa sono fatti? :D

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
23 minuti fa, Gabri Magnussen scrive:

Le vecchie giapponesi erano tutt'altra cosa rispetto alle attuali.

lexus LS400, forse l' auto più affidabile mai costruita

avevo visto un video di un esemplare con 1.5 milioni di km (si, la famigerata million mile lexus)e mi pare che il cambio quello originale, il motore era stato sostituito a 800 mila

e a quanto pare al epoca costava pure poco per essere un ammiraglia v8

 

comunque secondo me l' apice del automobilismo è stato tra anni 90 e primi 2000, quando le auto erano semplici ma avevano il minimo indispensabile di moderno

basti pensare a quante golf 4 si vedono e poi paragonarle a quante golf 7 si vedono

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

INFORMAZIONE IMPORTANTE

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Termini e condizioni di utilizzo.