Vai al contenuto

Messaggi Raccomandati

ah la qualità tedesca 😂

 

quando mesi fa mio padre ha venduto la sua toyota con quasi 170 mila km le maniglie erano solidissime e non c' era il benché minimo scricchiolio, le plastiche (grigie e brutte ma robuste e ben assemblate) erano in ottime condizioni, se non era per il fianchetto del sedile usurato avrebbe dimostrato la metà dei km

 

e ho letto varie volte circa gli scricchiolii di bmw e vw

 

eh ma la qualità percepita cit.

 

e poi entri nella up ed è la fiera di plastiche ultra economiche e lamiere a vista in ogni dove

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

comunque...se ripenso alla nissan primera del 1990 che avevamo in famiglia...c'è qualcosa che non va nelle auto...o qualcosa non ha funzionato.

I sedili mi parevano molto migliori delle attuali auto a pari prezzo. credo sia tessuto vero

nissan__primera_1990_5_lgw.jpg

le plastiche dure ma che non scricchiolavano, levette devioluci migliori diquelle della tucson 2006 e della tipo 2016. volante "di gomma" ma che restituiva un buon feedback al tatto, per una macchina che nella variante 1.6 slx aveva diversi accessori di serie e costava poco

Modificato da LucioFire
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
1 ora fa, LucioFire scrive:

comunque...se ripenso alla nissan primera del 1990 che avevamo in famiglia...c'è qualcosa che non va nelle auto...o qualcosa non ha funzionato.

 

 

Mi pare abbastanza evidente!Noi a distanza di 20 anni non abbiamo ancora trovato un'auto che abbia il cielo bello come quello della Dedra ed è il mio unico pallino da feticista-palpeggiatore. Ad oggi, anche nel seg E, non riesco a trovare un rivestimento che ci sia ugualmente soddisfacente.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
4 ore fa, SaiKiSono scrive:

Mi pare abbastanza evidente!Noi a distanza di 20 anni non abbiamo ancora trovato un'auto che abbia il cielo bello come quello della Dedra ed è il mio unico pallino da feticista-palpeggiatore. Ad oggi, anche nel seg E, non riesco a trovare un rivestimento che ci sia ugualmente soddisfacente.

comunque dalle foto risucite a capire di che materiale erano i sedili e fianchetti? forse velluto? erano morbidi al tatto,tipo peluche :D

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
comunque...se ripenso alla nissan primera del 1990 che avevamo in famiglia...c'è qualcosa che non va nelle auto...o qualcosa non ha funzionato.
I sedili mi parevano molto migliori delle attuali auto a pari prezzo. credo sia tessuto vero
nissan__primera_1990_5_lgw.jpg
le plastiche dure ma che non scricchiolavano, levette devioluci migliori diquelle della tucson 2006 e della tipo 2016. volante "di gomma" ma che restituiva un buon feedback al tatto, per una macchina che nella variante 1.6 slx aveva diversi accessori di serie e costava poco


Stesse sensazioni della mia ex corolla e11.
Le vecchie giapponesi erano tutt'altra cosa rispetto alle attuali.

☏ SM-G903F ☏

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
8 minuti fa, Gabri Magnussen scrive:

 


Stesse sensazioni della mia ex corolla e11.
Le vecchie giapponesi erano tutt'altra cosa rispetto alle attuali.

☏ SM-G903F ☏
 

 

ma tutte le auto in generale hanno preso una deriva davvero inconcepibile..

Ripeto i devioluci della tucson pare che ti rimangano in mano da un momento all'altro (anche se sono arrivati a 13 anni :D )

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
4 minuti fa, LucioFire scrive:

ma tutte le auto in generale hanno preso una deriva davvero inconcepibile..

Ripeto i devioluci della tucson pare che ti rimangano in mano da un momento all'altro (anche se sono arrivati a 13 anni :D )

 

Consolati, sulla GPunto i fari si spegnevano con le vibrazioni ed il tergi ad impulso mi ha salutato da un po' :D 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Adesso, J-Gian scrive:

 

Consolati, sulla GPunto i fari si spegnevano con le vibrazioni ed il tergi ad impulso mi ha salutato da un po' :D 

?

Io ho avuto la gpunto finchè non è andata distrutta...8 anni 150.000 km e il devioluci (abbastanza pessimo pure questo) ha sempre fatto il suo dovere.

 

Per la cronaca pure quello della tipo pare leggerino

 

comunque i sedili nissan primera secondo voi di cosa sono fatti? :D

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
23 minuti fa, Gabri Magnussen scrive:

Le vecchie giapponesi erano tutt'altra cosa rispetto alle attuali.

lexus LS400, forse l' auto più affidabile mai costruita

avevo visto un video di un esemplare con 1.5 milioni di km (si, la famigerata million mile lexus)e mi pare che il cambio quello originale, il motore era stato sostituito a 800 mila

e a quanto pare al epoca costava pure poco per essere un ammiraglia v8

 

comunque secondo me l' apice del automobilismo è stato tra anni 90 e primi 2000, quando le auto erano semplici ma avevano il minimo indispensabile di moderno

basti pensare a quante golf 4 si vedono e poi paragonarle a quante golf 7 si vedono

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Beckervdo
      Finalmente Renault manda a ramengo il downsizing, capendo che il 1.6 TwinTurbo è un discreto flop, e crea due nuovi motori per sostituirlo, anche in virtù dei nuovi cicli di omologazione.
      Si tratta del nuovo 1.7 dCi R9N e del 2.0 dCi M9R.
       
      http://rnews.cz/nove-motory-1-7dci-2-0dci-nove-kombinace-motoru-a-prevodovek/
       
      Espace V
      - Nuovo motore M9R 2.0dCi (M9R650) RNews.cz rivela per la prima volta nel mondo che verrà associato esclusivamente con la trasmissione Renault DW6 (Getrag 6DCT450), il cambio EDC sei marce, mutuato dal dCi 160 e che debutterà sulla nuova Megane IV RS. Sarà provvisto di sistema AdBlue. CVT non sarà disponibile per questo modello a 2.0dCi (come nel caso di Koleos). 
      - 2.0dCi arriva in due versioni da 160 CV e 200 CV.
       
      Talisman
      - lifting prossimo anno (2019)
      - un nuovo motore 1.7dCi 9 N (R9N401), è una diretta evoluzione dell'R9M con sistema di trattamento AdBlue. Accoppiato al PLC Renault DW6 (EDC6) ed al cambio manuale sei marce PK4 .La qualità del cambio manuale migliorerà significativamente rispetto all'attuale 1.6dCi con il manuale ND4. Sarà declinato con potenza 120 CV, 150 CV. 
      - il nuovo 1.8TCe (M5P), abbinato esclusivamente al cambio doppia frizione a sette velocità EDC7 (Renault DW5). Arriverà dopo il lifting. Prestazioni 225 CV, ovvero, come in Espace.
      - 2.0dCi (M9R), accoppiato esclusivamente al doppia frizione DW6 a sei velocità (EDC6). Arriverà dopo il lifting. 
      - 2.0 dCi arriva in due versioni da 160 CV e 200 CV. 
      - 1.3TCe 160k con EDC7 Renault DW5 (Getrag 7DCT300).
       
      Megane 
      Il nuovo motore 1.3TCe H5H, già noto da Scenic, guadagna il manuale a sei rapporti TL4, il sette rapporti doppia frizione Renault DW5 EDC7 (Getrag 7DCT300). Questo motore sarà anche equipaggiato con tecnologia ibrida per la Megane. Potenza 115 CV, 140 CV e 160 CV. 
      - 1.5 dCi K9K sarà accoppiato al doppia frizione 7 marce EDC7 (come Scenic). Il motore K9K mantiene una doppia frizione a sei rapporti con frizione a secco, l'EDC7 ha sempre frizioni a bagno d'olio. 
      - nuovo motore 1.7dCi R9N 150 CV accoppiato con l'automatico Renault doppia frizione a 6 rapporti DW6 (Getrag 6DCT450) 
      - Megane RS Trophy 1.8TCe M5P con 300 CV sarà proposta anche con cambio manuale.
       
      Kadjar
      - 1.3TCe H5H nuovo motore, disponibili solo con una doppia frizione EDC7 automatico a sette marce. Potenza 140 CV e 160 CV. 
      - 1.5dCi accoppiato al doppia frizione 7 marce EDC7 (come Scenic) 
      - il nuovo motore 1.7dCi R9N 150 CV, in combinazione con cambio manuale o EDC (1.6dCi corrente solo CVT - X-Tronic). Sarà offerto con trazione anteriore o integrale
       
      Scenic
      Il nuovo motore 1.7dCi R9N (R9N401) sarà accoppiato al doppi frizione 6 rapporti PLC Renault DW6 (EDC6) ed al cambio manuale a 6 PK4, già utilizzato su Laguna con il 2.0 dCi. Potenza 120 CV e 150 CV. Il 1.7dCi sostituirà non solo 1.6dCi ma anche 1.5dCi. 
      - Il 1.3TCe H5H, è già stato presentato.
       
      Capture
      Anche qui nuovo motore 1.3TCe H5H, disponibile con cambio manuale a 6 rapporti TL4 e doppia frizione EDC6 con frizioni a secco.
       
      Trafic
      Il nuovo 2.0dCi M9R (M9R710), obbligatorio con Adblue, non sarà accoppiato con il cambio automatico, ma con solo il manuale a 6 velocità. 
       
      Diesel
      - Euro6 diesel WLTP nell'ambito del ciclo di misura non può più fare a meno di un catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction), e quindi l'iniezione di urea (AdBlue)
      - Secondo le informazioni disponibili, oltre all'iniezione AdBlue, il filtro LNT esistente viene lasciato indietro. Il sistema di riduzione catalitica selettiva non è efficace su un motore freddo. 
      - 1.5dCi rimane il diesel di base, il Clio V
      - l'efficienza del 1,5dCi sarà migliorata nella maggior parte dei modelli sostituendo l'EDC con il relativo 7 marce doppia frizione che già equipaggia Scenic. 
       
      Altre informazioni
      Tutte le unità a benzina ad iniezione diretta eviteranno comunque l'uso di un filtro antiparticolato (GPF) nel 2018 
      Il 1.6 aspirato benzina H4M non sarà più installati sulle Renault, ma resteranno sulla gamma Duster.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.