Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Omphalos

Le automobili francesi di grande prestigio

Recommended Posts

Ah se lo dicono i tedeschi…
Ma non è questo il punto, il punto è che La Bugatti è stata fondata nel 1909 nella città di Molsheim in Alsazia da Ettore Bugatti.

l'Alsazia nel 1909 anno di fondazione della Bugatti era parte dell'Impero Tedesco, bisognerà aspettare diversi anni prima che l'Alsazia diventi 'francese' ovvero dopo il 1919.

quindi, non è che possiamo dare tutti i torti ai tedeschi se credono che il marchio sia tedesco.

Anche se personalmente (e lo ripeto) ho sempre fatto notare loro che Ettore Bugatti era italiano... quindi il marchio forse ha più una impronta storica europea che tedesca.. ma tant'è :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Possiamo passare oltre a questa diatriba già sufficientemente sviscerata e, francamente, di ben poco conto?

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

citroen-divine-ds-concept.jpg

Il nuovo brand DS, che prima faceva parte di Citroën a tutti gli effetti, ha fatto sapere che presenterà sei nuovi modelli in gamma prima della fine di questo decennio. La separazione – che non ha niente di conflittuale – tra Citroën e DS risale a giugno di quest’anno e il presidente del marchio, Carlos Tavares, aveva annunciato poco dopo che tutti i modelli DS commercializzati in Europa avrebbero perso il logo Citroën. Adesso sappiamo che i futuri modelli con logo DS sono in fase di sviluppo per i prossimi cinque anni. Al momento da noi il marchio DS comprende le DS3, DS4 e DS5, mentre la Cina ha anche diritto alle berlina DS 5LS e crossover DS 6WR. Per il momento i dettagli sui futuri modelli sono ben pochi, ma ci sono molte probabilità che due di essi saranno un SUV e un coupé sportivo basato sulla DS Divine concept presentata lo scorso mese di ottobre al Salone di Parigi.

Per adesso è possibile acquistare un modello DS solamente attraverso la rete ufficiale Citroën, ma il gruppo PSA ha intenzione di aprire fino a 50 concessionarie DS in Europa entro la fine del 2015, mentre in Cina se ne conteranno ben 100. L’amministratore delegato del brand DS, Yves Bonnefont, ha già annunciato che il marchio di lusso entrerà nel mercato statunitense entro il 2020, dove verranno aperte 20 concessionarie e altre 10 nelle zone restanti del Nord America. Avete capito bene: dall’anno prossimo, non chiamate più Citroën un veicolo DS.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra l'altro , essendo le ds senza idropneumatiche, chiamarle citroen sarebbe un'offesa...per le citroen :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tra l'altro , essendo le ds senza idropneumatiche, chiamarle citroen sarebbe un'offesa...per le citroen :)

appunto, l'unica cosa Premium che avevano l'hanno tolta, il resto è fuffa da markettari...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo le idropneumatiche scompariranno con l'attuale C5 :'(

ma dico io, perchè? era l'unica cosa che distingueva le Citroen dagli altri costruttori generalisti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dove sta il lusso di una DS3-DS4?

loro vorrebbero nel prezzo di acquisto :)

io fossi in loro le concessionarie le aprirei solo in cina dove probabilmente il prodotto piace

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.