Jump to content

Recommended Posts

26 minuti fa, j scrive:

Qua riprendendo fonti giapponesi dicono che Mazda stia anche sviluppando un Wankel a idrogeno

 

https://insideevs.it/news/528221/mazda-motore-rotativo-wankel-idrogeno/

 

@Matteo B. Ne sai qualcosa?

articolo pieno di errori , inesattezze e notizie false smentite.

 

a) non è una casa coreana (ma vedo che ha editato e corretto)

b) mai stato accantonato il progetto di rotativo + elettrico, un manager ha detto settimane fa che era in corso di revisione , ma lo si è allargato a PHEV e HEV , invece che fermerei a EREV, ovviamente in Occidente hanno capito che era tutto cancellato.

c) Mazda non ha mai smesso di lavorare sul motore Wankel a idrogeno. 

Edited by Matteo B.
  • I Like! 1
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Secondo Autoblog la MX-30 PHEV avrà una batteria più piccola della MX-30 EV

 

https://www.autoblog.com/2021/10/04/mazda-mx-30-phev-range-extender-less-electric-range/

 

A quanto pare gli ingegneri Mazda hanno dichiarato che per far stare il pacco batteria da 35.5 kWh nel pianale della MX-30, derivato da quello della CX-30 a motore termico, hanno sfruttato tutto lo spazio possibile a disposizione, senza compromettere troppo lo spazio interno ed evitando di posizionare le batterie dove sarebbero più vulnerabili in caso di collisioni.

 

Questo spiega anche perché la CX-30 EV presentata in Cina è più rialzata della normale CX-30 avendo un pacco batterie maggiore della MX-30 che necessariamente hanno dovuto estendere verso il basso, costringendoli però ad alzare la carrozzeria per mantenere un'adeguata altezza da terra. 

 

La MX-30 PHEV però dovrà sacrificare un po' di spazio per alloggiare il serbatoio di benzina, quindi il pacco batterie complessivo sarà un po' più piccolo di quello della versione EV, quanto più piccolo non è dato saperlo, si ipotizza la metà, quindi la già esigua autonomia di 200 Km della EV dovrebbe ulteriormente scendere, compensata però adeguatamente dal generatore Wankel.

 

La batteria più piccola dovrebbe ridurre anche i pesi complessivi, considerando l'ulteriore aggravio di peso del Wankel, inoltre spiega anche perché Mazda chiami questo modello PHEV e non EREV. Di fatto sarà un ibrido serie plug-in. 

 

Qui sotto il pacco batterie della MX-30 EV formato da 16 moduli

First Edition Mazda MX-30 | Cardiff | Victoria Park Mazda

Batterie im Mazda MX-30

 

gli attacchi sotto la scocca

Mazda MX-30 right sized battery strategy | Inside Mazda

 

In questa immagine invece il pianale con il Wankel mostrato alla presentazione della MX-30 EV

 

1106390282.jpeg

4111025856.jpeg

 

 

  • I Like! 1
  • Thanks! 3
Link to comment
Share on other sites

Le Auto PHEV a listìno hanno mediamente batterie da 18Kwh (dipende un pò dalle dimensioni ovviamente) , la metà della taglia della batteria di MX30 EV, diciamo che quella col rotativo potrebbe avere dai 20 ai 25 Kwh, aspettiamo i numeri finali a questo punto. Anche sulla  potenza e taglia del motore termico.

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

Come sappiamo negli USA ed in Europa la Mx-30 con il Wankel è stata annunciata da Mazda come PHEV.

 

Autoevolution fa notare che secondo le norme della California un’elettrica con Range Extender deve fare almeno 75 miglia (121 km) solo a batteria, quindi se Mazda la chiama PHEV vuol dire che l’autonomia in elettrico sarà sotto questa soglia.

 

Quindi, come già ipotizzato da autoblog.com, la batteria della MX-30 PHEV dovrebbe essere circa la metà di quella della versione BEV, con autonomia solo in elettrico di circa 100 km, comunque notevoli per una PHEV.

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, xtom scrive:

Come sappiamo negli USA ed in Europa la Mx-30 con il Wankel è stata annunciata da Mazda come PHEV.

 

Autoevolution fa notare che secondo le norme della California un’elettrica con Range Extender deve fare almeno 75 miglia (121 km) solo a batteria, quindi se Mazda la chiama PHEV vuol dire che l’autonomia in elettrico sarà sotto questa soglia.

 

Quindi, come già ipotizzato da autoblog.com, la batteria della MX-30 PHEV dovrebbe essere circa la metà di quella della versione BEV, con autonomia solo in elettrico di circa 100 km, comunque notevoli per una PHEV.

 quindi intorno ai 18Kw.

Peccato non sia prevista per ora una CX-30 messa così. A me piacerebbe . Spero comunque implementino quel powertrain su altri modelli. Molto curioso di vedere come va la MX-30 PHEV quando va a benzina (prestazioni, consumi, comfort, rumorosità) 

Edited by Matteo B.
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, v13 scrive:

scusate la domanda ignorante e forse ripetuta, ma quali sarebbero i vantaggi di usare un Wankel anziché uno a pistoni? La compattezza?

quello è uno, a regimi costanti dovrebbe essere meno inefficiente rispetto a un motore a pistoni.  Anche con un rotore solo dovrebbe girare abbastanza rotondo e silenzioso

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

  • J-Gian changed the title to Mazda dal 2022 l'ibrido con il Wankel

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.