Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

1 ora fa, nucarote scrive:

Anche i coreani iniziarono ad importare auto low cost che poi via via sono sempre state migliorate e di conseguenza allineate (anche a livello di prezzi) alla concorrenza occidentale e giapponese. Così succederà con le cinesi e più in là con le indiane.

 

Ad ogni modo, è un "mistero" è sul perché Chevy utilizzi il "paravento" di DR.

 

Se non erro Chery non puó essere utilizzato come marchio perché in EU è registrato Chevy da GM, inoltre per queste provvede la stessa DR ad omologarle in EU (crash test e ciclo emissioni). 

La Chery dovrebbe debuttare ufficialmente in EU ma con la gamma Exeed intorno al 2022/23 ma anche tale nome non puó essere utilizzato in quanto simile a Ceed/XCeed quindi si inventeranno un nuovo nome.  

La gamma Exeed è questa https://www.exeedcars.com

Edited by nucarote
modifica contenuto intervento di nucarote.
  • I Like! 1
  • Thanks! 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 29
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

il problema più grosso di quest'auto è che riescono a venderla, qui a Torino si vedono parecchie DR, e questo è un grosso problema, di tipo sociale.  

Il problema sociale secondo me è che le auto di oggi sono troppo care rispetto agli stipendi medi, e per di più anche le marche generaliste stanno abbandonando i segmenti di mercato bassi per rincorre

il designer prima lavorava per Ralph Lauren  

Posted Images

52 minuti fa, KimKardashian scrive:

Se non erro Chery non puó essere utilizzato come marchio perché in EU è registrato Chevy da GM, inoltre per queste provvede la stessa DR ad omologarle in EU (crash test e ciclo emissioni). 

La Chery dovrebbe debuttare ufficialmente in EU ma con la gamma Exeed intorno al 2022/23 ma anche tale nome non puó essere utilizzato in quanto simile a Ceed/XCeed quindi si inventeranno un nuovo nome.  

La gamma Exeed è questa https://www.exeedcars.com

Oltre a questo, pensavo anche alle JV con altri costruttori occidentali che potrebbero in qualche modo limitare l'esportabilità delle Chery in EU. 

Link to post
Share on other sites
21 ore fa, j scrive:

199186906_4367090089977592_2839423002522999006_n.jpg

Non capite niente, è chiaramente una citazione a un famoso modello del passato.

Fiat_900_E_Panorama_(1).jpg.b384f39d7e61c1bdefaf64b16ab7f4ae.jpg

Comunque anche qui a Roma le DR si vedono in un certo numero, e in provincia di Macerata hanno da poco aperto un concessionario.

  • Haha! 3

«Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi, lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.>> Albert Einstein.

Link to post
Share on other sites

Anche in provincia di Milano già si intravedevano prima ora che esiste un concessionario fisico sono aumentate. 

Tutto sommato comunque non sono poi così male di aspetto. 

Personalmente non le comprerei mai, quanto meno per la tipologia di auto e ho ancora qualche dubbio sulla qualità sul lungo periodo e anche quello che concerne l'assistenza anche se credo che a livello di ricambi se si cerca in internet non credo ci siano problemi a trovarli. 

Link to post
Share on other sites

A Milano e dintorni le DR si sono sempre viste (come appunto si vedono le Kuv 100, le GreatWall, le Mahindra in genere, le Haval o le Cadillac parlando anche di auto di diverso livello), grazie anche ad alcuni grandi showroom (tipo quello di Monza). I dubbi sono sempre gli stessi, prezzo di attacco interessante, ma poi? Nel post vendita che succede? (onesto, non lo so, magari sono perfetti e puntualissimi nell'assistenza al cliente)

 

Tra l'altro il discorso rispetto alle coreane è diverso, nel senso che loro hanno sempre o quasi portavo avanti l'evoluzione dei modelli al di là che siano partiti come low-cost. DR non ha portato avanti i modelli, semplicemente importa alcuni modelli più o meno validi.

 

Questo in particolare sembra ben fatto, ma se si parla di 30mila euro la scelta inizia a diventare parecchio ampia sul mercato. Forse qualche formula di acquisto/leasing particolarmente vantaggiosa potrebbe essere la chiave per dare più fiducia a prodotti del genere.

Link to post
Share on other sites
22 ore fa, nucarote scrive:

Oltre a questo, pensavo anche alle JV con altri costruttori occidentali che potrebbero in qualche modo limitare l'esportabilità delle Chery in EU. 

Più che altro è una questione di soldi e di immagine, diciamo che  già hai tu costruttore cinese di auto una certa immagine di vettura scadente, se poi ti presenti al debutto con queste (Chery Tiggo 5x e 7 Plus che sono normalissime vetture al pari di crossover europei base) e per contenere i prezzi rinunci magari a qualche dotazione di sicurezza e di comfort e quindi vieni massacrato dalla stampa, va a finire che butti tutti gli investimenti e affossi ancor più l'immagine.  

La Tiggo 7 Plus in Cina la vendono anche 1.6 Turbo 190CV con ADAS di livello 2, ma chi la comprerebbe in Europa prezzata sui 35 mila euro? 

Link to post
Share on other sites

Se iniziassero a curare maggiormente i dettagli che vanno a modificare (già c'è stato un miglioramento ma non basta) potrebbero diventare pure il marchio europeo di Chery, così sfruttano pure il fatto che è basata in Italia e non in Cina. Già che gli permettano di importare la nuova Tiggo 7 è secondo me significativo che qualcosa sta già iniziando a muoversi.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By j
      La nuova DR 5.0 (lunghezza 4.358/larghezza 1.830/altezza 1.670 mm), con un design ed interni completamente rinnovati rispetto all’attuale versione, sarà disponibile, a partire dal prossimo autunno, in una doppia versione, con un 1.5 da 116 Cv abbinato ad un cambio manuale e con un 1.5 turbo da 154 Cv con cambio CVT a 9 rapporti analogici.
    • By Pandino
      Omniauto
       
      Ecco il terzo nuovo suv della Dr, la DR6.
      Continuo a chiedermi come facciano a (r)esistere...
    • By Beckervdo
      Messaggio Aggiornato al 08/09/2011











      omniauto
      basata sulla Chery Fluwin 2, vettura di seg B. mossa da un 1.5 Acteco da 109 hp, che in Cina ha preso le 4 stelle C-Ncap e parte da 5713.54 €.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.