Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
Guest

[LA MACCHINA DEL TEMPO] - Museo Storico Alfa Romeo Arese

Recommended Posts

Guest

"LA MACCHINA DEL TEMPO"

ALFAROMEO.png

MUSEO STORICO ALFA ROMEO

 

tDrW78x.jpg
 
-----
 
 
9tAS8eB.png
 
 
 
 
-----
 

 

Ho pensato che sarebbe bello avere un thread unico dedicato a questo splendido museo storico, dove poter discutere di tutto ciò che lo riguarda tra cui le varie iniziative, esperienze delle visite personali, novità e postare anche le nostre fotografie e video che abbiamo realizzato.
 

Qui trovate il link alla discussione del raduno del forum di Autopareri in occasione della riapertura del museo restaurato, svoltasi il 15 luglio del 2015:

 

 

Sfogliando i post troverete anche alcune gallerie e foto della giornata postate dagli utenti.

 

 

-----
 
 
Se opportuno aggiornerò questo spazio raccogliendo link e informazioni varie che meritano visibilità!
 

 

97xpKOv.png

 

 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Inizio postando le foto che ho fatto questo mercoledì: LINK ALBUM - MIRROR

 

5dlWf05.jpg

 

Qui invece metto i due album dell'anno scorso:

 

- PARTE 1

 

- PARTE 2

 

AoLyIsU.jpg

 

---

 

Tornato a distanza di 1 anno e 1 mese devo dire che ho trovato tutto come la prima volta che c'ero stato per quanto riguarda lo stato di pulizia e mantenimento generale: stanno facendo un ottimo lavoro.

 

Nessuna modifica al layout e alla disposizione delle auto, nessuna nuova area, tuttavia ho notato che ci sono dei nuovi modelli che ne in alcuni casi hanno rimpiazzato delle auto esposte in precedenza.

 

Per esempio ho notato che la 8C esposta adesso è il prototipo mentre prima c'era il modello di serie.

 

Inizialmente avevo notato i cerchi diversi, poi ho guardato gli interni e ho visto il cambio manuale e niente logo sul volante...poi ho guardato il cartello con le didascalie del modello e c'era infatti aggiunto un foglietto che indicava che quell'auto era un prototipo (pare che sostituisca temporaneamente la 8C normale).

 

All'ingresso subito dopo i tornelli ci sono esposti alcuni modelli di Alfa Corse, tipo la 164 Procar, e fanno parte di un allestimento temporaneo (sul sito del museo viene indicato che sono all'atto 2 di questa esposizione) così come nella zona del cinema 4D ci sono molti pannelli (e un diorama) che raccontano la nascita e la storia dello stabilimento di Arese, infine dove prima c'erano gli Oculus Rift con il video del giro di pista con la 4C ora ci sono dei documentari sempre a tema.

 

---

 

Sarà che era agosto ma non c'era molta gente, peraltro sentivo parecchi stranieri, tanto che il posteggio era pieno solo per due file circa...si merita molta più affluenza ma sinceramente a me va bene così visto che ho potuto visitare in relax.

 

Ci ho messo 2 ore a visitare incluso cinema 4D, non mi sono fermato a leggere tutto e a vedere per intero tutti i filmati ma in tal caso secondo me si possono aggiungere almeno 30 minuti / 1 ora alla visita.

 

Complessivamente soddisfatto, mi auguro che in futuro gli spazi vengano ampliati e mostrati anche gli altri modelli che mancano tipo la 33, 155 e derivate, magari anche la 147 (visto che c'è la 156). :si:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

Al Motor Village di Arese verrà esposta domenica 18 dicembre l’Alfa Romeo 164 ProCar del 1988: un prototipo progettato e costruito per gareggiare nel Campionato Fia Pro Car (Production Car). Dotato di telaio Brabham composto da una cellula centrale con una struttura a nido d’ape di alluminio e Nomex, sarà presente nello showroom del Biscione.

Il motore V1035. La vettura è dotata del motore da competizione V1035, progettato dalla Casa per i veicoli da competizione. Il Biscione, deluso dai risultati nel Circus, pose fine alla sua avventura in Formula 1 nel 1985, ma continuò a sviluppare motori destinati a tale competizione: nel 1986, venne firmato un contratto con la Ligier per la fornitura di motori turbo e il contemporaneo sviluppo di unità aspirate per le stagioni successive. Ma, nel frattempo, l’azienda entrò in orbita Fiat, rovesciando le carte in tavola. Sebbene formalmente vennero adite le vie legali per alcune dichiarazioni del pilota René Arnoux –, che non voleva i motori del Biscione in quanto, a suo dire, inaffidabili  – i vertici di Torino interruppero i rapporti con Ligier, in quanto concorrente della Ferrari. L’unità aspirata da 3.5 litri V10, mostrata al pubblico al Salone di Torino del 1988, venne così accantonata.

La 164 ProCar. Ma conobbe una seconda vita nella 164ProCar. Giorgio Francia, ex pilota di Formula 1 e Formula 3, scese in pista a Balocco con uno degli esemplari costruiti, registrando 9,7’’ per percorrere i 400 metri con partenza da fermo. Al chilometro, il cronometro si fermò a 17,5’’, con una velocità massima di circa 340 km/h. I risultati vennero resi noti giorni dopo a Monza, dove la 164 ProCar fece un giro di pista, in mondovisione, prima del Gran Premio. Ma il campionato ProCar – da non confondere con l’omonima competizione monomarca BMW – non vide mai la luce per mancanza di iscritti.

I 40 anni del Museo. L’iniziativa fa parte di quei festeggiamenti organizzati per il quarantesimo compleanno del Museo Storico Alfa Romeo: per l’occasione, i cofani delle vetture saranno aperti per consentire ai visitatori di ammirare non solo le carrozzerie, ma anche i propulsori: il Cuore Sportivo delle auto di Arese. 

 

http://www.quattroruote.it/news/eventi/2016/12/12/alfa_romeo_la_164_procar_in_mostra_ad_arese_per_i_40_anni_del_museo.html

 

Stando all'articolo, risulterebbe esposta il 18. È effettivamente così o intendevano dal 18?

 


My cars...

Autobianchi Y10 1.1 i.e. (1992) - Fiat Bravo 1.4 T-Jet Emotion (2008) - Fiat 500 1.2 Lounge (2017)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono andato questa estate dopo aver fatto un bel tour dei motori in Emilia Romagna, davvero consigliatissimo! :agree:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

Cofani aperti per il 40° compleanno del Museo Storico Alfa Romeo

"Solo per appassionati" - domenica 18 dicembre il polo espositivo festeggia i 40 anni dall'inaugurazione presentandosi al pubblico con una veste inedita: cofani aperti per poter ammirare non solo le carrozzerie ma anche i motori, il "Cuore Sportivo" di qualunque vettura Alfa Romeo

 

Il Museo Storico Alfa Romeo di Arese compie 40 anni, e per festeggiare il compleanno si presenta al pubblico con una veste inedita: le auto esposte avranno i cofani aperti, perché sia possibile ammirare non solo le splendide carrozzerie, ma anche le meccaniche raffinate. Accadrà domenica 18 dicembre, giorno del 40° anniversario dell'apertura del Museo. Già il titolo della giornata - "Solo per appassionati" - fa intuire che la visita, quel giorno, sarà speciale: protagonisti il "cuore sportivo" Alfa Romeo e i lati nascosti delle automobili. Si potranno ammirare non solo i motori di molte vetture, ma anche le affascinanti portiere verticali della Carabo, gli enormi cofani delle Tipo 33 e - per la prima volta dal 1989 - il telaio in fibra di carbonio della 164 ProCar.

 

Un posto d'onore sarà riservato ai visitatori che arriveranno al museo con un'Alfa Romeo del 1976: per loro, alle ore 15,  ci sarà la possibilità di partecipare una sfilata sul tracciato di prova interno.

 

Inaugurato esattamente il 18 dicembre 1976, il Museo Storico Alfa Romeo nacque dall'orgoglio dell'Azienda per la propria storia. A farsene promotore fu Orazio Satta Puliga, a capo della Progettazione dalla fine della Seconda guerra mondiale, trovando grande appoggio nel presidente Giuseppe Luraghi. Fu poi di Luigi Fusi il compito di riordinare la collezione e organizzarne l'esposizione in un edificio creato appositamente all'interno del Centro Direzionale. Lo stesso Museo che, il 24 giugno 2015, è stato il fulcro della rinascita del Marchio, dopo un profondo progetto di rinnovamento curato dall'architetto Benedetto Camerana.

 

Oggi "La Macchina del Tempo" è un museo moderno che ha saputo attrarre oltre 100mila visitatori nel primo anno di apertura grazie ad un linguaggio contemporaneo che racconta l'affascinante storia dell'Alfa Romeo non solo agli "alfisti" ma anche a un pubblico più ampio e alle nuove generazioni.

 

Il museo, che è ad Arese in viale Alfa Romeo, è visitabile tutti i giorni, escluso il martedì, dalle 10 alle 18.

http://www.fiatpress.com/press/article/cofani-aperti-per-il-40-compleanno-del-museo-storico-alfa-romeo

 

161213_Alfa-Romeo-Disco-Volante.jpg161213_Alfa-Romeo-Carabo.jpg161213_Alfa-Romeo-164-ProCar.jpg161213_Pista.jpg

Edited by AleMcGir
  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma solo per un giorno?


Mazda MX-5 20th anniversary "barbone edition" - Tutto quello che scrivo è IMHO

k21x8z.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mannaggia, le avessero lasciate così per un po' avrei avuto la scusa perfetta per rifarci un giro in questi giorni...


Firma

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.