Jump to content

Torino: incroci, rotatorie, semafori e svolte


elmad

Recommended Posts

Dove devi andare precisamente? (No, non vengo a citofonare, tranquillo)

 

Dal controviale ti fermi aspettando il verde su via frejus. Lasciando in questo caso la sinistra libera. Come se stessi già percorrendo la via. Se c'è già una macchina di solito ci si mette dietro, a meno che non si blocchi il controviale

2 minuti fa, Wilhem275 dice:

Da quel che ho capito dopo anni di interpretazioni, dal controviale NON si può girare a sinistra. Ti devi preparare all'incrocio precedente passando al viale centrale, e poi da lì girerai a sinistra.

 

No, hai capito esattamente il contrario.

 

Salvo dove diversamente segnalato, la svolta a sinistra si fa proprio dal controviale....

  • I Like! 1

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Sono stato a Torino di sfuggita a ferragosto dell'anno scorso: fortunatamente erano tutti in ferie, altrimenti mi sarei messo in posizione fetale nel mezzo di un incrocio a caso :D 

 

Per la prima volta mi sono sentito un impedito alla guida (infatti lo sei, direte :D ). Cercavo di rimembrare conoscenze apprese 15 anni prima, senza trovarne applicabilità :afraid:

 

Svoltare nei controviali era un incubo, tra rotaie del tram, quei cartelli di direzione obbligatoria (da straniero, per me quello era un incrocio, non un cambio di corsia) e gente che suonava o mi sfilava ai lati nonostante l'uso delle frecce... Insomma, si è rivelato un incubo.

 

Poi non so se me li sia sognati o meno, ma credo di aver visto dei semafori pedonali senza la grafica del pedone disegnato, il che mi ha mandato ancora più in confusione tra i controviali vari.

 

 

Per capirne qualcosa, credo che l'unica sia salire in auto con qualcuno del posto e vederlo guidare.

  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

58 minuti fa, TonyH dice:

Dove devi andare precisamente? (No, non vengo a citofonare, tranquillo)

 

Dal controviale ti fermi aspettando il verde su via frejus. Lasciando in questo caso la sinistra libera. Come se stessi già percorrendo la via. Se c'è già una macchina di solito ci si mette dietro, a meno che non si blocchi il controviale

Se ci sono già due macchine ferme dove mi fermo? Occupo la sinistra lasciata libera? Rinuncio e vado dritto?

 

Comunque devo andare proprio lì, all'inizio di via Frejus entrando da quell'incrocio, la prima traversa.

 

 

27 minuti fa, J-Gian dice:

Per capirne qualcosa, credo che l'unica sia salire in auto con qualcuno del posto e vederlo guidare.

Ci ho provato, ma ognuno pare che interpreta in modo diverso... Vorrei trovare infatti l'interpretazione corretta per poi adattarla alle contingenze.

26 minuti fa, J-Gian dice:

Poi non so se me li sia sognati o meno, ma credo di aver visto dei semafori pedonali senza la grafica del pedone disegnato, il che mi ha mandato ancora più in confusione tra i controviali vari.

 

Confermo, ci sono. Hanno provato a spiegarmi che alcuni sono ripetizioni per chi è fermo come nei casi che citavo di svolta, ma non l'ho mica capito bene.

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, TonyH dice:

No, hai capito esattamente il contrario.

 

Salvo dove diversamente segnalato, la svolta a sinistra si fa proprio dal controviale....

E quindi siccome vengo da destra tutti mi devono dare precedenza... :mrgreen:

 

Dai, la dinamica di questa roba è un abominio contro le leggi di Dio e degli uomini :D ma d'altronde che ci si deve aspettare da un posto dove si parcheggia in centro alla strada :§

 

2 ore fa, J-Gian dice:

Poi non so se me li sia sognati o meno, ma credo di aver visto dei semafori pedonali senza la grafica del pedone disegnato, il che mi ha mandato ancora più in confusione tra i controviali vari.

Nonché tra gli ultimi residuati bellici che accendono giallo e verde insieme :D

  • Haha! 1

There's no replacement for displacement.

5967677fbce20_autohabenbahnfahren.jpg.4606d45af194e6808929d7c2a9023828.jpg

Anche tu ti ecciti palpeggiando pezzi di plastica? Perché stare qui a discutere con chi non ti può capire? Esprimi la tua vera passione passando a questo sito!

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, elmad dice:

Se ci sono già due macchine ferme dove mi fermo? Occupo la sinistra lasciata libera? Rinuncio e vado dritto?

 

Comunque devo andare proprio lì, all'inizio di via Frejus entrando da quell'incrocio, la prima traversa.

 

Se rischi di ostruire il controviale....ti metti dove trovi posto. ;) il problema di quell'incrocio è che è molto battuto, quindi la pratica salta un po'.

In incroci meno incasinati (es: da c.so Ferrucci svoltare a sinistra in c.so Einaudi) stanno tutti in fila a trenino senza grossi

 

Cita

 

 

Ci ho provato, ma ognuno pare che interpreta in modo diverso... Vorrei trovare infatti l'interpretazione corretta per poi adattarla alle contingenze.

 

La norma era svolta a sinistra da controviale. Fino a 15 anni fa era così. Ed è così nella maggior parte dei corsi principale (Margherita, Vittorio ad esempio).

Il casino è nato perché in alcuni corsi hanno deciso di permettere la svolta dal centro senza una regola precisa. Spesso in alcuni corsi cambiando nel tragitto...

 

6 ore fa, Wilhem275 dice:

E quindi siccome vengo da destra tutti mi devono dare precedenza... :mrgreen:

 

Ma c'è un bel cartello di dare la precedenza e te ne stai fermo così. :) 

 

La segnaletica verticale, capisco che visto il traffico tue parti ti sentì un po' così a venire nella grande città.... >:)

 

maxresdefault.jpg

 

 

E l'esistenza del controviale è MOLTO utile ai fini della viabilità, separando fisicamente chi vuole scorrere da chi vuole fermarsi.

Il controviale libera il viale dai dehors, dalle manovre di parcheggio, da tanti incroci minori (ci sono solo i maggiori, semaforizzati), dalla seconda fila selvaggia :roll: .

Permette di realizzare nello spartitraffico una sicura pista ciclabile e permette di realizzare una corsia per i mezzi pubblici efficace.

 

La prova è che i corsi SENZA controviale hanno una viabilità molto più difficile....

Edited by TonyH

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, ggg1677 dice:

Una volta superato il livello 1 con un po di pratica si passa al livello 2: la svolta a destra con semaforo rosso :)

 

Che però è sempre segnalata dalla segnaletica ;) 

 

semaforo.jpg

 

Che è un po' il consiglio principe....ricordarsi del C.d.S. e della segnaletica :) 

Così si evitano situazioni anomale tipo quelli che nel controviale non danno la precedenza a chi viene da destra "perché tanto vado dritto"

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, TonyH dice:

 

Che però è sempre segnalata dalla segnaletica ;) 

 

semaforo.jpg

 

Che è un po' il consiglio principe....ricordarsi del C.d.S. e della segnaletica :) 

Così si evitano situazioni anomale tipo quelli che nel controviale non danno la precedenza a chi viene da destra "perché tanto vado dritto"

Restituisci la cittadinanza... a torino si gira a dx col rosso anche senza freccia...

  • I Like! 1
  • Haha! 1
Link to comment
Share on other sites

Senza freccia però sei passibile di multa se il vigile vuole essere ligio.

 

Con freccia invece no, secondo il comma 5 dell'art.41

 

5. Se la manovra di svolta a destra è consentita con continuità, la lanterna semaforica veicolare normale può essere integrata con una luce verde direzionale posizionata in basso, a destra della luce verde veicolare

[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.