Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
xtom

Tesla Model 3 2019

Recommended Posts



comunque l' avete visto il video di engineering explained?
quella sarebbe la qualità costruttiva di un auto da quasi 60 mila euro? :roll:
 
senza contare la povertà degli interni ovviamente, oltre allo schermo gigante (che però come sappiamo costa ben poco a livello industriale) dentro non c' è assolutamente nulla




Siamo lontani dai 35.000$ (30500€ + IVA) annunciati inizialmente. Con ecoincentivo si porterebbe via con 53600€.

Prezzo comunque abbastanza competitivo e non dissimile dalle concorrenti termiche Giulia TD 210CV Q4 €52950; 325d (ancora non c'è); A4 3.0TDI S-tronic 4; 49700€; C 300d 4matic 52160€. Poi bisognerà vedere lo street price e le dotazioni.




Non capisco come faccia ad essere competitiva. Come dice tonyx con 50000€ si comprano auto con qualità e cura costruttiva ottimi, non da vecchia prima panda!


☏ SM-A530F ☏

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora parlando chiaro, l'auto parte da 59600, per avere senso bisogna aggiungere come minimo 1600€ di metallizzato e 5400€ di autopilot e siamo a 66600, ovviamente non esiste alcun tipo di scontistica, d'altro canto le berline segmento D della concorrenza sono pesantemente spinte con km0 e sconti vari, Giulia e Classe C full optional si trovano senza problemi sotto i 50000 togliendo le versioni Q/AMG...

Discorso sui costi di gestione troppo soggettivo, ma nelle circostanze giuste molto interessante, anche questo da valutare con le mutazioni dei prossimi anni.

Detto questo, l'auto c'è ed è estremamente interessante, innovativa sia meccanicamente che per gli interni, molto spartani ma con soluzioni dell'esperienza di utilizzo senza precedenti, come i rotori sul volante o il touch centrale che sostituiscono N funzioni, la gestione della climatizzazione, il fatto che gli ADAS a differenza della concorrenza si aggiorneranno gratuitamente.. tutti elementi che avranno un seguito nell'automotive e che sarebbe da stupidi ignorare o liquidare come un fuoco di paglia.

 

A me è piaciuta, la guardo con molto interesse ed ero tra i detrattori. Chi può permettersela (economicamente ma anche logisticamente) fa bene a comprarsela. Si vedrà tra 5 anni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, gpat scrive:

d'altro canto le berline segmento D della concorrenza sono pesantemente spinte con km0 e sconti vari, Giulia e Classe C full optional si trovano senza problemi sotto i 50000 togliendo le versioni Q/AMG...

si ok ma hanno una qualità e precisione costruttiva di interni ed esterni di gran lunga superiore...

un montaggio così approssimativo non lo trovi nemmeno su una dacia sandero... eppure con la scusa che è elettrica passa tutto in secondo piano

 

26 minuti fa, gpat scrive:

A me è piaciuta, la guardo con molto interesse ed ero tra i detrattori. Chi può permettersela (economicamente ma anche logisticamente) fa bene a comprarsela. Si vedrà tra 5 anni...

è troppo presto per comprare auto elettriche...

tra 5 anni se ne riparla, ci saranno molti più modelli sul mercato

  • I Like! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 30/12/2018 at 11:40, tonyx scrive:

comunque l' avete visto il video di engineering explained?

quella sarebbe la qualità costruttiva di un auto da quasi 60 mila euro? :roll:

 

senza contare la povertà degli interni ovviamente, oltre allo schermo gigante (che però come sappiamo costa ben poco a livello industriale) dentro non c' è assolutamente nulla

 

Ma non avevo dubbi, avendo visto e toccato più volte le ancora più costose Model S e le Model X: costruttivamente parlando, sono fatte con le natiche. In termini di difettosità e disallineamenti, sono standard impensabili anche per le segmento A moderne.

 

Poi a quel punto hai poco da metterci dentro pellame ed alcantara, o sedili fighi (a me piacciono molto, come in fondo anche il design dell'auto) e schermoni sulla plancia.

 

Anche potendo spendere, col cavolo che glieli do quei soldi. Non c'è né convenienza, né soprattutto appagamento. Piuttosto guardo altri marchi se proprio voglio sperperare sull'elettrico, pazienza se spendo (intangibilmente) di più di corrente poi. 

 

 

  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, GL91 scrive:

OT

Vabbè grazie al caspio, ci sono pure 30 cavalli in meno, spariamo sulla croce Rossa 🤣

da quel poco che so per fare lo 0:100 più che i cavalli (che sfrutti solo poco prima di cambiare marcia) servono: poca massa, ottimo cambio, motore elastico e coppioso in basso, buona aderenza.

  • I Like! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però devo dire che la fluidità dello schermo tesla e il software dono attualmente imbattibili.. chiaro che per me si parla di un mercato parallelo, non riesco a paragonarle alle auto a combustione, pero’ se si guarda qualche video su internet riguardo alle recensioni dell’autopilot o della guidabilita’ devo dire si rimane colpiti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
23 minuti fa, kukro scrive:

da quel poco che so per fare lo 0:100 più che i cavalli (che sfrutti solo poco prima di cambiare marcia) servono: poca massa, ottimo cambio, motore elastico e coppioso in basso, buona aderenza.

OT

Non c'è dubbio, ed in questo senso il difetto maggiore di F-Pace è il peso decisamente più alto. Proprio per questo penso che il confronto andrebbe fatto con una Stelvio di pari potenza, ovvero la 180/190 cv, e non con un powerstep più spinto (e quindi anche con coppia maggiore), sarebbe più corretto e si noterebbe di più la migliore meccanica dell'Alfa.

Edited by GL91

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, milalor scrive:

Non capisco come faccia ad essere competitiva. Come dice tonyx con 50000€ si comprano auto con qualità e cura costruttiva ottimi, non da vecchia prima panda!


☏ SM-A530F ☏
 

 

 

 

 

 

 

Ho scritto che il prezzo è competitivo, non la qualità/cura costruttiva della vettura.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Davialfa scrive:

Però devo dire che la fluidità dello schermo tesla e il software dono attualmente imbattibili.. chiaro che per me si parla di un mercato parallelo, non riesco a paragonarle alle auto a combustione, pero’ se si guarda qualche video su internet riguardo alle recensioni dell’autopilot o della guidabilita’ devo dire si rimane colpiti

si ok

 

ma alla fine l' infotaiment tesla non è altro che un tablet gigante, se gli infotaiment "standard" delle altre auto sono scarsi non è un merito di tesla ma un demerito di chi li progetta...

ormai uno smartphone da 200€ è molto più performante e con schermo di risoluzione fhd (ossia molto maggiore) degli infotaiment di tutte le auto escludendo le tesla, eppure questi infotaiment te li fanno pagare non di rado cifre a 3 zeri...

l' infotaiment della tesla model S/X ha uno schermo 1920x1200 pixel e il soc è nvidia tegra 3 (sistema di fascia alta nel 2012 ma che oggi è surclassato anche da smartphone da 150€ ...) e ha un software basato su linux, praticamente sarebbe una cosa molto semplice ed economica da realizzare per qualsiasi azienda IT eppure gli infotaiment delle altre marche sono quasi sempre di gran lunga inferiori

quindi più che un merito di tesla lo vedo come un demerito degli altri, in alcuni casi sono sistemi embeeded, credo basati su windows CE, in altri rari casi tipo honda sono basati su android, peccato sia un sistema android obsoletissimo, un tablet da 200€ sarebbe enormemente superiore come prestazioni, fluidità e schermo

  • I Like! 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, tonyx scrive:

si ok

 

ma alla fine l' infotaiment tesla non è altro che un tablet gigante, se gli infotaiment "standard" delle altre auto sono scarsi non è un merito di tesla ma un demerito di chi li progetta...

ormai uno smartphone da 200€ è molto più performante e con schermo di risoluzione fhd (ossia molto maggiore) degli infotaiment di tutte le auto escludendo le tesla, eppure questi infotaiment te li fanno pagare non di rado cifre a 3 zeri...

l' infotaiment della tesla model S/X ha uno schermo 1920x1200 pixel e il soc è nvidia tegra 3 (sistema di fascia alta nel 2012 ma che oggi è surclassato anche da smartphone da 150€ ...) e ha un software basato su linux, praticamente sarebbe una cosa molto semplice ed economica da realizzare per qualsiasi azienda IT eppure gli infotaiment delle altre marche sono quasi sempre di gran lunga inferiori

quindi più che un merito di tesla lo vedo come un demerito degli altri, in alcuni casi sono sistemi embeeded, credo basati su windows CE, in altri rari casi tipo honda sono basati su android, peccato sia un sistema android obsoletissimo, un tablet da 200€ sarebbe enormemente superiore come prestazioni, fluidità e schermo

 

I cicli di omologazione , test di affidabilità, test sollecitazioni, sono completamente diversi tra un tablet o un telefono e un sistema infotainment per automobili. Non è che l'automotive viva in una sfera di cristallo e non veda i sistemi montati sugli smartphone

  • I Like! 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.