Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

Posted (edited)

ma dai.... quando ha mosso il volante a destra era per CONTROSTERZARE e non finire a muro... non ha fatto due movimenti, è rintrato ha controsterzato e buttato giù il piede... Hamilton non era di fianco, era DIETRO ed è rimasto DIETRO... non ha fatto niente di scorretto, niente di niente. era in over driving, oltre i limiti della rossa, è andato sull'erba, ed rientrato in pista DAVANTI all'avversario, controsterzando. 

non si capisce dove sia la scorrettezza, per dire a Montecarlo 2016 era ancora più grave perchè HAM ha stretto volutamente RIC per non farlo passare, e anche li c'era Pirro in commissione e perché allora non è stato penalizzato?

 

e poi  HAM in messico taglia la prima variante niente, ad Hockeneim entra nelle righe bianche del pit e poi fa l'escursione rientrando in pista e niente, seb sembra sempre preso di mira dai commissari invece. 
 

Edited by Alain
  • I Like! 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene, finite le difese d'ufficio?

 

Ieri, finalmente, dopo chissà quanto, ha fatto una bella gara. Con una sbavatura. Meritava di vincere? SI, l'ho detto e lo ribadisco.

 

Ma la sbavatura si perdona al pilota quasi perfetto. Che Vettel non è da almeno un anno e mezzo.

 

 

A parità di auto con il più forte, credereste nella vittoria del mondiale di Vettel? 

 

SI: è un pilota da Ferrari.

NO: non lo è.

 

Io non più. E vi assicuro che la mia non è un'analisi da "tifoso", ma il più analitica possibile. Forse dovreste riavvolgere un po' il nastro.

Anche lo spostare quel cartellone, gesto che non nego mi abbia fatto sorridere, nella sua posizione è stato un pelo patetico.

Sui social tutti ad inneggiarlo, bah...

  • I Like! 1
  • Haha! 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
32 minuti fa, Yakamoz scrive:

L'intenzionalità sarebbe dimostrata dall'aver fatto delle correzioni col volante, e perché il casco si è mosso come per vedere dove si trovava Hamilton.

 

ma infatti cosa, gli è saltato in mente di fare delle correzioni e guardare addirittura gli specchietti? è matto? da regolamento avrebbe dovuto mollare il gas e lasciar andare la macchina a cazzo fregandosene del resto.

così sarebbe stato affiancato da Hamilton, lo avrebbe "involontariamente" sbattuto a muro in un normale incidente di gara e avrebbe vinto in solitaria... coglione, che impari  legge il regolamento! :si:

 

Edited by slego
  • I Like! 1
  • Haha! 6

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
45 minuti fa, gianmy86 scrive:

Bene, finite le difese d'ufficio?

 

Ieri, finalmente, dopo chissà quanto, ha fatto una bella gara. Con una sbavatura. Meritava di vincere? SI, l'ho detto e lo ribadisco.

 

Ma la sbavatura si perdona al pilota quasi perfetto. Che Vettel non è da almeno un anno e mezzo.

 

 

A parità di auto con il più forte, credereste nella vittoria del mondiale di Vettel? 

 

SI: è un pilota da Ferrari.

NO: non lo è.

 

Io non più. E vi assicuro che la mia non è un'analisi da "tifoso", ma il più analitica possibile. Forse dovreste riavvolgere un po' il nastro.

Anche lo spostare quel cartellone, gesto che non nego mi abbia fatto sorridere, nella sua posizione è stato un pelo patetico.

Sui social tutti ad inneggiarlo, bah...

 

Un errore sotto pressione ci può stare, per il resto della gara non ha sbagliato.

 

Hamilton ha fatto diversi errorini, ma lui era dietro e nessuno lo seguiva da vicino, quindi nessuno li nota.

 

Dai, Vettel ha fatto diverse c....ate in passato, ma questo ci sta, non si è girato, non è andato a muro, se Hamilton era a qualche secondo nessuno se ne sarebbe accorto.

Purtroppo Sebastian è diventato il parafulmine della Ferrari, e non è bello.

 

Sull'episodio dico che mi ha fatto passare la voglia di guardare le gare di F1 e mi ha fatto venire quella di boicottare tutte le cose con la stella a 3 punte, vedete un po voi....

Edited by bik
  • I Like! 4
  • Thanks! 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

é come quando nei forum non si possono piú mettere ragazze in bikini perché gli sponsor non vogliono

 

cosí in f1 non si puó piú fare dogfight perché gli sponsor non vogliono, inciterebbe a comprtamenti avventati sulle pubbliche strade

 

ormai é un po' una baracconata per tirar su i diritti televisivi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
20 minuti fa, shadow_line scrive:

é come quando nei forum non si possono piú mettere ragazze in bikini perché gli sponsor non vogliono

 

cosí in f1 non si puó piú fare dogfight perché gli sponsor non vogliono, inciterebbe a comprtamenti avventati sulle pubbliche strade

 

ormai é un po' una baracconata per tirar su i diritti televisivi

se è per questo anche in f1 non c'è più donne in bikini perchè gli sponsor non vogliono... sta diventando tutto una rottura di balle immensa ma molto corretta...:D

Edited by saven
  • I Like! 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Damynavy scrive:

 

Non mi perdo un episodio...

 

Sandra-Lee.jpg

lipoma4.jpg

Io la chiamo la dottoressa schiacciapiselli...perchè l'aria da zoccoletta asiatica dei filmini hot ce l'ha :D

43 minuti fa, bik scrive:

 

Un errore sotto pressione ci può stare, per il resto della gara non ha sbagliato.

 

Hamilton ha fatto diversi errorini, ma lui era dietro e nessuno lo seguiva da vicino, quindi nessuno li nota.

 

Dai, Vettel ha fatto diverse c....ate in passato, ma questo ci sta, non si è girato, non è andato a muro, se Hamilton era a qualche secondo nessuno se ne sarebbe accorto.

Purtroppo Sebastian è diventato il parafulmine della Ferrari, e non è bello.

 

Sull'episodio dico che mi ha fatto passare la voglia di guardare le gare di F1 e mi ha fatto venire quella di boicottare tutte le cose con la stella a 3 punte, vedete un po voi....

Ok...però dite mercedes superiore...ma Hamilton ha fatto tanti errori...quindi se ha fatto tanti errori ma non era davanti .un motivo ci sarà.

Vettel ha fatto un solo errore...ma grosso.

Ce l'ha scritto per contratto che deve cappellare per forza qualcosa a ogni gara? ci sono anche gare dove non si commettono sbavature eh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seb ha fatto UNO errore che avrebbe dovuto costargli niente come le almeno 5 o 6 errori di Hamilton su questo gp.

 

Ripeto e un fatto da gara, spero che Pirro e la FIA avranno il coraggio di dire « ci siamo sbagliati... scusate ». O al contrario « chi se ne frega deve vincere una Mercedes a tutti i costi, nel 2016 e il muro che ha stretto Ricci su Hamilton, rivedete bene le immagine... ».

 

👺

4 ore fa, itr83 scrive:

 

e chi c'era tra i commissari?

Pirro!

https://it.wikipedia.org/wiki/Gran_Premio_di_Monaco_2016

 

che pezzo di merda.

Che SCANDALO !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, saven scrive:

se è per questo anche in f1 non c'è più donne in bikini perchè gli sponsor non vogliono... sta diventando tutto una rottura di balle immensa ma molto corretta...:D

 

In F.1 han direttamente tolto le donne, magari si fossero limitati al bikini (che forse era l’eccesso opposto)

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, TonyH scrive:

 

In F.1 han direttamente tolto le donne, magari si fossero limitati al bikini (che forse era l’eccesso opposto)

 ora io penso:

gli americani sono bacchettoni (in pubblico) oltre ogni limite, sono tendenzialmente ironicolesi e sarcasticolesi ma almeno sono pragmatici e sono li per fare soldi.

quando si renderanno conto che così non vanno da nessuna parte avranno sicuramente il buonsenso di cambiare rotta.. spero!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By Beckervdo
      Dovrebbe avere la nomenclatura di A250 e, la nuova variante ibrida della Mercedes-Benz Classe A.
      L'unità termica è il 4 cilindri 1332 che già equipaggia la A200 ed eroga 163 CV e 250 Nm di coppia, che viene accoppiato al cambio automatico che farà anche da "power-split" tra le due unità. 
      Il motore elettrico eroga 102 CV e ben 300 Nm di coppia, che consentirà di eguagliare le prestazioni della A 250 a benzina (224 CV ed accelerazione da 0 a 100 km/h in 6.2 secondi, NdR).
      Il pack batterie dovrebbe esser l'unità da 15 kWh, che le dovrebbe garantire un'autonomia - secondo ciclo WLTP - di ben 60 km in modalità elettrica. 
      Ovviamente per fare spazio alla batteria, qualcosa si perderà in termini di bagaglio e di serbatoio del carburante (passerà da 45 a 35 litri).
      Mentre sarà prevista - in futuro - la A200e, mossa dal medesimo motore elettrico, ma l'unità termica è il 1325 da 136 CV

       
    • By RiRino
      Sicuro? Mi pare di ricordare che sui motori condivisi (1.5 dci e 1.3 benzina) su questa serie i doppia frizione siano condivisi(Getrag), sulle altre motorizzazioni il doppia frizione è autoctono. Sulla vecchia serie era MB su tutte le motorizzazioni.
    • By Aymaro
      formulapassion
       e dopo che molti hanno invocato in nome dello spettacolo (non certo dello sport) l'intervento della federazione per limitare lo  strapotere Mercedes, la Fia cosa fa?
      impone a Ferrari e Red bull di modificare gli scarichi
      https://it.motorsport.com/f1/news/direttiva-tecnica-fia-quando-il-motore-e-in-rilascio-non-puo-soffiare-aria-dai-mini-scarichi/4482468/
       
      ps, sarò "gomblottista" io, ma avere come delegato che occupa del regolamento in federazione, un ex dipendente licenziato malamente dalla Ferrari... beh, non aiuta...

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.