Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!

Recommended Posts

  • Replies 91
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Cartella stampa Ufficiale:     Foto ufficiali del elettrico Renault ispirato ad R5, sul concept debutta anche il nuovo logo Renault.    

io non credo che questa sia una banale operazione nostalgia, in realtà si nasconde qualcosa in più dietro. è un pò come affermare ad alta voce il proprio cognome. La Renault vuole affermare

Allora sto cercando di capire cosa sia successo ma credo sia frutto della pura casualità. Il 30 ottobre pubblico i miei bozzetti del concept Le5, lavoro puramente amatoriale fatto a tempo perso.

Posted Images

1 ora fa, drucker scrive:

Molto bello!
Stellantis potrebbe rispondere con una A112 elettrica .

 

18 minuti fa, ravanellidiciamo scrive:

a112 adoro

 

Se andate nella discussione "Laboratorio Lancia" la trovate fresca fresca 😃

  • I Like! 1
  • Adoro! 1
  • Thanks! 1
Link to post
Share on other sites

Ecco, fosse così sarei già al concessionario con i soldi in bocca. Ho paura però di cosa uscirà nella conversione a vettura di serie.  Sarà almeno grande come Clio?

 

Il nuovo logo mi piace molto, mi ricorda quello degli anni 80.

Link to post
Share on other sites

Sì, il prototipo è carino, ma la renault 5 originale, non è che fosse poi tutta sta bellezza eh. Iconica certamente, importante di sicuro, di sucesso indubbiamente, ma la bellezza non era proprio il suo forte. Quindi questo prototipo  ha reso bella pure la R5. Vedremo come sarà la versione di serie.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By Cole_90
      Renault sta progettando un SUV EV, con codice progetto BCB. Sarà la prima vettura ad utilizzare la nuova piattaforma CMF-EV che ha fatto il suo debutto sul concept Morphoz (che sarebbe anch’esso in fase di definizione per il segmento C).
      Le dimensioni dovrebbero avvicinarsi a quelle del DS 3 Crossback e dovrebbe sostituire, post affiancamento, la ZOÉ.
      Di oggi la news che dal 15 al 27 ottobre avrà luogo Renault EWAYS, un evento dedicato alla mobilità elettrica in cui prenderà parola per la prima volta Luca De Meo. Proprio giorno 15, alle 17, svelerà le novità BEV ed Hybrid a venire del gruppo Renault.
      Vedremo anche un concept che prefigurerà il SUV di cui parliamo in questo thread e che viene anticipato dal teaser a seguire:
       
       

    • By Cole_90
      Come accadeva con Dokker, anche Renault Express (suo derivato) è disponibile in variante pick-up.
       
      Al momento niente cartella stampa
       




    • By yuke
      Renault-Nissan-Mitsubishi: investimento per la mobilità elettrica
       
      Renault-Nissan-Mitsubishi: investimento per la mobilità elettrica


      Il gruppo Renault-Nissan-Mitsubishi ha annunciato un nuovo round di finanziamento in The Mobility House, una start-up con cui è già stato avviato il progetto che lega la Nissan Leaf al Vehicle-to-Grid (V2G)



      Renault-Nissan-Mitsubishi ha annunciato un nuovo investimento su The Mobility House, pur non rivelando i dettagli finanziari. Si parla di una start-up particolarmente attiva nell'ambito dell'integrazione delle batterie dei veicoli elettrici all'interno del sistema di recupero di energia per l'infrastruttura elettrica attraverso soluzioni di smart charging e stoccaggio.

      Per soddisfare le crescenti esigenze di stoccaggio di energia, The Mobility House ha sviluppato una piattaforma che si basa sulle batterie dei veicoli elettrici. Il sistema sfrutta tecnologie di ricarica controllata e bidirezionale per alimentare l'infrastruttura e i suoi principi sono già stati utilizzati alla base del progetto che lega Nissan Leaf e Vehicle-to-Grid (V2G).



      L'obiettivo di The Mobility House è l'approntamento del più grande sistema di stoccaggio stazionario di energia esistente in Europa attraverso le batterie del parco di veicoli elettrici di Alliance Ventures, che include, tra gli altri, Renault Zoe. All'interno del piano della start-up la promozione dello sviluppo delle energie rinnovabili, la stabilizzazione della rete elettrica e, conseguentemente, l'accessibilità alla mobilità elettrica. La società tecnologica è stata fondata nel 2009 e opera a livello globale dai suoi siti di Monaco, Zurigo e Sunnyvale (California), servendo clienti in oltre 10 paesi. Questi includono i principali produttori automobilistici, armatori di flotte, società di installazione, fornitori di energia e conducenti di auto elettriche.

      Con la rapida elettrificazione della mobilità emerge in maniera sempre più importante il problema della produzione di energia elettrica e di alimentazione dell'infrastruttura. La transizione può essere utile solo se aiuta a contenere i costi e a ridurre l'inquinamento: traguardi che possono essere raggiunti solo con l'impiego di tecnologie di riutilizzo e di stoccaggio dell'energia. Fra i suoi piani, The Mobility House prevede il reimpiego delle batterie dei veicoli elettrici all'interno della rete esistente, offrendo loro una seconda vita.

      Renault-Nissan-Mitsubishi è uno dei gruppi automobilistici più attivi nell'ambito dell'elettrificazione: oltre ai veicoli già citati, infatti, anche Mitsubishi ha dato un contributo importante in tal senso con la Mitsubishi i-MiEV che viene ricordata come una delle prime citycar completamente elettriche.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.