Jump to content

I prossimi modelli Alfa Romeo


Beckervdo
Message added by __P,

AlfaRomeo23-27roadmap.thumb.png.e81655d9d0e886569ea7956f9d474467.png

 

Aggiornato al 08/03/2023


2024

- 966 ~ Milano ▶️ SPY TOPIC

 

2025

- 951/A5U ~ New Stelvio ▶️ RUMOR TOPIC

 

2026

- 953/A5S ~ New Giulia

 

2027

- A6U ~ E-UV

 

 

 

Modelli presentati nel corso del 2022

- Tonale ▶️ PRESENTATA!

 

Modelli presentati nel corso del 2023

- Giulia M.Y. '23 ▶️ PRESENTATA!

- Stelvio M.Y. '23 ▶️ PRESENTATA!

- Giulia & Stelvio Quadrifoglio 100° Anniversario M.Y. '23 ▶️ PRESENTATE!

- Giulia Quadrifoglio M.Y. '23 ▶️ PRESENTATA!

- Stelvio Quadrifoglio M.Y. '23 ▶️ PRESENTATA!

- 33 Stradale ➡️ PRESENTATA!

Recommended Posts

1 ora fa, Alain scrive:

ma ci ha preso tutti per scemi? 

è da mo' che lo dico.

  • Thanks! 1

Ora: BMW M135i xDrive 306 cv

Nato su Alfa Giulia GT Junior 1600 >>> esordito su Opel Corsa 90 cv 1996 e BMW Serie 3 Compact 318td 90cv >>> fortificato su Alfa 147 1.6 120 cv 2002 e Alfa 156 1.9 JTD 116 cv >>> posteriorizzato su BMW E81 120d 177 cv e BMW E84 18d sDrive 143 cv

Link to comment
Share on other sites

Io però non vi capisco: il mondo automotive doveva esser tutto BEV.

Si droga il mercato con gli incentivi, ma a parte TESLA e qualche cinese, alla fine non fa breccia.

Allora tu costruttore che fai? Continui a puntare tutto sul BEV?

Se vuoi fallire...

Ad ogni modo, avere la strategia con il piano di uscita nel caso di una non penetrazione del BEV è essenziale.

 

Il maglionato diceva: Io il tipo a cui vendere la Ferrari lo trovo sempre, ma se non vendo le Panda, io non resto a galla.

Della serie: è il cliente che comanda.

 

  • I Like! 4
  • Thanks! 3

   

299071681_3185610351660041_8900220191808448426_n.jpg431276441_723494343226973_3304128024488697101_n.jpg

Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, __P scrive:


Che avessero un piano B era logico, che attualmente lo sviluppo di Stelvio prima e Giulia poi sia su una versione full electric di Large è un dato di fatto. Che poi magari sia poco oneroso e semplice aggiungere delle versioni più o meno elettrificate può essere.

Qui è stato detto che la piattaforma usata non era multienergia, nonostante sia stato commentato più volte che avrebbero venduto quanto Pagani o giù di lì.

Edited by jameson
  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

per carità giusto avere il piano B. 

magari era meglio evitare per anni dichiarazioni trionfali "ALFA / FIAT ECC SOLO BEV DAL 202X" fatte da manager che non avendo di meglio da promuovere (prodotto) hanno dovuto fare queste sparate per finire sui giornali. 

 

  • I Like! 4
  • Thanks! 4

"quello che della valle spende in 1 anno di ricerca io lo spendo per disegnare il paraurti della punto." Cit.

Link to comment
Share on other sites

42 minuti fa, __P scrive:


Ma scusa… mi pare che VAG ed MB fossero sulla stessa lunghezza d’onda.

Stanno tutti ritardando lo switch… ma soprattutto non conosco una azienda che sia una che non si adatti alle condizioni di mercato.

 

 

ci mancherebbe che non ci si adatti al mercato, però almeno un po' di onestà...

non c'è bisogno di voler passare dai primi della classe che l'hanno capito prima degli altri quando fino al giorno prima dichiaravano il contrario, si racconti la situazione per quella che è...

Poi chiaramente sono dei venditori.... devono vendere e quindi fare a gara a chi la spara più grossa per farsi notare, però questo atteggiamento personalmente non mi è mai piaciuto

Edited by Zyx
  • I Like! 2
  • Mercedes Benz Classe A180 CDI Sport Nero Cosmo (ex-Alfa 147 2004, ex-Fiat Punto 1993)
  • Jeep Renegade 1.0 Limited Alpine White (ex-Alfa Giulietta 2013, ex-Fiat Bravo 2007, ex-Fiat Punto 2001)
  • Fiat Panda 1.0 Hybrid City Life Bianco Gelato (ex-Fiat Punto 2011, ex-FIat Grande Punto 2006, ex-Fiat Marea 1999, ex-Fiat Tipo 1994, ex-Fiat Tipo 1989, ex-Fiat Uno, ex-Fiat 124)
Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Alain scrive:

per carità giusto avere il piano B. 

magari era meglio evitare per anni dichiarazioni trionfali "ALFA / FIAT ECC SOLO BEV DAL 202X" fatte da manager che non avendo di meglio da promuovere (prodotto) hanno dovuto fare queste sparate per finire sui giornali. 

 

Scusami Alain...ma guarda che anche altri Grandi Manager (leggere con intonazione di Fontana mentre presenta CarCarlo Pravettoni) fanno dichiarazioni trionfali in tal senso, e poi si ritrovano a fare licenziamenti su licenziamenti, si trovano a non vendere un cazzo e nel frattempo per 1000 fan boys che voglio l'EV ad ogni costo ti ritrovi con un indotto bruciato.

Il mondo è quanto di meno statico ci sia. Un tempo i piani erano quelli e quelli restavano.

Devi parlare al pubblico, dargli fiducia, infondere serenità e comprendere dove stai andando.

Attualmente in automotive nessuno sa un cazo di niente. Quindi si va a naso e si cerca di non colare a picco.

 

Ben venga quindi il piano B, C, D...

 

 

Non voglio che mi si dica grazie (Cit.)

 

  • I Like! 4

   

299071681_3185610351660041_8900220191808448426_n.jpg431276441_723494343226973_3304128024488697101_n.jpg

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, jameson scrive:

Qui è stato detto che la piattaforma usata non era multienergia, nonostante sia stato commentato più volte che avrebbero venduto quanto Pagani o giù di lì.


Large ha più varianti, ed è stato detto che quella su cui si sta sviluppando i due modelli Alfa è una di quelle full electric. Ciò non significa che utilizzando scocca e lamierati dei modelli full EV non si riesca ad avere delle versioni ibride.

8 minuti fa, Zyx scrive:

 

ci mancherebbe che non ci si adatti al mercato, però almeno un po' di onestà...

non c'è bisogno di voler passare dai primi della classe che l'hanno capito prima degli altri quando fino al giorno prima dichiaravano il contrario, si racconti la situazione per quella che è...

Poi chiaramente sono dei venditori.... devono vendere e quindi fare a gara a chi la spara più grossa per farsi notare, però questo atteggiamento personalmente non mi è mai piaciuto


Ripeto che è un atteggiamento che in ambito automotive hanno avuto tutti fino a che l’EU non ha iniziato a rivedere i piani.

18 minuti fa, Alain scrive:

per carità giusto avere il piano B. 

magari era meglio evitare per anni dichiarazioni trionfali "ALFA / FIAT ECC SOLO BEV DAL 202X" fatte da manager che non avendo di meglio da promuovere (prodotto) hanno dovuto fare queste sparate per finire sui giornali. 

 


Dichiarazioni fatte da tutti i manager in ambito automotive. 
Non capisco sinceramente il voler vedere solo dove fa comodo.

 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, doppiorene scrive:

...sarà, ma io non scorgo nessuna novità degna di nota in queste affermazioni del Chiacchierone. Leggendo il forum o i portali "seri" tutto era stato detto/previsto. E' comunque molto positivo che si prosegua nel solco già indicato...

non è che ci volesse nostradamus. Bastava leggere 4 dati in croce

1 ora fa, Alain scrive:

Grande casino sotto i cieli di Stellantis, prima Alfa che da proclami Full BEV adesso diventerano Multienergia. 

E solo per i marchi italiani le domande sono: Lancia rimane full BEV? Maserati il nuovo Levante e la futura ipotetica 4P rimangono entrambe BEV o saranno Multienergia? 

L'altro francese quello in Fiat, che anche lui andava in giro a dire che  le FIAT sarebbero state tutte BEV, https://it.motor1.com/news/511936/fiat-auto-elettriche-2030/) dopo aver venduto 14 Abarth 500 in Italia in due mesi, ha riconsiderato anche lui la cosa? 

 

Facile però fare i CEO così... 

 

 

la cosa bella è che c'è chi m'ha strapazzato perchè non avevo capito che giulia e stelvio non potevano montare motore termico manco volendo

:D:D

1 ora fa, nucarote scrive:

Il fatto importante di queste dichiarazioni sono che JPI sta aprendo ad Alfa Romeo la via delle applicazioni multienergia, mentre non è un fatto nuovo che STLA Large sia multienergia (vedi le applicazioni yankee).

 

Preoccupante secondo me il fatto che lega il futuro di Alfa Romeo ai risultati di vendita della gamma in essere, cosa che ha già ucciso il rilancio voluto della Buonanima.

 

se leghi il futturo ogni volta al successo di un prodotto non vai avanti

33 minuti fa, Beckervdo scrive:

Io però non vi capisco: il mondo automotive doveva esser tutto BEV.

Si droga il mercato con gli incentivi, ma a parte TESLA e qualche cinese, alla fine non fa breccia.

Allora tu costruttore che fai? Continui a puntare tutto sul BEV?

Se vuoi fallire...

Ad ogni modo, avere la strategia con il piano di uscita nel caso di una non penetrazione del BEV è essenziale.

 

Il maglionato diceva: Io il tipo a cui vendere la Ferrari lo trovo sempre, ma se non vendo le Panda, io non resto a galla.

Della serie: è il cliente che comanda.

 

In verità a me gli attori di questa commedia son sempre sembrati o in malafede o profondamente idioti.

A partire da chi ha proposto lo stop alle termiche alle condizioni originarie,per poi passare alle case che fino a ieri non han fiatato per arrivare a noi acquirenti che momenti siam contenti di pagare 30.000 euro una segmento B elettrica

  • I Like! 3
  • Thanks! 3
Link to comment
Share on other sites

Io resto dell'opinione che l'ingegneria motoristica diventerà sempre più sinonimo di lusso.

motivo per il quale un V6 o un V8 ben progettati, verranno venduti a peso d'oro. 

A maggior ragione, noi che da sempre siamo terra di grandi motori non possiamo non partecipare al banchetto e non possiamo perdere punti a livello di Status.

 

Le auto BEV saranno l'equivalente di un orologio smart e digitale, ma ci sarà ancora gente che, con l'abito elegante, un bel Rolex, Patek o Jager LeCoultre lo vorrà ancora esibire e godersene la perfezione progettuale

  • I Like! 8
  • Thanks! 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.