Jump to content

WEC 2023 - 1000 Miles of Sebring - 15-17/03/2023


Unperdedor

Recommended Posts

8 ore fa, pennellotref scrive:

un conto è dover subire il doppiaggio, altro conto è ritrovarsi dopo anni a doverlo fare. L'impressione che ho avuto guardando la gara dagli abitacoli è che spesso hanno usato qualche prudenza di troppo

Se non ricordo male l'avevano detto anche in un intervista gli stessi piloti. 

È anche vero che alla prima gara "vera" l'obbiettivo probabilmente l'obiettivo non era nemmeno il podio ma portare a casa le due macchine intere e senza problemi quindi sicuramente avranno preso con un po' più di cautela di doppiaggi anche perché nonostante questo sono andati a contatto proprio con un doppiato. 

Risultato più che promettente comunque, spero non tocchino il bop perché pare funzionare. 

 

La Toyota quest'anno sarà dura battere è un progetto maturo e molto affidabile tanto che hanno preferito rimandare lo sviluppo della nuova Hypercar

 

P. S. Continuerò a ripeterlo ma visto quante gliene ho dette a dietro in questi anni devo fare un mezzo (vedremo il proseguo della stagione 😁) mea culpa, buon risultato per la Vanwall ha girato più di quanto abbia mai girato il loro Lmp1 in tutta la sua carriera 😁.

Era più in pista lei che Peugeot. 

Edited by Albe89
  • I Like! 3
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Albe89 scrive:

P. S. Continuerò a ripeterlo ma visto quante gliene ho dette a dietro in questi anni devo fare un mezzo (vedremo il proseguo della stagione 😁) mea culpa, buon risultato per la Vanwall ha girato più di quanto abbia mai girato il loro Lmp1 in tutta la sua carriera 😁.

Era più in pista lei che Peugeot. 

Concordo 😅 Meglio di Glikenhaus e di Peugeot, non l'avrei mai detto

 

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Concordo un pò con tutti, buon risultato per Ferrari.

Certo in generale direi si è vista la differenza con il team Toyota molto professionale e "martellante" nel lungo periodo ma la macchina pare esserci, i piloti ci sono anche se mi pare a occhio che Fuoco/Molina/Nielsen abbiano un pizzico in più come competitività  della #51.

Porsche secondo me un pò più coperta, vedremo se è per avere qualche concessione BOP perchè erano lenti macostanti (al netto dei problemi alla #6) , bene Cadillac.

Peugeot li dò tempo sino a Le Mans, un fallimento come ieri pure alla Sarthe e la 9x8 andrebbe già in pensione.... progetto secondo me senza un senso logico.

Glickenhaus ormai in pensione, benino Vanwall 

Peccato le Iron Dames, e molto bene Dorian Pin che martellava tempi come un uomo sulla Prema.

 

Comunque belle premesse, ma Yota chiaramente favorita per tutto sia per il Mondiale che per la 24h.

  • I Like! 2

Guidatore medio di S.w. mi piacciono le auto , fumatore Light e AD INTERIM convivente... questo è nicogiraldi....

875kg - 260+ cv i numeri del mio piacere

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Albe89 scrive:

Risultato più che promettente comunque, spero non tocchino il bop perché pare funzionare. 

 

 

 

54 minuti fa, nicogiraldi scrive:

Porsche secondo me un pò più coperta, vedremo se è per avere qualche concessione BOP perchè erano lenti macostanti (al netto dei problemi alla #6) ,

se non ho capito male, il BoP non sarà più variabile di gara in gara,

Cita

Altra novità è che il Balance of Performance non verrà più rivisto prima di ogni gara. FIA e ACO hanno delineato invece un BoP unico per la prima metà di campionato, che potrà essere rivisto soltanto dopo la 24 ore di Le Mans. Esula da questo proprio la maratona francese, dove gli organizzatori si riservano il potere di ritoccare alcuni parametri allo scopo di bilanciare meglio le piattaforme LMDh e LMH. Altra eccezione è la tappa inaugurale di Sebring, considerata l’atipicità della pista americana con l’asfalto a bassa aderenza e i numerosi dossi. La Federazione infatti ha già pubblicato la tabella del BoP valida per la Mille Miglia della Florida e un’altra unica per i successivi appuntamenti di Portimao, Spa e Le Mans.

https://www.formulapassion.it/motorsport/wec/balance-of-performance-un-approccio-tutto-nuovo-cosa-cambia-nel-2023

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

On 18/3/2023 at 01:15, pennellotref scrive:

Comunque i giapani fanno impressione eehhh:shock:

 

Beh sono un po' i 'padroni di casa' visto che bazzicano nella categoria da un bel po'

 

Ammetto che dopo la pole vedevo una gara tutta in discesa per Ferrari. Meglio così. Da tenere i piedi ben per terra. Ed un podi oalla prima uscita è già una bella soddisfazione.

 

Riporto quanto già scritto di là (che poi cancello)

WEC, 1000 Miles of Sebring: doppietta Toyota, 3° posto per Ferrari

La prima Safety Car dell’anno ha visto le Ferrari fermarsi ai box, una scelta discutibile che non è stata copiata dalla concorrenza. Gli uomini di Antonello Coletta hanno effettuato un rabbocco di carburante, le due 499P si sono ritrovate in fondo alla graduatoria.

L'articolo...

https://www.oasport.it/2023/03/wec-1000-miles-of-sebring-doppietta-toyota-3-posto-per-ferrari/

Edited by nubironaSW
  • Thanks! 1

Fiat 127 - 903 ab | Fiat Regata 100 S i.e. | Daewoo Nubira SW 1600 SX-Fiat Panda Young 750 ab ('89) | Fiat Punto Easy 1.2 Nero Tenore

Camper Adria Coral 655 Sp su Ducato Maxi 2.8 jtd 127cv

Link to comment
Share on other sites

Se vi avanzano 8 ore circa.....:mrgreen:

 

 

  • I Like! 1
  • Thanks! 1

. “There are varying degrees of hugs. I can hug you nicely, I can hug you tightly, I can hug you like a bear, I can really hug you. Everything starts with physical contact. Then it can degrade, but it starts with physical contact." SM su Autonews :rotfl:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.