Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori
  • EMERGENZA COVID-19 - E' un momento particolarmente difficile
  • ma grazie alla collaborazione di tutti
  • ne usciremo sicuramente vincitori! Nel quotidiano occorre rispettare alcune regole ed accortezze
  • ma nel mondo virtuale non c'è pericolo
  • ed Autopareri vi è virtualmente vicino ed attivo
  • per tenervi compagnia!
Sign in to follow this  

Recommended Posts

Solo per america latina e africa sub sahariana.

 

Sostituisce questo:

maxresdefault.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, mmaaxx scrive:

Solo per america latina e africa sub sahariana.

 

Sostituisce questo:

maxresdefault.jpg

Questo resta in produzione o meglio questa era solo per Africa non avendo Nulla di serie 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Strano che non ci sia l ' icockpit !? 😅 Comunque mi sembra un prodotto valido .., a questo punto Peugeot dovrebbe lanciare più prodotti " globali " Rifter 4x4 , Traveller 4x4 ecc...

peugeot-rifter-4x4-concept-8.jpg

Edited by Pawel72

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'è perché non è un prodotto di Peugeot. Comunque dopo la fusione con FCA, Peugeot potrebbero avere accesso all'erede del Fullback che FCA costruirà in Messico.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Pawel72 scrive:

Strano che non ci sia l ' icockpit !? 😅 Comunque mi sembra un prodotto valido .., a questo punto Peugeot dovrebbe lanciare più prodotti " globali " Rifter 4x4 , Traveller 4x4 ecc...

peugeot-rifter-4x4-concept-8.jpg

Perchè è un Changhan  prodotto in Cina i cui pezzi vengono spediti in Argentina e montati!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi anche i motori non sono Peugeot..😔

Cita

Il Peugeot Landtrek pick-up è sinto da un motore diesel 1,9 litri di cilindrata, che sviluppa 150 CV grazie alla presenza della testata a 16 valvole e di un turbocompressore a geometria variabile. Eroga una coppia di 350 Nm messa a terra tramite un cambio manuale Getrag a 6 rapporti. La distribuzione è a catena per ottimizzare i costi di manutenzione. I bilancieri a rulli limitano la rumorosità, garantiscono velocità di rotazione più alte e minori attriti per ridurre l’usura. Questa motorizzazione ha consumi nel ciclo combinato a partire da 7,8L/100km.

A scelta c’è anche un’unità benzina turbo da 2,4L di cilindrata con potenza di 210 CV e una coppia di 320 Nm, abbinata ad un cambio manuale Getrag o ad un automatico Punch a 6 rapporti con selezione di 3 modalità di guida: manuale, Sport o Eco.

 

Edited by Pawel72

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, nucarote scrive:

Non c'è perché non è un prodotto di Peugeot. Comunque dopo la fusione con FCA, Peugeot potrebbero avere accesso all'erede del Fullback che FCA costruirà in Messico.

 

 

Loro accedono al Fullback, in cambio dell'iCockpit alle Al.... :D 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By Beckervdo
      via DS Automibilies
       
       
       
       
       

       
       









       
       
      ————————————————————————————————————
      SPY TOPIC ➡️ CLICCA QUI!
      ————————————————————————————————————
    • By Pawel72
      https://www.motorionline.com/2019/12/27/peugeot-508-peugeot-sport-engineered-pse-uscita-prezzo-2020-motori/  
      Rendering ⤵️


    • By Pawel72
      La Peugeot 505 , farà la sua comparsa nel 1979, nata come berlina di segmento medio alto ed erede della leggendaria 504. Il suo destino la porterà ben oltre, facendole ricoprire anche il ruolo di ammiraglia. Di fatto, con l’uscita dai listini della 604 avvenuta nel 1986, la 505, in attesa che venga presentata la nuova 605, si troverà per circa tre anni anche a rivestire il ruolo di vettura di rappresentanza della Casa e sarà l’ultima vettura del marchio francese ad adottare la trazione posteriore.
      In realtà, quando la 505 si trovava ancora in fase di progettazione erano corse delle voci sulla possibilità che anch’essa potesse adottare la trazione anteriore, ma la 505, per ragioni di economia di scala, era destinata ad ereditare lo stesso pianale della 504 e con esso anche la trazione posteriore.
      Parlando della trazione posteriore della 505 è bene precisare un punto molto importante: non tutte le vetture erano equipaggiate con lo stesso tipo di ponte posteriore. Naturalmente limitandosi alla sola analisi dei modelli berlina 505, escludendo le versioni Break e Familiari, ci troviamo di fronte a vetture con motori e prestazioni assai diversi tra loro.
      La 505 familiale poi consentiva di disporre di 8 posti all'interno dell'abitacolo, disposti su tre file di sedili anziché le canoniche due file previste sulla Break. Non solo, ma le due file di sedili posteriori potevano essere abbattute per ottenere un vasto piano di carico.
      La gamma delle Peugeot 505 a benzina andava dal 4 cilindri 1.796 cm3 alimentato con carburatore e con 80 CV di potenza fino al 2.155 cm3 Turbo Iniezione da 175 CV. All’interno, numerose versioni intermedie tra cui anche il prestigioso V6 PRV di 2.849 cm3 da 170 CV.
      I motori Diesel partivano invece dai 70 CV del 2.304 cm3 aspirato per raggiungere con il Turbo Diesel con identica cilindrata gli 80 CV e fino a toccare i 110 CV del 2.498 cm3 equipaggiato con il Turbo con Intercooler. Nell’insieme, certamente una vasta gamma di motori con ragguardevoli prestazioni.
      Tutto ciò avvenne mentre, l’elettronica muoveva i suoi primi passi, le versioni con maggiori prestazioni, disponevano comunque di un adeguato sistema di trasferimento della potenza al suolo, anche in condizioni climatiche avverse. La soluzione fu trovata adottando un ponte posteriore con differenziale a slittamento limitato come analogamente avvenuto per la più grande 604.
      La 505 V6 è stata l'unica 505 equipaggiata di serie con l'ABS: questo fatto, però, ha costretto i tecnici Peugeot a rinunciare al differenziale a slittamento limitato poiché secondo la Casa francese in tale modello si rivelava incompatibile con la gestione elettronica della frenata.
      Altra novità del 1986: la 505 GTD Turbo vide la sua potenza passare da 95 a 110 CV grazie all'adozione dell'intercooler e ricevette i freni a disco anche sul retrotreno.
      Oggi la Peugeot 505 sta cominciando ad attirare diversi appassionati per la sua eleganza, il confort , tenuta di strada e le avanzate caratteristiche tecniche, ma non solo.
      https://www.carjager.com/article/peugeot-505-ladieu-definitif-a-la-propulsion


       
       


      Peugeot 505 Coupé e Cabriolet prototypes !

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.