Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!
  • 0

patente "rilasciata dal prefetto", Rinnovo / sostituzione


PieroForgeMan
 Share

Question

Ho preso la patente a 18 anni. Quella che ho è in tessuto è ha la caratteristica di essere stata "rilasciata dal prefetto" e quindi è valida come documento di riconoscimento.

Nel tempo, tra marche annuali, rinnovo (eh si, ho piu di dieci anni di patente) e cambi di residenza è piena di adesivi.

Pero' è anche capitato di lavarla a 40° ogni tanto e di averla bagnata con acqua di mare/di fiume. Dopo tutti questi strapazzi ormai è quasi illegibile e gia mi è capitato che quache impiegato ha "storto il naso" quando l'ho presentata. Prima di arrivare a vedermela rifiutare come documento, vorrei richiedere la sostituzione.

Al che la domanda è:

La patente a tessera moderna puo' essere "rilasciata dal prefetto"? Oppure sono condannato a portarmi dietro anche la carta di identità?

Che ne dite?

Link to comment
Share on other sites

5 answers to this question

Recommended Posts

  • 0

Da quello che so, la patente non vale più come documento di identità comunque, formato o rilacio vecchi o nuovi che sia.

Ad oggi se ti accettano la patente come documento d'identità è solo per prenderne giù più velocemente i dati, ma potrebbero tranquillamente accettare un autocertificazione compilata al momento.

Quando davvero serve il documento di identità, la patente non ha più valore.

Link to comment
Share on other sites

  • 0
Bella storia! fino ad ora il problemino che ho avuto è sulla leggibilità, non sulla validità. Evidentemente ancora non si è diffusa la cosa che non ha piu valore legale... Grazie Ragazzoni:o

Di sicuro al di fuori dei confini Italiani, anche se rimani in europa dove non ci sono limitazioni di alcun genere alla circolazione delle persone, la patente, come documento di identità te la considerano valida quanto la tessera del supermercato. ;)

Link to comment
Share on other sites

  • 0
Da quello che ne so io (e credo di essere molto bene informato), la patente rilasciata dal prefetto e quella formato tessera rilasciata dalla motorizzazzione sono entrambe valide come documento d'identità.

Esatto.

Solo che. al di fuori dell'Italia, anche se all'interno della Cominità Europea, hai comunque bisogno di un Carta d'Identità

Roby.gif
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Similar Content

    • By Giacomino88
      Aggiornamento:
       
       
      FONTE: http://www.studiocataldi.it/articoli/20566-patente-bastano-tre-multe-per-tornare-a-scuola-guida.asp
       
       
       
       
       
      Messaggio originale:
       
       
       
    • By Deidan
      Salve a tutti, ho conseguito da poco la patente B e per legge sono (purtroppo) soggetto alle limitazioni 55kw/t -70 kw dei neopatentati sulla potenza delle auto.
      Se dovessi per caso conseguire una patente superiore, tipo la categoria BE o la nuova C1 dal 19 gennaio, sarei ancora soggetto a tali limitazioni o potrei guidare anche auto oltre i limiti?
      Grazie in anticipo per l'aiuto!
    • By Albino-86
      Buongiorno a tutti, ieri mentre viaggiavo in autostrada con mia madre una coppia di carabinieri appostati lungo la strada mi ha fermato. Fin quì è tutto normale ( mi è capitato di essere fermato diverse volte, ma solo per normali controlli ); però oltre a chiedere patente e libretto hanno chiesto la carta di identità sia a me che al passeggero che siedeve accanto a mè (in questo caso mia madre). Dopo una decina di minuti ci hanno restituito i documenti e ci hanno congedato con la frase "Grazie per la collaborazione, buona serata". Vi confesso che non mi era mai capitato che chiedessero la carta di identità a mè, figuriamoci al passeggero; tra l'altro quando viaggio con amici non sempre ho con mè la carta di identità. Ma sè vengo fermato e non ho con mè la carta a cosa posso andare incontro? E' sè è il passeggero ad esserne sprovvisto? Grazie, un saluto.
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.