Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!

Recommended Posts

guarda....ho volato parecchio sul 747,ovviamente sempre in economica visto che sono piacentino e ho il braccetto corto :D,e ti assicuro che stare incasttrato in file da 3/4 posto non è il massimo :D

goditi pure i 767 e i 777

...ma cavo io volo solo in pvima... :D:D:D:D:D:D

Scherzi a parte il 777 è eccezionale, però lo spazio dipende molto da allestimenti e compagnie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scherzi a parte il 777 è eccezionale, però lo spazio dipende molto da allestimenti e compagnie.

Ahimè hai ragione...ho volato parecchio negli anni'90 perchè i miei hanno la mania di girare il mondo e ovviamente mi tiravano dietro con loro...ora che son grande preferisco 2 settimane a casa da solo :D

Parlando del periodo pre 11 settembre ho sempre trovto le grandi compagnie amricane ed europee parecchio taccagne...mentre sulla malesia airlines (classe economica) ho usato solo 777 e ogni poltrona aveva il suo piccolo schermo con tanto di joypad e un centinaio di giochi del Super Nintendo caricati in memoria.idem sulla singapore airlines e la Quantas...buone poltroncine larghe,pulite e ambiente molto profumato e aria condizionata a temperature vivibili.

Con la Lufthansa ho fatto Colonia-S.Francisco...14h di volo tirate passando sull'artico...17° gradi in cabina,puzzo di cibo riscaldato ogni 2 minuti,seggioline color senape sporche e sfondate...ero schisso attaccato al finestrino lontano dai miei genitori e con affianco moglie e marito che assieme pesavano circa 400kg..mamma che brutto viaggio...l'ultimo con la compagnia tedesca...solo una bella T-Bone in una famosa steak-house mi ha tirato su

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mah...questione di punti di vista...con l'A380 airbus ha costruito il + grande aereo civile del mondo...maa che prezzo?

Boeing finanziariamente sta meglio...e secondo me ha ragione a rinunciare a qualche posto a sedere a favore del risparmio energetico e di una amggiore efficenza.

Ho una cugina che lavora all'airbus,reparto progetto flap e timoni,non mi nasconde una certa proccupazione per la situazione globale del consorzio europeo

Il progetto A380 ha costato 11 Miliardi di $ :shock: . Senza contare l'indennità chè Airbus doverà versare alle compagnie per il ritardo .

A380 e il 787 sono due punti di vista diversi del futuro aeronautica . Chi ha raggione ? Lo futoro lo dirà ...

Ma per il momento,159 A380 sono prenotati e il B787 ha già 377 ( http://www.boeing.com/commercial/787family/news/2006/q3/060818c_nr.html ) .

E la situazione d'Airbus è preoccupante anchè per il progetto A350 (il concurente dell 787) costerà più chè lo hanno previsto .

Share this post


Link to post
Share on other sites
la carlinga viene fatta nella mia città...

cioè???

Verrà assemblato in gran parte a North Charleston, South Carolina, da quanto ne so. Ho partecipato al Gound Breaking del sito e parlato con i vertici aziendali circa 2 anni fa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se riporto alla luce questa discussione di 2 anni fa. Certo che quante cose cambiano in 2 anni: il 787 sta vivendo difficoltà di gestazione maggiori di quelle passate da Airbus per il 380; è stato necessario riprogettare i fissaggi delle ali alla fusoliera e la strategia di far sviluppare all'esterno tantissimi componenti critici si è rivelata un boomerang. Il ritardo nelle consegne ha quindi costretto anche la Boeing a risarcimenti milionari. Inoltre l'aereo si sta rivelando più pesante del previsto e preoccupazioni ci sono anche per quanto riguarda l'economicità della manutenzione della fusoliera.

Intanto la rivale europea si è assestata con il 380, che sta largamente soddisfacendo la Singapore Airlines (compagnia di lancio dell'A380), e spera di comunicare a breve ulteriori consistenti ordini, che potrebbero affossare la versione passeggeri rinnovata del 747 (il 747-8i). Per il 2015 sono previste la versione allungata (il 380-900, che sfiorerà quota 80 m) e la versione cargo.

L'Airbus è riuscita anche ad aggiudicarsi una megafornitura per 180 tanker per l'USAF, battendo proprio la Boeing (che proponeva la versione tanker del 767, contro il 330 Tanker di Airbus, risultato vincitore).

L'A330, sfruttando anche i ritardi del 787, sta vendendo come non mai.

Il progetto dell'A350, programmato per vedere la luce nel 2012, sembra procedere bene, e l'aereo, nonostante sia molto più grande del 787, ha già raccolto oltre 350 ordini.

Ad ogni modo, speriamo che il 787 voli presto e che non incontri problemi anche nel maiden flight e nel periodo di certificazione (ricordo che il 380 non ha avuto alcun problema prima del primo volo).

Edited by Dodicicilindri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco cosa succede demandare tutto all'esterno pur di risparmiare 3 centesimi...poi non si riesce ad assemblare :evil:

Va bene in make or buy...ma diamine fatelo sui temperini non sulla fusoliera di un aereo :evil:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ecco cosa succede demandare tutto all'esterno pur di risparmiare 3 centesimi...poi non si riesce ad assemblare :evil:

Va bene in make or buy...ma diamine fatelo sui temperini non sulla fusoliera di un aereo :evil:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 787 è semplicemente il futuro dell' aviazione civile anche se sarebbe stato meglio portare avanti il progetto Yelloston .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Similar Content

    • By xyzteam
      Venduto l'esemplare numero 8.000 del Boeing 737.
       
      Qui l'articolo: La Stampa - La Boeing fissa il nuovo record 8 mila vendite per il suo 737
       
      Qua un riassunto delle caratteristiche delle diverse versioni che si sono succedute dal 1967 ad oggi:
       
      Misure 737-100/200 737-400 737-500 737-600 737-700 737-800 737-900ER Numero Piloti 2 Capacità passeggeri 118
      (1-classe) 168
      (1-classe) 132
      (1-classe) 149
      (1-classe) 189
      (1-classe) 215
      (1-classe) Configurazione posti Classe turistica:3-3, Prima classe: 2-2 Lunghezza 28,6 m 36,5 m 31,1 m 31,2 m 33,6 m 39,5 m 42,1 m Apertura alare 28,3 m 28,9 m 35,7 m Angolazione ala 25° 25.02° Larghezza fusoliera 3,76 m Larghezza cabina 3,54 m Peso a vuoto 28 120 kg 33 200 kg 31 300 kg 36 378 kg 38 147 kg 41 413 kg 44 676 kg Peso al decollo 49 190 kg 68 050 kg 60 550 kg 66 000 kg Basic: 70 080 kg
      ER: 77 565 kg 79 010 kg 85 130 kg Capacità cargo 18,4 m³ 38,9 m³ 23,3 m³ 21,4 m³ 27,3 m³ 45,1 m³ 52.5 m³ Quota di volo max. 10 668 m 11 228 m 12 496 m Velocità di servizio Mach 0.74 Mach 0.785 Velocità massima Mach 0.82 Raggio d'azione con peso max 3 440 km 4 005 km 4 444 km 5 648 km Basic: 6 230 km
      WL:6 276 km
      ER: 8 650 km 5 665 km 4 996 km config. 1 classe
      5 925 km in 2 classi con 2 serbatoi ausiliari Motori Pratt & Whitney CFM International Boeing 737 - Wikipedia
    • By J-Gian
      E' successo ormai quasi 2 anni fa, perciò molti di voi conosceranno già la storia, ma l'episodio è mio avviso curioso e merita di essere riportato
       
      Il 20 luglio 2012, un Boeing C-17 Globemaster III confuse l'aeroporto Peter O'Knight con la poco distante MacDill Air Force Base. L'errore costò la responsabilità di un atterraggio su una pista che è lunga meno di 1/3 rispetto a quella dell'aeroporto predestinato, per la precisione 1.038 m VS. 3.481 m.
       
      Come potrete apprezzare da questa panoramica su Maps, le due piste sono praticamente allineate e poco distanti (ad occhio non più di 10 km) il che deve aver tratto in inganno il distratto equipaggio del C-17...
       
      L'atterraggio è stato ripreso in diretta da un amatore che alle 13:30 si trovava all'interno del Peter O'Knight Airport. Come sentirete nel video, il cameraman era assai preoccupato dall'episodio in cui era incappato, timoroso che il grosso quadrimotore non potesse riuscire ad arrestarsi in tempo:
       
      Il velivolo è poi ripartito alle ore 20 della stessa giornata, dopo le dovute verifiche tecniche ed essere stato debitamente alleggerito del carico.
      Curiosa la retromarcia autonoma grazie all'inversione dei turboventola, caratteristica che contraddistingue questa interessante aeromobile:
    • By Cibus
      Non pensavo lo sviluppassero ancora, non era morto e sepolto?
×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.