Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
Sign in to follow this  
Regazzoni

Alfa Romeo MiTo (Topic Ufficiale - 2008)

Recommended Posts

Messaggio aggiornato al 04/02/2012

icon3.gif Premere il tasto "Termina" nel Browser per bloccare il caricamento delle immagini icon3.gif

Model Year 2011 :

big_AlfaRomeoMiToMY2011_01.jpg

big_AlfaRomeoMiToMY2011_02.jpg

big_AlfaRomeoMiToMY2011_03.jpg

big_AlfaRomeoMiToMY2011_04.jpg

big_AlfaRomeoMiToMY2011_05.jpg

big_AlfaRomeoMiToMY2011_06.jpg

big_AlfaRomeoMiToMY2011_07.jpg

autoblog.it

Foto Live da Ginevra 2011 :

alfa-romeo-al-salone-di-ginevra-2011_13.jpg

alfa-romeo-al-salone-di-ginevra-2011_15.jpg

alfa-romeo-al-salone-di-ginevra-2011_17.jpg

alfa-romeo-al-salone-di-ginevra-2011_18.jpg

alfa-romeo-al-salone-di-ginevra-2011_20.jpg

omniauto.it

Alfa Romeo MiTo MY 2011

Insignita del titolo “Auto Europa 2009” dall’UIGA e delle prestigiose cinque stelle Euro NCAP, l’Alfa Romeo MiTo si conferma una vettura di successo grazie alla sapiente combinazione tra look e prestazioni, stile italiano ed eccellenza tecnica finalizzata al massimo del piacere di guida in piena sicurezza. Oggi, in anteprima mondiale, al Salone di Ginevra debutta la nuova gamma 2011 di Alfa Romeo MiTo che sarà commercializzata a partire da aprile nei maggiori Paesi europei.

Tra le novità si segnala l’introduzione del nuovo colore metallescente (alluminio e mica insieme) ”Bronzo Metal” dal tono deciso con note rosse, ed un interno bicolore realizzato con un inedito rivestimento per l’inserto della plancia e i pannelli delle porte. Inoltre, si aggiunge un nuovo tessuto tecnico per i sedili costituito da una maglia elastica liscia e compatta ma al tempo stesso fine e luminosa come una seta, valorizzata dalla grafica elettrosaldata con doppio riporto bicolore bronzo e nero e dal segno “breaked line” in titanio abbinato alle cuciture sul fasciame e al colore delle mostrine sulla plancia. Son tutti contenuti di grande interesse che sottolineano l’anima più elegante del modello.

L’esemplare esposto al Salone propone proprio questo raffinato accostamento cromatico, oltre a farsi apprezzare per il 1.4 Multiair Turbo 135 CV, in abbinamento al cambio “Alfa TCT”, che regala ottime perfomance (7,1 l/100Km nel ciclo urbano, 126 g/km di CO2 e 8,2 secondi per passare da 0 a 100 Km/h), dati perfino migliori della stessa motorizzazione con cambio manuale (i valori sono 7,4 l/100Km, 129 g/km e 8,4 secondi). Da segnalare inoltre la presenza in vettura del navigatore portatile “Blue&Me-TomTom” perfettamente integrato in plancia. Il “Blue&Me–TomTom” è molto più di un dispositivo di navigazione portatile, è un vero e proprio sistema infotelematico che abbina la praticità d’uso alla completa integrazione con i sistemi vettura. Nasce dalla partnership tra Fiat Group Automobiles e TomTom, leader in Europa nella navigazione portatile, e sfrutta la versatilità del sistema Blue&Me. Attraverso il touch-screen a colori da 4,3” ed un’interfaccia grafica semplice ed intuitiva, è possibile gestire le funzioni di navigazione, telefono, mediaplayer e le informazioni tipicamente visualizzate solo su trip computer come i consumi e l’autonomia, ed ancora l’indicazione in tempo reale per ottenere lo stile di guida più efficace. L’integrazione completa del Blue&Me TomTom è anche un valido supporto alla sicurezza grazie al controllo delle funzionalità tramite comandi al volante e vocali, la posizione al centro della plancia facilmente raggiungibile e ben visibile e l’alimentazione elettrica integrata nel supporto. Inoltre è trasferibile per altri utilizzi come ogni dispositivo portatile. Il “Blue&Me–TomTom” di Alfa Romeo MiTo offre anche la tecnologia “IQ route”, per la ricerca del miglior percorso considerando il giorno e l’ora di percorrenza, calcolato su un database che raccoglie le condizioni di traffico su base statistica.

Saranno inoltre disponibili, tramite l’applicativo web TomTom Home personalizzato per Alfa Romeo, l’aggiornamento mappe on line ed il “MapShare”, la grande community internet con oltre 5 milioni di persone iscritte, che possono condividere in tempo reale le informazioni sulla cartografia.

Il “Blue&Me–TomTom” ha in più, rispetto ad un normale navigatore portatile, l’esclusiva sezione “Car Menù” che permette la visualizzazione di informazioni relative alla vettura ed ai dispositivi collegati:

- “Fuel Efficiency”: informazioni in tempo reale sul proprio stile di guida e suggerimenti su come ridurre l’impatto ambientale e ottimizzare i consumi attraverso una corretta gestione del cambio marcia e dell’acceleratore in relazione al tipo di percorso;

- Informazioni di viaggio in un'unica schermata: distanza percorsa, consumi ed autonomia;

- Avviso di riserva di carburante e guida al distributore più vicino;

- Punti di interesse con centri di assistenza Alfa Romeo e distributori GPL;

- Gestione del telefono cellulare abbinato al Blue&Me: composizione numero da touch screen, gestione chiamate, informazioni, rubrica e ultime chiamate;

- Funzionalità di browsing del mediaplayer collegata alla presa USB che rende i sistemi iPhone e iPod perfettamente compatibili.

La seconda vettura in mostra presenta al grande pubblico l’anima “dinamica” di Alfa Romeo MiTo: sfila infatti sulla passerella svizzera un esemplare contraddistinto dal “Quadrifoglio Verde”, un simbolo leggendario che negli anni ha identificato alcune tra le più sportive realizzazioni firmate Alfa Romeo. Anche questo esclusivo allestimento propone delle novità con la gamma 2011: innanzitutto la nuova mostrina anteriore sotto lo scudetto che “allarga” la parte bassa del frontale accentuandone l’impressione di vettura ben “piantata a terra”.

Sull’originale versione spiccano anche i nuovi preziosi loghi esterni “Quadrifoglio Verde” in alluminio micro spazzolato con quadrifoglio in rilievo, posizionati sopra gli indicatori di direzione; le calotte degli specchi retrovisori, le cornici dei proiettori e dei fanali e le maniglie proposti con un esclusivo materiale cromo-satinato; un nuovo sedile sportivo con parte centrale in Alcantara®, dal tatto morbido e vellutato, abbinata a un inedito tessuto estremamente resistente all’usura; un interno aggressivo e fortemente sportivo “totally black”; il dettaglio delle artigianali cuciture bicolore (bianco e verde) su sedili, volante, cuffia e leva freno a mano che esprime al meglio l’anima dell’allestimento.

Nuovi anche alcuni optional: i cerchi in lega da 18” con trattamento specifico e i sedili sportivi Sabelt con un avvolgente schienale in fibra di carbonio realizzato con l’innovativa tecnologia RTM (Resin Transfer Moulding) che consente di coniugare elevata resistenza meccanica con ridotti ingombri e leggerezza, sul cui tessuto centrale in Alcantara® spicca il logo Alfa Romeo, qui riprodotto in modo assolutamente originale.

Non ultimo, debutta sulla MiTo MY 2011 una nuova presa USB e AUX-in che consente di collegare il proprio lettore MP3 direttamente al sistema Blue&Me.

Equipaggia questa esclusiva versione il più potente motore in gamma, premiato anche da una giuria internazionale come “best new engine of the year 2010”, il 1.4 MultiAir Turbo da 170 CV. Alfa Romeo ha scelto di dotarla di alcune soluzioni innovative che accentuano le già affermate doti del modello: infatti, tenuta di strada, agilità, sicurezza attiva e feeling di guida sono enfatizzati grazie al motore con un valore di potenza specifica tra i più elevati al mondo e a un comparto telaistico da categoria superiore. Vera carta vincente di questa motorizzazione è l’eccezionale rapporto peso/potenza, da sempre una delle chiavi del successo delle vetture Alfa Romeo, nelle competizioni e sulle strade di tutti i giorni. Infatti, con 6,7 Kg/CV si pone ai vertici della sua categoria. Inoltre, con un valore di 124 CV/Litro, questo propulsore si afferma come una delle migliori realizzazioni mondiali in termini di potenza specifica.

Questo parametro è particolarmente importante perché testimonia l’efficacia della filosofia del “downsizing”, tesa a realizzare motori ad altissima tecnologia per ottenere incremento di prestazioni accompagnata da una forte riduzione dei consumi e delle emissioni. Proprio quest’ultimo aspetto rende sorprendente il livello tecnico raggiunto: 139 gr/l di CO2 e 4,8 l/100Km (ciclo extraurbano) sono valori più vicini ad una vettura utilitaria piuttosto che ad una sportiva compatta che passa da 0 a 100 Km/h in poco più di 7 secondi.

La MiTo Quadrifoglio Verde offre inoltre l’innovativo “Dynamic Suspension”, un sistema di controllo attivo e continuo degli ammortizzatori elettronici sviluppato grazie al connubio tra i progettisti e la sperimentazione su strada Alfa Romeo con il contributo delle competenze ingegneristiche più all’avanguardia di Magneti Marelli. Sintesi dell’esperienza acquisita nelle competizioni, quindi, il dispositivo permette a MiTo Quadrifoglio Verde di eccellere ulteriormente in termini di agilità ed handling, regalando un feeling di guida eccezionale e una sicurezza senza paragoni. Senza contare che il sistema “Dynamic Suspension” si interfaccia perfettamente con i tre diversi settaggi del dispositivo di controllo dinamico della vettura “Alfa DNA” (“Normal”, “All Weather” e “Dynamic”) che comanda anche gli altri sistemi del veicolo, come il VDC (Vehichle Dynamic Control), lo sterzo, il differenziale elettronico Q2 ed il motore.

Insomma, Alfa Romeo MiTo MY 2011 rinnova la sua immagine di vettura tecnologica mantenendo il suo posizionamento di compatta sportiva capace di conquistare clienti attenti alla cura dei dettagli e al massimo comfort di guida. Non a caso debuttano sui motori prestazionali della gamma 2011 i nuovi ammortizzatori a risposta variabile, con valvola di by-pass, che migliorano il confort nelle sollecitazioni alle diverse asperità stradali mantenendo inalterato l’elevato controllo dinamico della vettura per un piacere di guida sempre più ai vertici della categoria.

L’Alfa Romeo MiTo MY 2011 si conferma così l’unica “Energy Machine” che, in appena 4 metri di lunghezza, concentra stile, agilità ed eccellenza tecnica finalizzata al piacere di guida. Ed è proprio “Energy Machine” il payoff della recente campagna che sottolinea il carattere e la grinta del modello, quell’energia dirompente che trasforma la materia in emozione. Lo stesso concetto è espresso anche nel claim finale - “Dare vita alla materia significa trasformarla in emozione” - del nuovo spot che la vede protagonista insieme al famoso dj e compositore francese Bob Sinclar.

La gamma di Alfa Romeo MiTo MY 2011 offre 2 turbodiesel (1.3 JTDM-2 da 95 CV e 1.6 JTDM da 120 CV con intervallo di manutenzione ogni 35.000 km), 4 motori a benzina: il 1.4 78cv e i 3 motori Multiair: il 1.4 da 105 CV e i due Turbobenzina da 135 CV (abbinato a cambio manuale o al cambio automatico “Alfa TCT”) e da 170 CV.

Fonte: Fiat Group Automobiles Press

M.Y. 2008 :

001.jpg 002.jpg 003.jpg 004.jpg

005.jpg 006.jpg 007.jpg 008.jpg

009.jpg 010.jpg 011.jpg 012.jpg

013.jpg 014.jpg 108.jpg 109.jpg

alfaromeomitodettagliabya2.th.jpg alfaromeomitodettagliabkd7.th.jpg alfaromeomitodettagliabwq6.th.jpg alfaromeomitodettagliabwo0.th.jpg

080619armito061024hk1.th.jpg 080619armito131024dv6.th.jpg 080619aremito1024py8.th.jpg 080619armito401024fx0.th.jpg

080619armito051024jq0.th.jpg 080619armito081024ec0.th.jpg 080619armito101024wh2.th.jpg 080619armito121024yp0.th.jpg

080619armito161024vs3.th.jpg 080619armito171024xu5.th.jpg 080619armito201024do4.th.jpg 080619armito211024ar6.th.jpg

largealfamitofront34ml6.th.jpg mitodef1fl3gt7.th.jpg mitodef4kk4gm4.th.jpg mitodef5vv3np4.th.jpg

mitodef6kg7dz4.th.jpg mitodef7vb9na6.th.jpg mitodef8ai1ga6.th.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg

4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg4.jpg6.jpg

RIASSUNTO:

  • press 14 marzo, presentazione stampa 18 Giugno, probabile presentazione in concessionaria a Luglio 2008, lancio commerciale al 26/09/2008: i primi muletti su strada a fine gennaio con le apposite camuffature; produzione preserie dal 15/01/2008; produzione ufficiale dal 15/05/2008;
  • auto a 3 porte, 2 volumi, 4 o 5 posti;
  • CX: da 0,29 (grazie al fondo carenato) a 0,33
  • piattaforma Small (GPunto) con accorgimenti per aumentarne la rigidità;
  • misure: 406 x 172 x 144 cm passo 251 cm;
  • pesi: 1.4 benzina aspirato da 80cv=> 1080 kg
    1.4 benzina 155cv =>1145 kg (40 kg in meno di g.punto abarth)
    1.6 diesel 120cv =>1205 kg
  • volumetria bagagliaio: 270 l;
  • sospensioni anteriori: MacPherson;
  • sospensioni posteriori: ponte torcente;
  • ammortizzatori di serie con controllo dell'estensione (sospensioni contrattive (altro));
  • ammortizzatori a smorzamento controllato per le Top di gamma (QV);
  • ammortizzatori Koni FSD #11659 (smorzamento variabile a seconda della frequenza) su 1.6 JTDm 120 CV e su Multiair 135 CV e 170 CV;
  • TA, con Elettronic-Q2 attivo nella modalità "Dynamic" del DNA;
  • Sterzo: rapporto sterzata medio 12.9/1, 2.60 giri, diametro sterzata: 11,25 m tra marciapiedi, 11,75 tra i muri;
  • Gommature da 16" a 18" (195/55 R16 - 205/45 R17 sui cerchi eleganti - 215/45 R17 sui cerchi sport - I 18" invece calzano 215/40 R18);
  • 1.3 Multijet (95 cv) 0-100 in 11.6 secondi;
  • 1.6 JTDm (120 cv - 320 Nm) alla presentazione;
  • 1.4 Benzina (105 cv) aggiornamento Multiair nel 2009;
  • 1.4 TurboBenzina (120 cv) 0-100 in 8.8 secondi;
  • 1.4 TurboBenzina (135 cv) aggiornamento Multiair nel 2009, - 8% consumo;
  • 1.4 TurboBenzina (155 cv - 206 Nm a 2.000 rpm "Normal" - 230 Nm a 3.000 rpm "Sport") alla presentazione - Non più in vendita;
  • 1.4 TurboBenzina (170 cv) aggiornamento Multiair nel 2009, versione Quadrifoglio Verde;
  • 1.8 TBi (1.750 cc, 240 cv coppia Max @ < 2.000 rpm) per la GTA - [Progetto congelato];
  • Cambio M32 (fuori gamma dal 2011) per 1.4 155 cv e 1.6 JTDm;
  • Cambio C635 per 1.4 170 CV e 1.6 JTDm 120 CV (dal 2011) ;
  • cambi TCT-C635 (6 rapporti) per le trasmissioni semiautomatiche, al momento su 1.4 Multiair 135 CV;

  • portiere senza cornici finestrini;
  • personalizzazione cornici faro in vari colori;
  • manettino (chiamato
    ) posto subito dietro al cambio ha tre funzioni che danno il nome: D=Dynamic, N=Normal, A=All Wider;
  • sistema Blue&Me Map che integra un apposito navigatore (portatile) che s'interfaccia con il sistema Blue&Me ed altri apparati dell'auto;
  • possibile navigatore integrato Magneti Marelli RT4 fatto (Alfa, Maserati, Fiat, Lancia, Peugeot e Citroen)

Link attinenti: [impressioni di Guida] Alfa Romeo MiTo

http://www.autopareri.com/forum/fotoritocchi-e-nuove-proposte-di-design/30361-pesce-lesso-no-grazie-proposte-di-modifica-alfa-mito.html

http://www.autopareri.com/forum/fotoritocchi-e-nuove-proposte-di-design/30490-varianti-interni-alfa-mito.html

http://www.autopareri.com/forum/fotoritocchi-e-nuove-proposte-di-design/29331-nuova-alfa-mito-cambiamo-i-colori.html

Blog Ufficiale: Alfa Mi.To Blog - Blog ufficiale Alfa Romeo Mi.To

Blog Non Ufficiale: Progetto955 - Alfa Mito Blog

Video:

Video Alfa Romeo Mito in pista (Nurburgring)

YouTube - Alfa Mi.To episode1

YouTube - Alfa Mi.To Episode 2: test drive in Sweden

YouTube - Alfa Mi.To Episode 4: Safety

YouTube - Alfa Romeo MiTo - illuminazione strumentazione

YouTube - Alfa MiTo Episode 10 : Blue & Me Map

YouTube - Alfa MiTo Episode 11: Interior Design (Extended Version)

YouTube - MiTo Production Line (full version)

Esterni in Studio

Interni in Studio

Dinamica: slalom

Guida in città

Guida fuori città (Sound!)

Prezzi :

Benzina :

1.4 (70 CV) :

Super : 15.740€

1.4 S&S (78 CV) :

Progression : 15.630€

Super : 16.440€

Distinctive : 17.150€

Distinctive Sport Pack : 18.110€

1.4 MultiAir S&S (105 CV) :

Progression : 17.040€

Super : 17.850€

Distinctive : 18.560€

Distinctive Sport Pack : 19.520€

1.4 MultiAir S&S (135 CV) :

Distinctive : 19.970€

Distinctive TCT : 21.580€

Distinctive Sport Pack : 20.930€

Distinctive Sport Pack TCT : 22.540€

1.4 Turbobenzina S&S (170 CV) :

Quadrifoglio Verde : 21.780€

Quadrifoglio Verde Premium Pack : 22.740€

Quadrifoglio Verde Sport Plus Pack : 22.790€

Diesel :

1.3 JTDm-2 S&S (85Cv) :

Progression : 17.450€

Super : 18.260€

1.3 JTDm-2 S&S (95Cv) :

Progression : 18.450€

Super : 19.260€

Distinctive : 19.970€

Distinctive Sport Pack : 20.930€

1.6 JTDm-2 S&S (120Cv) :

Distinctive : 21.780€

Distinctive Sport Pack : 22.740€

GPL :

1.4 Turbo GPL (120Cv) :

Progression : 19.450€

Super : 20.260€

Distinctive : 20.970€

Distinctive Sport Pack : 21.930€

Tutte sono dotate di tecnologia Start&Stop .

Edited by J-Gian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abemus Mito ! ! ! !

:clap:b1:b35:b9:clap:redd:redd:b9:b35:b35:clap:redd:redd

I passaruota posteriori son belli larghi, come si intuiva dalle Foto mai Esistite.

Edited by Touareg 2.5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il frontale è bellissimo!! Fantastico!!! Sportivissimo!!! Aggressivissimo!! Fantasticissimo!!! Alfissimo!!! Uno dei frontali più belli e più riusciti che abbia mai visto negli ultimi 75 anni!!!!

Sono emozionatissimo!!! E' davvero FANTASTICO!!!!!!!!!!

Questo direi se fossi un bugiardo.

Purtroppo non lo sono, quindi dico che l'auto è davvero bellissima nella visione posteriore e soprattutto nella vista laterale, ma questo si era già capito.

Vorrei riuscire a recuperare il post in cui avevo previsto il colore rosso e le cornici cromate per le foto ufficiali.. :(:(

Davanti... ovviamente non mi convince affatto. Anzi.

Ma so già che ci saranno quelli che mi diranno: aspetta delle angolazioni migliori!!!! ..come se non l'avessima già vista abbastanza.... :roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cannata la posizione da cui hanno fatto la foto del frontale.

Ottimo il resto.

Stendiamo un velo peloso sul nome.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.