Vai al contenuto
espresso

ROSSO ALFA e ROSSO COMPETIZIONE: disamina

Messaggi Raccomandati

Inviato (modificato)

È da un po che sto analizzando la questione colore per la Giulia.

 

Dapprima mi ero focalizzato sul nero metalizzato che in genere preferisco. Tuttavia dato che ho un'altra Alfa nera, avevo cominciato a valutare altre verniciature.

 

Sono arrivato quindi a valutare anche di osare con un rosso.

Qui però mi sono posto il problema di valutare le differenze tra Rosso ALFA pastello e Rosso COMPETIZIONE tristrato.

ALcuni amici e un rivenditore di fiducia mi hanno espresso la preferenza per il ROSSO Alfa in quanto più chiaro (su Giulia) e piú consono a un'ALFA.

 

Ho avuto una Giulietta bianco pastello. Ho direttamente sperimentato la difificoltà nel lavarla con i getti in pressione: impossibile rimuovere lo sporco senza rulli o spazzole come con altri colori metalizzati. Inoltre il trasparente è veramente poco: è così anche per il Rosso ALFA?

 

Vorrei tuttavia la vostra opinione, soprattutto se da possessori.

 

Le mie domande si focalizzerebbero su:

 

- Cosa ne pensate delle tonalità per la Giulia?

- Cosa pensate della durata del ROSSO ALFA su Giulia?

- Che differenza di trasparente e protezione tra i 2 rossi?

- È il lavaggio con self service (senza rulli) del Rosso ALFA più difficile del Rosso Competizione e degli altri metalizzati?

- È piú o meno delicato al lavaggio con rulli siliconici?

- È all'occhio la mancanza dei riflessi del ROSSO Alfa meno appagante?

 

Mi piacerebbe ascoltare i vostri pareri...

Modificato da espresso

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Personalmente non amo la maggior parte dei colori pastello perché tendono ad appiattire le superfici.

Oltretuto il rosso competizione é una tonalità di rara bellezza e su Giulia sta davvero bene. Un mio collega ne ha una di quel colore.

 

Per qunto riguarda la durata delle due vernici, non mi starei a preoccupare: non siamo piü negli anni 70, ormai metallizzati e pastello sono assolutamente equivalenti.

Casomai lo svantaggio del rosso competizione potrebbe risiedere nei costi di ripristino, visto che si tratta di un multistrato? :pen: (chiedo, non sono ferrato in materia)

 

Se l'esborso extra non é un problema, io andrei di competizione.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ti parlo di gusti personali, tra i due mi fa impazzire il tristrato. 

In genere non sopporto i pastello, specialmente il rosso pastello perchè va ad uccidere i volumi e i teorici dell'auto. I metallizzati tendono invece a risaltare questi due. È vero, il pastello è più chiaro, ma il metallizzato ha più contrasto, quindi con riflessi più saturi.

Riguardo alla durata non c'è problema, naturalmente in caso di riparazioni il pastello è più economico.

Il lavaggio a rulli in entrambi i casi lascia comunque dei segni sulla vernice, come su qualsiasi auto... Ma tant'è, molte concessionarie prima di consegnare l'auto la portano all'autolavaggio.

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Tristrato va bene se la macchina....non la usi o spendi soldi per una pellicola protettiva.

Tanto bello, ma ogni ritocco è un incubo.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Il tristato è decisamente più bello, ma più complesso da mantenere. So di persone che per riparare un graffio sul cofano hanno dovuto riverniciare sfumando anche i parafanghi. Sta a te capire se il gioco vale la candela

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

A me il rosso Alfa su Giulia non piace, mentre d'altro canto lo trovo il miglior colore su Stelvio, non so bene perché.

Il tristrato non lo prenderei perché non mi piace tenere l'auto graffiata ma riparare ogni difetto sul tristrato costerebbe più dell'auto stessa entro qualche anno.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Grazie per i vostri interventi.

Effettivamente i costi di ripristino del COMPETIZIONE sono più alti, e ciò gioca un pò a sfavore. Soprattutto perchè io la Giulia la dovrei usare e farci strada.

Come bellezza invece su Giulia, quale dei 2 sta meglio?

 

sotto: a sinistra ROSSO ALFA a destra una Quadrifoglio ROSSO COMPETIZIONE

 

553559612_RossoalfaeRossocompetizione.thumb.jpg.4b0b0bff2e73d5bee9f69e10d1ed963b.jpg

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Rosso competizione senza dubbio è di grande effetto. Devi vederlo dal vero. Rosso alfa, come tutti i pastello, non la valorizza.

Se poi l'auto la usi per fare autostrada e garage, lo puoi anche rischiare. Se ce l'hai parcheggiata in strada e/o la usi in città, per me lascia perdere.

La butto là: hai considerato il blu Montecarlo o il blu Misano?

Modificato da jameson

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
6 minuti fa, jameson scrive:

Rosso competizione senza dubbio è di grande effetto. Devi vederlo dal vero. Rosso alfa, come tutti i pastello, non la valorizza.

Se poi l'auto la usi per fare autostrada e garage, lo puoi anche rischiare. Se ce l'hai parcheggiata in strada e/o la usi in città, per me lascia perdere.

La butto là: hai considerato il blu Montecarlo o il blu Misano?

L'auto è destinata a fare strada urbana/autostrada e riposare in garage.

Il blu non l'ho considerato. Avevo scelto il nero, ma per evitare di avere le macchine tutte nere, ho considerato il rosso in quanto molto Alfa e valorizzante per la Quadrifoglio. Tuttavia fino ad ora mi è stato consigliato molto piu il pastello che il rosso competizione.

Ma sul rosso pastello c'è lo stesso strato di trasparente che sul Competizione?

Modificato da espresso

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Se proprio vuoi un tono di rosso e non vuoi sobbarcarti i costi di manutenzione del Competizione (cosa piü che comprensibile), io suggerirei di dare un'occhiata anche al rosso monza. Tonalità molto classica, ma ho l'occasione di vederne spesso una di quel colore e trovo che le doni, oltre ad essere poco convenzionale

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×