Jump to content
News Ticker
Benvenuto su Autopareri!
  • 0

Ventola di raffreddamento non parte e la temperatura sale


Handryck
 Share

Question

Buonsalve a tutti. Sono fiero possessore di una Chevrolet Spark anno 2012 modello M300, bi-carburante benzina/GPL.

 

Da qualche anno a questa parte (le cui riparazioni sono state trascurate per vari motivi) la macchina (sia a benzina, sia a GPL) va in surriscaldamento fino a superare i 110 gradi. La ventola di raffreddamento non vuole saperne di partire, a meno che io non accenda l'aria condizionata.

Se l'aria condizionata viene disattivata la macchina raggiunge temperature elevatissime e la settimana scorsa ho quasi fuso tutto.

Speso un sacco di soldi tra meccanici e riparazioni ancora non si è risolto nulla; hanno sostituito il termostato e hanno detto di aver controllato la centralina. A detta dell'elettrauto la ventola partirebbe superati i 96°, cosa che non accade, se non prima accendo l'aria condizionata.

In preda alla confusione ho cominciato a controllare varie parti dell'auto, tra cui, tutta la parte del collettore d'aspirazione che presenta il tubo aperto (rotto, spezzato) e nessuno prima d'ora se n'era mai accorto.

Da Torque non ho rilevato errori particolari sebbene la temperatura salga repentinamente con A/C spenta.

 

Qualche consiglio?

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

1 answer to this question

Recommended Posts

  • 0
On 27/7/2021 at 16:56, Handryck scrive:

Buonsalve a tutti. Sono fiero possessore di una Chevrolet Spark anno 2012 modello M300, bi-carburante benzina/GPL.

 

Da qualche anno a questa parte (le cui riparazioni sono state trascurate per vari motivi) la macchina (sia a benzina, sia a GPL) va in surriscaldamento fino a superare i 110 gradi. La ventola di raffreddamento non vuole saperne di partire, a meno che io non accenda l'aria condizionata.

Se l'aria condizionata viene disattivata la macchina raggiunge temperature elevatissime e la settimana scorsa ho quasi fuso tutto.

Speso un sacco di soldi tra meccanici e riparazioni ancora non si è risolto nulla; hanno sostituito il termostato e hanno detto di aver controllato la centralina. A detta dell'elettrauto la ventola partirebbe superati i 96°, cosa che non accade, se non prima accendo l'aria condizionata.

In preda alla confusione ho cominciato a controllare varie parti dell'auto, tra cui, tutta la parte del collettore d'aspirazione che presenta il tubo aperto (rotto, spezzato) e nessuno prima d'ora se n'era mai accorto.

Da Torque non ho rilevato errori particolari sebbene la temperatura salga repentinamente con A/C spenta.

 

Qualche consiglio?

Grazie.


Controllare la lettura del bulbo di temperatura motore da parte della centralina. Se la ventola parte con l'utlizzo di AC, significa che la centralina motore funziona correttamente (in genere il segnale di attivazione ventola da parte del pressostato AC non va diretto alla ventola, ma passa alla centralina motore che poi esegue).

Quindi controllare il bulbo temperatura motore e sua lettura in centralina, poi verificare dal pinout (occorre schema elettrico) se parte l'impulso verso il relè prima velocità della ventola se da tensione a 95/96°. Ti consiglio di andare in chevrolet perchè con le diagnosi generiche alcuni parametri non si vedono, ed occorre quella ufficiale.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Answer this question...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.