Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri, il forum dell'Automobile!

Recommended Posts

Messaggio Aggiornato il 28/02/2012

Con 3 cilindri e 1.0 di cilindrata, il nuovo motore EcoBoost garantirà potenza e consumi contenuti. Il nuovo motore è l'ultimo arrivato nella famiglia globale di motori Ford EcoBoost, che offre attualmente una gamma di cilindrate da 1.6 a 3.5 litri. I motori Ford EcoBoost montano un turbocompressore con iniezione diretta e permettono un risparmio di carburante fino al 20% rispetto ai tradizionali motori a benzina di analoga potenza.

Nei primi mesi del 2012, Ford porterà a bordo della Focus europea due versioni di questo motore mille, una da 100cv e una 120cv, con cambio rispettivamente a 5 e 6 marce. Successivamente, il nuovo motore sarà disponibile a bordo delle vetture Ford in Nord America, Cina e in altre regioni.

“Con questo motore a benzina di piccola cilindrata, Ford non intende solo comunicare il suo impegno nel ridimensionamento dei motori, ma vuole anche mostrare la forza delle proprie capacità di sviluppo e di innovazione. La produzione di un motore EcoBoost 1.0 a benzina con prestazioni e consumi così impressionanti è un chiaro esempio della nostra capacità di essere leader nel campo del risparmio carburante", ha dichiarato Graham Hoare, direttore area motori e trasmissione di Ford Europa.

Con la sua cilindrata compatta, il motore EcoBoost a 3 cilindri sarà il motore più piccolo attualmente prodotto da Ford. Eppure il design all'avanguardia offre potenza e prestazioni che gli consentono di competere con un tradizionale motore 1.6 a benzina, ma con emissioni, nel caso della Focus, di CO2 inferiori a 120 g/km.

Sviluppato presso il Dunton Technical Centre di Ford nel Regno Unito, il motore EcoBoost a iniezione diretta è dotato di un turbocompressore di nuova progettazione. Con una grande rapidità di risposta, e la capacità di raggiungere quasi 250.000 giri/min, questa turbina riduce praticamente a zero il turbo-lag, il tipico ritardo di risposta del turbo, e porta la coppia massima a 170 Nm, nel range di giri/min. 1.300-4.500 per la versione da 120 CV. Il nuovo motore EcoBoost dispone anche di un collettore di scarico incorporato nella testa del cilindro.

Questa soluzione abbassa la temperatura dei gas di scarico, ed estende il range di giri in cui il motore lavora alla migliore combinazione aria-benzina, rendendo la risposta del motore più fluida e morbida. Un sistema di raffreddamento a due vie riduce il consumo di carburante grazie a un riscaldamento più rapido del motore e, a differenza dei motori EcoBoost di dimensioni superiori, la scelta della ghisa rispetto all'allumino consente di ridurre fino al 50% la quantità di energia necessaria per portare in temperatura il motore.

Tecnologie intelligenti come il compressore per l'aria condizionata e la pompa dell'olio a regime variabile riducono inoltre la richiesta di energia sul motore, migliorandone i consumi e le emissioni, mentre i rivestimenti speciali per i componenti del motore e un complesso sviluppo delle sue geometrie consentono una straordinaria riduzione degli attriti.

La tecnologia Start&Stop, il sistema di chiusura automatica della griglia e la ricarica rigenerativa, saranno inoltre disponibili come parte del pacchetto EcoBoost 1.0 a bordo di Focus e C-Max. Come i suoi fratelli di maggiori capacità, l'EcoBoost 1.0 utilizzerà un doppio albero a camme con fasatura variabile Ti-VCT per migliorare ulteriormente le prestazioni e il risparmio nei consumi. Ford ha inoltre installato un nuovo attuatore dell'albero a camme per accelerare i tempi di risposta senza sacrificare la durata.

La fluidità del motore è stata migliorata grazie a un design innovativo con cinghie a bagno d’olio, per un funzionamento più silenzioso e più efficiente anche a lungo termine. È stata inoltre rivolta una speciale attenzione per ridurre le vibrazioni tipiche del design a 3 cilindri. Anziché utilizzare il metodo tradizionale dell'aggiunta di contralberi di equilibratura dell'energia di scarico, gli ingegneri Ford hanno scelto di utilizzare volano e puleggia per compensare la configurazione del motore. Ford ritiene che queste innovazioni, insieme all’ottimizzazione dei supporti del motore, restituiranno al conducente una grande reattività del motore, che è stato sottoposto a 720.000 km di test, di cui 360.000 km di durata e 10.000 km di test ambientali.

Tecnica: il nuovo tre cilindri Ford 1.0 EcoBoost - Automobilismo
Alcuni dettagli del motore presentato su di un concept presente al salone di Pechino:
[...] Gli ingegneri Ford addetti ai sistemi propulsori hanno collocato al centro della vettura concept un elemento che si avvicina moltissimo alla realtà. Si tratta di una nuovissima versione compatta del motore avanzato Ford EcoBoost con alimentazione a benzina, che presenta una dimensione ridotta di oltre la metà rispetto alla motorizzazione V6 da 3,5 litri e una capacità di appena un litro con l'ausilio di soli tre cilindri. Gli ingegneri Ford hanno lavorato all'idea di un motore con tre cilindri nell'arco degli ultimi 20 anni, ma la potenza che un simile propulsore poteva sviluppare non era sufficiente a garantire una soluzione praticabile per i veicoli di piccole dimensioni. Questi ostacoli sono stati superati grazie alla tecnologia Ford EcoBoost avanzata e conveniente in termini di costi, introdotta per la prima volta nel 2009, dando prova del fatto che è possibile ottenere livelli considerevoli di potenza e risparmio di carburante abbinando l'iniezione diretta a un turbocompressore. L'azienda sta progressivamente introducendo questa tecnologia, che ha riscosso grande successo nella gamma Ford, sia in Europa che in Nord America, con unità V6 da 3,5 litri e a 4 cilindri da 2,0 litri. Il più recente motore benzina Ford EcoBoost I4 offre livelli di potenza e coppia leader nella categoria con una riduzione delle emissioni di CO2 pari a oltre il 15%. La nuova motorizzazione EcoBoost da 1,0 litri prevede l'utilizzo di un blocco in ghisa, testa dei cilindri e coppa in alluminio fuso. Il rapporto di compressione sarà pari a 10:1. L'architettura compatta dell'unità ne fa il motore ideale per la propulsione dei veicoli di piccole dimensioni, come dimostra la Start Concept.

Automobilismo - Ford al 2010 Beijing Auto Show
Ecco qua il millino! Sarà venduto anche in nord America, 100 o 120 CV, picco di coppia 170 Nm, cambio a 5 o 6 marce, equilibratura mediante volano e puleggia sbilanciati.
Ford rompe tutte le convenzioni in tema di downsizing ed introduce la prima segmento C con motore da un litro, che garantisce prestazioni simili ad un 1.6 aspirato per emissioni inferiori a 100 g/km di CO2. La Focus 1.0 EcoBoost verrà esposta durante il salone di Francoforte e debutterà ad inizio 2012, con qualche mese di anticipo rispetto alle future C-Max 1.0 e B-Max 1.0. Il tre cilindri EcoBoost è stato sviluppato presso il Technical Centre di Dunton (Regno Unito) ed è proposto nelle versioni da 100 e 120 CV, abbinate rispettivamente ad un cambio manuale a cinque o sei rapporti. La coppia massima raggiunge invece i 170 Nm e viene erogata nell’arco compreso fra 1.300 e 4.500 giri/minuto.

Quest’unità presenta un doppio albero a camme, è già configurata per interfacciarsi con il sistema Start&Stop e non utilizza un contralbero d’equilibratura, a cui in tecnici hanno ovviato sbilanciando volano e puleggia: per ridurre le vibrazioni si è dunque utilizzata una soluzione alternativa e più semplice. Il compressore dell’aria condizionata e la pompa dell’olio riducono infine l’assorbimento quando non attive. Ford utilizzerà il 1.0 EcoBoost anche per le vetture commercializzate in Nord America ed in Cina.

Ford Focus 1.0 EcoBoost

Ecoboost-202_zommed_picture.jpg

Ecoboost-204_zommed_picture.jpg

gentemotori.it

014044-uk-developed-high-tech-ford-1-0-litre-ecoboost-engine.1-lg.jpg

theautochannel.com

big_Ford_1.0_EcoBoost.jpg

autoblog.it

Edited by J-Gian
Link to post
Share on other sites
  • Replies 68
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ma il V6 EcoBoost pensavo fosse in alluminio....

Per me, però, la scelta che si dovrebbe fare è quella di mantenere la cilindrata che termodicamente è la più efficiente (un pò come fatto da Fiat che si è spinta sul bicilindrico).

Come ho scritto più volte nei miei articoli le case devono cercare di arrivare ad avere motori che possano essere costruiti sulla medesima linea produttiva in modo che le linee siano flessibili in funzione delle richieste del mercato (e parlo anche tra diesel e benzina) oltre, ovviamente, a condividere al massimo i componenti.

[sIGPIC][/sIGPIC]

Il mio sito "Gruppo Hainz": http://www.gruppohainz.it - I miei articoli su Automotivespace http://www.automotivespace.it/author/enzo/ - E quando ci sarà il nuovo sito di Autopareri anche su http://www.autopareri.com - I video del salone di Ginevra 2012 http://www.youtube.com/playlist?list=PL7CA738888644DB9

Link to post
Share on other sites

Sicuramente i 3 cilindri realizzati senza i contralberi sono assolutamente dei trattori sia in quanto a rumore che a vibrazione e non credo che oggigiorno gli automobilisti siano disposti ad avere vibrazioni per risparmiare qualche milligrammo di benzina....

[sIGPIC][/sIGPIC]

Il mio sito "Gruppo Hainz": http://www.gruppohainz.it - I miei articoli su Automotivespace http://www.automotivespace.it/author/enzo/ - E quando ci sarà il nuovo sito di Autopareri anche su http://www.autopareri.com - I video del salone di Ginevra 2012 http://www.youtube.com/playlist?list=PL7CA738888644DB9

Link to post
Share on other sites

Però, come hai fatto notare, una volta che hai deciso per le vibrazioni punta sulla massima efficienza. A questo punto meglio un 2cil che un 3. Poi, ovviamente c'è il robelma di razionalizzare la linea produttiva e ok.

Sotto i 6000rpm è un mezzo agricolo.

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...
Ford: arriva il nuovo EcoBoost 1.0

Il primo tre cilindri dell'Ovale Blu

di Alberto Sega

Nuovi arrivi in casa Ford e questa volta non si parla di modelli ma di motori. Oggetto dell’attenzione è il nuovo motore 1.0 a benzina, il più compatto che Ford abbia mai realizzato.

Nato a Dunton, in Inghilterra, il nuovo EcoBoost 1.0 è un tre cilindri ad elevatissima efficienza, tanto da portare Joe Bakaj, vice presidente per il Global Powertrain Engineering, a definirlo come “uno dei motori tecnicamente più avanzati e più efficienti che abbiamo mai sviluppato”.

Le prestazioni sono le stesse di un quattro cilindri, ma il nuovo 1.0 EcoBoost prevede un albero motore ad attriti ridotti e una soluzione avanzata, sviluppata da Ford, per il raffreddamento a due vie del motore, che permette al blocco dei cilindri di entrare in temperatura prima della testata, consentendo di risparmiare carburante durante il riscaldamento del motore, soprattutto alle basse temperature.

A ciò si aggiunge un collettore di scarico integrato nella testata che abbassa la temperatura dei gas di scarico ed estende il range di giri in cui il motore lavora alla migliore combinazione aria-benzina, rendendo la risposta del motore più fluida e morbida. “I guidatori apprezzeranno molto il nuovo EcoBoost da un litro,” ha commentato Bakaj, “perché offre reattività, potenza e coppia alle basse velocità, con grande fluidità.”

In aggiunta, Ford conferma che nei prossimi mesi verrà avviata la produzione, presso la fabbrica di Van Dyke Avenue, a Detroit, di una nuova trasmissione progettata specificamente per i veicoli ibridi Ford e che andrà a sostituire la trasmissione giapponese oggi utilizzata in USA e Canada sui veicoli Ford e Lincoln.

Si tratta nello specifico di una trasmissione elettronica a variazione continua (e-CVT) che consentirà ai nuovi veicoli ibridi performance migliori dell’attuale unità, garantendo inoltre velocità di punta più elevante e maggiore autonomia con la propulsione elettrica.

Ford: arriva il nuovo EcoBoost 1.0
Link to post
Share on other sites

io col 3 cilindri suzuki mi trova benissimo, quello che mi preoccupa di questo e' la delicatezza del turbo se usato per brevi percorsi cittadini, come la cilindrata fa' pensare

Cita

7:32 : Segni i punti coglionazzo !

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By Cole_90
      1.5 Ecoboost da 200 cv, differenziale a slittamento limitato, Track Mode, cerchi da 19’’ e sedili Recaro; queste sono alcune delle chicche offerte da Ford sulla Puma ST.
       






























       
       
       
       
      Press Release:
       
       
      Topic Spy➡️ Clicca qui!
       
       
    • By Cole_90
      Questo non me lo ricordavo: Ford presenta un Kuga full-hybrid dotato di un benzina 2.5 a ciclo Atkinson + Batterie da 1.1 kWh capace di 190 cv e 1000 km di autonomia.
       
       






       
       
       
       
      Press Release:
       
       
      Ford
       
      Di certo, secondo me, è la Kuga più interessante di tutte; brava Ford!
       
    • By Cole_90
      La sezione veicoli commerciali di Ford non arresta la sua pletora di novità introducendo anche una variante chassis-cab per il pick-up Ranger.
      Ciò rende il veicolo ancora più versatile ed appetibile!
       





       
      Press Release:
       
      Ford Europe
       
       
      Immagino sia già disponibile in Australia, o sbaglio? 

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.