Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuti su Autopareri! La community italiana che dal 2003 riunisce gli appassionati di automobili e di motori

Recommended Posts

Messaggio Aggiornato al 22/06/2015

VW-Caddy-4.jpg

VW-Caddy-13.jpg

VW-Caddy-12.jpg

VW-Caddy-11.jpg

VW-Caddy-2.jpg

VW-Caddy-3.jpg

VW-Caddy-1.jpg

VW-Caddy-15.jpg

VW-Caddy-16.jpg

Caddy Van

VW-Caddy-6.jpg

VW-Caddy-8.jpg

VW-Caddy-7.jpg

VW-Caddy-14.jpg

VW-Caddy-1.jpg VW-Caddy-2.jpg VW-Caddy-3.jpg VW-Caddy-4.jpg

VW-Caddy-5.jpg VW-Caddy-6.jpg VW-Caddy-7.jpg VW-Caddy-8.jpg

VW-Caddy-9.jpg VW-Caddy-10.jpg VW-Caddy-11.jpg VW-Caddy-12.jpg

VW-Caddy-13.jpg VW-Caddy-14.jpg VW-Caddy-15.jpg VW-Caddy-16.jpg

VW-Caddy-17.jpg

carscoops

Press Release:

The new Caddy – always the best choice – world Premiere for the fourth generation of the best-seller

  • Entry-level price reduced due to new versions
  • Emissions and fuel consumption reduced by new EU6 engines
  • Safety increased by new driver assistance systems
  • Design refined with clear edge

Hannover/ Poznan, 04 February 2015: Volkswagen Commercial Vehicles is showing the fourth generation of the hugely popular Caddy for the first time. Around 1.5 million of the award-winning previous generation were sold worldwide during its eleven years in production. A success that the new Caddy is intended to continue because the urban delivery van and its privately used brother have been enhanced and refined in every area.

In Germany, prices for the new Caddy start at € 14,785.00 (net, panel van) and € 15,330.00 net (€ 18,242.70 gross, as Conceptline, replacing the previously familiar Startline), each with the 62 kW TSI entry-level engine and thus, when adjusted for feature content, are even below the level of the predecessor model.

The drive systems use state-of-the-art technology, with the Caddy's new engines providing maximum efficiency and compliance with the EU6 emissions standard. The basis for the four TDI diesel versions is always a two-litre four cylinder engine. Their performance ranges from 55 kW / 75 h.p. to the top engine with 110 kW / 150 h.p.. Recording the lowest fuel consumption is the Caddy panel van Blue Motion, specially developed for inner-city deliveries: “With its low fuel consumption of less than four litres per 100 kilometres, the new Caddy is setting a new standard,” explains Dr. Eckhard Scholz, Chairman of the Board of Management of Volkswagen Commercial Vehicles. He continues: “Even the new 1.4-litre TGI, successor to the highly popular Caddy EcoFuel, consumes only 4.1 kg of natural gas per 100 kilometres. Through downsizing and turbochargers, it offers added power compared with its predecessor while consuming up to 28 per cent less fuel. These performance figures benefit everyone – and are equally kind to the environment and the pocket.”

In the case of petrol engines there is a choice of three. They range from the 1.2-litre four-cylinder TSI with 62 kW / 84 h.p. and the 1.0-litre three-cylinder TSI with 75 KW / 102 h.p. up to the large 1.4-litre TSI four-cylinder with a power output of 92 KW / 125 h.p.. In the new Caddy numerous new safety and comfort features protect the occupants and support the driver. “To achieve this, we have incorporated a large number of driver assistance systems, which are unmatched in the urban delivery van segment”, said Hans-Joachim Rothenpieler, Member of the Board for Technical Development of Volkswagen Commercial Vehicles. One of these is the ‘Front Assist’ surroundings monitoring system, including City Emergency Braking: if the driver fails to see an obstacle below a speed of 30 km/h, the system automatically applies the brakes and, ideally, will prevent any collisions entirely. In the passenger car versions, for example, the new Caddy additionally comes fitted with side and curtain airbags.

Approximately 22 per cent of all accidents involving injuries are collisions with more than one obstacle. In order to minimise the risk related to this scenario, the award-winning multi-collision brake system is included as standard in the new Caddy. After a collision, it automatically initiates braking if the driver is no longer able to take action.

Other available options are the ‘Light Assist’ and ‘Driver Alert’ systems. The latter recognises any deviations from normal driving behaviour and recommends that the driver should take a break when apparently necessary. Also available is the option of a heated windscreen, which helps to ensure a permanently good view.

In the case of the optional Adaptive Cruise Control, ACC for short, which is active at speeds of 0 to 160 km/h (DSG) or 30 to 160 km/h (manual transmission), a radar sensor monitors the distance and relative speed to vehicles in front. Used with the DSG, the ACC system can also slow the vehicle down, for example in queues or traffic jam situations, to a complete stop.

In combination with the Composition Colour and Composition Media radios and with the Discover Media radio-navigation system, customers are able to order a reversing camera. The optional 'Park Assist' system enables automated parallel parking as well as parking at right-angles to the carriageway – an especially practical feature for courier services.

Evolution of a best-seller: the new Caddy's design not only impresses with sharpened folds and clearly defined surfaces with stylish clarity. The redesigned front and the distinctively presented rear additionally give the new compact van an unmistakable character – further distinguished by the new look of the front and rear lights. While remaining extremely functional, the high-quality urban delivery van has gained noticeably in presence, exclusivity and dynamism. In keeping with the expressive exterior, the vehicle's interior also features accentuated lines and shapes. Striking decorative trims with integrated air vents and a new generation of infotainment equipment underline the new Caddy's modern look.

The new Caddy will be launched in Germany at the end of June, with all other countries following quickly thereafter. Dealers in Germany will be taking initial orders in March

Volkswagen

Prezzi:

Caddy

Benzina:

1.2 TSI (84 CV):

Trendline: 20.410€

Beach: 23.574€

Generation 4: 23.714€

Diesel:

2.0 TDI (102 CV):

Trendline: 22.890€

Beach: 26.054€

Generation 4: 26.194€

Comfortline: 26.230€

Highline: 28.990€

2.0 TDI DSG (102 CV):

Trendline: 25.360€

Beach: 28.524€

Generation 4: 28.664€

Comfortline: 28.700€

Highline: 31.460€

2.0 TDI 4Motion (122 CV):

Trendline: 26.630€

Beach: 29.794€

Generation 4: 29.934€

Comfortline: 29.970€

Highline: 32.730€

2.0 TDI (150 CV):

Trendline: 26.190€

Beach: 29.354€

Generation 4: 29.494€

Comfortline: 29.530€

Highline: 32.290

Metano:

1.4 TGI (110 CV):

Trendline: 24.290€

Beach: 27.454€

Generation 4: 27.594€

Comfortline: 27.630€

Highline: 30.390€

Caddy MAXI

Diesel:

2.0 TDI (102 CV):

Trendline: 23.690€

Generation 4: 26.464€

Beach: 26.492€

Comfortline: 27.030€

Highline: 29.790€

2.0 TDI DSG (102 CV):

Trendline: 26.160€

Generation 4: 28.934€

Beach: 28.962€

Comfortline: 29.500€

Highline: 32.260€

2.0 TDI 4Motion (122 CV):

Trendline: 27.430€

Generation 4: 30.204€

Beach: 30.232€

Comfortline: 30.770€

Highline: 33.530€

2.0 TDI (150 CV):

Trendline: 26.990€

Generation 4: 29.764€

Beach: 29.792€

Comfortline: 30.330€

Highline: 33.090

Metano:

1.4 TGI (110 CV):

Trendline: 25.090€

Generation 4: 27.864€

Beach: 27.892€

Comfortline: 28.430€

Highline: 31.190€

-----

Topic Spies: freccina19rossaiy0.gif Volkswagen Caddy IV (Spy)

-----

Modello Precedente: freccina19rossaiy0.gif Volkswagen Caddy Facelift 2010

Prime ufficiali per il rinnovato Caddy che, guarda un po', viene considerato come quarta generazione.

In realtà trattassi di un discreto facelift, ove a trarre benefici è soprattutto l'interno (imho).

Ricordo che la base è quella dell'attuale Touran (2005), spero che quantomeno abbiano sostituito le sospensioni appartenenti a Golf V.

Edited by Touareg 2.5

 News al 02/12/2015: Mazda 2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è un po' troppo basso il navigatore?


[sIGPIC][/sIGPIC]

Some critics have complained that the 4C lacks luxury. To me, complaining about lack of luxury in a sports car is akin to complaining that a supermodel lacks a mustache.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I cerchi rossi:

nope.gif


Renault "Musa della storia" RT Motore 1.200 cc trainato da 58 pony zoppi golosi di benzina 07/98    

Peugeot 206 1.4 HDi 68cv 3p XT 01/05 

Ex: Peugeot 206 1.4 73cv 5p XT 12/00

15081.jpe

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Bella la finta fibra di carbonio cubicata, tanto carina quanto inutile e fuori luogo sul Caddy.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'han per caso disegnato nel 1998 e procrastinato fino ad oggi? :D


"Ci sono persone che amano circondarsi di cose il cui valore concreto si esprime anche nel valore formale. Molto probabilmente una Lancia fa parte del loro mondo."

dsarygf.jpg

"Il successo non si improvvisa, ma al contrario è sempre frutto di fantasia, applicazione, dedizione e tenacia." (Vittorio Ghidella)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

  • Similar Content

    • By MotorPassion
      Volkswagen presenta la nuova Tiguan 2020: la cosa che subito balza all'occhio sono i nuovi fari, ora più stretti , sulla scia dell'ottava generazione della Golf, con una nuova luce a LED che si integra visivamente con le nuove strisce di griglia più sottili. I fari, con tecnologia opzionale Matrix LED "IQ Light" , presentano anche l'appendice che si estende alle alette anteriori , un dettaglio ereditato dalla Volkswagen T6.1 Bulli.
      Il paraurti dispone anche un nuovo design e le aperture laterali a forma di "C" possono essere o in tinta con la carrozzeria o nere con l'allestimento R-Line Sport.
      Dietro, la Volkswagen mantiene la forma originale dei gruppi ottici, anche se lancia una nuova firma luminosa grazie all'utilizzo di fari con tecnologia LED standard.
      Il nome del modello è stato spostato , ora sotto il logo e il design sul lato inferiore del paraurti, con falsi scarichi integrati nel paraurti.
      All'interno, presenta anche importanti innovazioni: il quadro strumenti digitale è di 10 pollici (optional), il volante ha un nuovo design, più sportivo ed i suoi comandi multifunzione sono ora tattili. Il touchscreen nella console centrale è nuovo, 6,5 pollici di serie , proprio come i controlli per il sistema di climatizzazione.
      Anche l'onere tecnologico fa un salto importante. Serie, ha assistenti di guida avanzati "Lane Assist" di manutenzione sulla rotaia e sorveglianza della telecamera anteriore "Front Assist" . Come opzione, la nuova funzione "Travel Assist" , insieme al controllo automatico della velocità di crociera ACC, l'assistente per l' arresto di emergenza e l'illuminazione anteriore "IQ Light" con indicatori di direzione posteriori dinamici.
       
      Gli allestimenti sono organizzati in quattro livelli: Tiguan, Life, Elegance e R-Line , con un estratto più dettagliato di seguito
       
      TIGUAN
      Fari a LED Sistema di protezione proattiva degli occupanti Front Assist Volante multifunzione Sistema di intrattenimento informativo touchscreen da 6,5 pollici Servizi di connettività We Connect e We Connect Plus  
      LIFE (aggiunge alla precedente)
      Assistenza luce per abbaglianti Active Cruise Control ACC Barra del tetto longitudinale Climatronic climatizzatore automatico Cerchi in alluminio da 17 pollici  
      R-LINE (aggiunge alla precedente)
      Luci a matrice di LED IQ.LIGHT Quadro strumenti da 10 pollici Digital Cockpit Illuminazione ambientale regolabile multicolore Pacchetto invernale (volante riscaldato)  
      ELEGANCE (aggiunge alla precedente)
      Baule con apertura e chiusura elettriche Barra del tetto longitudinale verniciata in argento anodizzato  
      Nella connettività, ha due nuove porte USB-C, una connessione wireless con Apple CarPlay e i servizi forniti da "Volkswagen We Connect" gratuitamente, oltre a opzioni interessanti come l'illuminazione ambientale con colori diversi che si estendono attraverso i pannelli delle porte o un sistema audio surround Harman Kardon con 10 altoparlanti e quattro modalità di impostazione.
       
      In vendita dopo l'estate e con consegne programmate entro la fine dell'anno, anche la gamma motori è stata ottimizzata per essere più efficiente. L'offerta diesel è soggetta al nuovo motore 2.0 TDI Evo, con potenze da 115 a 190 CV, e con il doppio sistema di dosaggio AdBlue per ridurre le emissioni di azoto, mentre i motori a ciclo otto sono dotati della tecnologia eTSI a 48 Volt.
       
      A questi si aggiunge la declinazione PHEV che Volkswagen definisce eHybrid.
      Esternamente presenta tutte le novità della Tiguan "convenzionale", ma il design del paraurti anteriore  presenta prese d'aria più piccole alle estremità e un centro trapezoidale più allungato, sormontato da una lunetta in alluminio satinato nella parte inferiore.
      Ovviamente, è presente lo sportello anteriore per la presa di ricarica della batteria con capacità di 13 kWh ed aziona un motore elettrico da 110 CV che si abbina al 4 cilindri 1.4 TSI da 155 CV, ottenendo una potenza combinata di 245 CV che vengono scaricati al suolo attraverso la trasmissione automatica a 6 rapporti DSG. L'autonomia in modalità solo elettrica è pari a 50 km secondo ciclo WLTP.
       
      Al top di gamma, abbiamo la Tiguan R
      Rispetto ai precedenti allestimenti, la Tiguan R presenta un paraurti anteriore con il rivestimento delle prese d'aria laterali nero lucido e le calotte degli specchietti sono in alluminio satinato.
       
      I cerchi in lega standard sono 21 pollici , nel design "Estoril" , con le pinze dei freni dipinte di blu in vista. Sul retro presenta lo stesso nuovo design della grafica leggera delle luci. Rispetto alle versioni normali della nuova Tiguan , si differenzia per il fatto che, sotto il logo, presenta la lettera "R" invece del nome del modello. Solo il paraurti posteriore è diverso, con un diffusore integrato e quattro uscite di scarico.
       
      All'interno la grafica del Virtual Cockpit è specifica con il logo "R" in evidenza e la colorazione di base blu e sul volante è presente il pulsante "R" che seleziona la modalità "Race".
      Il motore è 2.0 litri TSI da 320 CV abbinato al cambio a doppia frizione a 7 rapporti.
      Per i più audaci, viene offerta la possibilità di montare un sistema di scarico firmato da Akrapovič . Sul lato dinamico, il sistema di trazione integrale 4Motion aggiunge una funzione di distribuzione della coppia variabile tra i due assi e tra le ruote posteriori sinistra e destra.
      Inoltre, ha un selettore della modalità di guida, con 7 possibili configurazioni, "Comfort", "Sport", "Offroad", "Snow", "Offroad Individual", "Individual" e "Race" , questo può essere attivato dal console di trasmissione.
      Il sistema di smorzamento adattivo, anch'esso standard, ora riduce l'altezza del corpo di 10 millimetri e, nella modalità "Race" più aggressiva, il conducente può ottenere le sensazioni più estreme disconnettendo completamente il aiuti alla guida come il controllo della trazione.
       
      Topic Spy ➡️ Clicca qui!
       
      Volkswagen Tiguan R-LINE




       


       
      Volkswagen Tiguan R






       
      Volkswagen Tiguan eHybrid


       
       
       
       
      Penso si possa già girare la discussione nella sezione Presentazioni. La cartella stampa ufficiale uscirà domani. 
       
      E qui in video:
       
       
    • By Beckervdo
      La versione base ha un motore da 2.0 litri TDI da 90 CV. Inoltre, troviamo altre tre configurazioni  con 110, 150 e 199 CV rispettivamente. Per inciso, Volkswagen ha progettato un modello elettrico insieme ad ABT, che eroga 112 CV. Il sistema elettrico è associato ad un pacco batteria da 77,6 kWh che gli garantisce un'autonomia di 400 chilometri, ma secondo ciclo NEDC, quindi nel ciclo reale sarà minore.



×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.