Vai al contenuto
Niepi

moto, scooter, niente?

Messaggi Raccomandati

Ciao a tutti, racconto due note storiche per spiegare la situazione attuale. L'estate scorsa mi è venuta la voglia di guidare un mezzo a due ruote, ma purtroppo la cosa che mi ha bloccato è stata un po' la paura e i problemi della scelta; sono abbastanza giovane (25) per questo vorrei approfittarne adesso per non passare 10 anni tra i rimorsi e poi cedere a 40 anni. Non ho mai avuto un motorino ma sempre bicicletta. Ho la patente B e un segmento B normale (yaris II). Non sono ossessionato dai motori ma è un ambito che mi piace. Ovviamente in materia di moto sono parecchio ignorante.

La mia idea non è quella di avere prestazioni troppo elevate, non mi interessa andare in pista o simili, mi piace l'idea di andare in giro su una moto e godermi un bel viaggio, dalla gita pomeridiana a qualche piccolo viaggio un po' più impegnativo, magari anche in due.

I problemi che mi hanno bloccato l'estate scorsa e lo fanno tuttora sono:

Ho la patente B per cui mi pare di avere capito che posso guidare solo 125 con 11KW e non ho idea di cosa ci sia in questa categoria

Prendere la patente A non penso sia un problema a livello pratico però non avendo io la moto non saprei come esercitarmi

Non ho idea di come valutare l'acquisto di una moto, so quello che mi piacerebbe farci ma non so quale sia adatta a farlo, non saprei nemmeno valutare il singolo modello

Essendo un'idea e non avendone mai avuto esperienza non vorrei investire tempo energia e denaro in qualcosa che non so se mi prenderà come passione e passatempo

l'eventuale budget non è elevatissimo, penso di poter arrivare a 3500-4000

vorrei prenderla come regalo di laurea per cui vorrei qualcosa che mi restasse nel cuore

 

Ora, l'idea di prendere un motorino 125 11kw per avvicinarmi al mondo mi piace ma non vorrei che fosse troppo un "giocattolo" nel senso motore di un tosaerba in una carrozzeria da moto, anche se forse questo è solo un mio pregiudizio. Questo forse sarebbe il modo più razionale di affrontare la questione ma, essendo io una persona spesso troppo razionale, vorrei che questo ambito diventasse un po' più emozionale per me.

L'altra idea che mi è venuta è quella di prendere una moto/scooter "d'epoca" che rientri nei limiti della patente B, tipo una Vespa che è un mezzo che mi intriga perché mi ispira il giretto a medio raggio in giornata non necessariamente da solo, inoltre sarebbe un bel pezzo penso che potrebbe restarmi e a cui dedicare qualche cura anche se in futuro prendessi un altro mezzo.

 

Mi rendo conto che il discorso è un po' confuso, ma del resto io sono confuso all'idea, per cui spero possiate aiutarmi.

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Con un budget come il tuo qualche scelta riesci ad averla.

Posso darti dei consigli da ex-motociclista che prima o poi tornerà in sella:

- Considera parte del budget per l'acquisto di abbigliamento tecnico, almeno guanti, giacca, casco e stivaletti.

- Una piccola cilindrata tra i 300 e i 500 cc costa in genere meno da assicurare di una 125, almeno secondo la mia esperienza. Sopra in genere la situazione si stabilizza e un 600 o un 1000 hanno costi simili.

- La Vespa, se parli di PX, è lenta, pericolosa e scomoda. Dev'essere una scelta di cuore, completamente irrazionale.

- Moto troppo vecchie rischiano di farti passare più tempo a coccolarle che a girarci (anche qui esperienza personale...)

 

Per passeggiare potresti valutare qualche classica nuda, ma molto dipende anche dalle tue aspettative.

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Ti serve la patente dotto'

Col 125 manco in autostrada puoi andare..

Un conto era se avevi già sottomano qualcosa, ma a questo punto patentati e poi vedi.. Dalla Vespa 200cc al maxiscooter alla moto

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
6 minuti fa, Caronte89 dice:

Con un budget come il tuo qualche scelta riesci ad averla.

Posso darti dei consigli da ex-motociclista che prima o poi tornerà in sella:

- Considera parte del budget per l'acquisto di abbigliamento tecnico, almeno guanti, giacca, casco e stivaletti.

- Una piccola cilindrata tra i 300 e i 500 cc costa in genere meno da assicurare di una 125, almeno secondo la mia esperienza. Sopra in genere la situazione si stabilizza e un 600 o un 1000 hanno costi simili.

- La Vespa, se parli di PX, è lenta, pericolosa e scomoda. Dev'essere una scelta di cuore, completamente irrazionale.

- Moto troppo vecchie rischiano di farti passare più tempo a coccolarle che a girarci (anche qui esperienza personale...)

 

Per passeggiare potresti valutare qualche classica nuda, ma molto dipende anche dalle tue aspettative.

 

Quanto dovrei considerare di spesa per l'abbigliamento?

La vespa se la metti in quell'ottica allora direi di no.

Per l'età del mezzo fino a quanti anni fa posso spingermi?

Avevo letto un articolo l'estate scorsa, purtroppo non lo trovo più in cui si parlava dell'evoluzione delle enduro stradali (mi pare fosse la definizione che davano) e la descrizione che davano di quel tipo di mezzo era quella che sentivo come più adeguata a me: giretto pomeridiano, magari spostarsi in città senza problemi, viaggio breve e simili. ma mi pare di aver capito ricercando in questi giorni che come prezzi sono fuori.

5 minuti fa, TurboGimmo dice:

Ti serve la patente dotto'

Col 125 manco in autostrada puoi andare..

Un conto era se avevi già sottomano qualcosa, ma a questo punto patentati e poi vedi.. Dalla Vespa 200cc al maxiscooter alla moto

Il problema della patente è forse solo mia ignoranza: senza avere un mezzo e senza aver guidato come potrei fare? Affidarmi ad un'autoscuola potrebbe essere un'idea ma non so come prezzi e come tempistiche come sono, farò un salto a chiedere

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

In che zona sei?

Come abbigliamento puoi mettere in conto, IMHO, sui 700 euro per un pacchetto di roba accettabile anche se non top di gamma.

Potresti riuscire anche a limare qualcosa, ma nella lista di sopra ho dimenticato un componente fondamentale: il paraschiena. Quelli integrati nelle giacche non offrono protezione sufficiente, a mio parere.

 

Per quanto riguarda la moto, vista comunque l'inesperienza, penso che qualcosa del genere potrebbe calzare bene. Certo, ammesso che ti piaccia:

https://www.moto.it/moto-usate/kawasaki/versys-650/versys-650-2006-09/7086841

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

Hai due strade.

La prima acquisti un 125, con la consapevolezza che lo userai per piccoli spostamenti e per fare pratica, senza aspettarti molto, in quel caso meglio uno scooter, che potrai utilizzare senza problemi.

La seconda, che ti consiglio, è prendere la patente A.

Per la patente A serve solo l'esame di guida, ti consiglio di rivolgerti ad una autoscuola per le pratiche e per le guide, visto che non possiedi ancora una moto, fai l'esame con una moto con cambio per evitare limitazioni di guida, poi puoi guidare moto fino a 34Kw (48cv); come spesa mio figlio spende sui 600€ però con l'esame di teoria e pratica essendo sedicenne, penso che te la cavi con molto meno.

Come moto se vuoi una moto facile da guidare, flessibile e con poche esigenze puoi valutare la Suzuki TU250x, che trovi a poco, leggera, con motore poco potente e parco:

annunciomymoto.jpg

 

Se preferisci qualcosa di più completo, che possa permetterti anche lunghi viaggi in futuro valuta la Honda CB500x, anche se sei al limite come budget:

cb500x-adventure-2017-001.jpg

Modificato da bik
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
2 ore fa, Caronte89 dice:

In che zona sei?

Come abbigliamento puoi mettere in conto, IMHO, sui 700 euro per un pacchetto di roba accettabile anche se non top di gamma.

Potresti riuscire anche a limare qualcosa, ma nella lista di sopra ho dimenticato un componente fondamentale: il paraschiena. Quelli integrati nelle giacche non offrono protezione sufficiente, a mio parere.

 

Per quanto riguarda la moto, vista comunque l'inesperienza, penso che qualcosa del genere potrebbe calzare bene. Certo, ammesso che ti piaccia:

https://www.moto.it/moto-usate/kawasaki/versys-650/versys-650-2006-09/7086841

 

Sono di Pavia, c'è qualche marchio di riferimento per l'abbigliamento che mi conviene guardare? ho provato a fare una ricerca grossolana ma si va da giacche da 70 a 700 euro e non so bene cosa dovrei guardare, stessa cosa per caschi.

Una moto come quella mi sembra interessante. Una cosa che mi sono dimenticato di chiedere è sulla posizione di guida: è una prerogrativa della singola moto o di un segmento? quale sarebbe più adatto per girare senza troppa foga?

2 ore fa, bik dice:

Hai due strade.

La prima acquisti un 125, con la consapevolezza che lo userai per piccoli spostamenti e per fare pratica, senza aspettarti molto, in quel caso meglio uno scooter, che potrai utilizzare senza problemi.

La seconda, che ti consiglio, è prendere la patente A.

Per la patente A serve solo l'esame di guida, ti consiglio di rivolgerti ad una autoscuola per le pratiche e per le guide, visto che non possiedi ancora una moto, fai l'esame con una moto con cambio per evitare limitazioni di guida, poi puoi guidare moto fino a 34Kw (48cv); come spesa mio figlio spende sui 600€ però con l'esame di teoria e pratica essendo sedicenne, penso che te la cavi con molto meno.

Come moto se vuoi una moto facile da guidare, flessibile e con poche esigenze puoi valutare la Suzuki TU250x, che trovi a poco, leggera, con motore poco potente e parco:

 

 

Se preferisci qualcosa di più completo, che possa permetterti anche lunghi viaggi in futuro valuta la Honda CB500x, anche se sei al limite come budget:

 

(ho eliminato le immagini per alleggerire il post) ok quindi come costo dell'autoscuola non sarà molto. ma la patente A conseguita dopo i 24 anni ha ancora delle limitazioni di cilindrata o potenza? Le due che hai indicato sono carine, ma non saprei come confrontarle perché hanno potenze mi sembra molto diverse

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)
31 minuti fa, Niepi dice:

ok quindi come costo dell'autoscuola non sarà molto. ma la patente A conseguita dopo i 24 anni ha ancora delle limitazioni di cilindrata o potenza? Le due che hai indicato sono carine, ma non saprei come confrontarle perché hanno potenze mi sembra molto diverse

Per la patente, da neopatentato maggiorenne puoi conseguire la A2:

 

https://www.patentati.it/blog/articoli-patente/patente-a-per-moto-limitazioni-categoria.html

 

Cita

Patente A2

Compiuta la maggiore età è possibile conseguire la patente A2, che permette di guidare motocicli di qualsiasi cilindrata purché non superino la potenza massima di 35 kW e il rapporto potenza/peso di 0,2 kW/kg. Anche in questo caso, come per i motocicli da 125cc di cilindrata, le case produttrici depotenziano alcuni modelli proprio per consentirne la guida ai possessori di patente A2, tenendo comunque conto che la potenza massima in origine di questi modelli non può essere superiore ai 70 kW.
Per sostenere l’esame è richiesto un motociclo di almeno 400cc, potenza compresa tra i 25 e i 35 kW, rapporto potenza/peso massimo di 0,2 kW/kg e, per evitare limitazioni, cambio manuale.

 

Per le moto, dipende dall'uso, la TU250x è più facile da guidare e meno impegnativa come manutenzione, la CB500x è più versatile, permette un utilizzo cittadino e diportistico ma anche, se bene equipaggiata, turismo a lungo raggio.

Per la posizione dovresti provarle, considera che, se cerchi la sella bassa, le pedane saranno più vicine alla sella, quindi la posizione comoda è molto personale.

Per l'abbigliamento, il casco puoi valutare da quello economico a quello più costoso, per la moto consiglio un casco integrale o modulare, il modulare è più pratico ma più rumoroso in velocità e pesante rispetto all'integrale, se non usi la moto in pista l'aggancio del cinturino è secondario, può essere tranquillamente un micrometrico o a baionetta, l'importante è regolarlo correttamente.

Per la giacca ti consiglio una sfoderabile, con l'imbottitura interna removibile, così la puoi utilizzare in estate, in primavera, sotto il sole e con la pioggia leggera, ovviamente deve avere le protezioni, meglio removibili così la puoi lavare in lavatrice.

Il paraschiena puoi sceglierlo integrato alla giacca o separato, quest'ultimo protegge meglio la zona collo e lo puoi indossare anche senza giacca, ma è meno gestibile nelle soste.

Per i pantaloni tecnici: se pensi di utilizzarli per viaggi quelli in cordura sono l'ideale, ma quando ti fermi in estate sudi come una capra, se l'utilizzo è cittadino possono bastare dei jeans tecnici o dei jeans normali con le ginocchiere a parte, meno comodi in sella ma più pratici nella vita normale.

Altro accessorio importante sono gli stivaletti, prendili comodi e che ti proteggano la caviglia, che è uno dei punti più delicati in caso di caduta.

Modificato da bik

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
23 minuti fa, bik dice:

Per la patente, da neopatentato maggiorenne puoi conseguire la A2:

 

https://www.patentati.it/blog/articoli-patente/patente-a-per-moto-limitazioni-categoria.html

 

 

Per le moto, dipende dall'uso, la TU250x è più facile da guidare e meno impegnativa come manutenzione, la CB500x è più versatile, permette un utilizzo cittadino e diportistico ma anche, se bene equipaggiata, turismo a lungo raggio.

Per la posizione dovresti provarle, considera che, se cerchi la sella bassa, le pedane saranno più vicine alla sella, quindi la posizione comoda è molto personale.

Per l'abbigliamento, il casco puoi valutare da quello economico a quello più costoso, per la moto consiglio un casco integrale o modulare, il modulare è più pratico ma più rumoroso in velocità e pesante rispetto all'integrale, se non usi la moto in pista l'aggancio del cinturino è secondario, può essere tranquillamente un micrometrico o a baionetta, l'importante è regolarlo correttamente.

Per la giacca ti consiglio una sfoderabile, con l'imbottitura interna removibile, così la puoi utilizzare in estate, in primavera, sotto il sole e con la pioggia leggera, ovviamente deve avere le protezioni, meglio removibili così la puoi lavare in lavatrice.

Il paraschiena puoi sceglierlo integrato alla giacca o separato, quest'ultimo protegge meglio la zona collo e lo puoi indossare anche senza giacca, ma è meno gestibile nelle soste.

Per i pantaloni tecnici: se pensi di utilizzarli per viaggi quelli in cordura sono l'ideale, ma quando ti fermi in estate sudi come una capra, se l'utilizzo è cittadino possono bastare dei jeans tecnici o dei jeans normali con le ginocchiere a parte, meno comodi in sella ma più pratici nella vita normale.

Altro accessorio importante sono gli stivaletti, prendili comodi e che ti proteggano la caviglia, che è uno dei punti più delicati in caso di caduta.

io non sono neopatentato, posso comunque solo fare la A2?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
4 ore fa, TurboGimmo dice:

Ti serve la patente dotto'

Col 125 manco in autostrada puoi andare..

Un conto era se avevi già sottomano qualcosa, ma a questo punto patentati e poi vedi.. Dalla Vespa 200cc al maxiscooter alla moto

io ho preso la 125...e alla fine la mancanza della superstrada (se non la usi anche per lavoro) la senti poco...anzi cerchi strade poco trafficate...la mia è una 125 "vecchia maniera". per imparare è il top

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×