Vai al contenuto
GL91

Volkswagen-Ford firmano un memorandum per un'alleanza strategica

Messaggi Raccomandati

Il gruppo Volkswagen e Ford hanno firmato un accordo per valutare possibili intese strategiche, in particolare per sviluppare insieme dei nuovi modelli. Al momento è allo studio la possibilità di sviluppare insieme la nuova generazione di veicoli commerciali, ma le due aziende non escludono di poter arrivare ad un'intesa più ampia. Sono esclusi al momento scambi azionari o transazioni finanziarie.

 

Al link ci sono tutte le info:

https://www.quattroruote.it/news/industria-finanza/2018/06/20/ford_e_volkswagen_alleanza_strategica.html

  • Grazie! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Semplice: Ford cerca un partner per costruire qui in Europa, Volkswagen cerca un partner per recuperare negli USA.

Quello che dovrebbe succedere tra FCA e GM insomma.

In tutto questo, c'è la fine della partnership tra Volkswagen e Daimler-Benz per i veicoli commerciali.

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Volkswagen e Ford, l’alleanza è sempre più vicina

da ilsole24ore.com

Cita

Una piattaforma Volkswagen sotto una vettura Ford potrebbe diventare presto realtà. Dopo i rumors degli ultimi mesi tra il gruppo di Ingolstadt e il marchio di Detroit, interessanti novità sono arrivate direttamente dai vertici di Ford. Bob Shank, Chief financial officier dell'Ovale Blu, ha confermato lo stato avanzato dei colloqui tra i due gruppi per una “collaborazione senza nessuna limitazione in termini di tecnologia, segmenti di prodotto o aree geografiche. Stiamo discutendo ad ampio spettro per capire come aiutarci”. Tradotto: oltre all'intesa sui veicoli commerciali firmata a giugno, l'alleanza tra Ford e Volkswagen potrebbe portare importanti novità in America e in Europa.


Conti in rosso per Ford 
Il motivo di questa operazione è legata all'esigenza di Ford di poter contare su nuove piattaforme senza però dover investire miliardi di dollari, scelta quasi obbligatoria a fronte di una situazione economica tutt'altro che rosea. Se nel Nord America i profitti nel terzo trimestre sono saliti del 7,5%, pari a 1,96 miliardi di dollari (facendo alzare il titolo del 10%) complessivamente l'utile netto è calato del 37% e il risultato operativo ante imposte è sceso del 27%. Lasciando gli Stati Uniti la situazione peggiora notevolmente, con 152 milioni di dollari persi in Sud America per un totale di 4 miliardi dal 2012. In Europa? Meno 245 milioni, che scendono a 208 in Cina. Numeri che significano l'addio all'obiettivo di raggiungere un margine dell'8% entro il 2020. A fronte di questi numeri l'amministratore delegato della Ford, Jim Hackett, ha accennato al progredire delle possibili partnership con Volkswagen e Mahindra oltre a sottolineare la ristrutturazione in atto da 11 miliardi di dollari.


Ford Focus su pianale MQB
La piattaforma Volkswagen MQB sotto la carrozzeria della futura Focus potrebbe quindi diventare realtà, almeno secondo diversi analisti. La scelta sarebbe quasi obbligatoria per salvare la media americana. Stessa sorte anche per la nuova Fiesta, abbinata alla piattaforma MQB A0 utilizzata da Polo e dalla recentissima T-Cross. In cambio Ford fornirebbe al gruppo di Wolfsburg il proprio know-how per pick-up e veicoli commerciali. La collaborazione potrebbe andare oltre, spingendosi alla nuova piattaforma Meb – sviluppata per la trazione elettrica – e anche sulla MLB Evo necessaria a Ford per i modelli americani con motore trasversale.

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

il ramo Ford R&D sulle auto medie B/D in caduta libera da quando non ha la divisione esterna di sviluppo per le  medie (Mazda) :muto:

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

In Europa rischia di essere un boomerang per entrambi. 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Marchionne dimettiti!!!!!111!!!1

Oh wait...

Ecco il primo frutto

image.png.c7825eda4c0f1c9c4b0eb3bff2dbbf81.png

  • Like! 1
  • Ahah! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
10 minuti fa, Matteo B. scrive:

il ramo Ford R&D sulle auto medie B/D in caduta libera da quando non ha la divisione esterna di sviluppo per le  medie (Mazda) :muto:

Se anche questa generazione di Fiesta è una buonissima macchina è anche merito del lavoro fatto da Mazda.

 

Comunque non mi sorprenderebbe se VW nel giro di qualche anno si pappasse il ramo europeo di Ford, così come PSA si è pappata Opel. 

  • Like! 2

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
33 minuti fa, nucarote scrive:

Se anche questa generazione di Fiesta è una buonissima macchina è anche merito del lavoro fatto da Mazda.

 

Comunque non mi sorprenderebbe se VW nel giro di qualche anno si pappasse il ramo europeo di Ford, così come PSA si è pappata Opel. 

di fatto hanno sbaraccato (se va in porto l'accordo con VW) tutto l'R&D di piattaforme auto standard  tra il B e il D a livello globale.

 

la dice lunga dai, magari non tecnicamente in senso stretto ,ma nel rapporto coi costi.

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
Inviato (modificato)

è dal 1938 che nazisti veri e nazisti dell'Illinois si vogliono bene...😁

 

 

p.s. scusate non ho resistito!

n.d.a. mi riferisco all'ammirazione (ricambiata) del regime nazista da parte di Henry Ford

 

Modificato da saven
  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
6 minuti fa, Matteo B. scrive:

di fatto hanno sbaraccato (se va in porto l'accordo con VW) tutto l'R&D di piattaforme auto standard  tra il B e il D a livello globale.

Sembra una strategia maglionata, ridurre il più possibile le perdite e gli investimenti sulla roba con poco margine, investire solo su quello che fa guadagnare (i truck) in attesa di capire come evolverà il mercato al prossimo giro non escludendo di fondere/vendere quel che rimane delle attività poco redditizie (Ford EU).   

  • Like! 3

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.