Vai al contenuto
  • 0
Sandro

Problema turbina Panda III Natural Power?

Domanda

Saluti a tutti,

raggiunti i 4 anni e mezzo e quasi 97.000 km, la Pandina a metano comincia a darmi il primo grattacapo.

Quando il motore è sotto tiro (autostrada in leggera salita, per esempio) se mollo l'acceleratore per un motivo qualsiasi e poi ripremo, sembra "sparito" il turbo.

Passo da 80 cavalli a forse 60, in autostrada... non è bello.

Ho fatto anche un test aggiuntivo: se mi fermo un paio di minuti, alla riaccensione il turbo "ricompare".

Nessun odore strano, nessun consumo di liquidi, nessun fumo, nessuna spia accesa; solo aumento del consumo di metano.

Meglio un meccanico o l'esorcista? :pen: 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

9 risposte a questa domanda

Messaggi Raccomandati

  • 0

Meglio il meccanico ;)

 

Attualmente sono a quasi 5 anni e 93.000 Km e intorno ai 90.000 ho avuto qualcosa di simile, ma poi è sparito da solo.

 

Devo dire che tutte le salite di montagna le faccio sempre a benzina, circa 10 km a settimana, per avere un po' più di brio e alternare la benzina al metano, per cui in salita non ho avvertito niente.

 

In autostrada invece ho avuto la percezione che fosse un po' spompata, come dici tu, potrebbe essere stato anche un pieno di metano con molta aria e poco metano dentro, non mi è venuto in mente di passare a benzina per capire se era il motore o il metano.

 

Potrebbe essere anche un problema di aspirazione, tipo filtro intasato o troppo umido. 

 

Comunque prima di pensare alla turbina, che cambiarla è assai costoso, meglio verificare altre cose, tipo tenuta delle tubazioni, candele, etc ...

 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

Non puo'  essere un problema di wastegate?so che era diffuso e precludeva proprio il funzionamento del turbo

  • Like! 1

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

@xtom il problema, quando si presenta, è sia a metano che a benzina.

 

20 minuti fa, alfagtv scrive:

Non puo'  essere un problema di wastegate?so che era diffuso e precludeva proprio il funzionamento del turbo

Effettivamente, la turbina sembra proprio bypassata :pen: però non cambia la sonorità del twinair: quado mi capita di tirare le marce, al rilascio è avvertibile il classico sibilo del motore turbo, che non si sente quando si presenta il problema.... valvola che resta bloccata aperta? :pen: 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0

So che ci sono stati diversi casi di problemi alla centralina per le twinair bifuel, sentendo alcuni miei colleghi.

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
2 ore fa, Sandro scrive:

@xtom il problema, quando si presenta, è sia a metano che a benzina.

 

Effettivamente, la turbina sembra proprio bypassata :pen: però non cambia la sonorità del twinair: quado mi capita di tirare le marce, al rilascio è avvertibile il classico sibilo del motore turbo, che non si sente quando si presenta il problema.... valvola che resta bloccata aperta? :pen: 

prova a fare un giro su metanoauto.it nella sezione panda 3 forse qualche tempo fa l'avevo letta li quella problematica sull'attuatore del turbo ecc

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
1 ora fa, alfagtv scrive:

prova a fare un giro su metanoauto.it nella sezione panda 3 forse qualche tempo fa l'avevo letta li quella problematica sull'attuatore del turbo ecc

Già fatto.

Se l'informazione c'è, s'è persa nelle centinaia di pagine di cui si compone quel thread :disp2: 

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
15 ore fa, Sandro scrive:

Saluti a tutti,

raggiunti i 4 anni e mezzo e quasi 97.000 km, la Pandina a metano comincia a darmi il primo grattacapo.

Quando il motore è sotto tiro (autostrada in leggera salita, per esempio) se mollo l'acceleratore per un motivo qualsiasi e poi ripremo, sembra "sparito" il turbo.

Passo da 80 cavalli a forse 60, in autostrada... non è bello. 

Ho fatto anche un test aggiuntivo: se mi fermo un paio di minuti, alla riaccensione il turbo "ricompare".

Nessun odore strano, nessun consumo di liquidi, nessun fumo, nessuna spia accesa; solo aumento del consumo di metano.

Meglio un meccanico o l'esorcista? :pen:  


Potrebbe essere la valvola blow off che rimane aperta anche quando ripremi il gas, ma penso lo farebbe sempre. Occorre attaccarla al computer e vedere i parametri quando fa sta roba. La spia obd non si accende mai?

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
9 ore fa, Nico87 scrive:


Potrebbe essere la valvola blow off che rimane aperta anche quando ripremi il gas, ma penso lo farebbe sempre. Occorre attaccarla al computer e vedere i parametri quando fa sta roba. La spia obd non si accende mai?

Mai accesa.

Si sente l'evidente perdita di potenza, ma apparentemente non cambia altro.

Spengo la macchina e la riaccendo dopo 2 minuti, tutto a posto... fino alla prossima volta. :pensa:

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social
  • 0
Inviato (modificato)

@Sandro puoi fare alcune prove preliminari, prima di pensare al peggio (cioè turbina da cambiare):
- filtro aria (dagli una pulita); la parte complicata sono le fascette a clip da sganciare
- candele (quanti km hanno?)

- tenuta delle tubazioni che vanno alla turbina (controlla se vedi microfessure o segni di usura; eventualmente cambia le fascette con quelle a vite)

- gioco della valvola waste-gate (semplicemente muovi i leveraggi, a motore freddo)

- errori vari in centralina (un lettore odb bluetooth, wifi o usb potrebbe aiutarti a monitorare cosa succede nei momenti di "pigrizia" del motore)
Altra cosa: l'olio. Quale ti hanno messo all'ultimo tagliando? Sul TwinAir la casa madre ha cambiato periodicamente idea su quale mettere; in generale, guidando la Panda NP come la tua per 3 anni, con lo 0W30 andava leggermente meglio che con il 5W40, specialmente nei mesi freddi dell'anno (ovvio, olio più fluido...).
Se circoscrivi il problema alla turbina, vai dal meccanico e digli senza troppi giri di parole di non perdere tempo a fare prove strane ma di prendere contatti con la Saito: è una ditta marchigiana che rigenera le turbine montate sui TwinAir; gil mandi la tua, te ne rimandano una modificata oppure la stessa tua rigenerata.

Modificato da asda

Condividi questo messaggio


Link diretto a questo messaggio
Condividi su altri Social

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere iscritto per commentare e visualizzare le sezioni protette!

Crea un account

Iscriviti nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da Archaon
      Oggi pomeriggio mi ha lasciato a piedi un fiorino mjt1.3 da 95 cv con 85000 km con
      una rottura della turbina alle spalle. Il tutto è successo in questo modo: mia madre stava guidando, io ero il passeggero, all'improvviso si sente tipo uno scoppio proveniente dalla zona sotto i sedili e il motore perde potenza e si spegne, nel frattempo si accenda la spia avaria motore. Proviamo a riaccendere l'auto ma niente, è morto.
      Adesso vorrei chiedervi secondo voi a cosa è dovuto il guasto?
    • Da J-Gian
      Ci sono tanti scherzi che ti può fare una compagna, la mia in questi 9 anni si è sbizzarrita con la fantasia (vedi 1° messaggio).
      Ma oggi la mia Fiat Grande Punto me l'ha fatta grossa: ventola del abitacolo bloccata, con 38 °C fuori ed irraggiamento a manetta...
      Non c'erano dirupi nei paraggi...
      E poi non avevo voglia di tirar fuori tutto quello che avevo in auto, né di controllare che sotto non ci fosse nessuno... Ma giuro che le ammazzerei le pulci con il motopicco!
    • Da Walker
      In questo periodo pare vada proprio di culo...
      Allora, è successo circa un'oretta fa. Ero in auto e mi sono fermato a un semaforo con successiva svolta a sinistra: scattato il verde, avanzo un attimo con la frizione per dar la precedenza, come premo leggermente l'acceleratore... kaputt! Morto! Non risponde giro la chiave, provo a riaccendere, idem.
      A parte la felicissima situazione di trovarmi con l'hazard in mezzo a un incrocio non capivo come potesse essere: l'auto era ripartita per un metro e si era spenta all'improvviso. Notare che NON avevo spento il motore al semaforo.
      Una volta spinta a bordo strada con l'aiuto di un passante ho avvisato mio padre, e poi con l'auto di un conoscente dotata di gancio l'abbiamo trainata fin casa (fortuna che era disponibile e che era poca strada!).
      La situazione è questa: provando ad avviare, il motorino gira, ma gira a vuoto. È un po' come se non entrasse benzina abbiamo controllato i fusibili collegabili a queste funzioni, ma son tutti integri.
      Mentre si gira la chiave (e il motorino gira a vuoto), la lancetta del carburante resta ferma a 0, per poi alzarsi al livello giusto dopo che si è rilasciata la chiave. Dopo un secondo ritorna a 0.
      Non so se sia normale.
      Domattina chiamiamo il mecca di fiducia e vediamo di portarla lì... pare proprio una rogna elettronica. Per adesso qualcuno ha un'idea di quale potrebbe essere il guaio? Valvola d'aspirazione? Pompa benzina? Si è stancata di stare fuori?
      Grazie!
×