Jump to content
News Ticker
Benvenuti su Autopareri!
Message added by __P

 

 

MASERATI MC20 - Project M240

 

68CAC327-3CB3-459A-8202-064AD410B44C.jpeg.ba6741521d1ba914b0146308b053d3a7.jpeg


Informazioni tecniche

• Sportiva a motore centrale posteriore;

• Carrozzeria coupé e targa;

• Vasca centrale in fibra di carbonio;

Versione termica

   ↪️DISCUSSIONE UFFICIALE ➡️ CLICCA QUI!
   ↪️DISCUSSIONE MOTORE NETTUNO➡️ CLICCA QUI!  

Versione BEV
   ↪️ DISCUSSIONE POWERTRAIN FOLGORE ➡️ CLICCA QUI!
   - Power unit anteriore con un motore elettrico;

   - Power unit posteriore con due motori  elettrici; 

   - Impianto elettrico 800V;

   - Pacco batterie prodotto a Mirafiori in posizione posteriore

      centrale;

   - Inverter di nuova tecnologia;

   - Trazione integrale;

   - Torque vectoring “elettrico”;

• Versione da corsa

 

Informazioni produttive

• Stabilimento produttivo di Modena;

• Pacco batterie “Folgore” prodotte a Mirafiori;

• Programma di personalizzazione Maserati Fuoriserie.

 

Recommended Posts

  • Replies 1.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

scusate sarà la giornata un po cosi, ma io non riesco a pensare ad altro....Della macchina non mi frega nulla in questo momento.Almeno fino a che non avrò terminato di scrivere... Ma della nostra pove

semplice: cambi motore e la sua disposizione, cambi retroterra, cambi sospensioni anteriori e posteriori, cambi avantreno, aggiungi modulo ibrido, cambi carrozzeria, cambi tutto  l’impianto elettrico,

Posted Images

Probabilmente mi sono spiegato male.

Non contesto Maserati in se', ragiono sul fatto che forse oggi il mercato non è pronto per avere sportive "segmento 150/200K €" FULL ELETTRICHE, Taican Tesla sono appunto berline e prodotti diversi, con usi molto diversi, le halo car (milione d'euro)  sono auto diverse e al momento in vendita dal concessionario non ne vedo.

 

Perchè il mercato secondo me non è pronto? 

-pesi versioni elettriche molto alte, quindi handling peggiore delle versioni ICE

-assenza di emozionalità (sound, heritage meccanico)

 

Questi sono due aspetti fondamentali nel processo di acquisto di una sportiva.

Il paragone purtroppo andrà fatto, capisco che sono tecnologie diverse , l'elettrico è il futuro, ma il rischio di sbagliare su una sportiva / supersportiva  secondo me è altissimo.

 

Ripeto parlo di concetto/percezione del mercato, non del prodotto Maserati Mc20EV in se'.

Per questo capisco il ragionamento di @4200blu , e forse delle altre case, che spingono molto su sportive ibride,ma mi pare si siano raffreddate moltissimo (vedi Bmw vision M next in pratica abbandonata) sul tema.

  • I Like! 2

Guidatore medio di S.w. mi piacciono le auto , fumatore Light e AD INTERIM convivente... questo è nicogiraldi....

875kg - 260+ cv i numeri del mio piacere

Link to post
Share on other sites
17 ore fa, poliziottesco scrive:

Per quello che so di rimando, le attenzioni del pubblico intenzionato a metter mano al portafoglio sulla quasi tutte sulla MC20 BEV, se la azzeccano finalmente sono in anticipo su tutti.

 

Considera che qui in Emilia e penso anche lì in uk 😉 molti costruttori di auto sportive sono ansiosi di vedere il risultato e la riposta dei clienti per partire di conseguenza.

Rispettano il Nettuno,ma non interessa troppo agli altri costruttori 

  • I Like! 1
Link to post
Share on other sites

1000 cv.. in Maserati non stanno facendo bene le cose, ma benissimo! Dopo anni di calma piatta erano chiamati a dare una spallata al mondo delle auto e l'hanno fatto. 

Vista l'attenzione che hanno dato al progetto MC20 sono sicuro che tutta la cavalleria elettrica sarà sfruttata a dovere e che anche l'handling sarà da riferimento. 

Bravo Landini, brava Maserati...e bentornata!

  • I Like! 2
Link to post
Share on other sites

Scommetto che se in Maserati non ci avessero pensato alla versione elettrica, la discussione avrebbe preso la piega del "...ancora con i motori a scoppio: antichi..."

  • I Like! 3
  • Haha! 1

Ferrari312PB_1971.jpg.1cf71fc6f3663f43347213b447c4cc6c.jpg "A Ferrari is a scaled down version of god while a Porsche is a Beetle with mustard up its bottom." J.Clarkson

Link to post
Share on other sites

Credo che l'auto sportiva/sfiziosa sia una delle interpretazioni più intelligenti di una BEV.

Chi se importa dell'autonomia, del costo e di tutto il resto... deve solo piacere.

Non sarà importante se BEV sarà più veloce di ICE o viceversa: chi vuole una molto probabilmente odierà l'altra.. il confronto non ha senso.

 

  • I Like! 1

Fiat Punto I 55 sx '97

Fiat Punto II restyling 1.2 60cv '04

Toyota Prius V2 '06

Link to post
Share on other sites
Scommetto che se in Maserati non ci avessero pensato alla versione elettrica, la discussione avrebbe preso la piega del "...ancora con i motori a scoppio: antichi..."
Aggiungo... Quante case automobilistiche prongono una supersportiva di quel calibro a combustione e bev in contemporanea? L'avessero fatto gli altri, al solito.....

☏ POCO F1 ☏

  • I Like! 5
  • Thanks! 2
Link to post
Share on other sites

Per me una bev sportiva non avrebbe senso se non avesse le prestazioni di una vera sportiva. Ma una s plaid + ha prestazioni paragonabili ad una super sportiva e una batteria che gli consente una autonomia elevata e adeguata. Quindi mc20 ICE benvenga e benvenga mc20 bev. Auto diverse che offriranno emozioni diverse ma che saranno certamente entrambe vere sportive.

Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, davos scrive:

Per me una bev sportiva non avrebbe senso se non avesse le prestazioni di una vera sportiva. Ma una s plaid + ha prestazioni paragonabili ad una super sportiva e una batteria che gli consente una autonomia elevata e adeguata. Quindi mc20 ICE benvenga e benvenga mc20 bev. Auto diverse che offriranno emozioni diverse ma che saranno certamente entrambe vere sportive.

Per me, una BEV sportiva non ha senso; puoi trasferire quelle tecnologie su veicoli 'tradizionali'; una sportiva deve essere rumorosa ed ha un uso relativamente limitato tale da non giustificare una vettura da 1000 cv, anche termici eh. 

 

Se usi, come faranno in Maserati e come stanno facendo in Tesla ad esempio, queste tecnologie per Suv e berline ben venga; e poi, una berlina da 1000 cv non ha nemmeno senso; quindi garantire un autonomia tenendo conto di un uso razionale della macchina senza esagerare, sennò è chiaro che la prima stazione di ricarica è tua. 

 

Il traguardo dei 1000 cv è solo dimostrazione dell'ego, null altro. 

Se bisogna ricostruire un parco auto più pulito, che senso ha costruire una supercar elettrica?

È ovvio che bisogna vendere per recuperare gli investimenti, ma le supercar hanno sempre una percentuale ridotta del totale. 

 

Sarebbe stato opportuno, secondo me, mantenere il top del top del Tridente a combustione e spostare il know-how su Grecale & Co, da affiancare alle tecnologie preistoriche. 

 

Ma capisco che Maserati abbia voluto essere protagonista in questa sfida; come ho già detto, le serviva. 

Edited by ItalianBrands
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Similar Content

    • By Cole_90
      AMI diventa anche "autocarro" mantenendo le batterie da 5.5 kWh e gli 8 cavalli.
      Perde il sedile passeggero e al suo posto un box/ripiano mobili e modulare in cui inserire piccoli pacchi; il volume di carico totale è di 400l.
       
       
       








       
       
      Press Release:
       
      Citroen Italia
    • By Cole_90
      Surprise, surprise, Cadillac Lyriq è quasi pronta al tanto atteso debutto sul mercato americano, con ordini a partire da Settembre '21 e consegne nella prima metà del 2022 (MY '23).
      Esteticamente si mantiene fedelissima al concept mostrato nel 2020, con modifiche necessarie (anche all'omologazione su strada) limitate a paraurti, calandra, grafiche fari e specchietti retrovisori.
      Il nuovo crossover elettrico misura 4.996m di lunghezza e ha un passo di 3094mm!
      Dentro vale lo stesso discorso fatto sugli esterni poiché l'impostazione rimane generalmente uguale al concept, con modifiche dovute alla messa in produzione. Secondo me ennesima conferma del notevole passo avanti compiuto da Cadilac nella modernizzazione delle proprie plance.
      Lo schermo è da 33'' e a differenza di Esclade qui non viene "interrotto", gli inserti in legno e metallo sono tagliati a laser, mentre l'impianto audio AKG Studio ha ben 19 altoparlanti.
      Lo spazio riservato alle gambe posteriori è di 1006mm, quello al bagagliaio varia tra i 723l e i 1723l con i sedili posteriori giù.
      Al lancio, Lyriq verrà offerta con pack batterie a ioni di litio da 100 kWh e motore singolo, posto sull'asse posteriore, da 345 cv e 440 Nm (ancora non note le percorrenze) ad un prezzo di partenza di 59.990$.
      Successivamente arriveranno altre varianti, presumibilmente AWD.
       






















       
       
       
       
      Press Release:
       
      Cadillac
       
      Topic Spy: ➡️ Cadillac LYRIQ 2023 (Spy)
       
       
      Tra tutti i vari roboni elettrici, questo mi garba parecchio.
       
       

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.