Jump to content

Recommended Posts

mi sfugge il senso di incentivare le auto elettriche e poi far crescere di brutto il costo dell'energia elettrica.

 

https://www.ilsole24ore.com/art/stangata-senza-precedenti-bollette-30percento-il-gas-20percento-l-elettricita-AE1rbnh

 

alla solita fluttuazione del costo delle materie prime, che poco dipendono dalle istituzioni, si aggiungono i costi dei permessi di emissione di CO2 e l'aumento degli incentivi per le rinnovabili.

 

il mitico green new deal di sta ceppa.

 

 

Edited by itr83
  • I Like! 1
  • Thanks! 2
Link to comment
Share on other sites

Io ho il vago sentore che chi tira i fili del mondo occidentale voglia farci tornare al medioevo, dove pochi avevano tutto e il resto della plebaglia non aveva un c@550. Quindi ti obbligo da una parte all’auto elettrica, ma poi ti rincaro talmente tanto l’energia che se non fai parte della riccanza ti tocca andare a piedi, o con l’asino se hai la fortuna di averne uno.

  • I Like! 4
Link to comment
Share on other sites

Mi piace molto questo sistema del battery swap, credo che sarebbe da mettere in atto anche per le auto. Tra l’altro potrebbe garantire anche una ricarica ottimale

https://www.corriere.it/tecnologia/21_settembre_09/quattro-aziende-vogliono-rendere-interscambiabili-batterie-motorini-elettrici-c-anche-vespa-eb7c9ab4-0fdc-11ec-bed3-6f3896af8bb8.shtml

Link to comment
Share on other sites

16 minuti fa, vince-991 scrive:

Mi piace molto questo sistema del battery swap, credo che sarebbe da mettere in atto anche per le auto. Tra l’altro potrebbe garantire anche una ricarica ottimale

https://www.corriere.it/tecnologia/21_settembre_09/quattro-aziende-vogliono-rendere-interscambiabili-batterie-motorini-elettrici-c-anche-vespa-eb7c9ab4-0fdc-11ec-bed3-6f3896af8bb8.shtml


Esistono anche per le auto, al salone di Monaco sono state presentate almeno due soluzioni:

 

Il quadriciclo cinese ideato in Italia che prevede il battery swap nelle stazioni di servizio Eni
 

https://www.quattroruote.it/news/nuovi-modelli/2021/09/08/xev_quadriciclo_elettrico_yoyo_sostituzione_batterie_eni.html

 

Oppure la ACM City One grossa come una Panda, con batterie estraibili nel bagagliaio, ma posiziona ili anche sul tetto per aumentare l’autonomia.

 

https://www.newsauto.it/notizie/acm-city-one-auto-elettrica-batterie-intercambiabili-caratteristiche-prezzi-2021-331382/#9

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, xtom scrive:


Esistono anche per le auto, al salone di Monaco sono state presentate almeno due soluzioni:

 

Il quadriciclo cinese ideato in Italia che prevede il battery swap nelle stazioni di servizio Eni
 

https://www.quattroruote.it/news/nuovi-modelli/2021/09/08/xev_quadriciclo_elettrico_yoyo_sostituzione_batterie_eni.html

 

Oppure la ACM City One grossa come una Panda, con batterie estraibili nel bagagliaio, ma posiziona ili anche sul tetto per aumentare l’autonomia.

 

https://www.newsauto.it/notizie/acm-city-one-auto-elettrica-batterie-intercambiabili-caratteristiche-prezzi-2021-331382/#9

 

batterie swap is the new autoradio estraibile

  • Haha! 8
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, vince-991 scrive:

Mi piace molto questo sistema del battery swap, credo che sarebbe da mettere in atto anche per le auto. Tra l’altro potrebbe garantire anche una ricarica ottimale

https://www.corriere.it/tecnologia/21_settembre_09/quattro-aziende-vogliono-rendere-interscambiabili-batterie-motorini-elettrici-c-anche-vespa-eb7c9ab4-0fdc-11ec-bed3-6f3896af8bb8.shtml

Siamo tornati al cambio dei cavalli nelle stazioni di posta.

17 minuti fa, ravanellidiciamo scrive:

batterie swap is the new autoradio estraibile

Se consideri che le batterie della C-HR le rubano in serie e senza neanche fare il minimo danno all'auto, ha un senso portarsele dietro (costo del ricambio 10.000 euro).

  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Capisco questa cosa delle batterie intercambiabili possa essere risibile ma questo non rende l’idea meno buona. La batteria intercambiabile eliminerebbe tutti i problemi attualmente legati all’uso delle BEV. E credo che potrebbe anche ridurre il costo di acquisto dell’auto visto che la batteria non sarebbe di proprietà 

Link to comment
Share on other sites

Se consideri che le batterie della C-HR le rubano in serie e senza neanche fare il minimo danno all'auto, ha un senso portarsele dietro (costo del ricambio 10.000 euro).

10.000€ ? Dove lo hai trovato questo costo? (Sono ibride, non BEV: c'è più di un ordine di grandezza di differenza nella capacità delle batterie).

Le batterie che rubano, dal C-HR e da altri modelli ibridi Toyota, sono le NiMh (non quelle al litio) perché disgraziatamente compatibili con vecchi modelli, quali Prius 2/3, Auris,... usati professionalmente con percorrenze molto alte.

Troppa affidabilità della meccanica e dell'elettronica, diciamo. 6.png

Comunque il costo di un nuovo pacco NiMh da 1.3kWh dovrebbe essere 1/4 di quello citato...

Link to comment
Share on other sites

  • J-Gian changed the title to Il futuro dell'auto (elettrica)
  • __P changed the title to Auto elettrica: tecnologia ed innovazioni per un suo futuro sostenibile
  • J-Gian locked this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.