Jump to content

Usare correttamente la precedenza in vista di una rotatoria


Recommended Posts

Salve a tutti, il mio quesito è abbastanza banale ma anche molto discusso nel mio privato.

 

Ebbene la domanda è questa:

 

"avvicinandosi alla rotonda e raggiungendo la delimitazione di dare precedenza insieme ad un altro veicolo che sopraggiunge alla mia destra, chi dei due ha diritto ad entrare per primo nella rotatoria?"

 

Ecco un'immagine esemplificativa:

 

infomobilità2012 ok internet.indd

 

Dopo che il veicolo blu è uscito dalla rotonda non dovrebbe entrare per primo la macchina rosa perchè ha la destra libera e rimane a destra di quella gialla?

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, mikisnow scrive:

Capisco che essendo due ingressi appaiati partire contemporaneamente innescherebbe una collisione, ma ci si guarda e si farà passare.

Nel mulino di Sasha, forse.

Mi successe che qui https://www.google.com/maps/@45.5046672,12.2055829,3a,75y,43.65h,76.6t/data=!3m6!1e1!3m4!1sJB59DRCgW9w3WO8bYY3uAA!2e0!7i16384!8i8192 (non guidavo io) affacciandomi in entrata mi è corsa nella fiancata una Mito sparata che stava tagliando la rotonda dalla mia sinistra alla mia destra. Responso concorso di colpa 50%. La polizia dopo i rilevamenti disse "in rotonda bisogna dare la precedenza sia a sinistra che a destra" 🤪

Link to comment
Share on other sites

A me sembra una domanda del piffero in cui ogni risposta è sbagliata.

Se la rosa è certa di poter immettersi davanti alla blu senza collidere, può passare anche se la blu non ha messo la freccia (la cosiddetta "precedenza di fatto").

Altrimenti nella rotatoria potrebbe starci solo un'auto per volta e tutti dovrebbero aspettare che esca prima di impegnarla per paura di sbatterci contro.

Comunque, è necessario assumere che la blu abbia segnalato la svolta, e quindi passa prima la rosa.

Edited by jameson
  • I Like! 1
Link to comment
Share on other sites

Premessa: le rotatorie con circonferenza inferiore ai 30 metri sono solo trappole in cui conviene pregare di non entrare in collisione con nessuno, altrimenti è sempre dura dimostrare le proprie ragioni.

Infatti, nelle “vere” rotatorie la segnaletica ha un senso: approssimandoti alla rotatoria, dài precedenza a chi già la sta percorrendo provenendo dalla tua sinistra, dato che si percorre in senso antiorario.

Ma le rotatorie minuscole urbane sono un macello, e in caso di collisione e intervento delle autorità, tutto dipende da come gli agenti intervenuti interpretano la situazione.

😞

  • I Like! 2

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Tersicore scrive:

Ecco un'immagine esemplificativa:

 

infomobilità2012 ok internet.indd

 

Dopo che il veicolo blu è uscito dalla rotonda non dovrebbe entrare per primo la macchina rosa perchè ha la destra libera e rimane a destra di quella gialla?

 

Bella domanda.

Nella mia esperienza alla guida di autobus e automobile,  se la gialla e la rossa si fermassero e partissero insieme, non ci sarebbe collisione, mantenendo gli spazi.

Ma spesso accade che, mettendomi nei panni dell'auto rossa, arrivo al dare precedenza a passo d'uomo, mi accingo ad entrare in rotonda che è libera da ogni veicolo, ma nel frattempo entra in rotonda l'auto gialla a velocità maggiore, decelerando meno o non decelerando proprio, e incazzandosi perché sarei dovuto restar fermo io.

 

Esempio per i tanti torinesi: alla rotonda della Sfinge uscendo da Stura Park, e ti trovi chi esce a cannone dalla tangenziale, a...velocità tangenziale.

 

- '10 Alfa Romeo MiTo 1.4 TB MultiAir 135 cv Distinctive Premium Pack (dal 2017)

-'03 Ford StreetKa 1.6 Leather  (dal 2022)

 

Link to comment
Share on other sites

ok, in effetti ogni risposta potrebbe essere errata o forse sarebbe meglio pensare che in ambito del regolamento del CDS ancora siamo indietro per quanto riguarda le rotonde che ormai sono anche nelle foreste.

 

però appunto la domanda è: in caso di sinistro a chi va la colpa? in che modo la polizia determina colpe nei sinistri?

Link to comment
Share on other sites

5 minuti fa, Tersicore scrive:

però appunto la domanda è: in caso di sinistro a chi va la colpa? in che modo la polizia determina colpe nei sinistri?

La colpa va a chi porta meno falsi testimoni. :mrgreen:

  • I Like! 2
  • Haha! 1
Link to comment
Share on other sites

51 minuti fa, Tersicore scrive:

ok, in effetti ogni risposta potrebbe essere errata o forse sarebbe meglio pensare che in ambito del regolamento del CDS ancora siamo indietro per quanto riguarda le rotonde che ormai sono anche nelle foreste.

 

però appunto la domanda è: in caso di sinistro a chi va la colpa? in che modo la polizia determina colpe nei sinistri?

Totalmente ad umore. Ho sentito di attribuzione di 50% di colpa a gente che era stata tamponata in rotonda sul lato posteriore destro. In un mondo ideale, in cui tutti mettono le frecce per uscire dalle rotatorie, chi si affaccia ha modo di regolarsi e capire come muoversi e quando entrare. Capisci che quelli che non mettono le frecce non devono uscire. 

  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

  • J-Gian changed the title to Usare correttamente la precedenza in vista di una rotatoria
Posted (edited)

 

2 ore fa, Felis scrive:

Totalmente ad umore. Ho sentito di attribuzione di 50% di colpa a gente che era stata tamponata in rotonda sul lato posteriore destro. In un mondo ideale, in cui tutti mettono le frecce per uscire dalle rotatorie, chi si affaccia ha modo di regolarsi e capire come muoversi e quando entrare. Capisci che quelli che non mettono le frecce non devono uscire. 

 

hai tirato fuori il discorso degli indicatori di direzione.

ci vorrebbe non un topic soltanto ma un forum intero per parlarne.

 

con me sfondi una porta aperta!

Edited by Tersicore
  • I Like! 2
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.