Jump to content

Opel Grandland 2024


Osv
Message added by AleMcGir,

opel.thumb.jpg.c463635ccaab5b18d307c66eb1407f01.jpg

Recommended Posts

 

NewOpelGrandland.jpg.bb79374c5073939d3033331205397d99.jpgNewOpelGrandland(1).jpg.a3e921ad32ba0d4a19f828567dea3386.jpgNewOpelGrandland(2).jpg.d783b046bf80765bc72ba5ae1cfe68f4.jpgNewOpelGrandland(4).jpg.f40d556e30aa8a232a5915c1348bf0c0.jpgNewOpelGrandland(5).jpg.5d1770daa1313f53c3ea282b95d38ac3.jpgNewOpelGrandland(6).jpg.a7189ab4c75699ea25a739038e9ceada.jpgNewOpelGrandland(7).jpg.92d3da2feffebea9e6711f08d1b8a05c.jpgNewOpelGrandland(8).jpg.0f3995780d357eaf5182019438f8f58d.jpgNewOpelGrandland(9).jpg.f505e043d86c05d1594c22b950a0661c.jpg

 

Comunicato stampa

Cita

Opel svela lo splendido SUV Grandland di nuova generazione

  • Dall'idea alla realtà: nuovo Grandland adotta molti elementi di design della Opel Experimental
  • Energia tedesca: progettato, ingegnerizzato e prodotto in Germania
  • BEV-native: il SUV Opel top di gamma basato sulla nuova piattaforma STLA Medium
  • Libertà elettrica: Opel Grandland Electric presenta un nuovo design con batteria piatta e offrirà un'autonomia fino a circa 700 chilometri (WLTP1)
  • Innovazioni nel campo dell'illuminazione: nuovo sistema Intelli-Lux Pixel HD con oltre 50.000 singoli elementi
  • Greenovation: tessuto interno in PET riciclato
  • Opzioni di stivaggio flessibili: oltre 35 litri di vani portaoggetti interni, incluso il Pixel Box semitrasparente

 

Rüsselsheim.  Elegante e dinamico, spazioso e versatile con una gamma di propulsori completamente elettrificati: questo è il nuovo Opel Grandland presentato oggi dalla casa automobilistica di Rüsselsheim. Il nuovo arrivato mostra per la prima volta su un modello di serie molte caratteristiche di design viste per la prima volta sulla  concept car Opel Experimental. Queste caratteristiche includono il 3D Vizor con il logo Blitz illuminato al centro e la scritta "OPEL" illuminata in modo permanente sul retro. Altri punti salienti includono il sistema di illuminazione Intelli-Lux Pixel HD con oltre 50.000 singoli elementi, oltre alla piattaforma STLA Medium nativa BEV e al nuovo design della batteria piatta che consente una capacità da 98 kWh. In questo modo Opel Grandland Electric percorrerà fino a circa 700 chilometri a zero emissioni locali (guidando come prescritto dal ciclo WLTP1).

"Il nuovo Opel Grandland è una pietra miliare per Opel. Con esso, tutte le Opel, senza eccezioni, sono ora disponibili anche con motore elettrico. Questo è un grande passo nella nostra offensiva elettrica. Il nuovo Opel Grandland è stato progettato e sviluppato a Rüsselsheim e sarà costruito a Eisenach. Il rapporto con la Opel Experimental è inequivocabile. Offre innovazioni che sono state viste per la prima volta su questa straordinaria concept car. Il nuovo Opel Grandland rafforzerà quindi la nostra posizione nell'importante segmento dei C-SUV", ha dichiarato Florian Huettl, CEO di Opel.

La piattaforma nativa BEV consente un'autonomia elettrica fino a circa 700 km (WLTP1)

La prossima generazione di Opel Grandland rappresenta un passo importante per Opel nel rendere la mobilità elettrica ancora più attraente. È la prima Opel a beneficiare della piattaforma nativa STLA Medium BEV di Stellantis. Grazie alla nuova architettura, al nuovo pacco batterie piatte fino a 98 kWh, al motore elettrico di nuova generazione e a funzioni di risparmio energetico come la pompa di calore, il nuovo Opel Grandland Electric sarà in grado di fornire un'autonomia elettrica WLTP1 a zero emissioni locali fino a circa 700 chilometri. Altrove sono garantiti anche brevi pit-stop per la ricarica. In una stazione di ricarica rapida pubblica, ci vogliono solo circa 26 minuti per ricaricare all'80% la batteria.

3D Vizor, Blitz illuminato, Edge Light Technology e Intelli-Lux Pixel Matrix HD

Le nuove basi hanno inoltre dato ai designer una nuova libertà e l'imponente assetto del nuovo Opel Grandland diventa evidente fin dal primo sguardo. Grazie a 173 mm di lunghezza aggiuntiva, 19 mm di altezza in più e 64 mm di larghezza in più rispetto al suo predecessore, il nuovo arrivato trasmette sicurezza (lunghezza: 4650 mm; larghezza: 1905 mm; altezza: 1660 mm). In combinazione con cerchi in lega fino a 20 pollici, questo lo aiuta a posizionarsi in modo audace e confortevole ai vertici della gamma di SUV Opel. Un'ulteriore imponenza è aggiunta dalla nuova esecuzione del caratteristico volto del marchio Opel: il Vizor 3D. Questo elemento è abbinato al logo Opel Blitz illuminato, reso ancora più evidente dalla tecnologia Edge Light. Il nuovo Opel Grandland adotta il design "Opel Compass" (la bussola Opel) introdotto dalla concept car Experimental. Si basa sulla piega centrale del cofano, con tutti gli altri elementi organizzati orizzontalmente con l'emblema "Electrified Blitz" al centro.

Il nuovo logo illuminato è accompagnato anche da un'altra innovazione illuminotecnica degli ingegneri di Rüsselsheim: gli Intelli-Lux Pixel Matrix HD, leader del settore. Il sistema offre oltre 50.000 elementi (51.200 per la precisione, di cui 25.600 per lato) per la distribuzione della luce ad alta definizione e celebra il suo debutto con il nuovo arrivato. In base alla situazione del traffico, le altre vetture in arrivo vengono rilevate da una telecamera e i fari a matrice Intelli-Lux Pixel Matrix HD li esclude dagli abbaglianti in modo ancora più preciso rispetto alle tecnologie Matrix Light standard e fornisce un fascio di luce molto più luminoso e omogeneo, il tutto garantendo che gli altri utenti della strada non vengano abbagliati. Inoltre, le nuove animazioni di benvenuto/arrivederci con proiezioni grafiche davanti al veicolo offrono già una prospettiva sulle possibilità future.

Con il tetto flottante bicolore e il rivestimento a contrasto, Opel Grandland è visivamente allungato per un look elegante. Il design complessivo della carrozzeria è organizzato e strutturato, pur rimanendo fluido e organico. Le linee affilate dei passaruota attraversano l'auto e aiutano visivamente a spingere le ruote verso l'esterno. A questo si aggiunge la robustezza degli elementi rivestiti intorno alle ruote e alla parte inferiore della carrozzeria. Il passo di 2.784 mm e il portellone posteriore ripido sottolineano la maggiore abitabilità nell'abitacolo e nel bagagliaio. I sedili posteriori possono essere abbattuti 40:20:40 e quindi creare un volume di carico fino a 1.641 litri.

Nella parte posteriore, fa il suo debutto anche l'inconfondibile firma luminosa della bussola, che include la primissima integrazione del marchio illuminato "OPEL". Pienamente in linea con l'approccio Greenovation di Opel per preservare tutte le risorse relative alla produzione della vettura, il nome dell'auto non è più indicato da lettere cromate, ma è impresso centralmente nel portellone.

Interni spaziosi con display centrale da 16 pollici, sedili AGR e soluzioni di stivaggio intelligenti

All'interno, gli occupanti del nuovo Opel Grandland sono accolti da ulteriori elementi audaci e puri in combinazione con un ambiente caldo e coinvolgente. Dal punto di vista architettonico, il layout degli interni enfatizza un tema orizzontale, con linee che attraversano il cruscotto fino alle portiere, aumentando la sensazione di larghezza e spaziosità, mentre il display centrale da 16 pollici leggermente orientato al guidatore  e la console centrale alta generano una sensazione di sportività. Dietro il volante, un quadro strumenti ampio e completamente digitale fornisce informazioni essenziali, consentendo al guidatore di concentrarsi sul piacere di guida e, in combinazione con l'head-up display Intelli-HUD, evitando di distogliere lo sguardo dalla strada. I conducenti hanno anche la possibilità di attivare manualmente o automaticamente la modalità Pure. Riduce il contenuto del quadro strumenti per il conducente, dell'head-up display e del display centrale e garantisce ancora meno distrazioni durante la guida notturna o sotto la pioggia. Come da tradizione Opel, le impostazioni utilizzate di frequente, come il climatizzatore, possono essere azionate in modo intuitivo anche tramite alcuni pulsanti fisici che rimangono a disposizione.

Le bocchette di aerazione laterali sono integrate nella portiera, il che sottolinea anche visivamente la larghezza del cruscotto. La parte superiore del cruscotto ha un bell'aspetto tecnico ed è esteticamente divisa in due finiture superficiali, per sottolineare il tono complessivo del design. Al di sotto di questa, la "edge light", che si basa sulla stessa tecnologia utilizzata sul Vizor, aggiunge una precisa esecuzione di colore e luce simile a quella del vetro, supportata dall'attraente luce ambientale indiretta sul cruscotto e sugli inserti delle portiere. La parte centrale del cruscotto è rivestita in tessuto e corre visivamente fino alla spalla della portiera, creando un abitacolo accattivante e tattile.

Anche gli interni offrono un'esperienza di guida particolarmente coinvolgente: i sedili ergonomici AGR di Opel  godono di una reputazione pluripremiata e il nuovo Opel Grandland continua questa tradizione di lunga data. Certificato da "Aktion Gesunder Rücken e. V." ("Campagna per la salute della schiena") introducono una nuova funzione di comfort: i cuscini elettrici. Questa funzione migliora notevolmente la regolazione del comfort laterale grazie a due tasche pneumatiche situate nelle imbottiture laterali dello schienale. I sedili offrono anche ventilazione e massaggio per il conducente. Nel frattempo, i passeggeri posteriori godono di 20 mm di spazio in più per le gambe rispetto all’Opel Grandland uscente. Di serie, la funzione brevettata Intelli-Seat nei sedili anteriori, una fessura che allevia la pressione sul coccige, garantisce un comfort eccezionale anche durante i lunghi viaggi in autostrada. E tutti i tessuti degli interni sono riciclati al 100%!

Essendo un veicolo orientato alla famiglia, è stata data una forte attenzione alla versatilità degli interni. L'obiettivo non era solo quello di confezionare numerosi vani portaoggetti, ma anche di trovare soluzioni innovative che semplificassero la vita dei clienti, migliorando al contempo il comfort e il benessere. Il punto forte di queste soluzioni intelligenti è il Pixel Box. Con il vetro traslucido illuminato e l'involucro in tessuto, questo elemento non solo esalta l'aspetto visivo della consolle, ma è anche altamente funzionale. Il caricabatterie wireless per smartphone si trova dietro il vetro in modo che i dispositivi possano essere caricati mentre vengono conservati in modo sicuro. La visibilità costante sullo smartphone contribuisce inoltre a garantire che non venga dimenticato nel veicolo quando si lascia il Grandland. In totale, il nuovo Opel Grandland offre oltre 35 litri di vani portaoggetti interni: dal Pixel Box alle tasche per il telefono negli schienali dei sedili anteriori, fino all'ampio vano portaoggetti sotto la console centrale, che ospita anche una presa da 12 V.

Propulsione alternativa, tecnologia di smorzamento selettivo in frequenza e una serie di sistemi di assistenza alla guida

Anche i clienti che preferiscono altre trasmissioni a un'opzione puramente elettrica troveranno ciò che desiderano nella gamma di motrizzazioni completamente elettrificata. Il nuovo Opel Grandland Plug-in Hybrid offre fino a 85 km di autonomia a zero emissioni locali (WLTP1) e l’Opel Grandland Hybrid con tecnologia a 48 volt offrono altre soluzioni entusiasmanti che offrono il piacere di guida riducendo al contempo i consumi e le emissioni di CO2 .

E se da un lato Opel Grandland riduce le emissioni, dall'altro offre un piacere di guida dinamico e confortevole. Ciò è reso possibile dagli ammortizzatori con tecnologia di smorzamento selettivo in frequenza. Questa tecnologia unica crea un secondo circuito idraulico nella camera dell’ammortizzatore per adattare meccanicamente la forza di smorzamento in relazione alla frequenza. A seconda della situazione, delle condizioni del manto stradale e dello stile di guida, consente diverse caratteristiche di smorzamento per una risposta confortevole alle alte frequenze, ovvero con impatti brevi come sui ciottoli o su un tombino, nonché per uno stile di guida sportivo con un contatto più diretto con la strada alle basse frequenze. Opel Grandland reagisce in modo ancora più immediato e diretto a qualsiasi comando del guidatore e, come è tipico di Opel, rimane stabile in frenata, in curva e ad alta velocità in autostrada. Il DNA Opel è ulteriormente enfatizzato da una specifica messa a punto di molle, barra stabilizzatrice, sterzo e ESC.

L'interessante offerta proposta dal nuovo SUV top di gamma Opel è completata da un'ampia gamma di sistemi di assistenza alla guida, tra cui l'Automatic Cruise Control con funzione Stop & Go, l'Extended Traffic Sign Recognition, l'Intelligent Speed Adjustment e l'In Crash Braking, un sistema che ha lo scopo di aiutare a evitare collisioni secondarie in caso di incidente, tutti di serie. A richiesta è  disponibile anche il sistema Intelli-Drive 2.0, che integra numerosi assistenti elettronici e li combina con l'assistenza semiautomatica al cambio di corsia e l'adattamento della velocità consigliata. Se la corsia di destinazione è libera, l'assistente guida Opel Grandland nella corsia desiderata con piccoli movimenti automatici dello sterzo. Inoltre, l'adattamento della velocità consigliata garantisce che, se confermato dal conducente, la velocità del veicolo venga ridotta di conseguenza quando viene raggiunto un nuovo limite di velocità o aumentato fino a tale limite. Oltre ai sensori, Intelli-Drive 2.0 utilizza anche le informazioni provenienti dalla rete over-the-air. E anche le manovre di parcheggio e manovra sono facilitate dai piloti di parcheggio anteriori e posteriori, dalla telecamera posteriore con funzione di pulizia automatica e dalla telecamera Intelli-Vision a 360 gradi.

Grazie alla sua nuova piattaforma all'avanguardia, alle nuove tecnologie innovative e ai numerosi elementi di design visti per la prima volta sulla concept car Opel Experimental, il nuovo Opel Grandland si colloca comodamente in cima alla gamma di SUV Opel, portando un nuovo livello di libertà completamente elettrica alla strategia di elettrificazione di Opel.

 


[1] Valori preliminari dell'intervallo determinati secondo la metodologia della procedura di prova WLTP (R (CE) n. 715/2007, R (UE) n. 2017/1151). L'autonomia effettiva può variare in condizioni quotidiane e dipende da vari fattori, in particolare dallo stile di guida personale, dalle caratteristiche del percorso, dalla temperatura esterna, dall'uso del riscaldamento e dell'aria condizionata e dal precondizionamento termico. Veicolo non ancora disponibile.>

Via Opel.

 

Topic Spy -> Clicca qui!

 

Versione del 22/04/2024

Cita

LEAK! By Cochespias…

IMG_5194.jpeg.2bc9202dd7fb92c7051110f792a50526.jpegIMG_20240420_124639_578.jpg.dde0b43e57ed71f0cc4467f54130f2b2.jpg

Edited by Osv
Topic Spy+immagini e comunicato ufficiali
  • I Like! 3
  • Wow! 1
  • Adoro! 2
  • Thanks! 2

AP_pride_Banner.png.453ec9174c05d2e57fac429e80066162.png.924a453c110b21cc338798376d960224.png

Link to comment
Share on other sites

Onestamente in casa stellantis dove Peugeot e Citroen stanno facendo auto abbastanza particolari un Opel un po' più tradizionale e seriosa ci sta tutta. 

  • I Like! 7
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...

 

Please, disable AdBlock plugin to access to this website.