Jump to content
Autopareri news
  • Benvenuto su Autopareri - il forum dell'automobile!
TonyH

Crisi economica 2011

Recommended Posts

:pen:ti riferisci alle c.a. 230.000 auto di segmento E vendute in italia nel 2008 ?:§

poi scese a "sole" 130.000 ora che c'e' la crisi :roll:

se scappano vanno a gambe all'aria anche loro :muto:

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, mi riferisco al fatto che grazie alla loro tripla A si indebitano a prezzi inferiore all'inflazione (in pratica il loro debito decresce anziché crescere) e nel contempo hanno fatto un sacco di bei soldini con i titoli di stato meno virtuosi. Il tutto in una moneta molto meno forte di un ipotetico Marco virtuoso, il che gli ha consentito alti livelli di export.

E adesso pensavano di lasciare il tavolo al grido di "non vogliamo pagare per i paesi più deboli" :roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La capacità organizzativa e rigorosa dei tedeschi è indiscutibile. E la tripla A non si ottiene per sbaglio (oddio, lehman era considerata solidissima anche poche ore prima del fallimento :disp2:)

Ma essere i primi della classe comporta degli oneri, oltre che degli onori;) non è che se ci guadagni l'Europa unita è una figata allucinante, e diventa una schifezza se devi prenderti il mal di pancia di aiutare chi è meno bravo di te (ma senza il quale te così bravo mica lo saresti)

E questo che contesto a francesi e tedeschi....che quando è stata ora di assumerei le responsabilità di stato guida, han tentato di far finta di niente e uscire....cioè, troppo comodo....

In fondo è la legge di Peter Parker :D

P.s. Ovviamente se i paesi periferici son messi male è per colpa loro, sia chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, mi riferisco al fatto che grazie alla loro tripla A si indebitano a prezzi inferiore all'inflazione (in pratica il loro debito decresce anziché crescere) e nel contempo hanno fatto un sacco di bei soldini con i titoli di stato meno virtuosi. Il tutto in una moneta molto meno forte di un ipotetico Marco virtuoso, il che gli ha consentito alti livelli di export.

E adesso pensavano di lasciare il tavolo al grido di "non vogliamo pagare per i paesi più deboli" :roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites
.

l'euro gli ha resi ricchi non è che possono mollare il giocattolo adesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
e comunque noi siamo MERDE perchè neanche senza vincolo di bilancio in Costitizione. un paese di buffoni, capaci solo di discorsi aulici/ideologici del cazzo. ce lo meritiamo tutto quello che ci sta succedendo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Loro però sono usciti dalla crisi adottando le misure giuste. Lì lavorano tutti, non metà del paese.

E lo fanno seriamente, da noi su tre persone uno si spacca il culo, l'altro va di melina e il terzo non si capisce cosa faccia. Puoi fare cosa vuoi ma se non bastoni il terzo e sproni il secondo non funzionerà mai niente.

Buona parte di questa crisi tremenda ce la siamo voluti noi, poi qualche fesso ha detto che andava tutto bene nascondendo la merda sotto il tappeto.

Naturalmente gli stessi che danno la tripla A alla germania, hanno abbassato il rating a noi consigliando ai propri clienti di specularci contro, e soprattutto hanno insegnato ai greci a falsificare i bilanci e poi glieli hanno certificati..

Oltre alla germania paghiamo il fatto che gli stati uniti per uscire dalla loro crisi hanno pensato bene di subappaltare di fatto alla borsa la facoltà di stampare moneta monnezza... altro che controlli più seri.. mavaffankiul

Share this post


Link to post
Share on other sites
benvenuto nel mondo reale. dove chi ha i soldi e la solidità finanziaria ne fa ancora di più. se comunque entro il 2018 avremo un euro e un' euro plus (come pare) faranno nettamente più fatica ad esportare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
p.p.s in ogni caso qualsiasi tassa comunque non puo' essere retroattiva, cioe' al massimo puo' valere solo per le nuove immatricolazioni:(r

Share this post


Link to post
Share on other sites
Loro però sono usciti dalla crisi adottando le misure giuste. Lì lavorano tutti, non metà del paese.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

Il sito utilizza i cookie per fornirti un'esperienza di navigazione più funzionale, per fini statistici e per la pubblicazione di banner pubblicitari in linea con le tue preferenze. Nascondendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link, o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Terms of Use.